Silvio Berlusconi



2
maggio

BERLUSCONI STASERA A VIRUS. VITTORIO SGARBI ESTROMESSO PER PAR CONDICIO

Vittorio Sgarbi, Virus

La par condicio non ammette sgarri, né Sgarbi. Secondo le norme di garanzia nel periodo elettorale, infatti, stasera il noto critico d’arte non potrà partecipare a Virus, il talk show di Rai2 condotto da Nicola Porro, in quanto candidato a sindaco di Salemi. Così, Vittorio non potrà tenere la sua consueta rubrica settimanale, che prevede il commento di un’opera d’arte. Il provvedimento è scattato in vista della serata in cui il programma d’approfondimento ospiterà Silvio Berlusconi, per un’intervista a tutto campo sui principali temi d’attualità.

Dura la reazione di Vittorio Sgarbi, che in una nota ha definito “del tutto inaccettabile” il diniego posto alla sua partecipazione. “La mia candidatura a Salemi non può essere presa a pretesto per applicare in maniera distorta la par condicio” ha proseguito il critico d’arte, che tramite il suo avvocato ha indirizzato una lettera di diffida alla Commissione di vigilanza Rai. Sgarbi, si legge, “diffida a consentirgli di rendere la propria prestazione su Rai Due attraverso l’ospitata, in qualità di critico d’arte, alla trasmissione Virus – Il Contagio delle Idee, in onda il 2 maggio 2014“.

“Il mio assistito – specifica il legale di Sgarbi nella missiva inoltrata alla Vigilanzanon partecipa come soggetto politico ma solo quale critico d’arte, professione da cui riceve sostentamento per sé e per la propria famiglia (…) Ne discende che tale legge non risulta applicabile alla fattispecie in esame e che, quindi, la mancata partecipazione del Prof. Sgarbi alla citata trasmissione televisiva violerebbe il suo diritto al lavoro, bene costituzionalmente garantito”.




29
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-27/04/2014). PROMOSSI CLERICI E CONTI, BOCCIATI RODOLFO VALENTINO E IL ‘CROSS CASTING’ DI MEDIASET

Fabio Fazio, Antonio Banderas, Luciana Littizzetto (dal fb ufficiale di Che Tempo Che Fa)

9 ad Antonella Clerici. Alla fine ce l’ha fatta. Ti Lascio Una Canzone ha superato Amici in una battaglia che non vale la guerra ma un’inattesa soddisfazione, visti i mezzi non eccelsi sfoderati dal baby talent e quanto tramandato dalla storia recente.

8 a Carlo Conti. Finalmente è arrivata l’agognata promozione – guadagnata sul campo dopo anni di successi – per il conduttore toscano che sarà alla guida del Festival di Sanremo 2015. La sfida sarà rendere “straordinaria” la sua “ordinaria” presenza su Rai1.

7 ad Antonio Banderas. Ospite a Che Tempo Che Fa, il disponibile divo spagnolo si sottopone con ‘aplomb hollywoodiano’ alle domande di Luciana Littizzetto. Peccato che la comica torinese non sia del tutto a suo agio alle prese con le interviste irriverenti.

6 al Grande Fratello 13. Non si può definire un flop nè tanto meno un successo, l’edizione 2014 del papà di tutti i reality scorre via senza sussulti. Non annoia ma nemmeno possiede quella capacità attrattiva e di far discutere di un tempo.


29
aprile

SILVIO BERLUSCONI A MATTINO CINQUE: GRILLO COME HITLER. NAPOLITANO? PROFONDO ROSSO

Silvio Berlusconi Mattino Cinque

Nuovo blitz mediatico di Silvio Berlusconi. Dopo l’intervista rilasciata ieri a Piazzapulita, il leader di Forza Italia ha iniziato la giornata di oggi con un’apparizione a Mattino Cinque. Accomodato nello studio del programma della rete ammiraglia Mediaset, l’ex Cavaliere ha illustrato le proprie posizioni sull’attuale situazione politica ed ha espresso giudizi sui suoi principali protagonisti. Il parere più severo, nello specifico, lo ha riservato a Beppe Grillo:

Gli italiani devono imparare ad avere paura perché Grillo, lo si vede anche dal modo in cui organizza la sua setta, mi fa ricordare personaggi come Marx e Lenin. Grillo è il prototipo di questi signori, Hitler compreso

ha detto Berlusconi a Mattino Cinque. L’accostamento tra il leader del Movimento cinque Stelle e il dittatore nazista, in particolare, è destinato a far discutere. Nei giorni scorsi, infatti, l’ex premier innescò un corto circuito parlando di tedeschi e di lager, con una infelice battuta riferita all’europarlamentare tedesco Martin Schulz. Ora il bersaglio è Beppe Grillo, ma le parole restano ugualmente taglienti: del resto, siamo in campagna elettorale.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





28
aprile

SILVIO BERLUSCONI IN TV: MONOLOGO A DOMENICA LIVE. E STASERA OSPITE A PIAZZAPULITA

Silvio Berlusconi a Domenica Live (foto da L43)

Silvio Berlusconi a Domenica Live (foto da L43)

Adesso sì, la campagna elettorale è iniziata per davvero. Impossibile non accorgersene. Dopo l’ospitata a Porta a Porta di settimana scorsa, ieri Silvio Berlusconi è apparso nello studio di Domenica Live con il sorriso ed il doppiopetto delle grandi occasioni. “Sono in questa trasmissione per fare un servizio sociale” ha esordito l’ex Cavaliere, con un arguto riferimento alle sue vicende giudiziarie. Al cospetto di Barbara D’Urso, alias la Michela Santoro di Mediaset, il leader di Forza Italia ha parlato di politica, di riforme, di servizi sociali e di Dudù. Perché sì, in tempo di elezioni anche il barboncino può tornare utile.

Per un’ora abbondante, Berlusconi ha tenuto banco su Canale5 senza però sfoderare colpi di scena. A Domenica Live l’ex premier ha solo ribadito alcuni concetti già espressi nei giorni scorsi proprio davanti alle telecamere: una strategia, anche questa. In un’atmosfera da eterno déjà vu, l’unica variazione sul tema sono state le parole riservate alla sua compagna, Francesca Pascale. “È una sinfonia, c’è dentro tutto. Mi è stata sempre vicina, mi ha sostenuto anche in momenti delicati” ha detto. Poi, sollecitato da una Maria Carmela attenta alle istanze del pubblico agé (la signora che fa il sugo rientrerà nella categoria?), il leader di Forza Italia ha promesso: “aumenterò le pensioni: tutti i pensionati devono partire da 800 euro in su“.

Silvio Berlusconi stasera a Piazzapulita

E stasera, il tour mediatico dell’ex Cavaliere prosegue su La7. In prima serata Berlusconi sarà infatti ospite di Piazza Pulita e protagonista di un faccia a faccia di cinquanta minuti con il conduttore Corrado Formigli. Il confronto con il giornalista, che verrà registrato questa mattina, verrà trasmesso integralmente in differita, nella puntata odierna del talk show intitolata “Amici mai”. Nel prosieguo della serata, al programma della rete terzopolista prenderanno parte in diretta anche Giuliano Poletti, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Massimo Giannini vice direttore de La Repubblica e Maurizio Belpietro, direttore di Libero. 


23
aprile

SILVIO BERLUSCONI A SERVIZIO PUBBLICO? SANTORO: NON LO ESCLUDO AFFATTO

Silvio Berlusconi, Michele Santoro Servizio Pubblico

Dai servizi sociali al Servizio Pubblico il passo è breve. Silvio Berlusconi ha ufficialmente inaugurato la campagna elettorale in vista delle prossime elezioni europee, pronto a giocarsi il tutto e per tutto su due fronti: la piazza e la televisione. Il piccolo schermo, come sempre, avrà infatti un ruolo determinante e l’ex Cavaliere avrebbe già in mente di sferrare una controffensiva mediatica delle sue. Il leader di Forza Italia sarebbe cioè pronto ad intervenire in tutti gli spazi elettorali disponibili in palinsesto, compreso quello (già espugnato) di Servizio Pubblico.

Proprio così: dopo la storica e scoppiettante ospitata dello scorso anno, che regalò al programma di Michele Santoro ascolti da record, Berlusconi sarebbe disposto a combattere pure il secondo round. Lo stesso conduttore di La7, del resto, non ha escluso tale eventualità. Interpellato da Adnkronos, Santoro ha infatti spiegato:

Al momento non è calendarizzata una presenza di Silvio Berlusconi a Servizio Pubblico. Non ci sono ancora stati i contatti necessari, ma chiaramente non lo escludo affatto. Tra l’altro a breve annunceremo delle novità nella nostra programmazione per la campagna elettorale, con l’arrivo nel programma di Giulia Innocenzi, e quella magari sarà la sede per dire di più

Servizio Pubblico: a maggio arriva Giulia Innocenzi





16
aprile

BERLUSCONI AI SERVIZI SOCIALI: POTRA’ ANDARE IN TV QUANDO VUOLE (O QUASI)

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi vedrà il bicchiere mezzo pieno: tutto sommato, poteva andargli peggio. Ieri il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha concesso all’ex premier la pena alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali per scontare, al netto del condono, la condanna di un anno nel processo Mediaset. Il leader di Forza Italia lavorerà almeno una volta alla settimana, per 4 ore consecutive, in un centro per anziani della Fondazione Sacra Famiglia a Cesano Boscone. Le disposizioni diventeranno esecutive entro fine mese.

L’ex Cavaliere subirà delle limitazioni della libertà personale prescritte dai giudici, ma gli sarà concesso di fare attività politica. E, soprattutto, di andare in tv. Un dato per nulla irrilevante, questo, visto che tra poco più di un mese si voterà per le elezioni europee. Berlusconi potrà incontrare chiunque, ad eccezione dei pregiudicati, ma non potrà uscire di casa dalle 23 alle 6 del mattino. Inoltre, non potrà lasciare la Lombardia ma sarà autorizzato, come da sua richiesta, a recarsi a Roma dal martedì al giovedì, con ritorno ad Arcore entro le ore 23 del giovedì stesso.

Questo gli consentirà di partecipare, qualora lo desiderasse, anche alle trasmissioni televisive in onda dalla Capitale. L’ex premier, infatti, potrà apparire in video tutte le volte che vorrà, pur nei limiti della par condicio vigente. Nessun problema per gli approfondimenti politici di seconda serata che termineranno dopo le 23: Berlusconi potrà collegarsi da casa o chiedere una speciale deroga al giudice di sorveglianza, la dottoressa Beatrice Crosti, per trattenersi in studio.


28
marzo

DM LIVE24: 28 MARZO 2014. ISOARDI LODA BERLUSCONI – TORNA IL RISCHIATUTTO? – RAI VINCE PROMAX 2014

Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Rai vince il Promax 2014 a Londra

Premiato lo spot del Festival del Cinema di Roma, prodotto dalla Rai con la  regia di Domizia Mattei e la squadra capitanata da Pierluigi Colantoni. Qui lo spot

Isoardi loda Berlusconi

Giuseppe ha scritto alle 06:43

Elisa Isoardi intervistata da Ballarò, puntata del 25 marzo 2014:

‘D: E Berlusconi?
R: Berlusconi è simpatico, mi piace. E’ una persona determinata, non si stanca mai. Pensavo si volesse riposare, invece continua ad andare avanti. Chapeau!’.

Ohibò!

Torna il Rischiatutto?

tinina ha scritto alle 09:39

Nicolò Bongiorno, figlio del celebre conduttore Mike, ha presentato all’Università Cattolica di Milano il libro “Tutta colpa di Mike” insieme all’autore Edmondo Conti. Nicolò ha annunciato un possibile ritorno di “Rischiatutto”, quiz televisivo di successo degli anni ‘70 condotto da Mike. “Era il format preferito di mio padre, ci sono artisti e produttori che vorrebbero tanto provare a rifarlo – ha spiegato Nicolò – Sarebbe interessante rivederlo in tempi prossimi, magari a settembre in occasione del quinquennio dalla morte di Mike”.


15
febbraio

SKYTG24: OGGI MARATONA SPECIALE VERSO IL NUOVO GOVERNO. CONSULTAZIONI AL QUIRINALE IN DIRETTA

Matteo Renzi

Tutto in ventiquattr’ore. Sarà una giornata decisiva per la politica italiana: quest’oggi al Quirinale si concluderanno le consultazioni in vista della formazione di un nuovo governo. A partire dalle 10 di stamane, e fino a sera, il Presidente della Repubblica riceverà le delegazioni dei partiti per nominare al più presto il nuovo premier. Il candidato in pectore è Matteo Renzi, che in queste ore sta già lavorando alla composizione della sua squadra di governo. La tv seguirà in diretta il delicato momento politico e, in particolare, nella giornata di oggi SkyTg24 HD proporrà una lunga maratona dedicata.

Consultazioni in diretta: Berlusconi al Quirinale

Verso il nuovo governo”. E’ questo il titolo della lunga diretta di SkyTg24, in onda dalle 10 fino alle 24 di oggi sotto la conduzione di Gianluca Semprini, Federica de Sanctis e Lavinia Spingardi. Per l’occasione, il canale all news diretto da Sarah Varetto metterà in campo una squadra di oltre 50 giornalisti, con collegamenti live dal Quirinale e da Palazzo Chigi, ma anche dalla sede del Pd e da Palazzo Grazioli, residenza romana di Silvio Berlusconi. Proprio lì, stamane, il Cavaliere dovrebbe incontrare a pranzo i capigruppi del suo partito, in attesa di recarsi al Quirinale (ore 18.30) come capo delegazione di Forza Italia.

Su SkyTg24 verranno mostrati i momenti salienti degli incontri odierni, le proiezioni sui probabili numeri della nuova maggioranza e verranno ripercorse le tappe della veloce ascesa politica di Matteo Renzi. Tra gli ospiti in studio per commenti, analisi e scenari sulla possibile squadra di governo ci saranno Mario Ajello, Alessandro Barbera, Claudio Cerasa, Fabrizio D’Esposito, Massimo Franco, Jacopo Iacoboni, Stefano Menichini, Fabrizio Rondolino, Mario Sechi, Giuseppe Sottile.

Consultazioni al Quirinale: il calendario completo di oggi