Seconda Stagione



16
luglio

UNDER THE DOME 2: DA STASERA SU RAI2 LA SECONDA STAGIONE CON IL CAMEO DI STEPHEN KING

Under the Dome

Prende il via questa sera, alle 22.40 su Rai2, la seconda stagione di Under the Dome. Il telefilm, creato da Brian K. Vaughan, viene trasmesso in esclusiva e in prima visione in contemporanea con gli Stati Uniti. A metà tra il thriller e il mistery, tornano dunque le vicende degli abitanti di Chester Mill, la piccola cittadina del Maine che si ritrova tagliata fuori dal resto del mondo a causa di un impenetrabile, misterioso e invisibile campo di forza che circonda tutta la città, comparso improvvisamente dal nulla.

Il primo episodio della seconda stagione, dal titolo Sacrificio, inizia esattamente dove era finito il primo capitolo, e porta la firma di Stephen King, autore del libro The Dome da cui è tratta la serie. Lo stesso King è presente anche in un cameo.

Under the Dome 2 – Anticipazioni Primo Episodio

Appena Julia (Rachelle Lefevre) getta l’uovo della cupola nel lago, incontra un uomo, Sam (Eddie Cahill), ex paramedico che ha perso il lavoro per colpa dell’alcool, che l’aiuta a salvare una misteriosa ragazza dall’annegamento. Sam sembra riconoscere la giovane, ma questa scompare per poi iniziare a camminare, silenziosamente, per le strade della città.

Under the Dome 2 – Foto




18
giugno

FURORE 2 CI SARA’?

Furore - Francesco Testi e Massimiliano Morra

Ultimi sgoccioli di speranza e tumulti per Canale 5, che con questa sera saluta uno dei suoi maggiori successi seriali della stagione televisiva 2013/2014, Furore – Il Vento della Speranza. Sei puntate ambientate nell’Italia settentrionale degli anni ‘50, con il razzismo di classe ed il problema dell’immigrazione dal sud a fare da sfondo alle turbolente vicissitudini amorose (e non solo) dei fratelli Vito e Saruzzo Licata, rispettivamente interpretati dai due belli e impossibili Francesco Testi e Massimiliano Morra.

Furore: un successo targato Ares

In realtà una storia corale, con più protagonisti e più linee narrative all’interno che ha appassionato il pubblico dell’ammiraglia Mediaset nonché gli stessi attori, entusiasti del prodotto e forse già pronti a prendere parte ad un’eventuale seconda stagione. Di sicuro è pronto Tullio Solenghi, che con Furore è tornato ancora una volta alla fiction e che ha dichiarato di auspicare un nuovo capitolo delle vicende ambientate nella sua (cioè in quella del sindaco Belgrano, da lui interpretato) Lido Ligure.

Ma ci sarà davvero Furore 2? L’ufficialità ancora non c’è ma i buoni ascolti, uniti alla giusta tendenza al repeat dei successi targati Ares Film fanno propendere per un sì. Teodosio Losito (qui la sua polemica a mezzo stampa con il critico televisivo Aldo Grasso), lo sceneggiatore capo, non si è mai tirato indietro dinanzi alla possibilità di dare nuovo inchiostro alla sua penna e nuova linfa ai suoi personaggi, a volte anche a distanza di anni. Basti pensare che dopo oltre un decennio di stop sta lavorando alla nuova stagione de Il bello delle donne dove ritroveremo la furoriana Giuliana De Sio. E quindi?

Furore 2: una nuova saga per Mediaset?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


16
giugno

SHERLOCK: DA QUESTA SERA SU ITALIA 1 LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE EVENTO INGLESE

Sherlock

Si va sempre in cerca di storie nuove ed originali per incuriosire ed appassionare il pubblico quando, in realtà, i grandi classici sono l’unica vera ed intramontabile garanzia di successo. Prendete le avventure di Sherlock Holmes, l’investigatore nato dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle nel 1887 con il romanzo Uno studio in rosso, che a distanza di quasi centotrenta anni è ancora attualissimo e di recente è stato protagonista di tre pellicole cinematografiche e di due prodotti per la tv: il telefilm Elementary e la miniserie Sherlock.

Sherlock: la seconda stagione in prima tv free su Italia 1

Mentre il primo è sbarcato su Rai 2 lo scorso marzo con la seconda stagione, Sherlock arriva invece in chiaro, sempre con gli episodi della seconda stagione, questa sera – lunedì 16 giugno 2014 – alle 21:10 su Italia 1. Coloro che non hanno potuto godere su Joi delle avventure in chiave moderna con protagonisti il grande Sherlock Holmes (Benedict Cumberbatch) e l’inseparabile John Watson (Martin Freeman) potranno dunque vederle in prime time sulla rete diretta da Luca Tiraboschi.

La seconda stagione consta di tre film tv da novanta minuti circa ciascuno, al pari della prima e della terza  e a differenza delle altre due trasmesse in prima tv assoluta da Premium Crime e non da Joi. Sherlock, andata in onda sull’inglese BBC One a partire dal 2010, è stata eletta in patria miglior serie televisiva del 2012 conquistando oltre nove milioni di telespettatori e raggiungendo uno share del 33.8% di share. A seguire la trama del primo episodio in onda questa sera ed intitolato “Scandalo a Belgravia“.

Sherlock 2: anticipazioni prima puntata di lunedì 16 giugno 2014





17
maggio

DM LIVE24: 17 MAGGIO 2014. DALLAS 2 SU CANALE 5, RAFFAELA SALLUSTIO NOMINATA RESPONSABILE INTRATTENIMENTO LEGGERO ENDEMOL ITALIA

Raffaela Sallustio

Raffaela Sallustio

Dallas 2 su Canale 5

marcodesantis ha scritto alle 18:51

Parte sabato 31 maggio alle 13.40 su Canale5 la seconda stagione di Dallas in prima tv.

Raffaela Sallustio nominata responsabile programmi di intrattenimento leggero Endemol Italia

Endemol Italia comunica la nomina di Raffaela Sallustio a Responsabile dei programmi di intrattenimento leggero. Storica produttrice e curatrice dei titoli di maggior successo di Endemol Italia, Raffaela Sallustio ha iniziato la sua attività in tv alla fine degli anni ottanta, spaziando tra produzioni di generi diversi per i principali network televisivi: dal game show al reality, dal talent al people show, dal dating al varietà. Tra gli altri, ha curato programmi storici e di successo come: “Chi vuol esser milionario?”, “Chi ha incastrato Peter Pan”, “La Ruota della fortuna”,  “Beato tra le donne”, “Grande Fratello”, “Il treno dei desideri”, “I Migliori Anni”,  “Tale e quale show”.


7
maggio

CUCINE DA INCUBO 2: ANTONINO CANNAVACCIUOLO SI TRASFORMA IN MOTIVATORE SPOSTANDOSI DA CAPRI ALLA VALSESIA

Cucine da incubo

Se tutto andrà bene, si congederà con un Addìos (pronunciato come lo scriviamo) e darà violente pacche sulle spalle ai ristoratori che avranno seguito i suoi consigli. Se dovesse andare male, non lo vogliamo neanche sapere. Parliamo dello chef Antonino Cannavacciuolo, il Gordon Ramsay all’italiana che oggi – mercoledì 7 maggio 2014 – alle 21:00 torna su Fox Life con la seconda stagione del suo Cucine da Incubo Italia.

Cucine da Incubo 2:  da questa sera su FoxLife

Dieci nuovi episodi, in onda ogni mercoledì, nei quali il patron del ristorante Villa Crespi visiterà e tenterà di rimettere in riga altrettanti ristoranti sparsi per la nostra penisola, scontrandosi con proprietari disorganizzati e staff svogliati che non sembrano avere a cuore il proprio lavoro. Non mancheranno come al solito le liti e le incomprensioni, ma le reazioni negative dei ristoratori in difficoltà ai diktat di Cannavacciuolo saranno spesso tutto fumo: basti pensare che sui 1361 ristoranti “agganciati” durante le selezioni, 213 sono venuti fuori da candidature spontanee dei proprietari.

Perché il problema non è solo servire piatti migliori ed avere a cuore il palato (e la salute!) dei propri clienti, ma riuscire ad evitare il fallimento e portare avanti la propria attività. Come sempre Cannavacciuolo interverrà sia sul menù, che sulla gestione, che sul look dei locali, grazie ad una squadra di architetti ed interior designer che gli darà nuova vita. Da quest’anno, però, Cannavacciuolo avrà anche un altro compito, ovvero quello di ricreare spirito di squadra e collaborazione tra i membri dello staff dei ristoranti visitati: per questo, seguendo un po’ le orme della cara Tabatha – Mani di forbice di Real Time, lo vedremo in azione in esterna, mentre fungerà da motivatore per i protagonisti di puntata.

Cucine da Incubo: ecco tutti i ristoranti visitati nella seconda stagione





28
aprile

VIOLETTA: LA SECONDA STAGIONE ARRIVA IN CHIARO SU RAI GULP

Violetta - Lodovica Comello, Ruggero Pasquarelli e Martina Stoessel

I tanti fans di Violetta che non hanno potuto seguire sul satellite gli episodi della seconda stagione – trasmessa da Disney Channel – possono finalmente rifarsi. Da oggi – lunedì 28 aprile 2014 – il secondo capitolo della teen novela argentina che ha fatto impazzire mezzo mondo sbarca su Rai Gulp, ed andrà in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle 19:30.

Violetta 2: da oggi alle 19:30 su Rai Gulp

Si rinnova dunque la delusione per l’abbandono di Pablo Espinosa, protagonista della prima stagione e non presente nella seconda. Delusione che però chi ha già visto questi episodi ha superato in fretta, preso dalle new entry e dalla storia di Violetta e dei suoi amici dello Studio 21 che, tra una canzone e l’altra, crescono e si confrontano su temi quali l’amore, la famiglia e soprattutto la voglia di farsi strada nella vita.

Un tema caro sicuramente a Martina Stoessel, la protagonista della serie e figlia del produttore Alejandro, che a soli quindici anni è diventata famosa in tutto il mondo ed ha un viso ormai noto ai più: non c’è edicola né negozio di abbigliamento per ragazzi che non abbia il suo faccione stampato su diari, giornalini, abiti e gadget. Violetta è per gli adolescenti quello che Peppa Pig è diventata per i più piccoli e, al pari della maialina che salta nelle pozzanghere di fango, anche lei è sbarcata al cinema e nei teatri facendo registrare il tutto esaurito in ogni dove. E il 30 aprile l’appuntamento si rinnova nelle sale con l’uscita di Violetta – Backstage Pass, ovvero il dietro le quinte del tour (tutte le info qui).

Violetta: gli italiani nel cast


7
aprile

DA VINCI’S DEMONS 2: NUOVE AVVENTURE FANTASY PER LEONARDO. DA STASERA SU FOX

Da Vinci's Demons

Partirà stasera, alle 21.00 su Fox, la seconda stagione di Da Vinci’s Demons, il fantasy storico su Leonardo Da Vinci. La serie, prodotta da Fox International Channels insieme a Starz, vanta lo stesso sceneggiatore della trilogia di Batman, David Goyer, e racconta la tormentata giovinezza del più grande genio del Rinascimento italiano, tratteggiando un Leonardo sui generis, a metà fra figura storica e supereroe.

Da Vinci’s Demons: dove eravamo rimasti

La prima stagione di Da Vinci’s Demons, in Italia, è risultata la serie più vista dell’anno su Fox. Nell’ultima puntata abbiamo lasciato Leonardo (interpretato da Tom Riley), nascosto nella sacrestia del Duomo di Firenze assieme a Lorenzo De Medici (Elliot Cowan, visto recentemente in Luther). Siamo nel 1478 e Lorenzo è rimasto ferito durante la congiura dei Pazzi. Nella sacrestia il sovrano fiorentino apprende che Leonardo ha una relazione con Lucrezia Donati (Laura Haddock), nel frattempo il conte Girolamo Riario (che ha il volto di Blake Ritson, interprete di Mansfield Park) alla Guida dell’esercito della Santa Sede, sta per fare irruzione nel Duomo.

Da Vinci’s Demons 2: trama e anticipazioni

Da Vinci’s Demons 2 riprende in una Firenze ancora sconvolta dalle ostilità della congiura dei Pazzi. Leonardo continua la ricerca del leggendario Libro delle Lamine e della verità su sua madre, dovrà però affrontare nuove sfide e nuovi pericoli, ancora più duri di quelli già fronteggiati per colpa di Papa Sisto IV (James Faulkner).


19
marzo

WILFRED: AL VIA SU FOX LA SECONDA STAGIONE

Wilfred

Dal questa sera, 19 marzo 2014, tornano con la seconda stagione, ogni mercoledì alle 23.35 su Fox, le divertenti avventure di Wilfred, l’irriverente serie tv made in Usa che racconta le vicende del giovane Ryan e di Wilfred, il cane della sua vicina di casa. Remake dell’omonimo serial australiano, Wilfred è stato adattato per il canale statunitense da David Zuckerman, già noto per lo sviluppo e la produzione de I Griffin.

Wilfred – Trama

Ryan, interpretato da Elijah Wood (Frodo ne Il Signore degli Anelli), è un ragazzo depresso che, fallita la carriera di avvocato, tenta più volte il suicidio, ma la sua vita cambia quando la sua vicina gli chiede di badare durante la giornata al suo cane Wilfred, interpretato da Jason Gann. Ryan però viene preso alla sprovvista, tutto il mondo, infatti, vede Wilfred come un cane, mentre lui lo vede come un essere umano travestito da cane. Con il passare del tempo Wilfred si rivela un po’ come la coscienza di Ryan, una sorta di cinico grillo parlante, con il quale il ragazzo si ritrova a fumare marijuana, bere sino ad ubriacarsi, mangiare schifezze e combinare mille pasticci. Quello che si capisce, però, è che Ryan, nonostante tutto, vuole bene a Wilfred e che quest’affetto è ricambiato.

Wilfred – Seconda Stagione

La seconda stagione è ambientata quattro mesi dopo l’ultimo episodio della prima serie, e si apre con tinte ancora più nere della prima, con cambi repentini tra sogno e realtà che si fondono e si confondono. Ryan si trova in un ospedale psichiatrico e gli incubi per i sensi di colpa non lo abbandonano: da quattro mesi non ha notizie di Jenna e Wilfred, ma loro stanno per andare a trovarlo. Purtroppo durante l’incontro qualcosa va storto e Ryan sembra essere costretto a rimanere ricoverato ancora a lungo.

Wilfred – Foto