Seconda Stagione



13
novembre

THE NEWSROOM 2: RAI3 CI RIPROVA MA IN SECONDA SERATA

The Newsroom 2

The Newsroom 2

Rai3 punta ancora sulle serie Oltreoceano, ma stavolta, visti i pessimi risultati collezionati in prima serata, le confina alla seconda, lasciando lo slot più prestigioso ad altre produzioni potenzialmente più attraenti per il pubblico del Belapese, al fine comunque di garantire un traino degno proprio per la seconda serata. E stasera – archiviato il flop Extant – alle 23.15 si riparte con un prodotto targato HBO, particolarmente apprezzato dalla critica negli States: The Newsroom.

The Newsroom 2 – Anticipazioni e trama

Al centro della seconda stagione le elezioni presidenziali americane del 2012, anno in cui è stato eletto nuovamente Barack Obama. I mesi dello scontro tra il Primo Presidente nero e il repubblicano Mitt Romney faranno da sfondo alle vicende di Will McAvoy (Jeff Daniels), il conduttore del News Night, e degli altri giornalisti del network Atlantis Cable News. Come nella precedente stagione, anche nei nuovi 9 episodi non mancherà il contatto diretto con la realtà, con molti dei fatti nazionali e internazionali effettivamente avvenuti nei mesi scorsi (tra cui oltre alle già citate elezioni di cui si occuperanno Jim e la new entry Hallie, l’attacco a Benghazi, le proteste al Cairo in Egitto e Occupy Wall Street).

La redazione, intanto, dovrà fare i conti con una causa giudiziaria per via della messa in onda di un servizio sull’operazione segreta Geona, in cui – stando all’inchiesta – gli americani del Corpo delle Forze speciali dei Marine avrebbero ucciso centinaia di civili con armi al gas nervino. Merito di una soffiata ricevuta da Jerry, che mette in seria difficoltà il Governo. Peccato che la notizia si rivelerà totalmente falsa, e i protagonisti dovranno pagarne le conseguenze dal punto di vista giudiziario, vista la gravità del reportage.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




7
novembre

LONGMIRE 2: TORNA SU TOP CRIME LO SCERIFFO DEL WYOMING

Longmire

Walt Longmire (Robert Taylor) è uno sceriffo combattivo e dallo spirito sagace che abbiamo conosciuto per la prima volta sui teleschermi di Rete 4. Nel luglio del 2013 Mediaset ha infatti trasmesso sulla tv generalista la prima stagione del telefilm di cui è protagonista e che porta il suo cognome, Longmire; la seconda, invece, andrà in onda in prima tv a partire da oggi – venerdì 7 novembre 2014 – alle 21:05 sul canale tematico Top Crime.

Longmire: da questa sera alle 21:05 su Top Crime

I tredici nuovi episodi, tre in più rispetto a quelli della prima stagione, ruoteranno ancora intorno alla moglie dello sceriffo, morta anni prima. Se dal principio era stato il dolore della sua perdita a condizionare la vita di Walt e anche il suo approccio al lavoro, nel corso della prima stagione è venuto fuori che la donna era stata uccisa. E la caccia all’assassino terrà banco nella seconda stagione.

La storia ambientata nel Wyoming non si esaurirà qui, dal momento che sono stati prodotti altri dieci episodi per la terza stagione e i fans, non accettando l’idea che quella sarà l’ultima, stanno portando avanti una petizione per tentare di convincere i produttori ad andare ancora avanti e produrne una quarta. L’ipotesi sembra però assai remota, nonostante Longmire sia stata la serie tv più seguita nella storia della rete americana A&E. A seguire le anticipazioni degli episodi in onda questa sera su Top Crime, ovvero l’ultimo della prima stagione e il primo della seconda.

Longmire: anticipazioni del 7 novembre 2014


3
novembre

IL PRINCIPE: RISCATTO IN SECONDA SERATA PER LA SERIE DI TELECINCO. ANTICIPAZIONI SECONDA STAGIONE

Il Principe 2 - la new entry Paco

Il Principe – Un amore impossibile non ha avuto vita facile su Canale 5: prima pensato come serie estiva, poi proposto nel prime time autunnale con scarsi risultati auditel fino allo sbarco in seconda serata. Che sembrava una retrocessione ed invece si è rivelata una fortuna, perchè la serie di Telecinco ha conquistato la platea del late night: l’ultimo episodio, trasmesso venerdì 31 ottobre 2014, ha ottenuto il 17.92% con punte del 24%.

Il Principe 2: a breve in Spagna i nuovi episodi

Un grande riscatto per Morey, Fatima, Faruq e tutti gli abitanti di El Principe di Ceuta nonché per Mediaset, che nel progetto ci aveva creduto molto, lanciandolo addirittura in simulcast. Meglio tardi che mai, dunque, e dal momento che la seconda serata si è rivelata la collocazione giusta per Il Principe, ci sentiamo di suggerire di proseguire su questa strada, programmando in tale fascia anche la seconda stagione, a breve in onda in Spagna.

Il finale della prima ha lasciato l’amaro in bocca ai tanti appassionati: Morey ha deciso di abbandonare El Principe, e Fatima, ormai legata per sempre a Khaled, un uomo oscuro che non potrà di certo renderla felice, deve imparare ad andare avanti senza di lui. In teoria. Perchè la loro storia, quell’amore impossibile che ha reso romantico questo poliziesco fatto perlopiù di droga e corruzione, non è affatto finita e terrà banco nei sedici episodi della seconda stagione. Che sarà anche l’ultima, dal momento che non è previsto un terzo capitolo.

Il Principe 2: la trama e la new entry della seconda stagione





24
ottobre

CHICAGO FIRE: LA SECONDA STAGIONE DA QUESTA SERA SU PREMIUM ACTION

Chicago Fire

Giovani, prestanti e dallo sguardo magnetico, al punto tale da spingere più di una telespettatrice o di un telespettatore a fantasticare di dar fuoco alla propria casa, nella speranza di essere soccorsi e finire tra le loro braccia. Parliamo dei vigili del fuoco, soccorritori e paramedici della squadra di Chicago Fire, pronti a tornare in azione da questa sera alle 21,15 su Premium Action, il canale a tutta azione di Mediaset Premium. La seconda stagione della serie ideata da Michael Brandt e Derek Haas, e prodotta da Dick Wolf (già produttore di Law&Order), vedrà ancora una volta protagonista la squadra della caserma Firehouse 51, formata da professionisti di eccezionale coraggio, sempre pronti ad intervenire nelle situazioni di estremo pericolo.

La squadra è composta dai tenenti Jesse Spencer (Matthew Casey) e Kelly Severide (Taylor Kinney) e dalla paramedica Gabby Dawson (Monica Raymund). Fanno parte del gruppo anche Peter Mills (Charlie Barnett), il veterano capo-squadra Wallace Boden (Eamonn Walker); la paramedica gay Leslie Elisabeth Shay (Lauren German), e il pompiere Christopher Herrmann (David Eigenberg).

Chicago Fire 2 – anticipazioni 

Chicago Fire 2 si apre con Kelly Severide presa di mira da un incendiario. Nel frattempo, Boden si oppone ad un consulente di alto rango che pensa di chiudere la sua caserma Firehouse 51. Shay e Severide non avranno un bambino, ma saranno padrino e madrina del figlio di Hermann, la cui moglie ha dovuto subire un cesareo d’urgenza. Nel frattempo Renée ricompare asserendo di essere incinta del figlio di Severide. La relazione tra Dawson e Casey è a rischio a causa dell’aspirazione della donna di diventare un vigile del fuoco. Dawson potrebbe, infatti, tentare di nuovo il test ma non sarebbe assegnata al Firehouse 51, a causa della sua relazione con Casey.

Chicago Fire – Foto

Chicago Fire 2 – Le new entry


18
ottobre

THE AMERICANS 2: SU FOX UN NUOVO TUFFO NEGLI ANNI DELLA GUERRA FREDDA

The Americans

Il sabato sera di Fox ci riporta indietro negli anni ’80, in piena Guerra Fredda. Tra le prime tv offerte dal canale, ormai ribattezzato “la casa delle prime”, quest’oggi alle 21,00 è, infatti, il turno di The Americans 2, secondo capitolo della spy-story che segue le vicende di due spie russe, due agenti del direttorato sovietico che operano all’interno degli Stati Uniti. La serie, creata dall’ex agente della CIA Joe Weisenberg (Falling Skies e Damages), è ambientata a Washington, e propone al pubblico un riuscito mix di generi tra spy-thriller e family drama.

The Americans – Trama

Elizabeth e Philip, due spie russe del KGB interpretate da Keri Russel e Matthew Rhys, dopo un duro addestramento per diventare americani, vengono spedite negli USA come agenti dormienti sotto copertura. I due diventano così i coniugi Jennings, una normale famiglia americana dei sobborghi di Washigton. Il loro matrimonio, durante il quale hanno anche avuto due figli, è solo una finzione, ma a complicare la situazione c’è il crescente senso di appartenenza di Phillip ai valori e allo stile di vita americani.

A complicare ulteriormente il quadro i figli che non sanno nulla della vera identità dei genitori e l’arrivo di un nuovo vicino, Stan Beeman (Noah Emmerich), un agente dell’FBI che sta indagando proprio su infiltrazioni del KGB negli Stati Uniti. Nel finale della prima stagione di The Americans, Elizabeth e Philip riescono a scappare dall’FBI, ma la prima viene colpita da una pallottola nello stomaco.

The Americans 2 – Foto





17
ottobre

IL BOSS DELLE CERIMONIE: ANTONIO POLESE RIAPRE LA FIERA DEGLI ECCESSI! LA SECONDA STAGIONE DA STASERA SU REAL TIME

Il Boss delle cerimonie

Se vi piacciono i matrimoni sfarzosi, gli abiti principeschi, le feste che iniziano la mattina e terminano a notte fonda e siete amanti di quella che, in una sola parola, potremmo definire “esagerazione“, allora potete cominciare a fregarvi le mani. Se invece siete tra coloro che amano la semplicità, l’eleganza e credono che sottrarre sia sempre meglio che aggiungere, allora fareste bene a cominciare a tremare.

Il Boss delle cerimonie: la seconda stagione da oggi alle 22:10 su Real Time

Stasera alle 22:10 farà infatti ritorno sui teleschermi di Real Time Antonio Polese, Il Boss delle cerimonie, colui che nel suo Grand Hotel La Sonrisa di Sant’Antonio Abate organizza feste da mille e una notte per gli sposi napoletani e che con la prima edizione del programma ha appassionato i telespettatori italiani, raccogliendo il 4.4% di share con l’ultima puntata. Ma le avventure del boss non piacciono solo nel Belpaese, anzi: il programma, diretto da Raffaele Brunetti e prodotto da B&B film, è il primo di casa Discovery Italia ad essere stato trasmesso in lingua originale e sottotitolata in prima serata su TLC UK con il titolo di My Crazy Italian Wedding. Il che, inutile negarlo, ricorda Il mio grosso grasso matrimonio gipsy.

Il Boss delle cerimonie trasmesso in lingua originale da TLC UK

E se il nome TLC vi fa venire in mente un altro boss televisivo, ovvero il Buddy delle torte, allora sappiate che i Polese si avviano a diventare i Valastro nostrani: se conosciamo già la famiglia di Antonio perchè il genero Matteo e la figlia Imma gestiscono con lui il suo Castello, in questa seconda stagione entreremo a pieno nelle loro dinamiche familiari, assistendo anche alla preparazione di ricorrenze personali quali il compleanno del boss, le nozze d’oro sue e di sua moglie Rita e la comunione della piccola nipote Francesca.

Stavolta infatti la Sonrisa non ci mosterà solo matrimoni ma anche comunioni, battesimi e diciottesimi compleanni, talvolta più sfarzosi delle nozze. Nei primi episodi assisteremo alla prima comunione di due fratellini, Alessia e Giuseppe, accompagnati da mamma Maria e papà Antonio. E nel corso delle otto prime serate (due con episodi da un’ora e sei con due episodi da mezz’ora ciascuna) conosceremo anche Beatrice e Guido, che entreranno al Castello in una sontuosa carrozza barocca.

Il commento di Enzo Miccio su Il Boss delle cerimonie


15
ottobre

AGENTS OF S.H.I.E.L.D. 2 DA STASERA SU FOX

Agents of Shield 2

Agents of Shield 2

Se su TheCW impazza la DC-Comics mania, su Abc si punta tutto su Marvel. L’acquisizione di Disney della nota casa editrice sta iniziando a dare i primi tutti sul territorio statunitense e pare evidente che Agents of S.H.I.E.L.D. sarà solo l’apripista di un genere che diverrà assoluto protagonista in futuro sul piccolo schermo. Ideata da Joss Whedon, già mente degli Avengers, con il fratello Jed e Maurissa Tancharoen, la serie che vede al centro della sceneggiatura l’organizzazione spionistica dei fumetti Marvel, arriva da stasera su Fox, in contemporanea con gli States, con la seconda stagione.

Seconda stagione che ripartirà a tutti gli effetti dall’adrenalinico finale della prima, e si concentrerà sulla rinascita dello Shield dopo la vittoria di Hydra. Hydra che, comunque, rimarrà una minaccia da sconfiggere, anche per il nuovo Direttore dell’organizzazione, l’agente Coulson (Clark Gregg), pronto a ricostruire l’agenzia e dare del filo da torcere al nemico.

Mentre Ward Grant rimarrà in secondo piano poiché arrestato per tradimento, Coulson dovrà necessariamente fare affidamento su una nuova squadra. Chloe invece sarà impegnata a combattere il proprio passato, visto che il padre ha scoperto che non è affatto deceduta. Insomma, se i nemici sono sempre in agguato, anche in questa seconda stagione vale la regola che a togliere le castagne dal fuoco non sempre possono essere i super eroi.


9
ottobre

THE CARRIE DIARIES 2: ANCHE SU MYA LA PRIMA VOLTA DI CARRIE

The Carrie Diaries 2 - Samantha e Carrie

Ripartono questa sera su Mya le avventure di una giovane ragazza bionda con il cuore sempre diviso tra il Connecticut e New York, tra il primo amore per Sebastian e un nuovo ragazzo, tra il passato e il futuro di uno dei personaggi più importanti della storia della tv.

The Carrie Diaries 2: ogni lunedì alle 21:00 su Fox Life e ogni giovedì alle 21:15 su Mya

Lei è Carrie Bradshaw e oggi, alle 21:15, prenderà il via sul canale 322 di Mediaset Premium la seconda stagione di The Carrie Diaries. Stagione che intanto prosegue anche nel lunedì sera di Fox Life, dove è giunta a metà della sua corsa e ad una vera svolta: la futura eroina di Sex and The City ha conosciuto il sesso, consumando la sua prima volta con il suo nuovo ragazzo e scrivendo il suo primo articolo sull’argomento. Un evento attesissimo da lei, dalle sue amiche e dal pubblico del telefilm HBO che adesso sa davvero come è iniziato tutto.

Di sicuro, infatti, tra gli appassionati di The Carrie Diaries ci saranno i fans storici di Sex and The City che non possono esimersi dal seguirla. Tuttavia le avventure teen di Carrie hanno poco a che fare con la serie madre, e quel pubblico di trenta/quarantenni potrà trovare gusto nel guardarle soprattutto perchè richiameranno alla mente le trame dei telefilm cult della loro adolescenza. Il telefilm tratto da Il diario di Carrie di Candace Bushnell è infatti un teen drama, racconta storie di giovanissimi alle prese con la scoperta della vita e per i quali il sesso non è (ancora) qualcosa di cui poter parlare chiaro. Figuriamoci poi mostrarlo esplicitamente in scena.

The Carrie Diaries: la Carrie del passato confrontata con quella del futuro

A creare un divario con Sex and The City è in realtà proprio la figura di Carrie. Mentre infatti Samantha Jones, comparsa qui con le sembianze di Lindsey Gort, è esattamente come ci saremmo immaginati la Kim Cattrall del futuro da giovane, la protagonista (interpretata da AnnaSophie Robb) è a tratti diversa da colei che un giorno si innamorerà di Mr Big. La Carrie diciassettenne è una ragazza ambiziosa che però crede negli antichi valori, legatissima alla sua famiglia, ad un amorevole padre e ad una tremenda sorella dei quali ignoravamo l’esistenza. In compenso, anche la Carrie young non cucina (dopo un esperimento fallimentare), è egocentrica e riesce sempre a complicare tutto facendo scappare gli uomini da lei a gambe levate, cosa che non smetterà mai di fare neanche a quarant’anni passati.