Seconda Stagione



10
giugno

THE UNIT: LA VITA SEGRETA DELL’ESERCITO AMERICANO, DA STASERA SU RETE 4

The Unit

Un’intensa e coinvolgente miscela tra la vita militare e quella familiare dei soldati, vista dal punto di vista delle loro mogli. Questa, volendo usare poche parole, la descrizione che calza maggiormente per The Unit, telefilm in onda da stasera su Rete 4, in seconda serata. La serie ritorna, così, dopo due anni di assenza sui nostri teleschermi e a poche settimane dalla cancellazione, avvenuta con la fine della quarta stagione, negli States.

The Unit narra le vicende di una squadra speciale militare che conduce operazioni clandestine, in tutto il mondo, per conto del Governo degli Stati Uniti. Il loro obiettivo è quello di combattere e sconfiggere il terrorismo. L’organizzazione è sconosciuta dall’esercito americano e non solo tutte le missioni dei militari sono segrete ma anche tutta la loro vita è segreta. Essi nascondono la loro identità per proteggere le loro famiglie dalle rappresaglie di cui sarebbero oggetto se la verità fosse scoperta.

Le stesse mogli degli agenti dell’unità sono ignare della gran parte delle attività dei loro mariti. A loro non è consentito conoscere informazioni specifiche, come la destinazione dei loro consorti, in cosa consistono le loro procedure di addestramento, la durata e il rischio di ciascuna missione. In più, se ritenute capaci di rivelare l’esistenza dell’unità, possono essere causa d’espulsione per i loro mariti. A riprova della segretezza dell’unità, i membri sono vestiti con un’uniforme da “soldato qualunque” e non ci sono nè nastrini, nè stelle che permettano di individuare i gradi all’interno dell’unità.




24
maggio

7 VITE, TORNANO LE STORIE DI DAVIDE E DEI SUOI AMICI, I “BAMBOCCIONI” DI RAIDUE

7 vite @ Davide Maggio .it

Durante il suo primo ciclo di messa in onda ha attenuto un discreto successo, raddoppiando gli ascolti in un mese di programmazione, e attestandosi intorno a 1.500.000 telespettatori con il 6% di share, con punte di oltre 1.700.000 e l’8%; stiamo parlando della sit com made in Italy “7 Vite“, che torna domani alle 19 su Raidue con 50 nuovi episodi che ci terranno compagnia dal lunedì al venerdì fino a luglio.

Colpito il target commerciale (dai 25 ai 44 anni) e conquistata la rete, che ha confermato il successo di 7 Vite dedicando alla fiction numerosi blog e community, è tempo di tornare per Davide e gli altri “bamboccioni” della serie. In parte, infatti, i protagonisti della fiction, creata sul format spagnolo, più drammatico di quello italiano, ”7 vidas”, saranno gli stessi, con alcune aggiunte che renderanno la trama ancor più movimentata del solito. Fra questi anche Roberta Giarrusso, Natasha Stefanenko, Amanda Lear e Giancarlo Magalli, che si butta con enorme entusiasmo in una nuova esperienza che segna il passaggio da conduttore ad attore. Il suo personaggio è quello di un meteorologo, la cui presenza era destinata a pochi episodi; poi, come ha raccontato lo stesso Magalli, sul set ci si è accorti che questa nuova presenza funzionava e si è scelto di allungare la sua permanenza nella serie. Con loro, oltre al cast fisso – costituito da Michela Andreozzi, Elena Barolo, Giuseppe Gandini, Massimo Olcese, Luca Seta e Marzia Ubaldi – anche Marco Bonini, Mauro Pirovano, Gianni Fantoni, Federica Cifola, Fabrizio Giannini, Danilo Brugia oltre ai due adolescenti Mick e Tommy, interpretati da Vincenzo Zampa e Valentino Campitelli.

La prima stagione di 7 Vite ha raccontato le storie di Davide, trentenne che si risveglia dopo 15 anni di coma e tenta di riadattarsi alla vita quotidiana con il carattere di un quindicenne imprigionato nel corpo di un adulto. Nel corso di 50 episodi i protagonisti della sit-com se la sono vista con il precariato, la verginità, l’amore, il dating online, l’ambiguità sessuale, gli investimenti finanziari, la dipendenza psicologica, l’immaturità, la disoccupazione, il conformismo; ad accomunarli, la difficoltà di diventare grandi. Cresciuti di un anno, senza maturare di un minuto, i “bamboccioni” di 7 Vite si rimboccano le maniche per affrontare insieme la realtà. Giunto il momento di assumersi le proprie responsabilità si accorgono un po’ tutti di non esserne capaci.


24
aprile

TUTTI PAZZI PER AMORE (E PER I BEBE’): STEFANIA ROCCA, IN DOLCE ATTESA, E’ FUORI DAL CAST.

Tutti Pazzi Per Amore @ Davide Maggio .it

Fioccano le gravidanze a Viale Mazzini! E’ toccato anche a Stefania Rocca che, reduce dal tanto grande quanto inaspettato successo di Tutti pazzi per amore, ha reso noto al mondo di essere in attesa del suo secondogenito. E in che modo, secondo voi, la premurosa Mamma Rai starà organizzando i preparativi per il lieto evento? Naturalmente cercando una sostituta. Temporanea, s’intende, ma che – come Antonellina (Clerici) insegna – magari non abbandonerà più quel ruolo.

La Rocca si è affidata agli schermi de La7 per rendere pubblica la lieta novella, scegliendo come cornice il salotto di Victoria Cabello, Victor Victoria. Lungi dal polemizzare con la sua azienda, l’attrice non ha comunque fatto mistero del suo attaccamento al ruolo della protagonista della fiction, Laura Del Fiore: “Ho amato molto il personaggio di Laura – ha dichiarato – e ne sono molto gelosa. Non so ancora chi mi sostituirà ma spero non una inutile, e ce ne sono tante!”

La decisione di girare la seconda serie era arrivata già prima che terminasse la messa in onda dei 26 episodi, tramessi fino allo scorso Febbraio e che hanno registrato ascolti davvero lusinghieri. Le riprese dovrebbero partire tra poche settimane. Anche se c’è chi propone uno slittamento e chi ipotizza che Laura possa scomparire per un po’ dai copioni, è la stessa Stefania Rocca a  stroncare ogni aspettativa: “La Rai ha tempi rigidi e non può aspettarmi – ha detto alla Cabello – Per la terza serie vedremo”.





14
aprile

LIFE: RIUSCIRA’ CHARLIE A RITORNARE ALLA VITA? LO SCOPRIREMO SU JOY

Life - Cast

“Un moderno Conte di Monte Cristo alla ricerca del riscatto”. Questa la suggestiva e calzante definizione che il settimanale americano Variety ha dato di Charlie Crews, protagonista di Life. Il personaggio interpretato da Damian Lewis, infatti, condivide una missione ed un passato molto simile a quelli dell’eroe di Dumas; il suo scopo è pertanto scoprire e consegnare alla giustizia i responsabili della cospirazione che lo hanno privato di 12 anni di vita che egli ha trascorso in carcere. Perchè solo verità e giustizia potranno finalmente far ritornare Charlie alla Vita (Life).


1
aprile

GOSSIP GIRL: LA SECONDA STAGIONE DELLA SERIE PIU’ HOT DELLA TELEVISIONE DA STASERA SU MYA

Gossip GirlOh My ******* God è lo scandaloso claim che accompagna gli scandali e gli intrighi del teen movie più hot, quello che secondo il Parental Control Council glamourizza il sesso casuale e l’uso di droghe, in due sole parole Gossip Girl. Per chi non si fosse mai imbattutto nella lussuriosa vita dei giovani rampolli dell’Upper West Side ma vorrebbe farlo o per chi trepidasse all’idea di scoprire quali nuovi scandali e pettegolezzi riservi Gossip Girl, la blogger più sagace del web, il telefilm da stasera riprende su Mya alle 21 con gli episodi inediti della seconda stagione.

Di Gossip Girl ci eravamo già occupati in occasione della messa in onda della prima stagione in prime time su Italia uno che si è rivelata una vera e propria disfatta in termini di ascolti al punto tale da costringere i vertici di Italia 1 a spostare la serie in seconda serata dove i risultati sono stati ugualmente fallimentari. I motivi vanno, forse, ricercati proprio nella “troppa audacia”, che ”consacra” la serie a fenomeno solo tra i giovanissimi, ma anche alla precedente messa in onda su Mya e al dilagante download illegale.

Prima di fornire qualche piccola anticipazione sulla nuova stagione, ecco dove eravamo rimasti: Dan ha scelto di rompere la relazione con Serena perchè ha perso la fiducia in lei. Blair, invece, ha deciso di partire da sola dopo aver aspettato invano l’arrivo di Chuck all’aereoporto. Nate cerca di dimenticare Blair e medita di lasciare New York.





31
marzo

BROTHERS AND SISTERS: DA STASERA SU RAI4 LA SECONDA STAGIONE DELL’EMOZIONANTE RACCONTO DI UNA FAMIGLIA AMERICANA

 

La famiglia è il simulacro delle nostre vite, il nido sereno cui approdare, è serenità e fiducia ma è anche il luogo dove si nascondono le più temibili menzogne e i più terribili segreti. Proprio la famiglia è il fulcro attorno a cui ruotano le vicende di Brothers and Sisters, da stasera in onda su Rai4 con la seconda stagione, inedita e in chiaro, a partire dalle 21.55.

Nora e i figli Kitty, Thommy, Sarah, Kevin e Justin sono i Walker, una famiglia numerosa alle prese con il viver quotidiano: vittime o forse carnefici delle contraddizioni e dell’ipocrisia imperante nella società in cui vivono. L’eccessiva americanità, però, rende il prodotto meno appettibile per il pubblico italiano che ha accolto tiepidamente la serie. Eppure Brothers and Sisters è un racconto appassionante, mai banale, originale che si snoda con un’eccellente fluidità narrativa; caratteristiche, queste, che fanno della serie forse la migliore produzione made in Usa degli ultimi tre anni.

La seconda stagione, che vedremo da stasera, vede Kitty (Calista Flockhart) prodigarsi su due fronti: da un lato la preparazione della corsa alle Primarie del fidanzato, dall’altro i preparativi per il suo matrimonio. Con lei, al suo fianco, la mamma Nora (Sally Field) che, nel frattempo, ha modo di riabbracciare il figlio Justin, rientrato ferito dall’Iraq. Sarah è alle prese con la fine del suo matrimonio mentre il fratello Kevin (Matthew Rhys) si riavvicina al giovane Scotty. Tommy (Balthazar Getty) e Julia (Sarah Jane Morris) vivono una profonda crisi dopo la morte del piccolo William. Nuove rivelazioni, però, sconvolgeranno i nostri protagonisti.

Negli Stati Uniti la seconda stagione in onda su Abc, ogni domenica alle 22, è stata seguita da 11,5 milioni di telespettatori piazzandosi così al 38esimo dei programmi più visti. Dopo il salto, la trama dell’episodio in onda stasera intitolato Notizie dal fronte (Home front):


17
marzo

NUOVI CASI PER IL CANE POLIZIOTTO PIU’ FAMOSO DELLA TV: SU RAIUNO TORNA “REX”

Commissario Rex Seconda Stagione @ Davide Maggio .it

Tornano sul piccolo schermo le avventure poliziesche di Rex, il cane poliziotto piu’ famoso del tubo catodico, con una nuova serie di dodici episodi in sei puntate, in onda in prima serata su Raiuno da stasera.

Anticipata a causa del flop di Veronica Maya con il suo “Incredibile!”, questa seconda stagione tutta italiana della serie, vedrà ancora una volta il commissario Fabbri, interpretato da Kaspar Capparoni, e il fido compagno Rex, il pastore tedesco Herry, alle prese con avventure poliziesche ambientate nella città eterna.

La nuova edizione – ha detto Marco Serafini, il regista di Rex – sarà ambientata sempre a Roma e ogni puntata avrà una location diversa per darne un carattere di unicità. Ad esempio un episodio è stato girato nello zoomarine, un altro all’ippodromo delle Capanelle. La puntata conclusiva è stata invece girata a Vienna“.

Molta attenzione e’ stata dedicata alla costruzione dei gialli, seguendo il più fedelmente possibile le metodologie d’indagine della polizia. E se i casi saranno, come di consueto, seri e drammatici, i rapporti tra Lorenzo e Rex avranno anche momenti divertenti, in cui il thriller si tingerà di commedia.


25
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 25 FEBBRAIO 2009

Iva Zanicchi - Festival di Sanremo - 17 febbraio 2009
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Iva Zanicchi ha cantato all’ultimo Sanremo il brano “Ti voglio senza amore”. La canzone era già stata più volte presentata alla giuria dalla cantante Fiordaliso, senza mai riuscire a salire sul palco, perché bocciata ai provini. Nella puntata di “Striscia la Notizia”, in onda stasera, Jimmy Ghione incontra Fiordaliso per avere delucidazioni sulla questione.

“E’ vero, io ho cantato questa canzone” –dichiara Fiordaliso- “Succede a molti bei brani che si promuovono per il Festiva di Sanremo e poi non vengono presi. Io l’ho presentata tre volte: nel ‘95, nel ‘96 e attorno al 2000. Magari se la portavo quest’ anno mi avrebbero presa”. In merito alla possibilità che la carica politica che riveste Iva Zanicchi (europarlamentare) abbia potuto influenzare la giuria, Fiordaliso dichiara: “Non so, ma non credo che abbia condizionato la scelta” .

Nella puntata di stasera un nuovo debutto: Luca Galtieri e il Mago di Azz inaugureranno la rubrica antitarocco al servizio del consumatore.

Il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro sarà ospite questa sera ad “Otto e mezzo”, alle 20.30 su LA7. Conducono Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

  • Amici: alle 21.10 su Canale5

Questa sera sarà ospite del talent show di Maria De Filippi ospiterà l’ex allievo e vincitore del Festival di Sanremo Marco Carta. Seguirà apposito post.