Rudy Zerbi



7
maggio

ITALIA’S GOT TALENT: AL VIA LA SECONDA EDIZIONE. IL PUBBLICO LA PREMIERA’? (FOTOGALLERY)

Italia's Got Talent 2: i giudici Rudy Zerbi (sx), Maria De Filippi e Gerry Scotti

Gli strampalati concorrenti de La Corrida cedono il passo a quelli decisamente più talentuosi di Italia’s Got Talent. Il sabato sera di Canale 5 torna nelle mani di Maria De Filippi, per la seconda edizione del nuovo talent show targato Mediaset. La conduttrice, questa volta nelle vesti di giurata (e produttrice con Fascino PGT), sarà affiancata da Rudy Zerbi e l’onnipresente Gerry Scotti. Confermato anche il duo alla conduzione (Simone Annicchiarico e Geppy Cucciari), impegnato ad annunciare le varie esibizoni e soprattutto ad animare il dietro le quinte con interviste e curiosità sugli artisti in gara.

Invariato anche il regolamento, che porterà il vincitore ad aggiudicarsi un montepremi di 100.000 euro. Nelle prime quattro puntate assisteremo a tutte le performance di cantanti, ballerini, maghi, contorsionisti e altri rappresentanti di svariate specialità che si sono già esibiti e ricevuto il verdetto della giuria: coloro che hanno ottenuto due o tre ’si’ accedono direttamente alle battute finali del programma. Ogni performance può essere interrotta dai tre giudici con il pulsante rosso ‘buzz’. Tutti coloro che hanno avuto esito positivo, si giocherenno la vittoria nelle due puntate finali (semifinale e finalissima), che andranno in onda in diretta.

Lo scorso anno fu la cantante lirica Carmen Masola a conquistare tutti (Scotti in lacrime dopo la sua performance) e ad aggiudicarsi la vittoria finale su Federico Fattinger, cantautore passato poi senza gloria ad Amici 10. A rubare la scena, però, toccò all’arzilla e favolosa cubista Angela Troina (qui una nostra video intervista), che venne eliminata in semifinale, trovando però ‘riscatto’ a Uomini e Donne. A chi toccherà quest’anno?




23
aprile

ME LO DICONO TUTTI: PINO INSEGNO AL SABATO SFIDA ITALIA’S GOT TALENT. TRA GLI OSPITI ELISABETTA GREGORACI

Pino Insegno

Pino Insegno

Alla conclusione della settima edizione di Ballando con le stelle, la dirigenza di Rai1 pare sia intenzionata ad affidare il sabato sera a Me lo dicono tutti, programma targato Magnolia che vedrà alla conduzione il comico-doppiatore romano (e laziale sfegatato) Pino Insegno. Lo show, un misto tra uno Scherzi a Parte al contrario e la più classica candid camera (per maggior info clicca qui), “brucerà” i tempi e verrà trasmesso nell’ultimo mese di garanzia per tentare la volata finale sul competitor del Biscione.

E a pochi giorni dalla partenza iniziano a trapelare le prime informazioni sugli ospiti protagonisti delle candid. Stando a quanto rivelato da Oggi, nell’ultima puntata dovrebbe trovar posto tra i tanti Elisabetta Gregoraci. La Signora Briatore si fingerà infatti cameriera in un ristorante di Montecarlo e le farà vedere di tutti colori ai poveri commensali.

In attesa di scoprire i nomi degli altri protagonisti e la struttura della nuova produzione, non possiamo esimerci dal disquisire sulla collocazione del programma. La scelta del sabato per un format di questo tipo, che pare rivolgersi ad un pubblico più giovane del solito per la prima rete pubblica, ci sembra infatti azzardata, in più Me lo dicono tutti andrà a scontrarsi con la seconda edizione di Italia’s Got Talent, le cui registrazioni sono già a buon punto.


29
marzo

ITALIA’S GOT TALENT, ACCORDO TROVATO: IN ONDA A MAGGIO CON LO STESSO CAST PER 6 PUNTATE.

Maria de Filippi

Il travaglio non è stato dei più semplici, ma alla fine il ‘parto’ c’è stato. E’ bastato rinviare di un mese la partenza (ve ne avevamo dato conto qui), evitando la sovraesposizione dei protagonisti e l’accavallamento di programmi affini (la Corrida) per mettere tutti d’accordo. Anche chi, con tutte le ragioni, aveva perplessità sulla propria partecipazione (info qui).

Italia’s got Talent, dunque, è pronto a partire. Lo farà a maggio anche se, come ha correttamente anticipato Maurizio Caverzan sulle pagine de Il Giornale, Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi inizieranno a registrare lo show già dalla prossima settimana.

Lo show proseguirà per sole 6 settimane (e altrettante puntate). E chissà che non debba poi cedere nuovamente la ‘linea’ a Gerry Scotti che potrebbe riproporre il suo nuovo game in prima serata, Money Drop (maggiori info qui), già pronto anch’esso per essere registrato in quel di Colonia (Germania).

 





31
gennaio

AMICI: LA TORTA DI MARIA NON PIACE PIU’ A JURMAN. TROPPA PANNA MONTATA AD ARTE E I DUETTI CHE NON SONO LA CILIEGINA

Amici 10, Maria De Filippi con Antonella Lafortezza

Quella di Amici è come una torta a tre piani con la panna. Il colpo di teatro del secolo per lanciare la costola dissacrante (ma in fondo ancora più consacrante) del talent ci voleva proprio e la Castigatrice, da buona stratega del marketing dei suoi prodotti, l’ha organizzato per bene. Trovato un appiglio nel prossimo compleanno del sempre più amico Zerbi, la De Filippi dedica infatti tutta l’introduzione alla sfida della puntata ad una riedizione dell’Happy Birthday di Marylin interpretato da Diana Del Bufalo, ovvero la ventata d’aria più fresca di quest’edizione, che, come annunciato qualche giorno fa, farà compagnia alla Gialappa’s nella difficile sfida di un Mai dire Amici.

I duetti deludono, e anche tanto. La sensazione è che non solo Antonella, a causa dei suoi problemi di salute, avesse provato pochissimo. Convincente solo il duetto che ha avuto come protagonista Loredana Bertè, mina vagante degli studi televisivi a cui la De Filippi ha guardato con inquietudine fino a quando ha lasciato il palco. In tutte le altre esibizioni a due l’amalgama è stato scarso, le armonizzazioni poche e al limite del pericolo. Francesca, a parte il tentativo di essere rock replicando vuote stereotipie come quella dell’asta abbattuta, riesce a cavarsela meglio solo perché in linea con la bizzarria estemporanea della sua compagna di esibizione. Altrove non bastano l’estasiante soul di Mario Biondi, né la firma di garanzia di  Ornella Vanoni, né il grandissimo potenziale di Francesco Renga. E’ forse un problema di vestitini e cappottini vari che moltiplica le prove e riduce la qualità? Tenuto conto dell’evoluzione del programma non sarebbe preferibile vedere meno ma più a lungo? Meno tutine da scuola e più esibizioni-evento in stile Tommassini? Chissà che quell’asso pigliatutto di Maria non si stia già muovendo anche su questo mercato…

Una sfida più incerta che mai però, ma con il trend di sempre. Quando all’improvviso dalla regia viene detto di chiudere il televoto il fato tragico coglie un lieve superamento dei Blu rispetto ai Bianchi, risultato che ad un novello spettatore potrebbe apparire sorprendente nella dinamica della visualizzazione delle carte, ma che gli italiani, amanti della democrazia dell’alternanza, ormai accettano come dato immutabile. Dopo una buona ventina di minuti passata a martoriare i giudici esterni che in tutte le lingue della torre di Babele hanno fatto capire di non voler condannare né Gesù né Barabba si arriva finalmente al nocciolo della questione. A fare le spese del calcolo ergonomico della trasmissione è Antonella Lafortezza, il talento strenuamente difeso da Luca Jurman che istantaneamente annuncia le ‘dimissioni’. Nell’amarezza con cui declina l’invito di Maria a continuare la sua avventura nel programma si legge ancora una volta il suo garbato sospetto sull’involuzione del talent a succursale delle major. Ogni riferimento a Zerbi è puramente casuale.


4
gennaio

AMICI 10: NUOVO REGOLAMENTO MERITOCRATICO PER LA SFIDA TRA SQUADRE. ECCO I BLU

Amici - Squadra Blu

Nella mania dei dualismo tipico della tv defilippiana il serale di Amici conferma il rodato- o forse logoro- meccanismo a squadre con sfide, polemiche incrociate e nomination per eliminazione. Quello che stavolta viene meno è il gradimento del pubblico, che almeno nella prima fase non salverà nessuno. L’intenzione apparente sembra far convergere tutto verso la linea meritocratica.

I telespettatori avranno diritto di parola ma saranno comunque gli esperti a evitare eliminazioni ingiuste e promozioni immeritate, fino a quando tutto ciò sarà possibile. E’ il correttivo che ci voleva? Come reagirà il pubblico a questa espropriazione di potere? Non lo sappiamo, per ora ci limitiamo a dare un giudizio sui componenti delle squadre. Dopo i bianchi (per maggiori info clicca qui), è la volta dei blu.

Ecco la squadra Blu:

Annalisa Scarrone. Per una volta la possibile vincitrice non viene dalla terra del sole, del mare e di lu vientu. Talento indiscutibile, poche moine e molta sostanza. Noemizzante e con coloritura più metropolitana. Complessità più ricercata rispetto allo standard della porta accanto. Possibile novità.

Costantino Imperatore. Unico rappresentante puro della danza moderna sopravvissuto alla selezione naturale rigidissima della scuola. La sua determinazione lo fa arrivare fin dove non potrebbe con i soli mezzi tecnici. Grande energia e buone dinamiche. Cavallo da metà galoppo.





4
dicembre

AMICI: LO SPECIALE DEL SABATO IN DIRETTA SU DM. OSPITE DI OGGI, PIERDAVIDE CARONE.

Amici: Stefano De Martino torna a scuola

I sanguinari esecutori della Castigatrice devono aver fatto davvero un ottimo lavoro perchè nella scuola di Amici sono cominciati a piovere i primi “premi produzione”. A ricevere un regalo inaspettato è stato il più emotivo dei professori “defilippici”, Garrison. E quale sorpresa migliore se non quella di trovare in aula il suo adorato ex “Amico” Stefano De Martino? Una “carrambata” ben riuscita che coinvolge anche Emma Marrone. L’atmosfera  gioiosa, però, dura solo pochi minuti perché con il nuovo regolamento “stellato” e la conseguente apertura del “concorso interno” per la conquista delle stelle, l’inferno dantesco, tanto invocato dalla Nicolì fino a qualche settimana fa, sembra essersi magicamente materializzato nella scuola di Cinecittà.

Nel  girone dei “rosiconi” troviamo Giorgia Urrico, furibonda per la posizione in classifica della nuova entrata Antonella Lafortezza. Nel girone dei “codardi” invece ci è finito Virginio Simonelli che per aver deciso di sfidare Francesca piuttosto che un personaggio più forte, è stato rinominato ironicamente “cuor di leone” dal maestro Rudy Zerbi. Ponci ponci popopo. No, secondo Virginio non è un modo per “vincere facile” ma piuttosto un’occasione per mostrare la sua personalità sfidando una che, a suo parere, di carattere ne ha da vendere. Per niente contenta, dal canto suo, Francesca, che risentita per la scarsa considerazione mostrata da Zerbi, avrebbe accettato volentieri il confronto con Virginio. Secondo il professore però, la sfida “non s’ha da fare”.

A vagare nel girone dei “depressi”, Riccardo Riccio e Vito Conversano. Il primo, sentendosi perseguitato dalla Celentano, rea di non perdere occasione per infierire sui suoi difetti,  ha subìto un forte stress psicologico. Luciano Cannito propone due settimane di riposo per il ballerino, mentre l’intransigente professoressa pretende che Riccardo affronti lo stress lavorando. Anche Vito è in preda allo sconforto, la sua preferenza per la Celentano gli è costata cara: Cannito ha deciso di non seguirlo più, lasciandolo nelle mani della sua assistente.

Intanto nello speciale di oggi, un altro ex Amico farà visita alla Castigatrice. A tornare fra i banchi di scuola sarà Pierdavide Carone che canterà  il singolo “La prima volta” tratto dal suo nuovo album “Distrattamente”. Come sempre DM è pronto a seguire l’appuntamento, live, insieme  voi.

AFFILATE LE TASTIERE. AMICI E’ LIVE SU DM.


1
dicembre

LET’S DANCE, IL PILOT IN DIRETTA SU DM

Let's Dance: Claudio Amendola e Vanessa Incontrada

Altro talent, altra corsa. Grande attesa questa sera per la prima di Let’s Dance su Canale5, talent-show danzerino (prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi) che vedrà cimentarsi sulla pista da ballo una serie di volti noti del mondo dello spettacolo e dello sport, pronti a reintepretare in chiave ironica i recenti successi discografici e le colonne sonore dei più famosi film e musical.

Una puntata test di cui a poche ore dalla messa in onda si conosce ancora poco e che noi non possiamo non seguire live sulle nostre pagine. Come se la caveranno Mara Maionchi, Alessandra Celentano, Cesara Buonamici, Katia Ricciarelli e i maestri di canto di Amici? E l’inedita coppia Amendola-Incontrada? Da attenti osservatori del piccolo schermo siamo già pronti – mani sulle tastiere – a dare i primi voti ai concorrenti (e al format) e vi invitiamo ovviamente a fare altrettanto.

Appuntamento dunque a partire dalle 21 su DM per commentare insieme la puntata pilota di Let’s Dance. Ad una condizione però: vi vogliamo sanguinari e (se necessario) castigatori. Come la “padrona di casa” d’altronde.

[ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi cliccando qui. Ricordate che è necessario un indirizzo email valido al quale verrà spedito un link per confermare la registrazione. In alternativa potete loggarvi direttamente con il vostro account di Facebook cliccando sull'apposito tasto presente nei commenti o nella sidebar destra]

AFFILATE LE TASTIERE. LET’S DANCE DALLE 21 SU DM

Let's Dance: I rugbisti


30
novembre

LET’S DANCE: ANCHE CESARA BUONAMICI ALLA CORTE DANZANTE DELLA CASTIGATRICE

Cesara Buonamici

Mancano poco più di 24 ore e il cast sembrerebbe non ancora definito. Let’s Dance, nuovo esperimento televisivo della Castigatrice di Canale5, è ai nastri di partenza ma sino ad ora intorno al cast circolano solo alcuni nomi, senz’altro accreditati ma non ancora ufficiali.

Condotto da Claudio Amendola con Vanessa Incontrada, il programma dovrebbe ospitare – come annunciato dalla stessa De Filippi, produttrice dello show, sulle pagine del Messaggero – i maestri di canto di Amici Beppe Vessicchio, Grazia Di Michele, Rudy Zerbi, Maria Grazia Fontana oltre a Mara Maionchi, Alessandra Celentano e Katia Ricciarelli. Ad aggiungersi ci sarebbe anche la tennista Flavia Pennetta.

DM, invece, è in grado di anticiparvi che anche Cesara Buonamici si diletterà in improbabili coreografie domani sera, in diretta, a partire dalle 21.10. All’appello, però, mancano ancora altri personaggi.