Real Time



22
maggio

Cose da Non Chiedere: come «maneggiare con cura» i luoghi comuni

Cose da non chiedere

Cose da non chiedere

Domandare è lecito, rispondere è cortesia. Questo l’assunto da cui è partito Cose da Non Chiedere, lo speciale trasmesso ieri sera in prima serata su Real Time. Otto categorie, introdotte dal giovane Giacomo Mazzariol (forse leggermente acerbo per la tv) a cui hanno dato voce i relativi rappresentanti, ‘auto-intervistandosi’ attraverso i quesiti raccolti -in forma anonima- dalla redazione del programma.




19
maggio

Cose Da Non Chiedere: su Real Time si fanno domande scomode ai «diversi»

Cose da Non Chiedere

Cose da Non Chiedere

Abbasso i pregiudizi. Quando la tv sperimenta e decide di andare oltre la superficie, nascono programmi come Cose Da Non Chiedere, in onda domenica 21 maggio alle 21.10 su Real Time, in occasione della Giornata mondiale della diversità culturale.


8
maggio

Real Time, floppa la serata del mercoledì: Piccoli Giganti e Il Boss delle Cerimonie si spostano al venerdì

piccoli giganti leonardo decarli

Leonardo Decarli e i Piccoli Giganti

Cambi di palinsesto a Real Time. La floppeggiante serata del mercoledì, composta da Piccoli Giganti e Il Boss delle Cerimonie 5, si sposta al venerdì, nella speranza di risalire la china. Il baby talent, orfano di Canale 5, è calato dall’1.5% di share della premiere all’1% della seconda puntata.





2
maggio

Quante donne violente in una tv che condanna la violenza sulle donne. Ecco cosa trasmettono TV8, Nove e Real Time

Vite Segrete di Mogli (im)perfette

Vite Segrete di Mogli (im)perfette

La violenza sulle donne è una piaga sociale gravissima che la tv ha preso a cuore ormai da tempo: programmi che narrano storie vere di amori finiti male, fiction dedicate a quelle che hanno trovato la forza di denunciare gli abusi e tanti salotti, spot e manifestazioni che condannano il femminicidio invogliando le donne a ribellarsi e chiedere aiuto. Ma la violenza è violenza indipendentemente da chi la compie, e stupisce che il piccolo schermo vada riempendosi ogni giorno di più di format in cui a fare del male, uccidere e distruggere gli altri sono proprio le donne. Le vittime che diventano carnefici.


1
maggio

Primo Appuntamento: nel dating show di Real Time l’ex pornoattore gay Peter Danka – Foto

Primo Appuntamento - Fabio

Primo Appuntamento - Fabio

Non vi chiediamo se ve lo ricordate, anche se forse a qualcuno il suo volto potrebbe non essere nuovo. Il suo nome d’arte è (anzi era) Peter Danka, quello vero è invece Fabio, ha 31 anni ed è originario di Firenze, anche se vive a Roma da nove anni. Nel suo passato una nemmeno troppo breve parentesi nel cinema hard gay. E’ stato lui uno dei protagonisti di un incontro nel dating show di Real Time Primo Appuntamento: nell’ottavo episodio, in onda il 25 aprile 2017, Fabio ha conosciuto un altro ragazzo toscano, Domingo, rimasto senza una gamba in seguito a un incidente. Il loro tete-a-tete, però, non è andato a buon fine. Ecco com’era e come è diventato.





28
aprile

Vite al Limite: su Real Time la versione italiana ambientata in un centro per obesi di Napoli

Vite al Limite

Vite al Limite

Tutto il mondo è paese, e a ricordarlo è spesso la tv. Basti pensare ai matrimoni ricchi di eccessi e strass della comunità gipsy inglese raccontati ne Il mio grosso grasso matrimonio gipsy, che un po’ somigliano alle sfarzose nozze e alle sontuose prime comunioni della provincia di Napoli mostrate ne Il Boss delle Cerimonie. Entrambe le produzioni rappresentano degli appuntamenti di punta di Real Time, rete sulla quale, tra i tanti variegati appuntamenti, tiene banco anche il docureality statunitense Vite al Limite, interamente dedicato alle persone patologicamente obese che, partendo da un peso iniziale di circa 250-350 kg, tentano faticosamente di dimagrire.


27
aprile

Piccoli Giganti: il format si fa più agile, ma perde di leggerezza e imprevedibilità

piccoli giganti giuria

Piccoli Giganti: la giuria e Giorgino

Non si smette di giocare perché si invecchia. Si invecchia perché si smette di giocare“, con questa citazione dello scrittore George Bernard Shaw si è conclusa la prima puntata di Piccoli Giganti. Il baby talent condotto da Gabriele Corsi con il piccolo Giorgio Zacchia è sembrato, al suo esordio, ritmicamente più agile e snello rispetto alla versione confezionata da Mediaset. Il suo punto debole risiede, però, nell’eccesso di “self control”.


26
aprile

Piccoli Giganti al via su Real Time con Gabriele Corsi. In contemporanea su La5 le repliche di Pequenos Gigantes

piccoli giganti corsi e giorgino

Piccoli Giganti: Corsi e Giorgino

Tutto pronto per il debutto di Piccoli Giganti. L’adattamento made in Discovery del Pequeños Gigantes di Canale 5 farà il suo esordio stasera alle 21.10 su Real Time (canale 31). Nuova rete, nuova veste. Sei gli appuntamenti in prime time previsti per il baby talent in questione, il cui cast è stato completamente rinnovato.