Real Time



23
ottobre

CUCINE DA INCUBO: GORDON RAMSAY PROSEGUE SU REAL TIME A DETTARE LEGGE NEI PESSIMI RISTORANTI STATUNITENSI

Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Che Gordon Ramsay sia la vera rivelazione televisiva degli ultimi anni non c’è alcun dubbio. A ben pensarci nessun personaggio  è riuscito nel giro di un decennio a convincere all’unanimità (o quasi) gli spettatori di tutto il mondo e – anche nel Belpaese – patria del buon cibo e sempre un po’ restio nei confronti delle produzioni estere – è riuscito a far faville con il suo atteggiamento “estremo” e poco canonico in campo culinario. E dopo il successo di Hell’s Kitchen, i network italici hanno fatto letteralmente a gara per accaparrarsi i diritti delle sue produzioni.

Tra i più grandi successi impossibile non citare Cucine da Incubo (Kitchen Nightmares), che torna su Real Time con l’ultima parte della quinta stagione inedita ogni martedì con due puntate dalle 22. In attesa del varo su Fox Life della versione italiana – come da DM anticipato -, torniamo nei disastrosi ristoranti del paese a stelle e strisce, dove Gordon è chiamato ad intervenire per cambiare velocemente rotta ed evitare il baratro.

Nel giro di una settimana, il pluristellato chef scozzese (conta la bellezza di 14 stelle Michelin) dovrà non solo osservare attentamente la gestione dei locali, dei menù e della qualità del cibo offerto, ma dovrà scontrarsi con i vari gestori, sempre piuttosto orgogliosi del proprio (pessimo) lavoro e tutt’altro che disponibili ai cambiamenti – il più delle volte drastici – proposti dal temibile Ramsay. Un aiuto, quello dello chef, che si rivelerà ovviamente una “manna dal cielo”, anche se non tutti i ristoratori saranno poi in grado di camminare con le proprie gambe, distruggendo di fatto quanto di buono consigliato.




20
ottobre

IL MIO GROSSO GRASSO MATRIMONIO GYPSY US: SU REAL TIME SI RITORNA TRA I ROM, MA DEGLI STATI UNITI

Il mio grosso grasso matrimonio Gypsy US

Il mio grosso grasso matrimonio Gypsy US

Da noi gli zingari sono spesso su tutti i giornali, più che altro perché rappresentano per alcuni un pericolo per la società. All’estero c’è chi invece ha cercato di andare aldilà dei pregiudizi e ha deciso di entrare nel loro mondo per capire anche come vivono queste particolari comunità, le cui caratteristiche variano da paese a paese. Nasce così Il mio grosso grasso matrimonio Gypsy, su cui Real Time ha deciso nuovamente di puntare. Dopo la versione inglese, da questa sera – 20 ottobre 2012 – la rete al femminile di Discovery trasmetterà l’edizione statunitense, in onda ogni sabato a partire dalle 23.

Negli States la popolazione Rom è a quota un milione di individui, numeri che non potevano sfuggire alle telecamere di TLC, famosa rete factual via cavo, che ha ottenuto il permesso di sbirciare all’interno del loro particolarissimo mondo, talmente anonimo da risultare quasi parallelo. Tradizione e modernità, effetti speciali e megalomania: i Gypsy hanno uno stile di vita tutt’altro che discreto, e questa loro caratteristica si ripercuote soprattutto nelle sentite e sfarzose celebrazioni religiose.

Dai battesimi ai matrimoni, senza dimenticare le innocue feste di fidanzamento, c’è sempre una buona occasione per mettere in piedi un party esagerato, chiassoso e stravagante, infestato di regali esageratamente (e inutilmente) lussuosi. Ed è proprio da queste feste che Real Time cercherà di raccontare uno spaccato della nostra società, che esiste e non può essere ignorato.


17
ottobre

PAZZI PER LA SPESA: LA SFIDA, IL COUPONING DIVENTA UNA GARA A COLPI DI RISPARMIO SU REAL TIME

Pazzi per la spesa: la Sfida

Pazzi per la spesa: la Sfida

Pensate che fare la spesa sia un gioco da ragazzi? E invece no, perché tra offerte, 2×1 e sottocosto vari,  trovare il giusto equilibrio tra risparmio e qualità è una vera impresa. Ne sanno qualcosa i cittadini degli States, dove da anni è esploso il fenomeno del “couponing“, che nel Belpaese purtroppo non sappiamo neanche di cosa si tratta. Oltreoceano invece è ormai un habitué rovistare su internet e tra le riviste per cercare il fantomatico coupon, un biglietto sconto, e acquistare i prodotti a costo zero.

Un fenomeno talmente popolare che non poteva sfuggire alle telecamere di TLC, la rete factual via cavo del gruppo Discovery, che non solo ne ha fatto una produzione di successo, riprendendo semplicemente le conseguenze estreme ad esso correlate, ma ha anche deciso di mettere in sfida i suoi protagonisti più “in gamba” per scopi benefici in un apposito spin-off, Pazzi per la Spesa: la Sfida, in onda su Real Time a partire da questa sera 17 ottobre 2012, alle 23.

Pazzi per la Spesa: la Sfida sarà una gara tra i 12 risparmiatori più scaltri delle passate edizioni. In ogni episodio due di loro saranno chiamati a sfidarsi a colpi di risparmio, e avranno il compito, in soli 30 minuti, di fare una spesa dal valore di 500$ ad un prezzo nettamente inferiore. Il guadagno verrà poi devoluto in beneficenza.





17
ottobre

ENZO MICCIO A DM: PER IL 2013 PREPARO DUE NUOVI FORMAT (SENZA CARLA)

Enzo Miccio

Nell’epoca del pruriginoso Cinquanta sfumature di grigio, lui ha scelto di debuttare in libreria puntando su classicità ed eleganza. D’altronde sul bon ton e sul fashion, Enzo Miccio ha costruito un’intera carriera. Il popolare volto di Real Time ha scelto di dedicare, infatti, un romanzo a Grace Kelly, un vero e proprio omaggio ad un’intramontabile icona di stile. Nel frattempo l’estroverso Miccio non abbandona la tv: è in onda con Ma come Ti vesti?, sta ultimando le registrazioni di Shopping Night e preparando due format nuovi di zecca

Enzo come mai la scelta di dedicare un libro a Grace Kelly?

L’idea nasce dal lavoro che svolgo, come organizzatore di matrimoni e maestro di stile. Quando mi chiedono a chi ti ispiri, qual è il tuo modello di eleganza o meglio ancora il matrimonio che ti ha fatto sognare e che fa sognare le clienti, istintivamente penso a lei. Volevo omaggiarla e quale occasione migliore dell’anniversario dai trent’anni della sua morte per farlo?

Secondo te esiste una sua erede?

Devo ammettere che quando ho saputo che Nicole Kidman la interpreterà sul grande schermo ho arricciato un po’ il naso, mi sono chiesto allora chi avrebbe potuto interpretarla e la risposta, che mi sono dato, è Gwyneth Paltrow, donna di grande charme e stile con una bellezza simile a quella di Grace. La verità è che comunque tra le vip faccio fatica a trovarne una che stia al passo di Grace Kelly.

Sai che si è parlato anche di una fiction per Raiuno con Vanessa Hessler nei panni dell’indimenticata Principessa di Monaco?

Sì, uno scandalo (ride) ma non lo diciamo, lasciamo perdere…

Perchè dovremmo leggere il tuo libro e non gli altri sull’argomento?

Il mio non è una biografia, come ce ne sono tante, ma un romanzo. Ho preso spunto dalla vita di Grace intrecciandola in un certo senso con quella dei miei personaggi. La sfida più difficile per me, che non sono uno scrittore, è stata quella di trasferire la trama, che avevo ben in mente, in un libro. Ci sono anch’io nel romanzo come Enzo, organizzatore di matrimoni, perchè la storia parte con l’organizzazione di un matrimonio ma non vi dico di chi..

Sul fronte televisivo, invece, ogni martedi notte in un famoso grande magazzino milanese stai registrando Shopping Night.


15
ottobre

CLIO MAKEUP: SU REAL TIME PARTE LA SECONDA STAGIONE, IN ONDA DA NEW YORK

Clio MakeUp

Clio MakeUp

Lei all’inizio non era convintissima di replicare l’esperienza, non solo perché impegnata nello stesso ambito ma su altri fronti come il web (che gestisce meglio e con più libertà), ma anche perché il trucco “ti fa bella” sì, ma “la pelle ne risente” (come dichiarato a DM) e dodici ore al giorno di riprese per il primo ciclo di puntate – dove lei stessa si è dovuta ripetutamente truccare – erano stancanti sotto tutti i punti di vista. Ma al successo non si comanda, e Real Time non ci ha pensato due volte a ingaggiarla per una seconda stagione, che andrà in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 14.30.

Format che vince non si cambia, ed è così che in Clio MakeUp di novità ne vedremo veramente poche. In ogni puntata Clio Zammatteo, più nota con lo pseudonimo nato dal successo su YouTube, aiuterà due donne ad applicare un trucco in maniera professionale, cercando per quanto possibile di correggere le imperfezioni. E come nella prima stagione, rivedremo la famosa make-up artist preparare anche delle creme naturali, rigorosamente fatte in casa e a basso prezzo, per la cura del proprio viso.

C’è però un dettaglio che distingue questa edizione dalla precedente: Clio andrà infatti in onda da New York, dove abita e lavora ormai da diversi anni, e non più dal Belpaese. Un compromesso che forse la rete free targata Discovery ha dovuto accettare per procedere con la seconda stagione, anche se Real Time è già sbarcata in passato nella Grande Mela con Cortesie per gli Ospiti.





1
ottobre

CORTESIE PER GLI OSPITI: NUOVA EDIZIONE SU REAL TIME SENZA ROBERTO RUSPOLI. RICCARDO VANNETTI NEW ENTRY

Cortesie per gli ospiti 8

Cortesie per gli ospiti 8

Grandi novità per Cortesie per gli ospiti, che questa sera (21.10) torna su Real Time con l’ottava edizione. L’ultima per Alessandro Borghese, pronto a sbarcare su SkyUno con il nuovo Ale contro tutti, che conclude la sua carriera sul canale targato Discovery proprio da dove aveva iniziato nel lontano 2004. E’ stato proprio Cortesie per gli ospiti, all’epoca in onda solo sulla piattaforma satellitare di Rupert Murdoch, ad aprire le porte del piccolo schermo al figlio di Barbara Bouchet, che oggi può vantare un curriculum televisivo di tutto rispetto.

Fuori Alessandro Borghese, ma anche Roberto Ruspoli, sostituito da Riccardo Vannetti, Art & Architecture Designer attualmente impegnato su vari magazine del settore. Roberto è un “novizio” del piccolo schermo e per Cortesie per gli Ospiti ricoprirà il ruolo di “lifestylist“, che egli stesso definisce un personaggio con molte responsabilità – per quanto concerne lo stile e il bon ton ovviamente.

Confermata invece Chiara Tonelli, interior designer e ricercatrice universitaria, così come il meccanismo del gioco. Due concorrenti si sfidano nell’organizzazione di una cena, dal cibo all’intrattenimento, senza dimenticare la tavola. Con l’aiuto di un compagno a testa, i due sfidanti dovranno dimostrare di essere in grado di gestire un pasto nella sua interezza: non solo le pietanze, ma anche la casa, il modo di porsi, le conversazioni e l’allestimento risulteranno determinanti nella scelta del vincitore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


16
settembre

GUARDAROBA PERFETTO: CARLA GOZZI TORNA SU REAL TIME SENZA ENZO (MA CON ENZA)

Carla Gozzi

E così anche per Carla Gozzi è arrivato il momento di fare il grande salto, su Real Time si intende. Coppia che vince non si cambia, sia chiaro, ma ogni tanto staccare un po’ la spina e vivere l’esperienza della conduzione in solitaria può far bene ad entrambi. Enzo, impegnatissimo nell’organizzazione dei matrimoni, è stato svezzato da tempo, mentre per Carla si tratta della prima volta. Da lunedì 17 settembre, dal lunedì al venerdì alle 15 su Real Time arriva il Guardaroba perfetto di Carla Gozzi.

Chi meglio di una fashion guru può rivoluzionare il guardaroba di una donna in crisi di identità stilistica? Carla in ogni puntata andrà a visitare le abitazioni di alcune donne che, per paura di sbagliare e di essere giudicate negativamente, accumulano nei propri armadi panni su panni, che rimangono confinati per secoli a prendere polvere nonostante il loro potenziale.

Ecco, l’obiettivo di Carla sarà proprio questo: controllare per filo e per segno tutti i capi presenti negli armadi e donare a quelli più meritevoli una nuova vita, applicando eventualmente delle semplice modifiche. Con qualche piccolo accorgimento e utilizzando i giusti accessori, anche un vecchio vestito può dar vita ad un look di classe, per far ritrovare alle avvilite proprietarie quella sicurezza ormai persa.


7
settembre

IL BOSS DELLE TORTE TORNA STASERA SU REAL TIME ALLE 23.05 CON LA QUINTA STAGIONE

Buddy Valastro

Ritornano da stasera alle 23.05 su Real Time le gustose quanto superbe creazioni dolciarie della pasticceria Carlo’s City Hall Bake Shop del New Jersey con la quinta stagione de Il Boss delle Torte. Buddy Valastro e la sua famiglia metteranno nuovamente a disposizione la bravura e l’estro più arguto nella complessa realizzazione delle più dolci e commestibili opere d’arte che una un pasticcere possa realizzare.

Nuove sfide e nuove idee geniali quindi per la famiglia Valastro nell’accontentare i desideri e le esigenze dei clienti della pasticceria americana più famosa della tv: dalla sapiente ricostruzione della Statua della Libertà ad un mastodontico dragone per festeggiare l’avvento del capodanno cinese fino ad una gustosissima e altissima montagna di dolci e caramelle attraversata da un fiumiciattolo di cioccolato fuso per il compleanno del piccolino della famiglia Valastro. New entry di questa nuova edizione – che avrà un finale shock – sarà Marissa Lopez, già vincitrice de Il Boss delle torte: La Sfida, pronta a mettersi in gioco partecipando alla febbrile attività del nucleo familiare di origini italiane.

Real Time è così pronta a schierare per la nuova stagione televisiva un suo vecchio cavallo di battaglia, seguitissimo nel corso dell’anno precedente e ora deciso a irretire un sempre maggiore numero di telespettatori prendendoli letteralmente “per la gola”. Portare avanti una tradizione non è una cosa semplice: lo sa bene Buddy, da sempre combattuto fra la mentalità rigida del padre Bartolo e l’eccezionale creazione di torte a tema che l’anno reso celebre in tutto il mondo. Riuscirà Il Boss della torte a stuzzicare l’acquolina in bocca al pubblico del canale 31 del digitale terrestre?