Real Time



26
novembre

AMICI (SUR)REAL TIME

Amici 13

Amici 13

Vai a capire quali sono le logiche che governano le scelte di Mediaset. Perchè, in tutta onestà, che uno dei più importanti broadcaster nostrani debba condividere con editori terzi un prodotto di punta come Amici, ha il sapore del surreale.

Vero è che ci risulta – ma possiamo sempre sbagliare – che il gruppo di Cologno, da un paio di anni a questa parte, volesse ‘liberarsi’ del daytime del talent di Maria De Filippi e, in quest’ottica, Il Segreto può aver rappresentato una ghiotta occasione per ’sfrattare’ la scuola dal palinsesto; ma la ‘cessione’ a Real Time – quando lo stesso gruppo ha numerose reti digitali – risulta incomprensibile.

Amici su Real Time: incomprensibile ’spottone’ ad un canale concorrente

Incomprensibile perchè altro non è che una promozione bella e buona di un pericoloso rivale. Certo, Real Time non sarà mai Canale 5, ma con l’ammiraglia Mediaset ha in comune uno zoccolo duro di donne che è – anzi, dovrebbe essere – il core target de La5.

Perchè, allora, non ’spingere’ proprio la ’sorella povera’ di Canale 5 in crisi d’ascolti e d’identità? E se proprio non si volesse puntare su La5, perchè non far confluire il daytime del talent, come avvenuto nelle prime edizioni, su Italia1 insieme al daytime del GF, il cui pomeriggio è in preda a nanoshare e corre il serio rischio di essere superato proprio da Real Time?

Il gruppo americano potrebbe aver ben pagato il ‘quotidiano di Amici’ – già bello e confezionato da Fascino – ma davvero Mediaset non può permettersi un daytime con un così elevato responso sul target commerciale? Possibile che in tempi di product placement selvaggio il daytime di Amici renda meno di mezz’ora di Pomeriggio Cinque? Sì, perchè reso intoccabile Il Segreto, l’unica scelta praticabile sarebbe stata quella di ridimensionare il contenitore pomeridiano che in questa stagione starà pure ottenendo ottimi risultati d’ascolto ma a livello di immagine non fa certo bene alla rete.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




25
novembre

TORTE IN CORSO CON RENATO: LA TERZA STAGIONE DA OGGI ALLE 15.00 SU REAL TIME

Renato Ardovino

Dopo il successo delle prime due stagioni, il boom di download della app “Torte in corso” e circa tremila calorie prese alla sola visione di ogni torta finemente realizzata e decorata, Torte in corso con Renato, il programma dedicato all’elaborazione dei dolci più fantasiosi e spettacolari del piccolo schermo, si prepara a debuttare per la terza volta su Real Time, dal lunedì al venerdì alle 15.00.

Torte in corso con Renato torna su Real Time

A tenere le redini del programma, c’è ancora il noto cake designer Renato Ardovino (qui la nostra intervista), pronto a sfornare le torte preferite dagli italiani e a decorarle con le sue famose creazioni e l’assistenza del fido nipote Angelo, col tempo sempre più avvezzo alla pasticceria. Nei nuovi episodi Renato continuerà a realizzare torte sempre più originali, con nuovi e strabilianti ornamenti, mostrando, per filo e per segno, tutte le fasi della preparazione e dando suggerimenti utili sugli strumenti da utilizzare e sul loro esatto impiego ai fornelli. Il “re delle torte” svelerà, inoltre, tutti i trucchi che si celano dietro la preparazione di dolci classici, come la pastiera napoletana e la sacher, dedicando uno spazio speciale ai dolci di Natale.

In ogni episodio, inoltre, un ospite entrerà nel suo laboratorio per imparare da lui tutti i segreti del cake design e, ascoltando le sue richieste, il buon Renato tenterà in tutti i modi di soddisfare i suoi desideri trasformando la pasta di zucchero in bellissime torte da favola. Quali fantastiche opere zuccherose ci attenderanno quest’anno?


25
novembre

BOOM! AMICI, IL DAY TIME IN ESCLUSIVA SU REAL TIME DAL 13 GENNAIO SENZA MARIA DE FILIPPI

Amici - Maria De Filippi

Amici - Maria De Filippi

Fascino, partecipata da Mediaset al 50%, ha deciso di esplorare una nuova strada di sviluppo: sperimentare la produzione di contenuti anche per editori terzi, attività già svolta con successo da Mediaset sia con la realizzazione di vari canali satellitari sia con estensioni di Grande Fratello.

Ora, nel nuovo scenario competitivo caratterizzato dalla moltiplicazione dei canali che rende sempre più centrali i contenuti video, lʼoperazione coinvolge a livello sperimentale anche Fascino: grazie agli investimenti sostenuti negli anni e grazie all’importante lavoro di Maria De Filippi, “Amici” è diventato infatti un prodotto e un brand televisivo di alto valore, declinabile in diverse forme distributive.

I soci di Fascino hanno quindi avviato un accordo per la striscia di “Amici 13” di day time lunedì-venerdì – senza presenza in video di Maria De Filippi – con il gruppo televisivo Discovery Italia (in esclusiva su Real Time dal 13 gennaio).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





22
novembre

LINA’S HAIR VS HAIRSTYLE: LA5 E REAL TIME SI SFIDANO A COLPI DI SPAZZOLA

Lina Montanari - Irene Greco

Real Time ormai detta legge in quanto ad intrattenimento femminile ed ogni sua mossa è studiata dalla concorrenza. Molto spesso, poi, anche ripetuta. E dunque, a meno di un mese dal lancio di HairStyle sul canale 31, anche La5 ha proposto il suo angolo del parrucchiere: Lina’s Hair, al via questa settimana.

Lina’s Hair e Hairstyle: a quale dei due programmi affidereste i vostri capelli?

Ma quale dei due va dritto allo scopo? Quale centra maggiormente l’obiettivo di aiutare le donne a sentirsi più belle e imparare l’arte del fai da te anche per i capelli? Per stabilirlo facciamo dei parallelismi su tre aspetti fondamentali dei due programmi e vediamo dunque chi la spunta in quanto a 1) efficacia della conduttrice/esperta; 2) facilità per il pubblico di riprodurre a casa quanto visto in tv; 3) creazioni proposte.

La sobria Irene Greco di Real Time vs la pin up Lina Montanari di La5

Irene Greco, bionda hairstylist con la erre alla francese e il look sobrio, è il volto a cui Real Time si è affidato per dare consigli su acconciature e tagli alla moda in Hairstyle. Rassicurante, semplice, forse troppo semplice: da qualcuno che deve insegnare ad essere al passo con il fashion ci si aspetta un’immagine più accattivante e in questo Irene un po’ delude, complice forse anche il ricordo della ben più aggressiva e “fatale” Tabatha che sfilza e phona sulla stessa rete. Diverso il discorso per Lina Montanari, la Lina’s Hair di La5, con i capelli rosso fuoco, la frangetta cortissima, il trucco da bambolina e gli abiti vintage che potrebbero farne un’icona di stile. Decisamente d’impatto: 1-0 per La5.


20
novembre

CASA DO MENOR – L’ALTRA FACCIA DEL BRASILE: LUCA ARGENTERO PRODUCE PER REAL TIME UN VIAGGIO TRA PROSTITUZIONE E SFRUTTAMENTO MINORILE

Davide Scalenghe in Casa do Menor

La Giornata mondiale della gioventù presieduta da Papa Francesco lo scorso luglio, i mondiali di calcio del 2014 e le Olimpiadi del 2016. I riflettori di tutto il mondo sono puntati sul Brasile, paese in grandissima espansione ma, allo stesso tempo, oppresso da grosse contraddizioni, come la convivenza di ricchezza sfrenata e povertà estrema. Realtà di degrado, che permettono al Brasile di detenere il triste primato di più grande mercato al mondo per prostituzione e criminalità minorile. Uno scenario in cui le grandi mete turistiche nascondono la triste realtà delle favelas.

Questa sera alle 23.05, in occasione della Giornata Mondiale per i Diritti dell’Infanzia, il mondo delle favelas arriva su RealTime (canale 31 del Dtt) grazie a Casa do Menor – L’altra faccia del Brasile, il documentario di Davide Scalenghe che racconta l’attività della ONG italiana fondata e diretta da Padre Renato Chiera. Attiva da 34 anni in Brasile, Casa Do Menor è diventata un punto di riferimento per il recupero dalle strade e dalle “cracolandie” brasiliane dei ragazzi di strada (meninos da rua). L’obiettivo è quello di toglierli da realtà disagiate fatte di abusi – spesso da parte di membri della famiglia -, dipendenze e sfruttamento, ospitandoli nella propria rete di case-famiglia e dando loro una seconda occasione di vita.

In un viaggio tra Rio de Janeiro e Fortaleza, destinazioni principali per europei in cerca di sesso con minori, Scalenghe racconta nel suo reportage, prodotto dalla Inside Production di Luca Argentero, quali sono i nuovi flussi e i nuovi mercati della prostituzione minorile, traffico di stupefacenti e sfruttamento. Ma soprattutto quali possono essere le occasioni di riscatto per un paese nel pieno del proprio boom economico ma che corre il rischio di esplodere come una bomba.





16
novembre

NAIL LAB CON MIKELIGNA: REAL TIME TI FA LA MANICURE

Nail Lab con Mikeligna

Carla Gozzi ed Enzo Miccio, guru dello stile e del buon gusto modaiolo che fanno compagnia da anni agli spettatori di Real Time, ci hanno insegnato che gli accessori sono fondamentali. Che non serve essere ben vestite e ben truccate, se poi le scarpe che scegliamo sono sbagliate o se la borsa non è adatta all’occasione d’uso. Ebbene, c’è un altro accessorio che non avevano considerato ed è invece il caso di tenerlo ben presente per non fare errori.

Nail Lab: Mikeligna torna su Real Time oggi alle 13:30

Le unghie, signore. Avere delle mani curate e lo smalto giusto è qualcosa che in molti non approfondiscono ma c’è chi ne ha fatto un mestiere, ovvero Mikeligna, al secolo Michela Parisi, che dopo l’esperienza dello scorso aprile torna oggi – sabato 16 novembre 2013 – alle 13:30 su Real Time con la nuova stagione del suo Nail Lab con Mikeligna. Mezz’ora ogni weekend che le telespettatrici dovranno dedicare ad imparare qualcosa di nuovo sul fantastico mondo della nail art.

Quello che Clio Zammatteo ha fatto col trucco nel suo Make Up Time, Mikeligna in pratica fa con le unghie. Entrambe diventate famose sul web con i loro tutorial, entrambe scelte dal canale Discovery per trasportare sul teleschermi televisivi ciò che fino a prima viveva solo nello schermo del pc. Tutorial, consigli, trucchi del mestiere e risposte alle domande delle telespettatrici, alle quali Mikeligna da oggi darà soddisfazione nella rubrica “Tutti mi chiedono…“. Nella quale, oltre a dare prova della sua (a volte eccessiva) creatività nell’inventare fantasie e accostare colori sulle dita, darà delle dritte anche per la cura delle mani consigliando creme e solventi specifici.


15
novembre

IL BOSS DELLE TORTE: AL VIA LA SESTA STAGIONE CON I POSTUMI DELL’URAGANO SANDY

Il boss delle torte

E’ tornato. Buddy Valastro, il pasticcere più famoso della tv, che si diverte a creare torte di ogni genere e a mostrarle al pubblico televisivo di Real Time, è pronto a raccontare le nuove avventure sue e della sua variegata famiglia nella sesta stagione de Il Boss delle Torte, al via oggi – 15 novembre 2013 – alle 21:10. Mentre l’appuntamento, da venerdì 29 novembre complice la partenza di Bake Off Italia con Benedetta Parodi, verrà posticipato alle 22:10.

Il Boss delle torte: nella sesta stagione le conseguenze dell’uragano Sandy

Le nuove puntate sono andate in onda in America, sulla rete TLC, tra maggio e agosto 2013 e raccontano la conseguenze causate dal devastante passaggio dell’uragano Sandy il 22 ottobre 2012. In primis le difficoltà per la famiglia Valastro di portare avanti la propria attività nei giorni seguenti al disastro, senza elettricità e dunque dovendo lavorare a mano e al buio. Ma anche la conseguente decisione di Buddy di assumere nella sua pasticceria Paul Conti, quarto classificato della terza edizione de Il boss delle torte – La sfida, che nel triste evento ha perso casa e lavoro (qui maggiori info).

Protagonista dello show sarà poi, come sempre, l’intera famiglia di Buddy con tutte le sue difficoltà che vengono superate restando uniti e sostenendosi a vicenda. Dopo aver riaccolto in azienda la sorella Mary, precedentemente da lui licenziata, Buddy continua a convivere con la malattia della madre e a crescere i suoi quattro figli insieme alla moglie Lisa. Ad aiutarlo nella sua pasticceria Carlo’s City Hall Bake Shop e nel grande laboratorio di Lackawanna, gli immancabili e insostituibili cognati Mauro e Joey. Ma che torte sorprendenti ha in serbo per noi nella nuova stagione?


13
novembre

BAKE OFF ITALIA – DOLCI IN FORNO: ECCO I CONCORRENTI DEL TALENT DI BENEDETTA PARODI

Bake Off Italia - I concorrenti (dal sito di Real Time)

Il titolo è già cambiato e a quel Bake Off Italia è stato aggiunto un Dolci in forno, tanto per far capire subito al pubblico di cosa si tratta. Parliamo del nuovo show di Real Time in partenza venerdì 29 novembre alle 21:10 che, ispirato al The Great British Bake Off, segna il debutto sui teleschermi Discovery di Benedetta Parodi. E, vedendo lo spot televisivo in onda in questi giorni, potrebbe cavalcare anche un po’ l’onda de Il Boss delle torte – La Sfida.

Bake Off Italia – Dolci in forno: dal 29 novembre 2013 su Real Time

Nello spot, infatti, vediamo i nove concorrenti alle prese con una guerra all’ultimo dolce non solo figurata, ma proprio caratterizzata da lanci di torte in faccia come nella migliore tradizione di Buddy Valastro e company. Il tutto sotto lo sguardo perplesso dei giudici Ernst Knam e Clelia d’Onofrio mentre la Parodi avanza tra loro sorridente e sicura, impermeabile a tutto ciò che le accade intorno.

Il programma avrà per set il giardino di Villa Arconati, 200 ettari all’interno del Parco delle Groane a nord ovest di Milano e la produzione ha partecipato e contribuito al restauro della Fontana dei draghi. In questa splendida cornice, considerata monumento nazionale, uno dei concorrenti si guadagnerà il titolo di “pasticcere amatoriale d’Italia” (quindi proprio una sorta di pasticcere emergente alla Buddy). Ma vediamo chi sono e cosa fanno nella vita i nove concorrenti, quattro uomini e cinque donne, selezionati per affrontare questa nuova sfida. Tra loro nessun professionista del settore, ma alcuni hanno frequentato dei corsi di cucina.

Bake Off Italia – Dolci in forno: ecco i nove concorrenti