Raffaella Carrà



13
luglio

SANREMO 2010: TONY RENIS SOGNA LA TRIPLETTA CARRA’-CLERICI-VENTURA

Teatro Ariston, Sanremo

In casa Rai i tempi per dare un volto al nuovo Festival stringono e lo spettro, sempre più concreto, di ricadere nella  polvere dopo l’edizione sugli altari di Bonolis crea parecchie preoccupazioni. E’ così che si rincorrono le idee e si valutano diverse piste. Proprio ieri Tony Renis, direttore artistico nell’edizione condotta dalla Ventura, ha smosso le acque del dibattito, da qualche giorno quiete, lanciando l’idea di un festival con le migliori presentatrici dell’azienda. In questa sorta di Bello delle donne sul palco dell’Ariston infatti il cantate vedrebbe con favore la tripletta Carrà- Ventura- Clerici, una trovata francamente bizzarra, o meglio grottesca. 

Sembra di tornare agli esperimenti degli anni Novanta con il gioco preserale Luna Park, ma stavolta la multiconduzione porterebbe alla sovrapposizione di tre figure molto distanti tra di loro che difficilmente potrebbero arrivare ad uno stile medio omogeneo e gradevole. Del resto le tre conduttrici hanno già provato l’esperienza del Festival dando alla kermesse colori completamente diversi nelle rispettive edizioni.

Non decollò mai l’edizione della Carrà, e nel frattempo un decennio ha ulteriormente ingessato la conduzione della Raffaella nazionale, che persino nell’ultima edizione della sua leggendaria creatura Carramba ha mostrato ormai una poca conciliabilità con i ritmi della televisione contemporanea e l’auditel non ha avuto mai picchi significativi nonostante i soldi disseminati ai telespettatori e il sostegno dell’esercito dei Boys (persino la Balivo ormai in Rai può fare la voce grossa con la celebre collega). Il suo garbo un pò convenzionale e le dinamiche un pò troppo prevedibili dei suoi show come potrebbero mai conciliarsi con il ciclone Ventura?




28
maggio

BOOM! CONFERMATA LA CARRA’ CON CARRAMBA

Raffaella Carrà

A meno che il neo direttore, Mauro Mazza, non gradisca, Raffaella Carrà tornerà sugli schermi di Raiuno con Carramba. Da gennaio, ogni giovedi.

Prima del ritorno sull’ammiraglia, la conduttrice ripeterà, inoltre, sempre in vesti d’autrice, l’esperimento della scorsa stagione, sulla terza rete, Il Gran Concerto.


13
gennaio

DIMMI LA VERITA’… E LA BALIVO SPARA A ZERO CONTRO LA CARRA’

Dimmi la Verità @ Davide Maggio .itCaterina Balivo si riconferma una delle “Quattro Grazie” preferite di Del Noce e ritorna al timone del game show Endemol Dimmi la verità, una sorta di “Tra moglie e marito” in salsa vip in onda stasera su Rai uno.

Ospiti della prima puntata saranno quattro coppie del mondo dello spettacolo e dello sport: Simona Izzo e Ricky Tognazzi; Pamela Camassa e l’ex concorrente del Grande Fratello Filippo Bisciglia (noti al pubblico per ben altre vicende sentimentali), il pilota Giancarlo Fisichella e la compagna Luna Castellani; Monica Scattini e Roberto Brunetti, meglio conosciuto come “Er patata”.

I concorrenti dovranno dimostrare al pubblico (sia in studio che a casa) di essere la coppia più affiatata e sincera, attraverso prove di compatibilità con il partner e racconti di vita di coppia, che dovranno avere come fattore comune la verità. Il tutto con intermezzi di canto e ballo fino ad arrivare al momento topico finale, la tanto temuta macchina della verità, i cui risultati verranno interpretati dal professor Josè Fernandez De Landa, che garantisce un’attendibilità del 99%.

Scopri, nella seconda parte del pezzo, le dichiarazioni della Balivo: 





1
novembre

CARRAMBA! TRASLOCO PER RAFFA IN CERCA DI ASCOLTI?

Raffaella Carrà @ Davide Maggio .itDal ritorno di Raffaella Carrà, inutile negarlo, ci si aspettava qualcosa in più. Assente dalle scene da un paio d’anni, in seguito al flop “Amore” che però pagava il pesante scotto di portare nella prima serata del sabato di Rai1 un delicato, quanto indigesto per un varietà, tema delle adozioni a distanza, la “Raffa nazionale” è stata servita in pasto ai telespettatori accompagnata da quella ricetta che fino ad oggi, almeno in tv, ha funzionato alla grande: lacrime, sorprese, grandi ospiti e qualche giovanotto di bella presenza per strizzare l’occhio anche al pubblico femminile.

Eppure qualcosa non sta funzionando. “Carramba che fortuna!”, impeccabile marchio di fabbrica della metà degli anni novanta, scelto non senza tentennamenti da Del Noce per la corrente staffetta con la Lotteria Italia, rappresenta il più grande cruccio per i vertici della tv di stato alle prese con dati d’ascolto imbarazzantemente in calo.

Scopri i possibili spostamenti dopo il salto:


21
ottobre

RAFFICA 2, LA CARRA’ DOPO LA TV TORNA NEI NEGOZI DI DISCHI

Raffaella Carrà @ Davide Maggio .itIl 2008 non resterà l’anno del ritorno soltanto televisivo per Raffaella Carrà, ma anche di quello discografico. Contenta del ritrovato successo di “Carramba che fortuna!“, dopo un forzato esilio dalle frequenze di Rai Uno, miss Pelloni ha deciso di tentare di bissare i positivi riscontri raccolti dal cofanetto “Raffica” con la pubblicazione di un nuovo album intitolato “Balletti e duetti“, in tutti i negozi specializzati dal prossimo 31 ottobre.

Due cd, integrati da un dvd, realizzati per conto dell’etichetta Sony Music. Un attesissimo secondo cofanetto “Raffica2“, naturale proseguimento del primo, che promette al suo interno chicche televisive ed imperdibili momenti di spettacolo tratti da una delle più longeve e variegate carriere nostrane.

Una serie di iniziative, quindi, a sostegno della regina del “Tuca tuca“, ingiustamente relegata alla panchina per più di due anni. Il nuovo corso, invece, si preannuncia benaugurante: dopo le indiscusse performance come conduttrice e di quelle apprezzate come autrice e produttrice, si riapre la porta alla “Raffa cantante”.





17
settembre

CARRAMBA CHE FORTUNA: UNO SPIN OFF DI MACAO?

Carramba che Fortuna @ Davide Maggio .it

Live Comment @ Davide Maggio .it


8
settembre

RAFFAELLA CARRA’: FACCIO CARRAMBA PERCHE’ ME LO HANNO CHIESTO

Raffaella Carrà @ Davide Maggio .it

E’ ufficialmente iniziato il conto alla rovescia che separa la tv di Stato da un grande ritorno: quello della Raffaella nazionale (in vesti di conduttrice). La chioma bionda della Carrà tornerà a presidiare il palcoscenico di Raiuno mercoledì 17 settembre in prima serata con una nuova edizione di Carramba che fortuna!

Muoio d’ansia – ha raccontato a Grazia nel numero in edicola domani – Non dormo la notte. La prima volta è la più facile. Hai solo le tue speranze. Adesso ho addosso gli occhi di tutti“, ammette chiarendo: “Lo faccio perché me lo hanno chiesto. Io sono pigra. Faccio tutto per obbedienza“.

E su un eventuale flop della trasmissione ha dichiarato: “Un mio fallimento sarebbe il fallimento di una parte di me. La mia vita é molto altro oltre che la tv“. “Cos’altro mi piacerebbe fare in tv? Vorrei avere un talk show tutto per me, di interviste: 20 minuti per rubare l’anima a una persona. Ce la farei“, ha rivelato la Carrà, aggiungendo : “Preparerei una accuratissima scaletta di domande, e poi magari non la leggerei neppure. Mi limiterei a guardare negli occhi l’intervistato per fare uscire quello che vedo. Non so perché, ma io riesco sempre a far parlare la gente, con dolcezza, senza forzature“.


5
settembre

IL GRAN CONCERTO

Il Gran Concerto @ Davide Maggio .itUn piccolo Beethoven sul podio che dirige dal vivo l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai per “La Marcia Turca”. Le note di “Quadri di un’esposizione” di Musorgskij che diventano un balletto interpretato dai bambini. La musica della “Cenerentola” di Čajkovskij che si anima, e da vita a un principe e ad una principessa, giovanissimi. Un gioco, ma non solo.

E’ “Il Gran Concerto”, il nuovo programma di Raitre – condotto da Alessandro Greco e firmato da Raffaella Carrà e Sergio Japino con Loredana Lipperini e Caterina Manganella – che si propone di “far entrare” i più giovani nella musica classica.

Il programma, del cui arrivo vi avevamo informato in anteprima, segnerà il ritorno in Rai della Carrà (ancor prima di Carramba che Fortuna) e del suo pupillo (Alessandro Greco), che torna in video dopo anni di assenza per condurre le tredici puntate in onda da domenica 7 settembre alle 9.10.