Pupo



16
maggio

CIAK SI CANTA: ESULTA SOLO ELEONORA DANIELE.

Eleonora Daniele, prima conduttrice di Ciak... si canta

Il passaggio (ancora in corso) al digitale, la concorrenza di infiniti canali satelittari in netta evoluzione e nessuna novità di particolare rilievo. Insomma, per la tv generalista non è certo questo il periodo più redditizio, confermato dai numeri dell’auditel (per alcuni quasi ‘impietosi’) che ci dicono come determinati programmi siano in forte calo, a tal punto da far abbassare e non poco gli obiettivi di rete. Simboli di questa preoccupante tendenza sono proprio le ammiraglie Rai e Mediaset: la settimana appena trascorsa ci ha regalato un’ingloriosa chiusura per Il Senso della Vita e un’altrettanto poco esaltante fine per Ciak… si canta del duo Facchinetti-Rodriguez.

E proprio lo show del venerdì sera di Rai 1 merita particolare attenzione, a partire da un aspetto prettamente numerico che ci dice come una delle ultime novità di casa Rai (il programma vanta appena tre edizioni) abbia perso anno dopo anno ben 1 milione di telespettatori: nel 2009 Eleonora Daniele fu capace di portare a casa una media di 5.561.000 spettatori (share del 22,06%), crollata a 4.586.000 (19,09%) l’anno successivo con Pupo ed Emanuele Filiberto, fino ai 3.512.000 (14,41%) portati a casa da Francesco Facchinetti e Belen Rodriguez.

Precisando che i numeri non vanno presi come reale metro di paragone (ogni stagione televisiva ha una sua storia) ma come semplice prova per mettere in luce la tendenza di una determinata trasmissione, è chiaro che nel caso di Ciak… si canta l’involuzione è talmente evidente da portare ad un’amara riflessione (che avrà sicuramente sfiorato anche le menti dei vertici Rai): che la scelta di silurare la Daniele a vantaggio di personaggi sicuramente più noti abbia sancito anzitempo il destino del programma?




3
febbraio

RAI1 TAGLIA I RACCOMANDATI: VENERDI 11 FEBBRAIO L’ULTIMA PUNTATA

Pupo ed Emanuele Filiberto

Poteva andare peggio. Alla fine I Raccomandati chiuderanno con due puntate d’anticipo, venerdì 11 febbraio, prima di Sanremo. Ma facciamo un passo indietro: presentata come una grande edizione (Pupo la definì la sua Canzonissima), fin dall’esordio del 7 gennaio (16.58% di share) si rivelò un flop. Non sono bastati i padrini vip sempre in gara e una giuria peperina a tenere a galla uno show che ormai ha dato tutto quello che poteva dare.

Ci ha pensato infine Zelig, con la nuova conduzione di Paola Cortellesi, a dare la mazzata finale. La media del varietà condotto da Pupo ed Emanuele Filiberto è stata di 3.736.000 spettatori e del 15.16% di share, decisamente sotto la media di rete e con un trend decrescente di puntata in puntata. Per questo, I Raccomandati termineranno le loro esibizioni prima della settimana di Sanremo, senza il ripescaggio (previsto per la settima puntata) e un ‘gran galà’ finale, che sarebbe dovuto andare in onda a marzo.

Dal 25 febbraio, Rai1 dovrà trovare una nuova produzione per cercare di arginare l’exploit della concorrenza: sarà anticipato Ciak! Si canta, forse condotto da Romina Power e la figlia Cristel Carrisi, per poi lasciare spazio alle cinque serate di Vittorio Sgarbi, appena confermate dal Cda Rai? E’ ancora troppo presto per scoprire le nuove mosse, ma già in molti gioiranno per l’addio (definitivo?) al piccolo schermo della coppia più chiaccherata del 2010: sì, proprio loro, Pupo ed Emanuele Filiberto.


27
gennaio

FERMI TUTTI! ROMINA POWER E CRISTEL CARRISI AL TIMONE DI CIAK SI CANTA

Romina Power e Cristel Carrisi

di Gabriella Sassone per Diva e Donna (rubrica “Segreti tra Divi”)

1- Non dite a Pupo (Enzo Ghinazzi) e a Georgia Luzi che nella prossima edizione di Ciak si canta, in diretta dall’Auditorium di Napoli dal 1° aprile sempre prodotta dalla Ldm di Daniele Di Lorenzo, cambieranno i conduttori. Di Lorenzo ha fatto un colpaccio: a condurre saranno, udite udite, Romina Power con la figlia (cantante) Cristel Carrisi. Per questo impegno, Romina ha rinunciato a Ballando con le stelle, che la corteggia da 3 anni. Al palo ancora una volta resta la coppia Pino Insegno-Miriam Leone, già fatta fuori lo scorso anno all’ultimo. Comunque Pupo può stare tranquillo: non rimarrà con le mani in mano, nonostante il suo I Raccomandati…

2- Alla soubrettina partenopea Lisa Fusco, già naufragata sull’Isola dei Famosi, non nominate Gigi D’Alessio. Lo detesta. Aurelio De Laurentiis, cineproduttore e patron del Napoli, ha commissionato a Gigi il nuovo inno della sua squadra. Una decisione che già ha fatto storcere il naso a molti napoletani. Fino ad oggi, infatti, allo stadio San Paolo, tra il primo e il secondo tempo, veniva suonata a tutti decibel Tufano, ironica e ballabile canzoncina della Fusco dedicata alla squadra e al suo matador Edinson Cavani, considerata dai tifosi un vero e proprio inno. La hit spopola pure su Youtube e come suoneria dei cellulari. Ma da qualche settimana, stop: non è più on air allo stadio.

3- A Giorgio Gori non parlate più di Costantino Vitagliano. E viceversa. Il re di tutti i tronisti aveva finalmente deciso di spiaggiarsi sull’Isola dei Famosi, visto che glielo chiedono dalla prima edizione. Ma l’accordo con Gori è sfumato ancor prima di partire. La trattativa tra i due non si è arenata sui soldi, che Costa confessa erano pure parecchi. Lui voleva garanzie lavorative per il futuro, una volta tornato dall’Honduras. Si vocifera che Gori gli abbia consigliato… di cambiare spiaggia!





24
gennaio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/01). PROMOSSI L’EREDITA’ E NOEMI, BOCCIATI PUPO E LA SANTANCHE’

Gemella de Vivo

10 a L’Eredità. Tant’è la durata del suo successo che si è smesso di parlarne, e, invece, giova ricordare i record e l’ottimo stato di salute del game di Rai1. L’unico “aspetto negativo” è che, da quando il Milionario è stato (e si è) annientato, non si assiste più alla battaglia tra reti nello slot preserale.

9 a Noemi. Per la cantante figlia di Xfactor una piccola “consacrazione”: una canzone scritta da un signore chiamato Vasco Rossi. E scusate se è poco.

8 Mediaset Extra. Il palinsesto dell’ultima nata in quel di Cologno, a pochi mesi dall’avvio, deve ancora trovare una sua dimensione ma gli ascolti registrati in questa prima settimana di rilevazione sono a dir poco inaspettati.

7 d’incoraggiamento al cast in via di definizione dell’Isola dei Famosi 8. Tra la Fico e Dirisio fatichiamo a trovare personaggi deboli ma anche quelli veramente forte. Con ansia attendiamo il colpo di mercato dell’ultima ora.

6Barbara d’Urso. Stasera che sera è stato un programma indecoroso (e non per l’ospitata di Francesco Nuti) ma le va dato atto, dopo le critiche e il flop, di essersi messa in discussione. Non sempre, però, le sue argomentazioni sono state all’altezza. A Tv talk arriva a blaterare una frase del tipo: Il mio demerito è quello di aver fatto cose troppo alte per la prima serata? Beh, vabbè.


7
gennaio

I RACCOMANDATI: TORNA LA COPPIA PUPO-FILIBERTO CON UN NUOVO REGOLAMENTO E UN BISLACCO INVITO.

Valeria Marini, Pupo, Emanuele Filiberto

L’effetto omologazione in tv è dietro l’angolo e non risparmia niente e nessuno. Il virus più pericoloso e invasivo ormai corrisponde al nome di talent show. Se prima le sfide tenevano banco solo in quel di Cinecittà, ormai una performance e un televoto non si nega davvero a nessuno. Gruppi corali, coppie, solisti, baby talenti, anziani prodigio: negli ultimi mesi abbiamo assistito al proliferare della “democrazia popolare”.  E l’influenza colpisce anche la nuova edizione dei Raccomandati al via questa sera su Rai1. Torna, nonostante fosse in bilico, l’unico programma dove la raccomandazione è dichiarata e non deve scontare polemiche. Di questi tempi, non è poco.

Partito come un clone della Corrida, negli anni l’appuntamento si è evoluto. E dopo la dipartita di Carlo Conti, il timone è passato a Pupo, ora in coppia per la seconda volta con l’inseparabile Emanuele Filiberto. A nulla sono valse le dichiarazioni in cui il Principe annunciava un divorzio imminente, in cerca di nuovi stimoli. Il primo amore non si scorda mai. E dopo una (in)dimenticabile conduzione di Miss Italia e una sfumata partecipazione a Domenica In, è tempo per Pregiudizio di Savoia di tornare all’ovile. Ma guai a definirlo valletto. Quest’anno sarà il co-conduttore, in attesa di un nuovo impegno come inviato a Ballando con le Stelle e, udite udite, dell’esordio nel network americano di Oprah Winfrey in coppia con un rapper americano. Dopo il debutto nel mondo della discografia, al fianco della coppia Gigi-Lady Tata, Valeria Marini tornerà nel suo ruolo di guest- star alla ricerca dei raccomandati d’Italia.

Nel ruolo ricoperto nella precedente edizione da Georgia Luzi, troveremo Debora Salvalaggio. E d’altronde, come lo stesso Pupo ha dichiarato, chi meglio di lei tra i Raccomandati visto che è la fidanzata del produttore dello show (Daniele di Lorenzo) o meglio dell’ex produttore. Infatti, per arginare la questione degli appalti in Rai, dalla LDM il programma passa alle risorse interne di Viale Mazzini. Nuova produzione, nuovo contenimento dei costi, nuova formula che ammicca, per l’appunto, al duro meccanismo ad eliminazione. Secco, duro ed economico.  Marcella Bella, Orietta Berti, Riccardo Fogli, Fausto Leali, Mal, Nina Moric, Neri per Caso e Manuela Villa saranno gli artisti che comporranno il cast di 8 vip fissi a puntata. Ciascuno di loro raccomanderà un concorrente.





4
gennaio

DM LIVE24: 4/1/2011. MARIA CARMELA A KALISPERA, PUPO IN TRIBUNALE, MONTANO E MOSETTI ALL’ISOLA (LA VITA IN DIRETTA) ANZI NO (SOLO X AMORE), LA SETTA FA UN ‘CHANGE’

Diario della Televisione Italiana del 4 Gennaio 2011

>>> Dal Diario di ieri…

La Redazione comunica

Mercoledi sera Maria Carmela ospite di Alfonso Signorini a Kalispera.

La Redazione informa

Una concorrente all’Eredità deve indovinare una parola. Suggerimento “lo puoi dare”. Lei, sicura: P E S C E.

  • Pupo in tribunale

lauretta ha scritto alle 13:17 edit

Pupo, in un’intervista ad Italia Oggi, parlando della d’Urso: “Ho detto che avevo avuto un flirt con lei e penso di essere stato carino. Ma lei mi ha querelato. A febbraio c’è l’udienza in tribunale”.

  • Facciamo un change!

domy-paolaperego ha scritto alle 22:29

“facciamo un piccolo change” (Monica Setta).
Monica alla Lecciso: Secondo te chi ci sarà dietro le quinte, Albano o Busi? E invece c’era Luca Di Risio! Grande Monicaaa!!!


14
dicembre

RAI A TUTTO PILOT / 2: ONE-MAN SHOW PER GIGI PROIETTI E GIGI D’ALESSIO. NUOVO FORMAT ANCHE PER PUPO E…

Gigi D'alessio

Dopo anni di palinsesti a dir poco gattopardiani che hanno campato di rendita esasperando i format più seguiti qualcosa finalmente sembra agitarsi nella nebulosa indeterminatezza del futuro della televisione generalista. Il crollo globale degli ascolti ha fatto scattare l’allarme nei piani alti delle produzioni televisive. Novità e sperimentalismo sembrano essere diventati (finalmente!) i nuovi imperativi. Il fermento maggiore riguarda per adesso le reti Rai, anche se non è da escludere che presto Mediaset corra ai ripari rispondendo con idee innovative da testare.

All’orizzonte numerosi test sin dai primi mesi dell’anno che verrà. Per Pupo, oltre al ritorno al timone dell’usuratissimo format I Raccomandati, a fianco di Valeria Marini e del fido Principe, un nuovo programma sulla rete ammiraglia che come da titolo, La prima volta, entrerà nel privato della vita dei vip svelando al pubblico aneddoti ed esperienze poco noti che riguardano le prime esperienze in più campi, i piccoli grandi eventi del quotidiano dei personaggi famosi che possono fornire al pubblico elementi interessanti per comprendere meglio i protagonisti del piccolo schermo.

Grande curiosità per l’annunciato numero zero di Francesco Facchinetti dal titolo, alquanto wertmulleriano, 101 modi di perdere un gameshow, che potrebbe essere collocato nella serata del 4 gennaio su Raidue (maggiori info qui). Particolari interessanti invece emergono per un progetto che dovrebbe portare per un paio di puntate (se ne parla addirittura dal 2008 e ve l’avevamo svelato noi in questo post) Gigi Proietti al centro della ribalta di Raiuno; si tratta di una sorta di carrellata celebrativa per rendere omaggio, attraverso grandi ospiti e contributi filmati, ad un grande protagonista dello spettacolo italiano, in occasione del suo settantesimo compleanno. Un artista che ha saputo interpretare magnificamente ogni tipologia drammaturgica che il teatro, il cinema e la tv gli hanno posto davanti intersecando la sua carriera con protagonisti storici del varietà e della recitazione italiana.

Tutti gli altri pilot dopo il salto:


31
agosto

DM LIVE24: 31/8/2010. LE CUOCHE RITORNANO, PUPO VIOLA LE REGOLE DEGLI AMANTI E L’EMISSIONE DI CANALE5 SBAGLIA.

Diario della Televisione Italiana del 31 Agosto 2010

  • Promo culinari

Phaeton ha scritto alle 09:14

Tempo di spot della nuova stagione. Ho avvistato il promo della Prova del cuoco: le immagini sono di repertorio con ampio spazio alla maestra di cucina Spisni, si vedono anche Anna Moroni, Palma d’Onofrio e le sorelle Landra. Delle storiche maestre di cucina manca la Badii, che sia lei la collaboratrice che ha voltato le spalle alla Clerici? La voce alla fine annuncia ” e una grande sorpresa il ritorno di Antonella”.

  • Ineleganza

lauretta ha scritto alle 12:54

Botta e risposta tra Pupo e la giornalista Annalena Benini. Oggetto del contendere, un’intervista rilasciata dallo showman sulla canzone ‘Storia di noi due’, utilizzata come colonna sonora di un fortunato sport di Sky sull’HD con i giocatori di calcio, da Cassano a Vucinic, alle prese con loro improbabili sosia. Nell’intervista Pupo ricordava un flirt avuto trent’anni fa con la presentatrice Barbara D’Urso. Nella sua rubrica su Panorama la Benini ha accusato Pupo di essere “nella sua somma ineleganza” entrato “immediatamente nella moda trash dell’estate” e di aver violato le regole degli amanti che impongono di non parlare mai di un vecchio amore. (fonte Adnkronos)

  • Il promo e la vergogna

Andre ha scritto alle 15:59

Durante “Alisa – Segui Il tuo Cuore” nella pausa pubblicitaria va in onda lo spot di “Sbirri” con in alto la scritta “Domani ore 21:20″. In un’altra pausa viene trasmesso lo spot de “Il Peccato e la Vergogna” con in alto la scritta “DOMANI e giovedì ore 21:20″ mentre, ovviamente, doveva esserci scritto “Mercoledì e Giovedì ore 21:20″. Un po’ di attenzione no eh!