Propaganda Live



16
giugno

Propaganda Live, Mattarella scrive a Zoro: «Apprezzamento per la trasmissione. Mi sono divertito» – Video

Propaganda Live, Zoro legga la lettera di Mattarella

C’è posta per te (dal Presidente della Repubblica). Nell’ultima puntata stagionale di Propaganda Live è successo quel che nessuno si sarebbe mai aspettato: il conduttore Zoro, alias Diego Bianchi, ha dato lettura di una missiva inviatagli direttamente da Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato ha scritto al conduttore per dirsi impossibilitato a concedergli un’intervista e lo ha fatto con toni cordiali, al di là del protocollo istituzionale.




9
marzo

Corrado Guzzanti: il suo programma per La7 dov’è finito?

Corrado Guzzanti

Corrado Guzzanti c’è, ma non si vede. Che fine ha fatto il suo annunciato e strombazzato sbarco su La7 con un inedito programma quotidiano? Di quel progetto, celebrato enfaticamente come un “colpaccio“, non si ha ancora notizia, sebbene sarebbe dovuto partire già da diversi mesi.  In compenso – magra e paradossale consolazione – stasera l’attore sarà sulla rete terzopolista come ospite di Propaganda Live.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
ottobre

Propaganda Live, Gasparri contro Zoro e Makkox: «Falliti, provocatori senza ascolti»

Propaganda Live

Quelli di Propaganda Live dovevano aspettarselo. Chiamando in causa Maurizio Gasparri, avrebbero innescato una sua replica via social. Ad ogni azione corrisponde una reazione: e infatti così è stato. Ieri sera, durante il programma di La7 condotto da Zoro, è stata trasmessa una vignetta di Makkox (la riportiamo in apertura) che ridicolizzava il senatore forzista e quest’ultimo – che non stava nemmeno seguendo la diretta – non ha esitato a rispondere su Twitter prendendo di mira i protagonisti della trasmissione ed i loro ascolti.





30
settembre

Propaganda Live: Zoro «retwitta» Gazebo su La7. Contenuti militanti e senza sorprese

Propaganda Live

Copia e incolla. Anzi, Retweet. Al suo debutto su La7, Zoro ha peccato di presunzione: si è convinto cioè che il format da lui inventato e proposto su Rai3 non necessitasse di particolari aggiustamenti in vista del trasloco in casa Cairo. Nessuna novità, nessuna sorpresa. Così, Propaganda Live – il suo nuovo programma – si è presentato ieri al pubblico della rete terzopolista come una mera riproposizione di Gazebo in versione estesa. Come un prevedibile Retweet televisivo, per usare il gergo social gradito allo stesso Diego Bianchi.


29
settembre

Propaganda Live: Zoro debutta su La7 tra migranti e Ong. Saviano ospite della prima puntata

Propaganda Live, Zoro

Il binomio resta sempre quello: informazione e satira. L’attualità passata nel tritacarne dei social. Propaganda Live, il nuovo programma di La7 condotto da Zoro (che debutta stasera – 29 settembre – sulla rete terzopolista), riparte da ciò è che stato Gazebo per cinque stagioni su Rai3. Di quell’esperienza resteranno “tutte le persone e il modo di lavorare, leggere e tradurre la realtà” ha spiegato Diego Bianchi, che presidierà il prime time del venerdì con la sua nuova creatura.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,