Palinsesti Primaverili



1
marzo

Palinsesti Canale 5, primavera 2019: staffetta Isola-Grande Fratello al lunedì, arriva Sabrina Ferilli con L’Amore Strappato

Barbara D'Urso

Barbara D'Urso

Dopo un inizio d’anno deludente, i dirigenti Mediaset e il direttore Giancarlo Scheri hanno così “sistemato” i palinsesti primaverili di Canale 5. Ecco – salvo variazioni – cosa andrà in onda sulla rete ammiraglia Mediaset nei prossimi mesi, dal 31 marzo al 1° giugno 2019.




21
febbraio

Palinsesti Rai 3, primavera 2019: Raffaella Carrà e Serena Dandini si avvicendano al giovedì sera. Torna Carlo Conti

Serena Dandini

Un nuovo progetto per Serena Dandini, un late show con Geppi Cucciari. Ma anche il ritorno di Gad Lerner e uno speciale di Prima dell’alba in prime time. I palinsesti primaverili 2019 di Rai3 prevedono la conferma di alcuni capisaldi della rete ed il debutto di alcune novità, anche in access. Ecco, nel dettaglio, cosa riserverà al pubblico il canale diretto da Stefano Coletta nel periodo compreso tra fine marzo ed inizio giugno.


19
febbraio

Palinsesti Rai 1, primavera 2019: in arrivo La Corrida e le nuove fiction L’Aquila – Grandi Speranze e Mentre Ero Via

Carlo Conti - La Corrida

Carlo Conti - La Corrida

Superato il mese di “assestamento” e l’impegno per il Festival di Sanremo, la direttrice Teresa De Santis ha messo a punto i palinsesti primaverili di Rai 1. Tra novità e conferme, ecco cosa andrà in onda – salvo variazioni – sulla prima rete della tv pubblica nei prossimi mesi, dal 31 marzo al 1° giugno 2019.





27
febbraio

Rete4, palinsesti primavera 2018: arriva Madre Mia, il docufilm con Albano Carrisi

Albano Carrisi

L’approfondimento politico, la cronaca nera, i cicli di film, le prime serate musicali. E poi la novità forse più attesa: Madre mia, la docufiction di Albano Carrisi. Il palinsesto primaverile 2018 di Rete4 (che comprende il periodo tra il 1 aprile e il 2 giugno) rispetterà la tradizione del canale per la seconda parte della stagione tv e porterà in onda la produzione Videonews sulla vita del cantante di Cellino San Marco, inizialmente prevista per l’autunno e poi slittata.


19
gennaio

Rai: via libera ai palinsesti primaverili 2018. Ci saranno La Corrida, The Voice, Made in Sud. E torna Santoro

Carlo Conti

La Corrida con Carlo Conti, The Voice of Italy, Made in Sud ed un nuovo ciclo di puntate per Michele Santoro. Il Consiglio di Amministrazione Rai ha dato il via libera ai palinsesti della prossima primavera 2018, di cui abbiamo già sintetizzato le principali novità. Tra gli annunciati innesti in programma per i prossimi mesi, anche il debutto di Antonio Albanese su Rai3 con una miniserie.





23
febbraio

Palinsesti Rai3, primavera 2017: Pif conduce Tante Belle Cose, Sigfrido Ranucci debutta a Report

Gomorra 2

L’impianto generale è confermato. Ma ci saranno anche novità, soprattutto in prima e seconda serata. I palinsesti primaverili di Rai3 sono lo specchio di una rete che sta progressivamente ricalibrando la propria identità, tra nuovi format, programmi consolidati e qualche sorpresa.


12
febbraio

PALINSESTI MEDIASET: LO SHOW DEI RECORD AL MARTEDI, IL SENSO DELLA VITA ALLE 21.10 TRAINATO DA PAPERISSIMA SPRINT, UN NUOVO REALITY PER ITALIA1.

Lo Show dei Record 2009

La lettura dei palinsesti Mediaset può essere paragonata a quella di un giallo: il colpo di scena è sempre dietro l’angolo. Prendiamo, ad esempio, Lo show dei record: sembrava probabile il suo ritorno nella fortunata collocazione del giovedì sera (che con Barbara D’Urso ha raggiunto ascolti da capogiro) dopo l’infausto esperimento del sabato e invece, sorpresa delle sorprese, Gerry Scotti andrà in onda il martedì e avrà il non facile compito di tenere testa alle fiction di Rai1, Ballarò e le partite di Champions League su satellite e digitale terrestre.

Oltre alla chicca che vi abbiamo appena segnalato, è interessante vedere come – una volta terminato il Grande Fratello più lungo della storia – per lunedì 25 aprile è stato programmato un film e che probabilmente saranno i lungometraggi a prendere il posto di Alessia Marcuzzi e a tenere comnpagnia allo spettatore fino all’avvento dei primi caldi.

Cambia anche il volto della domenica sera. Partendo dall’access prime time, Striscia la domenica lascerà il posto ad un’altra creatura di Antonio Ricci. Nessuna novità all’orizzonte: stiamo parlando dell’immarcescibile Paperissima Sprint che alle 21.10 cederà la staffetta al Senso della vita di Bonolis. Come avviene già con Amici (che inizia qualche minuto prima delle 21.30) viene anticipato l’orario di inizio del prime time della domenica sera di Canale5 che da qualche anno (come anche a Rai1) è stato fissato alla fine dei primi tempi dei posticipi calcistici. Confermati Squadra Antimafia al venerdì (dall’8 aprile) e Italia’s got talent al sabato (debutto previsto per il giorno successivo), la serata del mercoledì è stata assegnata a Non smettere di sognare mentre la casella del giovedì sarà occupata da RIS Roma, inizialmente previsto per il martedì.

Dopo il salto la programmazione di Italia1.


2
febbraio

PORTA A PORTA IN PRIME TIME, LUCIA ANNUNZIATA DI SERA, SGARBI TRA IL BENE E IL MALE: LE GRANDI MANOVRE DEI PALINSESTI PRIMAVERILI TRAFUGATI

Bruno Vespa

I nuovi palinsesti Rai contengono alcune sorprese, promettono grandi manovre: roba che scotta. Sarà per questo che adesso tutti li vogliono conoscere, che tutti li cercano e così vanno letteralmente a ruba. Ne sa qualcosa il loro responsabile Angelo Teodoli, che ieri ha denunciato alla polizia il furto di tre delle quattro uniche copie esistenti delle programmazioni primaverili, avvenuto negli uffici di Viale Mazzini. I soliti ignoti (non quelli di Frizzi…) hanno fregato alcuni tra i documenti più riservati della tv pubblica, gli stessi che giovedì verranno sottoposti al voto del Cda, salvo correzioni o cambiamenti dell’ultimo minuto. In quelle carte, ora custodite in cassaforte dal vicedirettore generale Antonio Marano, sono annotate le decisioni strategiche riguardanti i prossimi mesi televisivi. Le più interessanti, lo diciamo subito, riguardano i talk show e l’informazione.

Lucia Annunziata raddoppia, e lo fa di sera. La giornalista di Rai3, già conduttrice dell’approfondimento domenicale In 1/2 ora, presenterà un nuovo programma di seconda serata sulla stessa rete. La trasmissione si intitolerà “Potere“, e racconterà i principali avvenimenti del secolo scorso in chiave storica, analizzandoli nei settori specifici della politica, dell’industria e della finanza. Non sarà quindi un talk show vero e proprio, di quelli a perenne rischio “pollaio”, ma piuttosto un approfondimento con interviste e contributi singoli più simile a La storia siamo noi di Giovanni Minoli. Secondo le indiscrezioni de Il Giornale, il nuovo appuntamento dovrebbe partire lunedì 28 marzo ma non è da escludersi un rinvio al mese di maggio, quando i dirigenti Rai avranno la garanzia che la trasmissione non strizzi troppo l’occhio alle simpatie politiche – mai nascoste - della sua conduttrice.

Ma quella che riguarda l’Annunziata non è certo l’unica novità televisiva di rilievo. Infatti, allo sbocciare dei freschissimi palinsesti primaverili, troveremo un Vespa pronto a ronzare in prima serata su Rai1. Dopo le richieste avanzate da più parti, e in paricolare dal consigliere Rai Nino Rizzo Nervo, pare si sia trovato un accordo per trasferire Porta a porta in prime time, una volta alla settimana (forse il mercoledì). Sull’avvio e sui tempi del progetto inciderà anche l’eventualità delle elezioni anticipate in seguito ai contraccolpi politici e giudiziari del caso Ruby. Inoltre, dal 16 marzo, Bruno Vespa sarà impegnato assieme a Pippo Baudo nella conduzione di uno show sulla prima rete per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »