nuove proposte



13
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2015, CLASSIFICA ITUNES, RADIO E VIDEO: TRA LE NUOVE PROPOSTE IN TESTA ENRICO NIGIOTTI, KUTSO ED AMARA. CHI VINCE?

Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti

Chi vincerà il Festival di Sanremo 2015 nella sezione “nuove proposte“? Questa sera la domanda avrà una risposta e sapremo quindi chi tra i giovani di questa edizione festivaliera si candida a diventare un big della musica italiana. Spulciando tra le diverse classifiche itunes, radio e video che vengono aggiornate giorno per giorno abbiamo tratto alcune conclusioni per avanzare delle previsioni su chi possa salire sul podio ed aggiudicarsi il leone d’oro della città ligure.

Seguendo la classifica iTunes colpisce notare la quasi totale assenza dei singoli dei “giovani” di questa kermesse. Bisogna scendere fino alla posizione numero #67 per imbattersi nel primo esordiente ovvero Enrico Nigiotti che con la sua “Qualcosa da decidere” sembra essere uno dei favoriti per la vittoria. L’altra ed unica “nuova proposta” presente nella chart è Chanty con “Ritornerai“, una delle escluse della seconda serata (sconfitta proprio da Nigiotti). E poi basta. Nessun altro cantante. Lo scorso anno Rocco Hunt a quest’ora stazionava già ai primi posti.

Nella classifica radio invece (EarOne) a guidare la gara dei brani più trasmessi sono i Kutso con “Elisa”; a seguire Giovanni Caccamo con “Ritornerai” ed Enrico Nigiotti con “Qualcosa da decidere”.




12
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2015, NUOVE PROPOSTE: CACCAMO E AMARA IN SEMIFINALE CON KUTSO E NIGIOTTI

Amara vince su Rakele

Sono Giovanni Caccamo e Amara gli altri due semifinalisti delle Nuove proposte del Festival di Sanremo 2015. Raggiungono così KuTso ed Enrico Nigiotti, vincitori delle sfide di ieri. Nella puntata di domani, concorreranno tutti e quattro, proseguendo nella gara a scontri diretti, alla proclamazione del vincitore delle Nuove Proposte.

Eliminati, quindi, dopo Kaligola e Chanty, anche Serena BrancaleRakele. Come ieri, il giudizio è arrivato per il 50% dal pubblico da casa, tramite il televoto e l’App di RaiTv, e per il 50% dalla giuria della stampa.

E proprio questa mattina, in conferenza stampa, Carlo Conti ha difeso il meccanismo della gara tra i giovani: “penso sia in linea con il linguaggio dei giovani. In un qualsiasi talent sono abituati al fuori dentro. Questa è una gara”. E si è detto orgoglioso di essere riuscito a farli esibire in prima serata, confermando ascolti altissimi (oltre 9 milioni e quasi il 30% di share): “Quella era la mia principale sfida. Fra tutte le cose è quella di cui vado orgoglioso”.


11
febbraio

SANREMO 2015, NUOVE PROPOSTE: KUTSO ED ENRICO NIGIOTTI IN SEMIFINALE

Enrico Nigiotti vince su Chanty

Sono KuTso ed Enrico Nigiotti i primi due semifinalisti delle Nuove proposte del Festival di Sanremo 2015. Accedono direttamente alla serata di venerdì, in cui si scontreranno con i vincitori degli altri due scontri diretti previsti per domani sera tra le altre quattro nuove proposte in gara: Amara, con il brano “Credo”, Serena Brancale, con il brano “Galleggiare”, Giovanni Caccamo, con il brano “Ritornerò da te” e Rakele, con il brano “Io non lo so cos’è l’amor”.

Kaligola e Chanty sono, quindi, i primi eliminati di questo Festival. Il giudizio è arrivato per il 50% dal pubblico da casa, tramite il televoto e l’App di RaiTv, e per il 50% dalla giuria della stampa. La scelta di aprire la seconda serata del Festival, subito dopo il Tg1 delle 20:00, con la gara tra le Nuove Proposte, è una delle novità introdotte da Carlo Conti (anticipata proprio da DM), così come quella di strutturare la gara come una sorta di “torneo calcistico a scontri diretti, fatto di quarti di finale, semifinale e finale”.

Festival di Sanremo 2015 semifinalisti nuove proposte: prima sfida KuTso vs Kaligola

Questa sera, la prima sfida ha visto protagonisti KuTso e KAligola. La band romana KuTso, che ha presentato il brano “Elisa”, appartenente al panorama discografico indie, si era già fatta conoscere al pubblico partecipando lo scorso anno al Concerto del Primo Maggio 2014 a Roma e facendo da supporters ai tour di diversi artisti (tra cui Caparezza e Marta sui Tubi). Kaligola, all’anagrafe Gabriele Rosciglione, il più giovane in gara – ha 17 anni – romano anche lui, diventato famoso su YouTube con il brano “Ego sum Kaligola”, ha presentato il brano “Oltre il giardino”, di cui ha curato testo, musica e regia del videoclip. Durante la sua esibizione è stato il nonno, Giorgio Rosciglione, a dirigere l’Orchestra.





21
dicembre

SANREMO 2015: I VIDEOCLIP DELLE NUOVE PROPOSTE

Enrico Nigiotti

Enrico Nigiotti

Da qualche anno a questa parte in quel di Sanremo hanno ben pensato di regalare ai giovani artisti, quelli della sezione “nuove proposte”, molto più spazio rispetto alle edizioni passate: infatti viene loro permesso di far conoscere i brani in gara mesi prima dell’effettiva messa in onda dello show. In questo modo si cerca di offrirgli molta più visibilità e di evitare una “sterile” votazione determinata da quell’unica esibizione durante la kermesse.

Per fortuna per il 2015 le cose non sono cambiate (addirittura migliorate) e quindi già da adesso siamo in grado di conoscere i brani che gli otto cantanti emergenti porteranno sul palco dell’Ariston. Un mix di generi, stili, voci e situazioni molto differenti tra loro ci dimostra quanto lavoro i giudici abbiano fatto per formare un cast eterogeneo ed al tempo stesso pieno di cose da dire, non solo con le parole ma anche con le note. Si passa dal pop al rap, dall’atmosfera electro a quella più cantautorale. E se andiamo a considerare i video relativi sembra davvero che Carlo Conti abbia fatto centro: ogni clip infatti mostra quanto ogni personaggio sia carismatico, non solo per ciò che riguarda la musica ma anche per ciò che concerne lo schermo… e visto che si parla pur sempre di televisione, sappiamo quanto quest’argomento sia indispensabile per il caro e vecchio Auditel.

Le nuove proposte di quest’anno quindi si candidano prepotentemente come uno dei cast più forti che il Festival di Sanremo abbia avuto. La modernità va ad incontrarsi col nazional-popolare accontentando ogni tipo di palato. A questo punto viene facile immaginare i vertici delle classifiche di dischi per questi nuovi volti del panorama discografico tricolore. A seguire troverete i link per vedere i videoclip delle otto canzoni in questione. Date uno sguardo/ascolto e diteci chi tra questi ragazzi secondo voi salirà sul podio.


9
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: ECCO LE NUOVE PROPOSTE

Sanremo 2015

Ci siamo! Habemus le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015. Dopo Amara (in gara con il brano “Credo”) e Chanty (concorrerà con  “Ritornerai”), le vincitrici di “Area Sanremo”, adesso siamo in grado di annunciarvi anche il resto del cast.

Festival di Sanremo 2015: il cast di nuove proposte

Su 561 candidati sono sei ad ad avercela fatta. E allora. Giovanni Caccamo, cantautore sotto etichetta “Sugar”, canterà “Ritornerò da te”; Serena Brancale, giovane cantante pugliese, presenterà “Galleggiare”; Kaligola, rapper di 17 anni, esordirà in tenera età con “Oltre il giardino”;  i Kutzo, band romana simile a quella degli Elio e le storie tese, proporranno “Elisa”; Enrigo Nigiotti, ex partecipante di Amici (nella stessa edizione vinta da Emma), si giocherà la vittoria con “Qualcosa da decidere”; Rakele, artista napoletana, gareggerà con “Io non so cos’è l’amore”..

Ecco il cast completo delle giovani proposte di Sanremo 2015. Chi tra loro avrà la fortuna di vIncere la gara? Dato il supporto di Caterina Caselli, l’amicizia con Emma e la moda rap, Giovanni Caccamo, Enrico Nigiotti e Kaligola ci sembrano i favoriti. Ma sono solo congetture determinate da logiche di “potere/televoto/social network”.





7
dicembre

BOOM! FESTIVAL DI SANREMO 2015: I GIOVANI SI ESIBIRANNO IN ACCESS PRIME TIME

Carlo Conti con le prime due "nuove proposte"

Giancarlo Leone aveva annunciato sibillino su Twitter che “il prossimo Sanremo valorizzerà di più le nuove proposte. Come? Lo saprete presto. Sarà una bella novità“. E aveva ragione. Il perchè ve lo annuncia in anteprima DavideMaggio.it.

Il Festival di Sanremo 2015, condotto da Carlo Conti, valorizzerà le otto nuove proposte facendole salire sul palco dell’Ariston in uno dei momenti di massimo ascolto, l’access prime time di Rai1, tradizionalmente destinato all’anteprima del Festival. Quest’anno, invece, così come lo slot ‘introduce’ la prima serata della tv, l’access del Festival traghetterà i giovani cantanti nel mondo dei grandi della musica.

Per anni i giovani costretti ad esibirsi a tarda notte

Una scelta più che auspicabile, soprattutto se pensiamo al bistrattamento – a dispetto dei puntuali proclami della vigilia – che le nuove proposte hanno subìto negli ultimi anni, costrette ad esibirsi a tardissima ora, con una platea pressochè dimezzata. Per Sanremo 2015, invece, saranno invece i giovani a dare il via alla competizione con una serie di testa a testa, previsti dal regolamento della kermesse canora. Era probabilmente dai tempi di Pippo Baudo che le nuove leve non ricevevano tanta visibilità.


4
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: AMARA E CHANTY LE PRIME DUE NUOVE PROPOSTE IN GARA

Festival di Sanremo 2015 - Carlo Conti con Amara e Chanty

Il cast del 65° Festival di Sanremo inizia a prendere forma con l’annuncio dei primi due cantanti che vedremo sul palco del Teatro Ariston dal 10 al 14 febbraio 2015. Si tratta di due delle otto nuove proposte in gara, scelte dalla commissione musicale presieduta dal conduttore e direttore artistico della kermesse Carlo Conti e composta, lo ricordiamo, da Giovanni Allevi, Rocco Tanica, Carolina Di Domenico, Pinuccio Pirazzoli, Claudio Fasulo e Ivana Sabatini. Sono Amara e Chanty, vincitrici di Area Sanremo, il concorso dedicato ai giovani dai 16 ai 36 anni.

Sanremo Giovani: Amara e Chanty le prime due cantanti in gara

Erika Mineo, in arte Amara, e Chantal Saroldi, in arte Chanty, si sono aggiudicate il concorso Area Sanremo ed accedono di diritto alla gara tra le nuove proposte del Festival di Sanremo 2015. Le due cantanti sono state scelte dalla commissione musicale tra gli otto finalisti di Area Sanremo, selezionati su quasi cinquecento candidati da una commissione di valutazione composta da Roby Facchinetti (presidente), Giusy Ferreri, Dargen D’Amico e Mogol. Amara con il brano Credo e Chanty con Ritornerai hanno, dunque, avuto la meglio sui rivali.

Sanremo Giovani: in 61 per 6 posti tra le Nuove Proposte

Otto sono le nuove proposte che vedremo in gara al Festival di Sanremo 2015: due, come detto, arrivano da Area Sanremo e sono Amara e Chanty, mentre le altre sono il risultato di una importante selezione svolta dalla commissione musicale, che ha ridotto da sessantuno a sei i giovani in gara. In attesa del risultato, vi elenchiamo tutti i finalisti e le loro canzoni, “sfidandovi” a scovare nomi non nuovi al panorama televisivo


22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: LA CLASSIFICA FINALE. ROCCO HUNT ULTIMO PER LA GIURIA

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Il dado è tratto: Rocco Hunt ha vinto il Festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove Proposte, o Giovani che dir si voglia. E ha vinto soprattutto grazie al televoto: se andiamo infatti a guardare la classifica riferita ai voti del pubblico da casa, è stato un vero plebiscito per il giovane cantante campano. Si tratta, a dire il vero, di un risultato assolutamente prevedibile, viste le origini del ragazzo. Diverso invece il giudizio della Giuria di Qualità, che ha premiato Diodato e lasciato Rocco Hunt all’ultimo posto, mentre al secondo ha preferito The Niro. Poiché si considerano le sole percentuali nel computo finale, nonostante la totale asimmetria tra le due votazioni, Rocco Hunt è riuscito – grazie al risultato monstre ottenuto al televoto – ad agganciare comunque il primo posto. Vediamo dunque le tre classifiche con le percentuali, quella finale, quella del televoto e quella della Giuria di Qualità.

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica finale

Rocco Hunt – 43%

Diodato – 29%

Zibba – 15%

The Niro – 13%

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica televoto