nuove proposte



22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: LA CLASSIFICA FINALE. ROCCO HUNT ULTIMO PER LA GIURIA

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Il dado è tratto: Rocco Hunt ha vinto il Festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove Proposte, o Giovani che dir si voglia. E ha vinto soprattutto grazie al televoto: se andiamo infatti a guardare la classifica riferita ai voti del pubblico da casa, è stato un vero plebiscito per il giovane cantante campano. Si tratta, a dire il vero, di un risultato assolutamente prevedibile, viste le origini del ragazzo. Diverso invece il giudizio della Giuria di Qualità, che ha premiato Diodato e lasciato Rocco Hunt all’ultimo posto, mentre al secondo ha preferito The Niro. Poiché si considerano le sole percentuali nel computo finale, nonostante la totale asimmetria tra le due votazioni, Rocco Hunt è riuscito – grazie al risultato monstre ottenuto al televoto – ad agganciare comunque il primo posto. Vediamo dunque le tre classifiche con le percentuali, quella finale, quella del televoto e quella della Giuria di Qualità.

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica finale

Rocco Hunt – 43%

Diodato – 29%

Zibba – 15%

The Niro – 13%

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica televoto




22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: IL VINCITORE E’ ROCCO HUNT

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Il Festival di Sanremo 2014, sezione Nuove Proposte, ha un vincitore. Sommando televoto e Giuria di Qualità con un peso del 50% ciascuno, ha vinto Rocco Hunt – come peraltro ampiamente prevedibile viste le suo origini. Rapper campano, ha portato a Sanremo la canzone Nu Juorno Buono. Il 19enne salernitano ha dichiarato di essersi ispirato a Roberto Saviano per il suo brano che parla della Terra dei Fuochi e del problema dei rifiuti tossici (qui il testo).

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

La finalissima, ad essere onesti, è stata piuttosto avvincente ed era effettivamente complicato scegliere il migliore tra i quattro finalisti, risultati vincitori nelle rispettive manche tenutesi nella seconda e nella terza serata. Rimane comunque il fatto che, oggi, risulta forse un po’ inutile la sezione Nuove Proposte, che inizia a sentire parecchio il peso degli anni e la concorrenza agguerrita dei talent show nostran, da The Voice a X Factor, senza dimenticare Amici, senza dubbio i migliori trampolini di lancio per i nuovi talenti canori del Belpaese. Chiunque arriverà alla Direzione Artistica di Sanremo, nel 2015, dovrà giocoforza tenere conto che le possibilità di emergere, oggi, ci sono e sono parecchie, e il palco dell’Ariston sembra un po’ troppo superfluo e poco proficuo, in termini di visibilità nel lungo periodo.

Soprattutto se, poi, le nuove proposte vengono relegate a notte fonda, come succede ogni anno. Solo per la finale, in onda questa sera, si è deciso di cambiare scaletta rispetto al canovaccio seguito nelle prime tre serate: i “giovani” si sono infatti sfidati alle 22.40, un orario più umano per tutti, soprattutto per il pubblico che finalmente ha potuto conoscere questi ragazzi. Ci teniamo, però, a precisare che non è prime time, come ha decantato Fazio in diretta, ma già seconda serata.


20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: THE NIRO- 1969 (VIDEO)

The Niro

“1969 parla dello sbarco sulla Luna, del fatto che l’umanità si è forse sentita unita nella realizzazione di un sogno comune per l’ultima volta quando Armstrong mise il piede sulla Luna. Poi che l’abbia messo per davvero non lo sappiamo, ma se così non fosse la mia teoria è a favore comunque degli americani che sono stati così geniali da averci fatto sognare” . Parola di Davide Combusti, in arte The Niro, classe 1978, che si presenterà con questo brano, non propriamente sanremese, sul palco dell’Ariston come nuova proposta. Alle spalle una carriera internazionale impreziosita da collaborazioni live del calibro dei Deep Purple, Amy Winehouse e Carmen Consoli. La canzone che porterà a Sanremo, 1969, farà parte del primo lavoro discografico in lingua italiana della sua carriera.

Testi Sanremo 2014, nuove proposte: The Niro- 1969

Immobili
sguardi all’insù
brividi
atterrerà sfruttando quella gravità
che schiaccia il mondo
e rende distanti
noi siamo distanti
oggi no





20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: ZIBBA – SENZA DI TE (VIDEO)

Zibba  Senza di Te

Zibba

A due anni di distanza dalla vittoria della Targa Tengo per l’album Come il suono dei passi sulla neve, Zibba salirà nuovamente sul palco dell’Ariston, stavolta per un appuntamento più importante. Accompagnato dalla sua storica band, gli Almalibre, presenterà al Festival di Sanremo 2014 il brano Senza di te. Autore, insieme a Tiziano Ferro de La vita e la felicità, brano che ha fatto guadagnare a Michele Bravi la vittoria nella settima edizione di X Factor, si presenta al Festival da indipendente. Neo papà da poche settimane di Edoardo, proprio al suo bimbo dedica i versi di Senza di te, una confessione intima, omaggio all’amore e alla sua compagna.

Testi Sanremo 2014: Zibba- Senza di te

Io che ho fin troppe parole
E a volte resto in silenzio
Adesso sono qui a scriverti
chiedendo quasi perdono
Per le cose che do per scontato
e perché ci siamo scelti
e che magari vorresti sentire
ogni tanto da me

Mi piacerebbe giocare di più
A volte lasciarmi andare
ma mi riduco a un pensatore noioso e volgare
Spesso nemico del tempo
Specie se non ti ho accanto
Stanotte dormi da sola
Mi va a fuoco la gola


20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: VERONICA DE SIMONE- NUVOLE CHE PASSANO (VIDEO)

Veronica De Simone

“Quando comincio a cantare sento dentro la pancia un’esplosione atomica, poi mi lascio andare e tutto diventa magia”. Ad emergere durante il talent show di Rai1 The Voice of Italy era stata proprio la sua “esplosione atomica”, ovvero la grande emotività trasmessa attraverso la sua voce che l’aveva portata ad arrivare in finale. Veronica De Simone avrà la possibilità di trasmettere le sue emozioni anche sul palco dell’Ariston con il brano Nuvole che passano. La canzone racconta dell’amore puro ed eterno di due innamorati, nonostante le difficoltà incontrate sul loro cammino.“So che sembra una banalità -ha dichiarato la cantante- ma l’amore è un po’ come le stagioni che passano, bisogna coltivarlo come un terreno fertile e averne cura perché possa resistere”.

Testi Sanremo 2014: Veronica De Simone- Nuvole che passano

Ricordati novembre
Quando hai stretto la mia mano
Ero impaurita e pallida
Poi non me l’aspettavo
Che nel momento esatto
In cui credevo di affogare
Fossi proprio tu, tu che mi vuoi salvare





19
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: DIODATO- BABILONIA (VIDEO)

diodato testo babilonia

Diodato

Un artista a 360gradi Diodato, che si presenterà sul palco dell’Ariston con la canzone “Babilonia”, un brano scritto in un periodo particolare e attraverso il quale il cantante si è messo a nudo cercando di raccontare il suo vissuto. Laureato al Dams in cinema ha poi iniziato la carriera musicale che l’ha portato lo scorso anno alla pubblicazione del suo album di esordio “E Forse Sono Pazzo”, dopo numerose collaborazioni live con grandi nomi della scena musicale italiana come Afterhours, Roberto Angelini, Daniele Silvestri, Niccolo Fabi.

Sanremo 2014, Testi: Diodato- Babilonia

Cado e tu
Tu vieni a riprendermi
Sapessi cos’è un’anima
Saprei che cosa venderti
Cado e tu
Tu mi porti ancora più giù
Sei specchio dei miei limiti
Dei miei talenti inutili


19
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: BIANCA – SAPRAI (VIDEO)

Bianca

Si chiama Emma Fuggetta ma come nome d’arte ha scelto Bianca perché Emma, ormai, nel panorama musicale appartiene a qualcun’altra. Come Vadim è stata selezionata ad Area Sanremo per partecipare al Festival di Sanremo 2014 tra le Nuove Proposte, è di Torino ed ha vent’anni. La passione per la musica è nata circa sei anni fa, quando di anni ne aveva solo quattordici; ha studiato canto jazz presso la Provoice di Elisabetta Prodon e successivamente presso Suononuovo.

Ha portato a termine un corso di perfezionamento vocale con Alex Gaydou (autore della canzone con la quale la ragazza partecipa al Festival) e dallo scorso anno, oltre a fare i primi concerti, sta lavorando al suo primo album che verrà prodotto da ALMA. Bianca è cosciente che quella che le è stata data è una grande opportunità ed ha paura di non riuscire a sfruttarla al meglio, cosa che invece vorrebbe fare per ripagare suo padre dei tanti sacrifici fatti per farla studiare.

Saprai, canzone che lei stessa definisce “pop melodica”, rappresenta dunque un debutto ufficiale.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

.

Testi Sanremo 2014, Nuove Proposte: Bianca – Saprai

Saprai
(di A.Gaydou)
Ed. Cramps Music – Altavilla Vicentina (VI)

Sto benissimo
Al riparo nel mio bagno rosso pallido
Ed è ridicolo
Io che piango mentre fuori tutti ridono
Si sta come foglie
sui rami a novembre


19
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014: I GIOVANI SONO TROPPO VECCHI

Vadim e Gianfranco Agus

Altro che raffreddore, antibiotici, mal di gola e cortisone: Giusy Ferreri, l’ultima tra i big ad esibirsi ieri sera durante la prima serata del Festival di Sanremo 2014, ha ottenuto il favori del pubblico più dei suoi colleghi. Presente oggi pomeriggio in studio a La Vita in Diretta, l’artista ha raccolto a piene mani i tanti complimenti per il suo look, uno dei pochi riusciti secondo l’esperto Enzo Miccio, e per le sue canzoni, entrambe molto valide.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

Festival di Sanremo 2014: in quanto a look vincono la Littizzetto e la Ferreri

Gli abiti delle signore sono stati uno degli argomenti portanti tra gli opinionisti, tutti più o meno concordi sul fatto che ad azzeccare il look più giusto sia stata a sorpresa la conduttrice Luciana Littizzetto che, dopo gli abiti stile albero di Natale firmati da artisti emergenti l’anno scorso, quest’anno si è affidata a Gucci con risultati sobri ed elegantissimi. Nel corso del programma pomeridiano di Rai 1 è stato anche possibile vedere i modelli di due abiti creati da Gattinoni per Noemi ma nessuno dei due ha convinto il Miccio nazionale.

Festival di Sanremo 2014: tra le nuove proposte cantanti ultratrentenni

Dal momento che ormai l’argomento Beppe Grillo è stato archiviato, dopo il comizio fatto fuori dall’Ariston che per fortuna del già provato Fabio Fazio non ha superato il portone d’ingresso, ci si può concentrare di più sui cantanti, anche sulle Nuove Proposte. Nella seconda puntata del Festival, in onda questa sera, ne ascolteremo infatti quattro su otto, ovvero Diodato, Filippo Graziani, Bianca e Zibba, e solo due di loro passeranno il turno.