nuove proposte



9
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: ECCO LE NUOVE PROPOSTE

Sanremo 2015

Ci siamo! Habemus le Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2015. Dopo Amara (in gara con il brano “Credo”) e Chanty (concorrerà con  “Ritornerai”), le vincitrici di “Area Sanremo”, adesso siamo in grado di annunciarvi anche il resto del cast.

Festival di Sanremo 2015: il cast di nuove proposte

Su 561 candidati sono sei ad ad avercela fatta. E allora. Giovanni Caccamo, cantautore sotto etichetta “Sugar”, canterà “Ritornerò da te”; Serena Brancale, giovane cantante pugliese, presenterà “Galleggiare”; Kaligola, rapper di 17 anni, esordirà in tenera età con “Oltre il giardino”;  i Kutzo, band romana simile a quella degli Elio e le storie tese, proporranno “Elisa”; Enrigo Nigiotti, ex partecipante di Amici (nella stessa edizione vinta da Emma), si giocherà la vittoria con “Qualcosa da decidere”; Rakele, artista napoletana, gareggerà con “Io non so cos’è l’amore”..

Ecco il cast completo delle giovani proposte di Sanremo 2015. Chi tra loro avrà la fortuna di vIncere la gara? Dato il supporto di Caterina Caselli, l’amicizia con Emma e la moda rap, Giovanni Caccamo, Enrico Nigiotti e Kaligola ci sembrano i favoriti. Ma sono solo congetture determinate da logiche di “potere/televoto/social network”.




7
dicembre

BOOM! FESTIVAL DI SANREMO 2015: I GIOVANI SI ESIBIRANNO IN ACCESS PRIME TIME

Carlo Conti con le prime due "nuove proposte"

Giancarlo Leone aveva annunciato sibillino su Twitter che “il prossimo Sanremo valorizzerà di più le nuove proposte. Come? Lo saprete presto. Sarà una bella novità“. E aveva ragione. Il perchè ve lo annuncia in anteprima DavideMaggio.it.

Il Festival di Sanremo 2015, condotto da Carlo Conti, valorizzerà le otto nuove proposte facendole salire sul palco dell’Ariston in uno dei momenti di massimo ascolto, l’access prime time di Rai1, tradizionalmente destinato all’anteprima del Festival. Quest’anno, invece, così come lo slot ‘introduce’ la prima serata della tv, l’access del Festival traghetterà i giovani cantanti nel mondo dei grandi della musica.

Per anni i giovani costretti ad esibirsi a tarda notte

Una scelta più che auspicabile, soprattutto se pensiamo al bistrattamento – a dispetto dei puntuali proclami della vigilia – che le nuove proposte hanno subìto negli ultimi anni, costrette ad esibirsi a tardissima ora, con una platea pressochè dimezzata. Per Sanremo 2015, invece, saranno invece i giovani a dare il via alla competizione con una serie di testa a testa, previsti dal regolamento della kermesse canora. Era probabilmente dai tempi di Pippo Baudo che le nuove leve non ricevevano tanta visibilità.


4
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2015: AMARA E CHANTY LE PRIME DUE NUOVE PROPOSTE IN GARA

Festival di Sanremo 2015 - Carlo Conti con Amara e Chanty

Il cast del 65° Festival di Sanremo inizia a prendere forma con l’annuncio dei primi due cantanti che vedremo sul palco del Teatro Ariston dal 10 al 14 febbraio 2015. Si tratta di due delle otto nuove proposte in gara, scelte dalla commissione musicale presieduta dal conduttore e direttore artistico della kermesse Carlo Conti e composta, lo ricordiamo, da Giovanni Allevi, Rocco Tanica, Carolina Di Domenico, Pinuccio Pirazzoli, Claudio Fasulo e Ivana Sabatini. Sono Amara e Chanty, vincitrici di Area Sanremo, il concorso dedicato ai giovani dai 16 ai 36 anni.

Sanremo Giovani: Amara e Chanty le prime due cantanti in gara

Erika Mineo, in arte Amara, e Chantal Saroldi, in arte Chanty, si sono aggiudicate il concorso Area Sanremo ed accedono di diritto alla gara tra le nuove proposte del Festival di Sanremo 2015. Le due cantanti sono state scelte dalla commissione musicale tra gli otto finalisti di Area Sanremo, selezionati su quasi cinquecento candidati da una commissione di valutazione composta da Roby Facchinetti (presidente), Giusy Ferreri, Dargen D’Amico e Mogol. Amara con il brano Credo e Chanty con Ritornerai hanno, dunque, avuto la meglio sui rivali.

Sanremo Giovani: in 61 per 6 posti tra le Nuove Proposte

Otto sono le nuove proposte che vedremo in gara al Festival di Sanremo 2015: due, come detto, arrivano da Area Sanremo e sono Amara e Chanty, mentre le altre sono il risultato di una importante selezione svolta dalla commissione musicale, che ha ridotto da sessantuno a sei i giovani in gara. In attesa del risultato, vi elenchiamo tutti i finalisti e le loro canzoni, “sfidandovi” a scovare nomi non nuovi al panorama televisivo





22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: LA CLASSIFICA FINALE. ROCCO HUNT ULTIMO PER LA GIURIA

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Il dado è tratto: Rocco Hunt ha vinto il Festival di Sanremo 2014 nella sezione Nuove Proposte, o Giovani che dir si voglia. E ha vinto soprattutto grazie al televoto: se andiamo infatti a guardare la classifica riferita ai voti del pubblico da casa, è stato un vero plebiscito per il giovane cantante campano. Si tratta, a dire il vero, di un risultato assolutamente prevedibile, viste le origini del ragazzo. Diverso invece il giudizio della Giuria di Qualità, che ha premiato Diodato e lasciato Rocco Hunt all’ultimo posto, mentre al secondo ha preferito The Niro. Poiché si considerano le sole percentuali nel computo finale, nonostante la totale asimmetria tra le due votazioni, Rocco Hunt è riuscito – grazie al risultato monstre ottenuto al televoto – ad agganciare comunque il primo posto. Vediamo dunque le tre classifiche con le percentuali, quella finale, quella del televoto e quella della Giuria di Qualità.

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica finale

Rocco Hunt – 43%

Diodato – 29%

Zibba – 15%

The Niro – 13%

Sanremo 2014 Nuove Proposte – Classifica televoto


22
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2014, NUOVE PROPOSTE: IL VINCITORE E’ ROCCO HUNT

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Il Festival di Sanremo 2014, sezione Nuove Proposte, ha un vincitore. Sommando televoto e Giuria di Qualità con un peso del 50% ciascuno, ha vinto Rocco Hunt – come peraltro ampiamente prevedibile viste le suo origini. Rapper campano, ha portato a Sanremo la canzone Nu Juorno Buono. Il 19enne salernitano ha dichiarato di essersi ispirato a Roberto Saviano per il suo brano che parla della Terra dei Fuochi e del problema dei rifiuti tossici (qui il testo).

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..

La finalissima, ad essere onesti, è stata piuttosto avvincente ed era effettivamente complicato scegliere il migliore tra i quattro finalisti, risultati vincitori nelle rispettive manche tenutesi nella seconda e nella terza serata. Rimane comunque il fatto che, oggi, risulta forse un po’ inutile la sezione Nuove Proposte, che inizia a sentire parecchio il peso degli anni e la concorrenza agguerrita dei talent show nostran, da The Voice a X Factor, senza dimenticare Amici, senza dubbio i migliori trampolini di lancio per i nuovi talenti canori del Belpaese. Chiunque arriverà alla Direzione Artistica di Sanremo, nel 2015, dovrà giocoforza tenere conto che le possibilità di emergere, oggi, ci sono e sono parecchie, e il palco dell’Ariston sembra un po’ troppo superfluo e poco proficuo, in termini di visibilità nel lungo periodo.

Soprattutto se, poi, le nuove proposte vengono relegate a notte fonda, come succede ogni anno. Solo per la finale, in onda questa sera, si è deciso di cambiare scaletta rispetto al canovaccio seguito nelle prime tre serate: i “giovani” si sono infatti sfidati alle 22.40, un orario più umano per tutti, soprattutto per il pubblico che finalmente ha potuto conoscere questi ragazzi. Ci teniamo, però, a precisare che non è prime time, come ha decantato Fazio in diretta, ma già seconda serata.





20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: THE NIRO- 1969 (VIDEO)

The Niro

“1969 parla dello sbarco sulla Luna, del fatto che l’umanità si è forse sentita unita nella realizzazione di un sogno comune per l’ultima volta quando Armstrong mise il piede sulla Luna. Poi che l’abbia messo per davvero non lo sappiamo, ma se così non fosse la mia teoria è a favore comunque degli americani che sono stati così geniali da averci fatto sognare” . Parola di Davide Combusti, in arte The Niro, classe 1978, che si presenterà con questo brano, non propriamente sanremese, sul palco dell’Ariston come nuova proposta. Alle spalle una carriera internazionale impreziosita da collaborazioni live del calibro dei Deep Purple, Amy Winehouse e Carmen Consoli. La canzone che porterà a Sanremo, 1969, farà parte del primo lavoro discografico in lingua italiana della sua carriera.

Testi Sanremo 2014, nuove proposte: The Niro- 1969

Immobili
sguardi all’insù
brividi
atterrerà sfruttando quella gravità
che schiaccia il mondo
e rende distanti
noi siamo distanti
oggi no


20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: ZIBBA – SENZA DI TE (VIDEO)

Zibba  Senza di Te

Zibba

A due anni di distanza dalla vittoria della Targa Tengo per l’album Come il suono dei passi sulla neve, Zibba salirà nuovamente sul palco dell’Ariston, stavolta per un appuntamento più importante. Accompagnato dalla sua storica band, gli Almalibre, presenterà al Festival di Sanremo 2014 il brano Senza di te. Autore, insieme a Tiziano Ferro de La vita e la felicità, brano che ha fatto guadagnare a Michele Bravi la vittoria nella settima edizione di X Factor, si presenta al Festival da indipendente. Neo papà da poche settimane di Edoardo, proprio al suo bimbo dedica i versi di Senza di te, una confessione intima, omaggio all’amore e alla sua compagna.

Testi Sanremo 2014: Zibba- Senza di te

Io che ho fin troppe parole
E a volte resto in silenzio
Adesso sono qui a scriverti
chiedendo quasi perdono
Per le cose che do per scontato
e perché ci siamo scelti
e che magari vorresti sentire
ogni tanto da me

Mi piacerebbe giocare di più
A volte lasciarmi andare
ma mi riduco a un pensatore noioso e volgare
Spesso nemico del tempo
Specie se non ti ho accanto
Stanotte dormi da sola
Mi va a fuoco la gola


20
febbraio

SANREMO 2014, TESTI NUOVE PROPOSTE: VERONICA DE SIMONE- NUVOLE CHE PASSANO (VIDEO)

Veronica De Simone

“Quando comincio a cantare sento dentro la pancia un’esplosione atomica, poi mi lascio andare e tutto diventa magia”. Ad emergere durante il talent show di Rai1 The Voice of Italy era stata proprio la sua “esplosione atomica”, ovvero la grande emotività trasmessa attraverso la sua voce che l’aveva portata ad arrivare in finale. Veronica De Simone avrà la possibilità di trasmettere le sue emozioni anche sul palco dell’Ariston con il brano Nuvole che passano. La canzone racconta dell’amore puro ed eterno di due innamorati, nonostante le difficoltà incontrate sul loro cammino.“So che sembra una banalità -ha dichiarato la cantante- ma l’amore è un po’ come le stagioni che passano, bisogna coltivarlo come un terreno fertile e averne cura perché possa resistere”.

Testi Sanremo 2014: Veronica De Simone- Nuvole che passano

Ricordati novembre
Quando hai stretto la mia mano
Ero impaurita e pallida
Poi non me l’aspettavo
Che nel momento esatto
In cui credevo di affogare
Fossi proprio tu, tu che mi vuoi salvare