Non è la Rai



11
giugno

NON E’ LA RAI DAY SU MEDIASET EXTRA

Non è la Rai

Ambra Angiolini, Laura Freddi, Miriana Trevisan: facile ricordare i loro nomi e i loro volti. Ma chi di voi non si è mai dimenticato di Francesca Gollini, di Pamela Petrarolo, di Alessia Cioffi o di Ilaria Galassi all’epoca grandi protagoniste ma oggi sparite dal piccolo schermo? Niente paura: per i tanti nostalgici di Non è la Rai, programma televisivo cult tra i giovani nei primi anni ‘90 ideato e diretto da Gianni Boncompagni è in arrivo una bella notizia. Un’intera giornata dedicata alla trasmissione, una vera e propria maratona televisiva prevista per domani su Mediaset Extra, dal mattino fino a notte fonda.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




30
aprile

DM LIVE24: 30 APRILE 2011. LA D’URSO COME KATE, COSTANZO RICORDA, FACCHINETTI FA GAFFE, PANICUCCI ATTAPIRATA.

Diario della Televisione Italiana del 30 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La D’urso come Kate

lauretta ha scritto alle 16:25

La D’Urso apre Pomeriggio Cinque raggiante: “Oggi mi sento molto Kate, mi manca solo William”.

  • Coincidenze
mats ha scritto alle 16:31

Nella replica odierna di Non è la Rai, Ambra decide di dedicare la canzone “Diana” di Paul Anka (interpretata da Marzia Aquilani) alla principessa d’Inghilterra Diana (nel 1993 era ancora in vita). Casualmente proprio da oggi in Inghilterra hanno una nuova principessa. (in realtà sarà prossimamente la Regina a scegliere se insignire Kate Middleton del titolo di Principessa. Per il momento è Sua Altezza Reale, Duchessa di Cambridge, ndDM).

  • Perdite

lauretta ha scritto alle 18:52

Costanzo in apertura del Maurizio Costanzo Talk: “Mi dispiace aprire con una brutta notizia, ma volevo mandare un fortea abbraccio al direttore di Raidue, Massimo Liofredi, che ha perso la moglie”.

  • Gaffe

lauritas ha scritto alle 22:53

Che gaffe Facchinetti con Scanu: “è la prima volta che ci conosciamo”. E Scanu “no veramente ci siamo conosciuti a Xfactor (freccitatina e fulminandolo); forse tu non te lo ricordi, ma io si!”

  • Panicucci attapirata

Domy-paolaperego ha scritto alle 21:02


13
aprile

DM LIVE24: 13 APRILE 2011. LA BRIGLIADORI ‘CORROMPE’, LA PEREGO DIMENTICA, DONAT CATTIN NON PERDONA, IL PUBBLICO DI POMERIGGIO CINQUE…

Diario della Televisione Italiana del 13 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Non è la Rai anche la domenica

mats ha scritto alle 02:47

Stando alla guida tv di Mediaset, Non è la Rai andrà in onda anche la domenica alle 16.20.

  • Captatio benevolentiae

lauretta ha scritto alle 09:22

Nel day time dell’Isola dei famosi Emanuele Filiberto ad un meravigliato Laerte Pappalardo, racconta di un dialogo avuto con la Brigliadori in cui lei gli avrebbe detto: “Tu devi parlare bene di me in tutti i confessionali, mi devi aiutare, ti prometto che ti ricompenserò molto bene”.

  • E la Talpa?

Phaeton ha scritto alle 14:24

La Paolona Nazionale ‘entra in polemica’ durante la nuova rubrica rosa. Viene mandato un filmato dell’isola e lei ritornando dal filmato dice: “a me questi programmi dove si mangiano schifezze non mi piacciono per nulla”. La Flavi risponde: “ma tu non sei stata la prima che avevi un reality del genere”.

  • Beh va beh

lauretta ha scritto alle 17:45

A pomeriggio cinque, Agostino, l’ex della gieffina Rosa: “Io col Grande fratello c’ho solo rimesso… Ho rinunciato ad un contratto come animatore… Sono stato preso in giro”.

  • Pubblico

lauretta ha scritto alle 17:52

A pomeriggio cinque la D’Urso rivolta ai suoi ospiti: “ma si può sapere che c’avete contro il mio pubblico?”. Prende la parola il fratello di Davide Baroncini: “Beh, c’è una signora che prima fischia e poi vuole farsi una foto”.

  • Sputi imperdonabili





11
marzo

NON E’ LA RAI E IL KARAOKE TORNANO SU MEDIASET EXTRA

Ambra Angiolini

Pamela, Alessia, Miriana, Laura e naturalmente Ambra: nomi che oggi forse vi dicono poco ma qualche anno fa erano al centro dell’attenzione mediatica e dell’interesse di migliaia di adolescenti. Alzi la mano chi, nato negli anni ‘80, non abbia visto per almeno un minuto Non è la Rai, programma cult delle reti Mediaset. Ebbene! Lo show di Gianni Boncompagni che ha segnato la storia della televisione moderna, sta per tornare.

Non una nuova edizione, della quale si mormorava qualche mese fa, ma delle repliche che riporteranno Ambra e co., nell’anno del ventennale, in video su Mediaset Extra. Un’iniziativa dedicata soprattutto ai  tanti nostalgici del varietà, conclusosi nel giugno del 1995, che da tempo aspettano di “rivivere” i vecchi tempi. Stando a quanto diramato da Publitalia lo show sarà trasmesso la domenica pomeriggio a partire dal 17 aprile.

Ma Non è la Rai non sarà l’unico brand storico del Biscione ad essere riproposto da Mediaset Extra. A maggio, in fascia preserale, ritroveremo il Karaoke, lo show musicale di Italia 1 che ha portato al successo Fiorello. Non è la Rai e il Karaoke sono due produzioni molto amate che arricchiranno il palinsesto del canale all digital facendo la “gioia” dei suoi spettatori.


30
giugno

LA GRANDE AVVENTURA (11^ PUNTATA): STAGIONE TV 1991/1992, E’ L’ORA DELLA DIRETTA.

Sono passati quasi due anni dall’ultima “puntata” de La Grande Avventura, una vera e propria chicca di davidemaggio.it, con la quale abbiamo cercato di scrivere una Storia della TV Commerciale, dalla sua nascita e sino alla fatidica ”discesa in campo” del suo creatore, con alcune video-chicche imperdibili relative alle prime puntate di ciascun programma cult. Riprendiamo quest’oggi il filo con la Stagione TV 1991/1992 che vede ancora una volta le reti Fininvest pronte a sfidare la Rai con nuovi programmi, alcuni dei quali destinati ad entrare nella storia del piccolo schermo nostrano.

A caratterizzare la stagione di cui parliamo è certamente l’arrivo della diretta. Fonti ufficiali fanno riferimento, per la prima diretta, a Non è la Rai (9 settembre 1991, Canale5) con la conduzione di Enrica Bonaccorti dallo studio 1 del Centro Palatino. In realtà le prove generali erano iniziate mesi prima con un programma che in pochi ricordano e che segnò l’esordio nel mezzogiorno di Canale5 di Iva Zanicchi: Estate5. Come se non bastasse, contemporaneamente ad Estate 5, nell’estate del 91, anche il preserale di Canale5 si accendeva per la prima (e forse unica) volta in diretta con l’arrivo di Jocelyn e del suo Cos’è Cos’è, che vedeva la partecipazione di Antonella Elia.

La prima serata della stagione 91/92 vede due programmi avviarsi al tramonto: la terza ed ultima edizione di Sabato al Circo (che nella stagione successiva avrà uno sfortunato spin off su Rete4: Il Grande Circo di Rete4) condotta da Gerry Scotti e la quinta ed ultima edizione di TeleMike con Mike Bongiorno che l’anno successivo sarà seguita da Tutti per Uno che con le sue due edizioni sarà l’ultimo quiz in prima serata di Canale5.

Ma per due programmi che danno l’addio a Canale5, il 92 riserverà ai telespettatori due titoli, uno dei quali continua ancora oggi a tener banc sugli schermi dell’ammiraglia. L’altro, invece, si protrarrà invece per 10 edizioni. Il primo debutta nella domenica di Italia1: si tratta di Scherzi a Parte condotto da Teo Teocoli e Gene Gnocchi (con Angela Melillo e Gabriella Labate). Il programma, che si scontrava con la mega fiction di Canale 5 Piazza di Spagna (Lorella Cuccarini, Serena Grandi e Fabio Testi), ben presto battè il prime time dell’ammiraglia portando il programma della Ruffini al 25% di share. Fatma Ruffini sforna una delle sue trasmissioni più riuscite. La trasmissione, visto il successo, farà approdare il programma su Canale 5 nella stagione successiva.

 





20
febbraio

BARBARA GILBO, LA PRIMA REDUCE DA “NON E’ LA RAI” AL FESTIVAL DI SANREMO

Barbara Gilbo

Si fa un gran parlare di ex concorrenti di “Amici di Maria De Filippi” e “X Factor” alle prese con l’ambitissimo palco dell’Ariston, ma in pochi sembrano aver constatato la presenza nella “città dei fiori” di un’altra partecipante, alla gara, di origini televisive doc: Barbara Gilbo.

La biondissima cantante campana, prima di cimentarsi con il mondo delle sette note, ha debuttato appena maggiorenne in tv con l’ultima edizione di uno dei programmi cult della storia del piccolo schermo made in Italy, “Non è la Rai“. Paradossalmente, però, nel gineceo diretto da Gianni Boncompagni non la facevano neppure cantare, privilegiando altre avvenenti fanciulle, quasi tutte da doppiare, ai fini di deliziare il pubblico a casa con memorabili playback. Ma la prima esperienza televisiva, per la Gildo, è stata tutto tranne che un episodio isolato: presto, infatti, è stata assoldata anche per ruoli marginali sia in produzioni Mediaset come “Telecamere a richiesta” e “Casa Castagna” che in programmi RAI come “Beato tra le donne” e “Furore“.

Un discreto curriculum che, tuttavia, non le ha mai permesso di lasciare il segno nei telespettatori che, con ogni probabilità, non si saranno neppure accorti del repentino cambio di rotta verso la musica. Una nuova strada intrapresa grazie all’incontro col maestro Giancarlo Bigazzi, che le ha spianato la via del Festival di Sanremo e del prestigioso duetto con Massimo Ranieri, sulle note dell’intensa “Che ne sai di me“.


29
settembre

TUTTI PAZZI PER LA TELE: NELLA TERZA PUNTATA…

Tutti Pazzi per la Tele - Antonella Clerici @ Davide Maggio .it

Anche la terza puntata di Tutti Pazzi per la Tele è quasi pronta per essere trasmessa martedi prossimo alle 21 su Raiuno. Una puntata più allegra e frizzante delle precedenti, o quanto meno questo è ciò che dice chi ha avuto modo di assistere alla registrazione dello show avvenuta sabato scorso in quel di Roma.

Iniziamo dagli ospiti. C’è qualche piccola variazione rispetto a quanto annunciato a pagina 124 di Sorrisi e Canzoni di questa settimana. Si succederanno, infatti, sul palco degli Studi de Paolis:

Ospiti internazionali: gli interpreti di Starsky & Hutch.

Anche in questa puntata tutti gli ospiti entrano in studio dalla scalinata centrale con l’eccezione del caro vecchio Mike che, al pari di Maurizio Costanzo la scorsa settimana, già posizionato dietro il ledwall dello studio, fa il suo ingresso all’interno della mitica cabina del Rischiatutto e dà vita ad uno dei momenti più simpatici del programma. A dover rispondere alla domande del Re del Quiz troviamo dapprima la conduttrice, che illuminerà il pubblico su particolari riguardanti il pargolo che porta in grembo, e a seguire un inversione di ruoli. Sarà Mike a sottoporsi alle incalzanti domande di Max Giusti, protagonista di una manche particolarmente divertente che viene ad un certo punto interrotta da Antonella Clerici che dice a Mike “Ne sei sicuro?” (Bongiorno aveva risposto ad una delle domande dicendo di essere molto paziente sul lavoro sostenendo di non aver mai litigato con nessuno). Parte a questo punto un filmato che mostra la memorabile sfuriata di Bongiorno con Antonella Elia (che successivamente entrerà in studio) durante la Ruota della Fortuna. Prima ancora che a Tutti Pazzi per la Tele, questa scenetta imperdibile è stata al centro dei ”Momenti da (NON) Dimenticare” di DM. Potete vederla qui.


25
agosto

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : IL CRUCIVERBA-TRUFFA DI NON E’ LA RAI

Truffa Cruciverba Non è La Rai @ Davide Maggio .it

Era il Natale del 1991 e durante una puntata speciale di un programma cult della nostra televisione accadde un piccolo imprevisto.

La cornice era quella della prima edizione di Non è la Rai e l’allora conduttrice Enrica Bonaccorti ebbe a che fare con la signora Mariagrazia da Bassano che pensò bene di partecipare al gioco del Cruciverba, il momento più seguito della trasmissione.

L’imprevedibile accadde quando la signora chiese il “96 orizzontali”.

Davanti agli occhi stupiti di due giovani Antonella Elia e Miriana Trevisan accadde questo…

[Guarda anche gli Amarcord sulle ragazze di Non è la Rai, cliccando qui e qui]


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »