Mina Settembre



26
febbraio

Lolita e Mina: il processo di ’santificazione’ delle donne della fiction Rai

Lolita Lobosco - Luisa Ranieri

Lolita Lobosco - Luisa Ranieri

La Rai vuole esaltare le donne, celebrarle, donare loro lo spazio che a loro spetta e per questo le eroine femminili della fiction sono sempre di più. Donne forti e valide, come Lolita Lobosco e Mina Settembre, che vogliono affermarsi sul lavoro senza rinunciare al privato e non essere assoggettate al volere maschile; ma neanche loro hanno avuto il privilegio di poter essere se stesse al 100%, si sono dovute piegare alle esigenze editoriali ed ecco che tra i romanzi in cui sono nate e le fiction che le vedono protagoniste, ci sono delle differenze importanti. Tutt’altro che casuali.




14
febbraio

Mina Settembre 2 ci sarà

Mina Settembre - Serena Rossi

Mina Settembre - Serena Rossi

Ad indagare con i telespettatori di Rai 1, tra un sorriso, qualche bega familiare e amori complicati, ci sono stati negli anni preti, suore, prof, e un mesetto fa è arrivata anche un’assistente sociale: si chiama Mina Settembre e la fiction che la vede protagonista, la cui prima stagione si concluderà questa sera (qui le anticipazioni), tornerà presto sul piccolo schermo, perchè la seconda è già in fase di scrittura.


7
febbraio

Mina Settembre: anticipazioni ultima puntata di domenica 14 febbraio 2021

Mina Settembre - Serena Rossi

Mina Settembre - Serena Rossi

Tiziana Aristarco, già regista di serie cult della Rai come Un Medico in Famiglia e Raccontami, ha diretto per Rai Fiction e Italian International Film le sei prime serate di Mina Settembre, fiction liberamente ispirata ai romanzi di Maurizio De Giovanni Un giorno di Settembre a Natale e Un telegramma da Settembre, editi da Sellerio. Per lei la protagonista della sua ultima fatica, interpretata da Serena Rossi è “una donna empatica, che si butta nelle cose, spesso non è diplomatica, non sempre è “politicamente corretta”. Mina è una donna che ancora si deve trovare, e per queste sue fragilità la si ama un po’ di più. Con Serena abbiamo lavorato molto per rendere Mina piena di sfumature. Indossa un cappotto rosso, proprio a voler cogliere sempre la nostra attenzione. Ne esce il ritratto di un personaggio moderno, e attuali sono le storie che dovrà affrontare e provare a risolvere“. A seguire tutte le anticipazioni, aggiornate episodio per episodio.





18
gennaio

Mina Settembre esalta Serena Rossi

Mina Settembre - Serena Rossi, Rosalia Porcaro e Nando Paone

Mina Settembre - Serena Rossi, Rosalia Porcaro e Nando Paone

Il mondo letterario di Maurizio De Giovanni non è solo indagini e delitti, ma anche umanità e sorrisi e, sopra ogni cosa, è Napoli. Analizzata in ogni sua sfaccettatura, senza sconti di parte, un universo variopinto del quale Rai 1 ha presentato adesso al pubblico un nuovo elemento: si tratta di Mina Settembre, un’assistente sociale empatica e solare che è anche il personaggio perfetto per valorizzare la sua interprete, Serena Rossi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


17
gennaio

Mina Settembre: tutti i personaggi

Mina Settembre - Serena Rossi e Marina Confalone

Mina Settembre - Serena Rossi e Marina Confalone

Il cast di Mina Settembre è composto prevalentemente da attori napoletani, sia tra i protagonisti – come Serena Rossi e Giuseppe Zeno – che tra i comprimari – Marina Confalone, Nando Paone, Rosalia Porcaro – e i personaggi di puntata, necessari a raccontare la città partenopea in tante sfumature. Tra le guest che affiancheranno via via i protagonisti ci saranno, oltre alla Rossi e Zeno, altri attori passati per il set di Un Posto al Sole, come Davide Devenuto, Claudia Ruffo e Daria D’Antonio; saranno presenti anche attori che i telespettatori hanno imparato ad apprezzare nelle fiction Mediaset, come Michele Rosiello de L’Isola di Pietro, a cui si aggiungeranno Peppe Lanzetta, Primo Reggiani e l’ex Venere de Il Paradiso delle Signore Lorena Cacciatore. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sui personaggi della fiction Rai.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





13
gennaio

Mina Settembre: Napoli e Serena Rossi al centro della nuova fiction di Rai 1

Mina Settembre - Serena Rossi

Mina Settembre - Serena Rossi

Serena Rossi è raggiante: domenica prossima prenderà il via su Rai 1 Mina Settembre, la nuova fiction in sei prime serate che la vedrà protagonista assoluta nella cornice della sua Napoli. Un mix di dramma e commedia, che racconterà le vicende personali e professionali di un’assistente sociale che ama aiutare gli altri e prendersi cura di tutti, amici e familiari inclusi, mettendo un po’ da parte le proprie necessità. Una serie diretta da Tiziana Aristarco per Rai Fiction e Italian International Film che è stata presentata questa mattina durante una conferenza stampa in streaming, con l’attrice fiera di questo progetto – il primo ad esserle stato offerto dopo il successo di Io sono Mia  – “nel quale abbiamo messo il cuore, anche l’esperienza del Covid ci ha unito ancora di più, voglio vedere questa difficoltà come un’occasione per lavorare insieme e alleggerire le paure che avevamo tutti“.


3
dicembre

Rai 1, palinsesti inverno 2021. Fiction protagoniste, torna Il Cantante Mascherato, sabato sera frammentato

Il Commissario Ricciardi

Il Commissario Ricciardi

La TV si appresta ad archiviare un anno, per ovvie ragioni, complicato e guarda a quello che sta per arrivare. La ‘ripartenza’ è affidata ai palinsesti invernali; la Rai ha definito programmi e conduttori protagonisti dei prossimi mesi (gennaio e febbraio 2021). Ecco cosa e chi ci sarà su Rai 1.


4
agosto

Dalla libreria al piccolo schermo, i giallisti Sellerio invadono la tv

Paola Cortellesi in Petra

Paola Cortellesi in Petra

L’amatissimo Commissario Montalbano, i divertenti vecchietti del BarLume, il burbero Rocco Schiavone, e dalla prossima stagione la sarcastica Petra Delicado, il detective per caso Saverio Lamanna e l’intraprendente Mina Settembre. La tv si tinge sempre più di giallo e lo fa attingendo a pieni mani alla nutrita e ben selezionata schiera di giallisti Sellerio. La casa editrice siciliana, fondata nel 1969 da Elvira e Enzo Sellerio, sull’onda del grande successo ottenuto dalle opere di Andrea Camilleri con le avventure de Il Commissario Montalbano, è riuscita nel corso degli anni a creare una vera e propria squadra di giallisti in grado di appassionare milioni di lettori e portare i propri romanzi dall’inconfondibile copertina blu puntualmente in cima alle classifiche dei libri più venduti. Un successo destinato a ripetersi anche in tv, dove le trasposizioni dei romanzi, complici le approfondite caratterizzazioni dei protagonisti e le altrettanto accurate ambientazioni, garantiscono quasi sempre un ottimo riscontro di pubblico.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »