Mediaset



18
giugno

Simona Ventura: «A Mediaset due o tre colleghe nemiche [...] dicevano che ero una stron*a»

Simona Ventura a Belve

Simona Ventura a Belve

“Hanno tentato molte volte di abbattermi, però io non muoio mai, nel senso che rinasco dalle mie ceneri come l’araba fenice”. A parlare è Simona Ventura, prima protagonista del nuovo ciclo di puntate di Belve, il programma di interviste di Francesca Fagnani, in onda sul Nove ogni venerdì in seconda serata.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




13
giugno

Diritti TV Serie A: offerte di Sky, Mediaset e Perform sotto il minimo richiesto. Stasera l’assegnazione

Diritti TV Serie A

Diritti TV Serie A

Siamo ancora al nulla di fatto, ma la giornata di oggi finirà per assegnare definitivamente i diritti tv della Serie A per le prossime tre stagioni (2018/19, 2019/20, 2020/21).

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,


13
giugno

Mondiali 2018, la programmazione di Mediaset: apre al mattino Buongiorno Mosca, chiudono Balalaika su Canale 5 e Tiki Taka Russia su Italia 1

Mondiali 2018 su Mediaset

Mondiali 2018 su Mediaset

Con la partita inaugurale Russia-Arabia Saudita, iniziano ufficialmente i Mondiali 2018 di calcio, 21° edizione del torneo più importante riservato alle nazionali. E sulle reti Mediaset, che trasmetteranno tutte le 64 partite in chiaro, si accende una programmazione no-stop dedicata, dalle prime ore del mattino fino alla seconda serata.





7
giugno

Mondiali 2018: la conferenza stampa di Mediaset. Su Canale 5 Balalaika con Ilary Blasi e Nicola Savino

Nicola Savino e Ilary Blasi

Al fischio di inizio manca una settimana esatta. Il prossimo 14 giugno prenderanno il via in Russia i Mondiali di Calcio 2018. Se per i calciofili questa edizione sarà amara, data l’assenza dell’Italia, dal punto di vista televisivo c’è una grossa novità. Tutte le partite saranno trasmesse sui canali Mediaset in chiaro, contornate da appuntamenti speciali ad hoc. Oggi siamo a Cologno Monzese per illustrarvi in diretta tutte le novità così come annunciate nella conferenza stampa di presentazione dedicata ai Mondiali. Presenti Piersilvio Berlusconi, il top management Mediaset e i tutti i volti dei programmi.


10
maggio

Mediaset sbarca su TimVision

Tim Vision

TIM e Mediaset hanno raggiunto un accordo strategico che permetterà ai clienti Timvision di vedere tutti i canali in chiaro di Mediaset e accedere agli ultimi 7 giorni della programmazione resa disponibile online da Mediaset.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





2
maggio

Mediaset, il bilancio 2017 torna all’utile. Crescono gli stipendi dei top manager: Confalonieri doppia Piersilvio

Piersilvio Berlusconi

Dopo la batosta economica dell’anno precedente, con perdite record causate dal braccio di ferro con Vivendi, nel 2017 Mediaset è tornata all’utile. L’azienda di Cologno Monzese – si legge nel bilancio della stagione conclusasi il dicembre scorso – ha registrato un utile netto di 90,5 milioni, a fronte del buco da 294,5 milioni di euro che nel 2016 aveva gravato sulle casse del gruppo. “Usciamo da un momento molto complicato” ha ammesso il vicepresidente Mediaset Piersilvio Berlusconi, che si è detto soddisfatto per i recenti risultati. Ecco i dati.


20
aprile

Italia2 è salva (per ora): il canale trasloca al 120

Italia2

Italia2 è salva. Per ora. Il canale del gruppo Mediaset, che sembrava destinato a chiudere i battenti per far spazio all’arrivo di Focus al 35 del digitale terrestre, resterà in vita almeno fino all’estate (poi chissà) e troverà posto alla numerazione Lcn 120 dal prossimo 14 maggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


17
aprile

Le Pagelle TV della Settimana. Speciale Isola dei Famosi

Alessia Marcuzzi isola

Alessia Marcuzzi

Promossi

9 a Nino Formicola. In un’edizione da dimenticare sotto molti aspetti, la vittoria di Gaspare è un toccasana. E’ il trionfo di un uomo che non si è mai arreso, un professionista, di uno che prima di conoscere la “fame” ha conosciuto anche la fama, quella vera. E il fatto che abbia un carattere non privo di spigoli arricchisce di verità il senso della sua medaglia d’oro.