Lucio Presta



2
gennaio

LE PAGELLE DEL 2012, GLI ADDETTI AI LAVORI. PROMOSSI CARAFOLI E MIELI, BOCCIATI CASCHETTO E RUFFINI

Laura Carafoli

10 a Laura Carafoli (Vice President Content and Programming di Discovery Italia). Nel 2012 al rinnovato successo di Real Time – che si è aperta a nuovi azzeccati volti -, si è affiancato quello di DMAX; eccellenti performance che hanno fatto rumore mettendo anche in evidenza le pecche dei competitor (citofonare in casa Sky/Cielo).

9 a Fabrizio Salini (Direttore Canali Intrattenimento e Factual Switchover Media). Il dopo Sky poteva essere tutto in salita, ma il manager ha saputo imporsi anche nella meno blasonata e opulenta Switchover Media dove i lanci di Giallo e di Focus sono risultati più fortunati del previsto.

8 Lorenzo Mieli (Managing Director Fremantle Media Italia). Con il suo arrivo, Fremantle – forte di una library forse unica al mondo – è tornata prepotentemente sul mercato. Merito di programmi ad alto impatto come Italia’s got talent e X Factor (in tandem rispettivamente con Fascino e Magnolia), The Apprentice e Ginnaste. E anche il flop di Per Tutta la vita ha comunque riaperto un dialogo, interrotto da tempo, con la Rai che conta.

8 a Lucio Presta (Fondatore di Arcobaleno Tre). Sanremo, Celentano, Benigni e persino Amici di Maria de Filippi: dove mette il suo zampino c’è odore di successo. Dovrebbe, però, imparare ad incassare meglio le critiche anche quando – come spesso accade – sono ingiuste ed eccessive.

7 ad Andrea Scrosati (Executive Vice President, Cinema Entertainment & Third Party Channels di Sky Italia). Mago della comunicazione, sa come far sembrare oro tutto ciò che Sky tocca. Chissà cosa succederà quando pubblico e critica impareranno a leggere i dati auditel del satellite e a valutare il peso dei social network nella maniera giusta.

6 al duo composto da Annamaria Tarantola e Luigi Gubitosi (rispettivamente Presidente e Direttore Generale Rai). La loro mission è nobile ma al momento, a parte qualche taglio e tante, troppe, parole retoriche abbiamo visto ben poco. Che poi ci spiegassero perchè dei manager, che devono guardare in primis al bilancio, appoggiano la chiusura dell’Isola dei Famosi.




16
dicembre

CARLO DEGLI ESPOSTI CONTRO GLI AGENTI/PRODUTTORI: PERCHE’ PRENDERSELA (SOLO) CON LUCIO PRESTA?

Roberto Benigni - La più bella del mondo

Roberto Benigni - La più bella del mondo

Gustosa polemica su Twitter tra il produttore Carlo Degli Esposti, Lucio Presta e Giancarlo Leone su La più bella del mondo, la serata evento dedicata alla Costituzione con Roberto Benigni, in onda domani alle 21 su Rai1. Goccia che ha fatto traboccare il vaso, un po’ a sorpresa a dire il vero, è il ruolo che ricoprirà Presta in questo contesto, che sarà sia produttore esecutivo con la sua Arcobaleno Tre ma, allo stesso tempo, anche il manager del Premio Oscar. Per il Produttore di Montalbano c’è un evidente conflitto di interessi perché “quando interessi diversi convergono si crea un conflitto, il conflitto di interessi, e si limita la concorrenza” e per questo gli è nato il dubbio se “sia più disdicevole essere un agente/produttore o un produttore/agente”.

A chiarire la questione ci ha pensato il Direttore di Rai1 Giancarlo Leone che non ci vede alla base “nulla di disdicevole anche perché spesso voi produttori siete agenti di voi stessi. Meno tecnica e più emotiva la risposta di Lucio Presta che non sembra aver particolarmente apprezzato l’uscita pubblica dell’”amico” Carlo: “Me lo sarei aspettato da tutti ma non da te. Pazienza, non si finisce mai di imparare”. Inamovibile il numero 1 di Palomar per cui “i miei principi sono uguali per tutti e mi è dispiaciuto leggere che tu ti sia messo a fare il produttore” e propone a tutti i soggetti coinvolti nella polemica un tavolo di discussione tra produttori, network, autori e agenti per fissare delle regole.

Considerazioni legittime quelle di Degli Esposti, ma forse un po’ pretestuose. Parliamo di un grande show di un grande personaggio come Roberto Benigni, da sempre fedelissimo di Lucio Presta, che produce da sempre tutti i suoi spettacoli (come Fiorello con Ballandi tra l’altro), quando – per fare un esempio - Beppe Caschetto fa il bello e il cattivo tempo in Rai nel doppio ruolo di agente e produttore, e anche quest’ultima stagione autunnale lo ha visto assoluto protagonista con Volo in diretta e Wikitaly con Fabio Volo, Enrico Bertolino e Miriam Leone (tutti seguiti da Caschetto), entrambi prodotti ovviamente da ITC Movie. Ma la lista a dire il vero sarebbe piuttosto lunga: nel campo delle fiction tanto caro a Degli Esposti come non citare Fuoriclasse – la cui seconda stagione è stata peraltro confermata nel Piano di Produzione Fiction 2013 – prodotta da ITC di Caschetto con Luciana Littizzetto protagonista, di cui Caschetto è agente.


3
novembre

LUCIO PRESTA SI CANDIDA A SINDACO DI COSENZA

Lucio Presta

Un impegno concreto per la sua città, Cosenza. Così, Lucio Presta ha deciso di “scendere in campo” (come si dice in questi casi), di mettersi al servizio del capoluogo calabrese che gli ha dato i natali. Il famoso manager dei vip ha infatti espresso l’intenzione di candidarsi a primo cittadino in vista delle prossime elezioni comunali: un gesto di riconoscenza, il suo, confermato oggi in un’intervista rilasciata al Quotidiano della Calabria.

Io voglio correre per fare il sindaco di questa città. Lo desidero fortemente perché vorrei rendere quello che ho avuto in dono. Vorrei farlo con una passione incredibile, dedicandogli tutto il tempo che ho. Posso garantire una visibilità che altrimenti Cosenza potrebbe non avere. Un punto di vantaggio? Non devo diventare ricco facendo il sindaco di Cosenza, non devo seminare e costruire nel territorio per me”

ha dichiarato Presta. L’agente, reduce dal successo di Rock Economy ottenuto con Adriano Celentano, ha inoltre aggiunto di aver maturato nel tempo la possibilità di spendere le proprie energie per Cosenza. Tra le persone da lui consultate prima di manifestare la candidatura, anche sua moglie Paola Perego, che in un primo momento avrebbe provato a dissuaderlo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





24
ottobre

NUOVA CONDUTTRICE A DOMENICA LIVE?

Domenica Live

Domenica Live

Cosa ne sarà di Domenica Live? Partiamo da un dato: il contenitore festivo di Canale 5 non va bene. Nonostante i piccoli ritocchi apportati per far fronte agli ascolti tutt’altro che entusiasmanti, il pubblico televisivo continua non solo a preferirgli l’Arena di Giletti e i problemi sociali di Lorella Cuccarini, che pure non fanno faville, ma addirittura il Quelli che (senza calcio) di Victoria Cabello.

La colpa sembrerebbe risiedere nell’impostazione giornalistica del programma: Alessio Vinci si è difatti limitato a trasmigrare temi e struttura tipici di una seconda serata, quella di Matrix (da cui viene) per l’appunto, nel daytime festivo, senza considerare  i  difficili gusti del pubblico tipico del pomeriggio, perlopiù anziano, già di per sè difficile da conquistare. Vinci per giunta non ha (a differenza della Scampini, sconosciuta però al pubblico tv) quel carisma e quell’appeal necessari per colmare tutte le lacune di un programma che fa acqua da tutte la parti.

E non è un caso quindi che qualcuno paventa un cambio di rotta, a partire dalla conduzione, che potrebbe vedere l’arrivo di una donna. A rivelarlo è stato Lucio Presta su Twitter che, in un messaggio diretto a Fabio Pastrello – autore di Domenica Live – ha rivelato: “Tra poco arriva la tua conduttrice preferita a DL e vedrai che tutto si aggiusta. Sii felice”. Se ciò si rivellasse vero, chi potrebbe essere “l’asso nella manica” del Biscione?


4
luglio

FERMI TUTTI! DOMENICA CINQUE NELLA MANI DI NEWSMEDIASET CON ALESSANDRA VIERO? PRESTA SCOMMETTE SU FEDERICA PANICUCCI

Alessandra Viero

Era parso strano sin da subito che a fornire dettagli sul futuro di un programma come Domenica Cinque fosse stato il Direttore Generale dell’informazione Mediaset, Mauro Crippa. Perchè mai per un programma (sino a poco tempo fa) di intrattenimento non si è espresso Alessandro Salem, direttore generale contenuti RTI, o tutt’al più Claudio Brachino, direttore di Videonews, testata sotto la quale è(ra) ricondotta Domenica Cinque?

L’idea di un cambiamento sembra, dunque, palese. E il fatto che a proferir parola sia stato Crippa fa pensare ad una virata ancor più radicale verso l’informazione. Quella di News Mediaset, per intenderci. Con buona pace di Claudio Brachino.

Abbiamo approfondito e pare che in effetti sia allo studio un progetto per un contenitore domenicale gestito in toto da TgCom24/NewsMediaset con la conduzione di Alessandra Viero, giornalista ‘testata’ (nemmeno a farlo apposta) nella versione estiva di Pomeriggio Cinque appena terminata.

A scommettere, invece, sulla vecchia formula con la medesima conduttrice c’è Lucio Presta, agente della padrona di casa uscente (o restante?) di Domenica Cinque. Su Twitter è perentorio:





19
maggio

DM LIVE24: 19 MAGGIO 2012. CHI ERA TRASH PER LA DALLA CHIESA?, LA PROVA DEL CUOCO IN REPLICA A GIUGNO, CHI E’ MICHELA?

Diario della Televisione Italiana del 19 Maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Con chi ce l’aveva Rita?

indovina-chi ha scritto alle 10:56

Nella puntata di giovedì 17 maggio di “Forum”, Rita Dalla Chiesa ci fa partecipi delle chiacchiere che si fanno in studio durante la pubblicità. Appena rientra dalla pubblicità, esclama infastidita “ma non si può!” e poi spiega che stava litigando con uno degli opinionisti “su una persona che io trovo assolutamente trash… della televisione…” affrettandosi a precisare, da perfetta aziendalista, “non della nostra televisione!” e rincara la dose: “è trash, non c’è niente da fare”. Chi è dunque il personaggio trash misterioso tanto inviso alla conduttrice? Qualcuno della Rai?. Di La7? O che altro?

  • La Prova del Cuoco in replica a Giugno

auri ha scritto alle 15:11

La Prova del Cuoco andrà in onda tutto il mese di giugno in replica e i mesi di luglio e agosto tutti i sabato in replica. Lo ha detto la Clerici oggi (ieri, ndDM) in puntata.

  • Chi è Michela?

Annina ha scritto alle 17:21


5
maggio

DM LIVE24: 5 MAGGIO 2012. CONVERSANO CANDIDATO A LECCE, LA SPISNI SIFFREDI E IL MATTERELLO, PRESTA TWITTER E PUNTO SU DI TE

Rocco Siffredi

>>> Dal Diario di ieri…

  • Giovanni Conversano candidato a Lecce

tinina ha scritto alle 14:48

Dopo il ‘trono’ di Uomini e Donne, le serate in discoteca e le ospitate in tv per Giovanni Conversano è arrivato il momento della politica. L’ex concorrente di Uomini e donne si è candidato al Consiglio comunale di Lecce, la sua città natale, nella lista dell’UdC. Inevitabili le polemiche tra i blog politici e i social network: i meno convinti della scelta della compagine di Pierferdinando Casini sembrano proprio i militanti dell’Udc. “Un controsenso criticare il velinismo e candidare un tronista”, si legge in un forum. (Fonte Leggo.it)

  • La Spisni, Siffredi e il matterello

Alessandro ha scritto alle 17:08

Grandi risate oggi a La Prova del Cuoco quando la Clerici (che ormai quotidianamente parla per tutta la puntata di E’ stato solo un flirt) annuncia la presenza di Siffredi e la cuoca Spisni impugna inconsciamente (o no?) il mattarello…

  • Presta, Twitter e Punto su di te

Alessandro ha scritto alle 20:25


17
marzo

DM LIVE24: 17 MARZO 2012. TELO’ RESPINGE LE ACCUSE AL MITTENTE, SIGNORINI TWITTA SU PRESTA PEREGO E D’URSO, STEFANO SCARPA A VERISSIMO

Diario della Televisione Italiana del 17 marzo 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Michel Telò rimanda le accuse al mittente

tinina ha scritto alle 08:19

Plagio? Per Michel Telò la notizia delle accuse portategli da due ragazze circa la paternità del tormentone “Ai Se Eu Te Pego” è priva di fondamento: anche perché, come precisato in un comunicato, lui non è autore del brano ma solo un interprete. “La canzone non è mia, era già molto famosa in Brasile, io l’ho solo reinterpretata con il mio stile. E mi godo questo momento magico”. (Fonte Tgcom24.it)

  • Signorini twitta su Presta, Perego e D’Urso

Alessandro ha scritto alle 17:14

Dal Twitter di Alfonso Signorini: “Twitter è l’unico posto al mondo dove Presta sta tra la d’urso e la perego…. Ahahahahahh buon we!!!!”.

  • Stefano Scarpa a Verissimo