La5



5
novembre

LE DUE FACCE DELL’AMORE E IL FINALE APERTO: PERCHE’ LA5 NON ACQUISTA LA VERSIONE SPAGNOLA? AAA CERCASI COMPRATORE PER LO SCANDALOSO E ATTUALE SIN TETAS COLOMBIANO

I protagonisti di Sin Tetas No Hay Paraiso Spagna

Chissà quanto tempo dovrà aspettare La5 per raggiungere gli ascolti record in prime time degli ultimi due giorni. Oltre 600 mila gli spettatori che hanno seguito le puntate conclusive de Le Due Facce dell’Amore in onda sull’emittente dedicata alle donne. Un numero eccezionale  di individui, per la rete, che è rimasto, però, con l’amaro in bocca per un finale aperto che mai sarà proseguito. Com’è logico immaginare, infatti, dopo il flop su Canale5 non assisteremo ad una seconda stagione della serie. 

Una situazione inevitabile cui potrebbe esser posto rimedio. Basterebbe, infatti, che La5 acquistasse i diritti della versione originale spagnola Sin Tetas No Hay Paraiso per, poi, trasmetterla doppiata (i costi non dovrebbero essere esorbitanti). Probabilmente non avrebbe lo stesso esito del remake italiano ma soddisferebbe le curiosità di molti e, soprattutto, aprirebbe la strada alla messa in onda di serialità europea sui canali digitali del Biscione. Meglio, infatti, un telefilm inedito di un certo livello spagnolo o inglese piuttosto che l’ennesima replica di vecchi telefilm americani. 

In tal modo verrebbero altresì assecondate le esigenze di un pubblico diverso e giovane che attualmente cerca e vede le serie del vecchio Continente su Internet. In tema di Sin tetas, però, il vero auspicio è un altro, ossia che una rete all digital (come La5 ma soprattutto Rai4 o Iris) o  satellitare si decida a comprare l’originale colombiana che ha ben poco in comune con Le Due Facce dell’Amore. Sin Tetas Colombia, di cui ci siamo occupati in tempi non sospetti (per maggiori info clicca qui), è un’amara e disillusa fotografia dei tempi, di un mondo dove le ragazze, anche minorenni, sono disposte a tutto per compiacere i ricchi e potenti di turno. 




1
novembre

LE DUE FACCE DELL’AMORE, PARLA DANIELE LIOTTI: MEDIASET HA OFFESO IL PUBBLICO (NON UDENTI COMPRESI). INTANTO LA5 GONGOLA

Le Due Facce Dell'Amore, Daniele Liotti polemizza con Mediaset

Una fine così ingloriosa e immeritata non poteva non lasciare strascichi e dare adito a polemiche. Questa volta, però, non sono gli spettatori o i giornalisti, a inveire contro Mediaset ci ha pensato lo stesso protagonista de Le Due Facce dell’Amore. Dalle pagine del settimanale ‘Gente’ in edicola oggi, Daniele Liotti non nasconde il suo disappunto per lo spostamento della sfortunata serie su La5:

“Hanno offeso il pubblico con la decisione di spostare Le Due Facce Dell’Amore’ sul digitale (per maggiori info clicca qui) (…) L’azienda non ha tenuto in considerazione tutte le persone affezionate al programma, molte non più giovanissime, che hanno poca dimestichezza con le nuove tecnologie. Cosa decreta o meno il successo? Due punti di share? Se sei sotto, butti via mesi e mesi di lavoro. Se sei sopra, diventi una star”.

Dichiarazioni, queste, che non sorprendono e che condividiamo appieno addirittura “rincarando la dose”. Il dirottamento de Le Due Facce Dell’Amore su La5, infatti, non ha leso soltanto le persone non abituate al digitale ma altresì, come ci è stato segnalato, i non udenti che si sono visti privati della possibilità di seguire la fiction tramite sottotitoli. Il paradosso è che sarebbe bastata una riproposizione pomeridiana su Rete 4 per accontentare tutti gli spettatori coinvolti dal Sin Tetas italiano.


22
ottobre

IL BELLO DELLE DONNE: DA STASERA SU LA 5 TORNA “L’ONORE E IL PECCATO” DELLE FICTION MEDIASET

Il Bello delle Donne, il cast

Tutto ha avuto inizio così. L’onore e il Rispetto, Il Peccato e la Vergogna, Caterina e le sue figlie,  e persino Gabriel Garko devono la loro genesi a Il Bello delle Donne; prima vera creatura di successo in Mediaset della coppia Alberto TaralloTeodosio Losito. La fiction con Stefania Sandrelli riparte da stasera su La5 (fresca del sorpasso su Rai 4 di ieri) che assumendosi qualche rischio ha deciso di ritrasmetterla in prima serata.

Nato nel 2001, Il Bello delle Donne voleva essere la risposta al grande successo di Commesse ma anche se il fulcro narrativo, rappresentato dal mondo femminile, era lo stesso, così come la presenza di un cast corale di donne, le atmosfere e la sceneggiatura erano decisamente diverse. La fiction capostipite dei successi di Tarallo-Losito è emblematica per il duo perchè racchiude buona parte dei pregi e difetti delle loro produzioni  a venire. Il Bello delle Donne ha avuto l’onore di saper appassionare il pubblico con un nuovo tipo di racconto che affrontava tematiche nuove per la serialità tricolore come l’ omosessualità, la droga, il sesso e il peccato di essere stata a tratti superficiale in un crescendo di eccessi, toni e situazioni grottesche.

Nella prima stagione del Bello delle Donne, l’unica che valga la pena seguire, troveremo le prime scene hard tra Giuliana De Sio, che grazie a questo ruolo è tornata in auge sul piccolo schermo, e Gabriel Garko (inspiegabilmente doppiato) ma anche di insospettabili conoscenze televisive. Parliamo dell’allora Maria Michela Mari, oggi Sonia Grey, e di Georgia Luzi, entrambe presenti  in ruoli di contorno.





20
ottobre

LA 5: DE FILIPPI SOSTITUISCE D’URSO. COME DM SUGGERITO, UOMINI E DONNE CAMBIA ORARIO

Maria De Filippi, Uomini e Donne

Se sulla rete rivale Rai4 a tenere banco è l’approdo di quello che è considerato uno dei massimi capolavori della televisione nostrana, Lost (in access prime time dalla settimana prossima), a La5 le news del giorno riguardano tronisti e facce contrite. Dalla settimana prossima la rete diretta da Massimo Donelli dice, infatti, addio alla riproposizione di Pomeriggio cinque in night line.

Una decisione che sorprende perchè  indebolisce l’animo “catch up ” della rete su cui tanto si era puntato al momento del debutto. Al posto della cara Maria Carmela, La5 ospiterà (con partenza variabile tra le 23.45 e le oo.45) Maria De Filippi con la riproposizione della puntata quotidiana di Uomini e Donne, in precedenza prevista in palinsesto alle 12.

Il dating più discusso cambia, dunque, orario a poche settimane dal debutto digitale ma soprattutto a pochi giorni dalle nostre riserve espresse sullo slot di messa in onda (per maggiori info clicca qui). Uomini e Donne precederà nella notte di La5 Dawson’s creek mentre in mattinata sarà sostituito da Settimo Cielo e Chante (si presume con le repliche del giorno precedente).


18
ottobre

GRANDE FRATELLO 11: TUTTI GLI APPUNTAMENTI SU CANALE 5 E LA 5. 20 EURO PER L’INTERA EDIZIONE SU PREMIUM

GRANDE FRATELLO 11 appuntamenti su Canale5-La5-Premium

Se fremete per il debutto dell’undicesima edizione di Grande Fratello, e non volete perdere neanche un minuto delle avventure di Andrea Cocco, David Lyoen, Francesca Giaccari, Rosa Baiano (clicca qui per vedere le loro clip) Davide Baroncini (svelato in esclusiva da DM) e company, ecco dove  e quando potrete spiare la casa più famosa d’Italia.

Il principale appuntamento quotidiano con Grande Fratello farà parte di Pomeriggio Cinque. La striscia quotidiana, di circa 18 minuti andrà in onda dal lunedì al venerdì intorno alle ore 18.00. Sempre dal lunedì al venerdì (a partire da domani) alle ore 9.50 circa andrà in onda una pillola di 3’ e alle ore 14.10 circa un’altra pillola di 3’. Nella night line andrà in onda una striscia quotidiana. Il sabato (a partire dal 23 ottobre) alle ore 13.40 circa ci sarà il riassunto della settimana mentre la domenica (dal 24 ottobre) andranno in onda due appuntamenti con la Casa di 12’, il primo alle ore 12.45 e il secondo alle ore 13.40. Nel pomeriggio, all’interno di Domenica Cinque, vi saranno due blocchi dedicati a Grande Fratello.

Come ampiamente annunciato, Grande Fratello sbarcherà anche su La 5, dal lunedì al venerdì, alle 19.15 circa sarà trasmessa la replica della striscia andata in onda su Canale 5 che potrà essere rivista anche dal martedì al sabato alle 13.20. Il sabato alle 19.15 e la domenica alle 13.20 sarà trasmessa la replica del riassunto della settimana in onda su Canale 5. La domenica, oltre a finestre in diretta dalla casa, alle 19.15 spazio alla replica della striscia andata in onda all’interno di Domenica Cinque. Martedì in prime time sarà la volta di “GF Night”, 70/80 minuti della diretta (in differita) del post puntata del prime time del lunedì. Domani, però, in occasione della prima puntata, l’appuntamento sarà preceduto da un montaggio delle schede dei concorrenti. Previste inoltre delle finestre in diretta. Dal martedì alla domenica in seconda serata andrà in onda una finestra in diretta dalla Casa di circa 30/35’.

Dopo il salto scopri gli appuntamenti “pay”





15
ottobre

LE DUE FACCE DELL’AMORE DOPO IL FLOP SU CANALE 5 PASSA SU LA 5

Le Due facce dell'amore su La5

La decisione era nell’aria. Quel 12.66% di share era davvero troppo basso per la prima serata di Canale 5. E così Le Due Facce dell’Amore, dopo solo due appuntamenti, abbandona la rete ammiraglia. Le quattro puntate rimanenti andranno in onda sempre il mercoledi in prima serata, alle 21, ma su La5.

Ebbene sì la rete all digital in rosa si arricchirà di un prodotto che ha circa tre milioni di appassionati, numeri di gran lunga superiori a quelli registrati dal canale nella fascia oraria più prestigiosa. Una collocazione che, dunque, aiuta La5 ma svilisce ancora di più la miniserie, che, almeno su una rete analogica come Italia 1, avrebbe potuto esser rivalutata dal pubblico.

E invece nessun appello per la versione italiana di una serie, Sin Tetas No Hay Paraiso, che ha avuto successo in tutto il mondo. I motivi del flop, d’altronde, ve li abbiamo già segnalati più volte (per maggiori info clicca qui), ma ciò non lenisce il nostro rammarico nei confronti di un’occasione sprecata da Mediaset per migliorare lo stato della fiction italiana. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
ottobre

LA 5: ASCOLTI POCO CONVINCENTI (NEL TARGET DI RIFERIMENTO). IN PRESERALE PERCHE’ GRANDE FRATELLO IN CONTEMPORANEA CON CANALE 5+1 E NON UOMINI E DONNE?

La 5

Peccato che a Mediaset i valori assoluti non contino e che si ragioni solo per target. Perchè se così non fosse potremmo definire buoni, soprattutto in prospettiva futura, i risultati d’ascolto de La 5. Tra i canali all digital, infatti, a pochi mesi dalla nascita la rete diretta da Massimo Donelli si piazza subito dopo Boing e Rai4. Purtoppo, però, ”siamo costretti” a parlare di target (donne 15-44 anni), e allora qui la situazione si complica: ascolti in media inferiori all’1.40% di share nelle 24 ore, che non appaiono così brillanti se rapportati all’obiettivo del 5% nel lungo periodo.

Un gap che denota, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che non è la scelta dei singoli programmi ad essere malvagia quanto piuttosto il loro mix. Decisione che si sta rivelando, invece, azzeccata è l’approdo direttamente da Canale 5 di Alisa che, dopo i picchi record regalati al pomeriggio, posizionata in access prime time dà manforte alla fascia oraria più prestigiosa. Per un marchio di Canale 5 che sta riscuotendo consensi, un altro non riesce a sfruttare appieno le proprie potenzialità: parliamo di Uomini e Donne, in replica dal lunedi al venerdi alle 12. Una scelta di collocazione un tantino infelice perchè, a nostro avviso, solo lo slot preserale potrebbe meglio valorizzare il dating della De Filippi.

Il pubblico giovane, fan della trasmissione, se è impossibilitato per motivi di studio o lavoro a seguire la messa in onda delle 14.45 sull’ammiraglia, difficilmente potrà farlo il giorno successivo alle 12.  A riprova di ciò il fatto che su YouTube gran parte delle visualizzazioni dei video delle puntate avvengono (o per meglio dire avvenivano visto il “blocco” di RTI) il giorno stesso di messa in onda. Ed invece lo slot di cui parliamo, a partire dalla settimana prossima, vedrà padroneggiare la striscia quotidiana di Grande Fratello al posto di Friends dirottato alle 13.40.


10
settembre

EASTWICK: STASERA ARRIVANO LE STREGHE IN PRIMA TV SU LA5

Eastwick

Dopo amore, passione adolescenziale, storie strappalacrime, intrecci reali e detective in gonnella, il canale “rosa” di casa Mediaset non poteva farsi mancare, in vista di una nuova stagione televisiva volta ad accontentare l’esigente pubblico femminile, quella che sin dalla notte dei tempi è considerata “donna” per antonomasia: la magia.

Parte oggi, in prima serata su La5, Eastwick, la serie tv made in Usa creata da Maggie Friedman. Basata sul famoso best seller di John Updike e sul film “Le Streghe di Eastwick, è stata prodotta da ABC Studios e trasmessa sulla ABC il 23 settembre 2009. Un misto tra commedia e fantasy che ricorda contemporaneamente Desperate Housewives e Streghe,  intento a mostrare il lato più nascosto e “pericoloso” delle donne con storie di passione proibita ed esoterismo. La serie è incentrata sulle vicende di Roxanne (Rebecca Romijn), un’artista senza gloria, Kat (Jaime Ray Newman), casalinga “disperata” e Joanna (Lindsay Price), giornalista locale, tre donne single, diversissime tra loro non solo fisicamente (una è rossa, una mora e una bionda ) ma soprattutto caratterialmente, che vivono nella piccola cittadina di Eastwick, collocata immaginariamente nel New England.

Un’amicizia “diabolica” nata per caso in un insolito incontro al parco, che porterà le tre donne alla scoperta del mondo della stregoneria; complice un fascinoso sconosciuto Daryl Van Horne (Paul Gross), che tenterà di sedurle e possederle con lo scopo di insegnare loro le arti magiche. Daryl le affascinerà e le inizierà al mondo dell’esoterismo, creando uno scompiglio mai immaginato nella tranquilla cittadina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,