Gabriel Garko



9
agosto

L’ONORE E IL RISPETTO 3: LE NEW ENTRY MASCHILI SONO ERIC ROBERTS E FRANCESCO TESTI

Gabriel Garko in L'Onore e il Rispetto - Parte Terza

Dopo aver raccontato a grandi linee la trama, iniziamo a conoscere meglio i personaggi e i rispettivi protagonisti de L’Onore e il Rispetto – Parte Terza, la fiction prodotta dalla Ares Film di Alberto Tarallo, in onda in prima serata su Canale5 da martedì 11 settembre. In questo nuovo capitolo il cast si presenta arricchito da numerosi nuovi ingressi, come quelli di Francesco Testi, da molti definito “l’erede” di Gabriel Garko, ed Eric Roberts, l’attore statunitense, fratello maggiore di Julia Roberts.

Tonio Fortebracci (Gabriel Garko)

Tonio è sempre stato un uomo sensuale, diretto e istintivo ma ora per poter raggiungere i suoi obiettivi deve imparare ad addomesticare le sue pulsioni e ad affinare l’arte dell’inganno. Dopo la morte del fratello e del figlio (avvenute durante la seconda serie), Tonio è giunto a un bivio: da un lato la giudice De Santis e Melina gli chiedono di continuare l’opera di Santi, diventando collaboratore di giustizia; dall’altro la sua brama di vendetta lo consuma. Tonio, armato dall’unico pensiero di voler proteggere la sua famiglia, escogiterà un piano geniale e diabolico per uscire da questa impasse.

Renè Rolla (Francesco Testi)

Spiccio di maniere ma tenace e generoso, look aggressivo in jeans stretti, capelli lunghi e giacche in pelle, Renè Rolla è un commissario molto all’avanguardia. Per poter istituire il processo alla mafia, il bel commissario deve collaborare con la giudice De Santis, la sua ex moglie! Tra i due non corre buon sangue e Rolla capisce subito che Francesca nasconde qualcosa.




1
agosto

LEZIONI DI TANGO CON RUDY: PER GABRIEL GARKO UN CAST DI 8 DONNE

Gabriel Garko (Photo by Gareth Cattermole)

Sono iniziate a Roma le riprese di Lezioni di tango con Rudy, titolo provvisorio della fiction incentrata sulla vita di Rodolfo Valentino. La miniserie in due puntate, in onda nel 2013 su Canale5, ripercorrerà l’eccezionale esistenza del più celebre sex symbol del cinema muto, dai primi successi alla sua prematura scomparsa, avvenuta nel 1926 a New York a soli 31 anni.

La fiction, diretta da Alessio Inturri e prodotta dalla Ares Film, vedrà nei panni del latin lover l’aitante Gabriel Garko. Al suo fianco troveremo un cast tutto al femminile, composto da ben otto attrici. Otto volti, neanche a dirlo, più che familiari al pubblico amante delle fiction a firma di Alberto Tarallo.

Nel cast spicca, infatti, nel ruolo di una diva del muto, Giuliana De Sio, fedele alla Ares sin dal lontano 2001, anno in cui prese parte a Il bello delle donne (prodotta dalla Janus). Una collaborazione proseguita poi con la partecipazione alle serie Mogli a pezzi, Il peccato e la vergogna, Caterina e le sue figlie e L’Onore e il rispetto – Parte terza, quest’ultima in onda il prossimo autunno su Canale5. 


28
giugno

L’ONORE E IL RISPETTO 3 A SETTEMBRE SU CANALE 5. MARTINA PINTO NUOVA FIAMMA DI GABRIEL GARKO.

Gabriel Garko

Forte dei consensi ottenuti nelle prime due stagioni, si preannuncia come uno degli appuntamenti di punta del prossimo autunno. Parliamo de L’Onore e il Rispetto, fortunata fiction a marchio Ares, pronta a tornare sugli schermi di Canale5 con nuovi intrighi e grandi amori.

Protagonista come sempre Gabriel Garko nei panni di Tonio Fortebracci, costantemente in tensione fra sentimenti forti e profondi, orgoglio e potere. Al suo fianco ritroveremo numerosi volti della saga, a partire da Carmela Di Venanzio. Il personaggio, interpretato da Laura Torrisi, subirà nel corso degli episodi un’evoluzione, nella quale il lato sensibile e romantico lascerà spazio ad un atteggiamento più cattivo ed emblematico, da vera dark lady.

Tante le new entry di questo nuovo capitolo. Ray Lovelock, visto lo scorso autunno tra i protagonisti di Un amore e una Vendetta, entrerà nel cast nel ruolo di un nobile siciliano finito in carcere per problemi legati alla mafia. La giovane Martina Pinto interpreterà Fabiola, una ragazza che vivrà una contrastata storia d’amore con Tonio Fortebracci, mentre Giuliana De Sio sarà Alina, una donna sicula che vive in una grotta con i quattro figli assassini. 





28
aprile

AMICI 11: FORFAIT DI ALAIN DELON, ARRIVA GABRIEL GARKO

il peccato e la vergogna 2 gabriel Garko

Gabriel Garko

Grande assenza, stasera, alla corte di Maria De Filippi. No, non si tratta di Belen e Stefano: i due piccioncini sono fortunatamente sani e salvi e, per questo, potranno presenziare al quinto serale di Amici, nonostante l’incidente avuto ieri in moto. Chi, invece, sarà assente, è l’affascinate attore francese Alain Delon, impossibilitato a raggiungere gli studi romani del talent di Canale5, per motivi tuttora sconosciuti.

E chi poteva secondo voi sostituire il giurato d’eccezione della serata? Croce e delizia della formosa conduttrice di Rai1, Gabriel Garko tornerà a “dar fastidio” ad Antonella Clerici, in onda stasera con la seconda puntata di E’stato solo un flirt?.

Lo comunica la stessa produzione di Amici sul suo sito web ufficiale. Ci si augura che l’assenza di Alain Delon non sia dovuta a conseguenze relative all’intervento chirurgico cui è stato sottoposto lo scorso 4 aprile per un’aritmia cardiaca.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


25
gennaio

LAURA TORRISI E JACK VANORE, I NUOVI VOLTI ARES EREDI DI GARKO E ARCURI?

Laura Torrisi e Jack Vanore

I risultati poco esaltanti delle repliche della prima stagione – sospesa dopo 2 sole puntate – potrebbero aver fatto desistere i vertici di Canale5 dal programmare a stretto giro Il Peccato e la vergogna 2, la cui messa in onda è, almeno per il momento, destinata al prossimo autunno. Bisognerà dunque aspettare ancora parecchi mesi, prima di rivedere in tv la procace Manuela Arcuri, nei panni di Carmen Tabacchi, e l’aitante Gabriel Garko, in quelli del feroce Nito Valdi.

Il dramma dalle tinte melò, ambientato ai tempi della seconda guerra mondiale, tra fascismo e nazismo, che nel settembre 2010 registrò una media di ben 6 milioni di spettatori, vedrà nella seconda stagione la riconferma nel cast di Laura Torrisi: la compagna di Leonardo Pieraccioni tornerà ad interpretare Ortensia Pizzo, una donna arrivata a Roma con la figlioletta per vendicare la morte del marito. Il suo personaggio sarà destinato a scontrarsi con la bella Carmen, altra donna forte e determinata, pronta a lottare per difendere la sua famiglia e i suoi ideali di giustizia.

Per la Torrisi non si tratta dell’unico impegno con la casa di produzione di Alberto Tarallo. La Ares Film ha infatti confermato l’ex concorrente del Grande Fratello 6, anche nel cast della terza stagione de L’Onore e il Rispetto. Nel nuovo capitolo della saga siciliana diretta da Salvatore Samperi e Luigi Parisi, rivedremo la Torrisi nelle vesti di Carmela Di Venanzio, ma potremo anche assistere al debutto da attore di Jack Vanore. L’ex tronista di Uomini e donne, interpreterà Jaws, un losco scagnozzo mafioso.





13
novembre

GABRIEL GARKO INARRESTABILE: NEL 2012 SUL SET DI LEZIONI DI TANGO CON RUDY E IO TI ASSOLVO 2

Gabriel Garko sarà presto sul set di Io ti assolvo 2

Non sarà la risposta italiana a Robert De Niro e Dustin Hoffman, ma non si può certo dire che gli manchi la voglia di lavorare e mettersi in gioco. Parliamo naturalmente di Gabriel Garko, la cui agenda di lavoro è a dir poco fitta d’impegni. L’attore, in tv al venerdì sera con la serie thriller Viso D’angelo, sta girando la terza stagione della fortunata fiction L’onore e il rispetto. A seguire, tornerà a vestire i panni di Nito Valdi in Il peccato e la vergogna 2 (inizio riprese ancora da definire), e darà il volto a Rodolfo Valentino in una nuova miniserie destinata a Canale 5, dal titolo Lezioni di tango con Rudy.

La fiction in tre puntate, in onda nell’autunno del 2012, racconterà la vita del popolare attore e ballerino del cinema muto, noto alle cronache per la sua omosessualità, in netto contrasto con il ruolo di latin lover che la stampa e il cinema dell’epoca gli avevano affibbiato. Un destino simile a quello dello stesso Garko, da qualche tempo oggetto da parte degli amanti del gossip più pecoreccio, d’insinuazioni sulla sua presunta natura gay.

Curiosità e pruriti pronti ad intensificarsi nei prossimi mesi, visto che oltre a Rodolfo Valentino, il bel Gabriel si calerà anche nei panni di un altro storico omosessuale, il celebre Imperatore Adriano, nella miniserie Rai Le memorie di Adriano.


4
novembre

GABRIEL GARKO HA IL SANGUE CALDO ANCHE IN VISO D’ANGELO

Garko

L’esperienza e i fatti ci hanno insegnato che qualche punto in più di share alle fiction nostrane è spesso e volentieri ‘garantito’ dalla prestanza e avvenenza fisica di chi le interpreta, anche in assenza di una valida sceneggiatura. Ultima dimostrazione in ordine di tempo, l’imbarazzante Vanessa Hessler nei panni di Cenerentola, miniserie in grado di collezionare ascolti record e sbaragliare la tanto strombazzata concorrenza del Grande Fratello. Chi questa lezione dimostra di averla imparata per bene è sicuramente Ares Film. La prolifica casa di produzione di Alberto Tarallo si è da sempre distinta per l’arruolamento nelle proprie fiction di  belle donne e aitanti ragazzi, spesso e volentieri coinvolti in inevitabili scene ad alto tasso erotico.

Non fa eccezione Viso D’angelo, la miniserie in 4 puntate in onda da venerdì scorso in prima serata su Canale5. Protagonista, neanche a dirlo, Gabriel Garko, volto di punta della fiction di casa Mediaset nonché artefice del successo di numerose fiction targate Ares. Al suo fianco Cosima Coppola, altra attrice di casa Tarallo, già partner di Garko nella fortunata serie L’onore e il rispetto.

I due, rispettivamente nei panni di  un tenebroso commissario e di una poliziotta con problemi di droga, si ritrovano a dover dare la caccia ad un misterioso serial killer in un thriller a sfondo religioso, il cui appeal appare inversamente proporzionale a quello dei protagonisti.


28
ottobre

VISO D’ANGELO: GABRIEL GARKO NEL NUOVO THRILLER DI CANALE 5

Gabriel Garko in Viso d'Angelo

Altro giro, altra corsa. In barba alle polemiche di chi lo vedrebbe più bello che bravo, Gabriel Garko continua senza sosta la sua prolifica carriera d’attore nel mondo della fiction. Sotto il consolidato marchio della Ares Film di Alberto Tarallo, il tenebroso attore, reduce dal cameo in Sangue Caldo, sta girando in queste settimane la terza stagione de L’Onore e il Rispetto, successivamente prenderà parte a Il Peccato e la vergogna 2, mentre a marzo vestirà i panni di Rodolfo Valentino in una miniserie evento in due puntate, destinata a Canale 5. Nei prossimi mesi, non si farà mancare nemmeno la tv di Stato: debutterà sugli schermi Rai come protagonista de Le Memorie di Adriano, miniserie in costume prodotta da Notorius (altra società legata a Tarallo), nella quale interpreterà il ruolo del celebre imperatore.

Ai tanti impegni dello stakanovista Garko, si aggiunge da questa sera su Canale 5, Viso D’angelo, miniserie in 4 puntate, nella quale vestirà i panni di Roberto Parisi, un ispettore di polizia malinconico e tormentato dal passato oscuro e dai tanti sensi di colpa. Un ruolo dunque meno fisico ma più introspettivo rispetto alle precedenti interpretazioni, in una fiction che il regista Eros Puglielli definisce:

Un’operazione vintage, un omaggio ai thriller noir pieni di suspense che si facevano negli anni ‘70. Argento e Hitchcock sono nel mio dna.

Viso D’angelo narra la storia di una caccia a un serial killer che firma i propri delitti lasciando un rosario tra le mani in preghiera delle sue vittime. Il caso viene affidato a Roberto Parisi, specialista in omicidi seriali.