Gabriel Garko



4
gennaio

LE PAGELLE DELL’ANNO 2016: I BOCCIATI

Gabriel Garko

1 a Gabriel Garko. Arrivato a Sanremo, dopo rifiuti eccellenti incassati da Conti, l’attore torinese si dà arie da star (è “un co-conduttore, non un valletto”, precisa) non giustificate dalle sue performance. Da incubo, costellate di gaffe. Non va meglio con la fiction, dove i vecchi trionfi sono ormai lontani. Smarrito.




22
marzo

NON E’ STATO MIO FIGLIO: ANTICIPAZIONI QUARTA PUNTATA – 29 MARZO 2016

Non è stato mio figlio

Un calo di appeal dopo molti anni ed una sfilza di fiction fatte con lo stampino era nell’aria, ma difficilmente si sarebbe pensato che una serie tv, con protagonista Gabriel Garko e Stefania Sandrelli, potesse portare a casa dei risultati così deludenti. Stiamo parlando di Non è stato mio figlio, la fiction partita lo scorso martedì 15 marzo su Canale5 con una media di appena 3.271.000 spettatori e il 12,93% di share, scesi addirittura a 2.768.000 spettatori e il 10,80% di share nel secondo appuntamento, trasmesso il giorno successivo. Un vero e proprio flop per Garko, da sempre considerato re della fiction italiana, al quale non resta ora che consolarsi con tra le braccia della sua baby fidanzata Adua Del Vesco, al secolo Rosalinda Cannavò, presente nel ruolo di fidanzata anche nella fiction. Intervistato da Tv Sorrisi e Canzoni, l’attore si è mostrato ancora una volta particolarmente geloso del proprio privato.


21
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-20/03/2016). PROMOSSI LAGERBACK E DE FILIPPI, BOCCIATI LE IENE E GARKO

Gabriel Garko

Promossi

9 ai 40 anni del Tg2. Nella sua lunga storia, la testata, diretta da Marcello Masi, ha saputo farsi promotrice di un nuovo modo di raccontare l’informazione. Non solo politica ma anche cronaca e costume, non solo i brevi servizi sui fatti del giorno ma anche “dossier” e approfondimenti. Forse negli ultimi anni ci si è adeguati meno al contesto che cambia; tuttavia per l’edizione delle 13 parliamo di ascolti pari ad oltre il doppio della media di rete.





16
marzo

NON E’ STATO MIO FIGLIO: ARES FILM PROVA AD “EVOLVERSI” E FALLISCE

Non è stato mio figlio

Quella di Non è stato mio figlio non è la solita Ares: sì, ci sono Gabriel Garko, Massimiliano Morra e un bel po’ di donnine discinte e sculettanti, ma l’idea di fondo è molto diversa da quella de L’Onore e il Rispetto, Pupetta e via dicendo. E il pubblico non l’ha presa affatto bene, riservando ieri sera all’esordio della fiction un magrissimo 12.93% di share, che per Canale 5 deve essere stato davvero un colpo al cuore.


15
marzo

NON E’ STATO MIO FIGLIO: TUTTI I PERSONAGGI

Non è stato mio figlio

A Canale5 ci si gioca il tutto per tutto; i tentativi nella stagione in corso di rinnovare l’offerta della fiction non sono, infatti, andati a buon fine. Gli esperimenti de I Misteri di Laura, serie con protagonista Carlotta Natoli, e Tutti insieme all’improvviso, fiction con Giorgio Panariello, sono stati sonoramente bocciati dal pubblico, e alla rete ammiraglia Mediaset non resta ora che puntare sull’usato sicuro. Le speranze dei vertici del Biscione sono tutte affidate a Gabriel Garko e Stefania Sandrelli, protagonisti della fiction Non è stato Mio Figlio, in onda da questa sera alle 21,10. La serie è prodotta dalla casa di produzione di Alberto Tarallo (società collegata al gruppo Mediaset), che con i suoi melò ha in più occasioni intercettato i gusti degli spettatori della rete. Al centro le storie di una grande famiglia che, dietro la tranquilla apparenza, nasconde tensioni sotterranee, piccole gelosie e insoddisfazioni destinate ad emergere e sconvolgere i già precari equilibri. Nel cast, insieme a Garko e alla Sandrelli, Massimiliano Morra, Anna Galiena, Adua Del Vesco, e numerosi volti noti del piccolo schermo. Scopriamo di seguito le schede di tutti i protagonisti.





15
marzo

NON E’ STATO MIO FIGLIO: GARKO E SANDRELLI NELLA NUOVA SAGA FAMILIARE DI CANALE 5

Gabriel Garko in Non è stato Mio Figlio

Archiviata la poco brillante partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo, Gabriel Garko è pronto a tornare in tv. Nessuna nuova avventura professionale come valletto, ma un ritorno nelle vesti di attore protagonista di Non è stato mio figlio, la nuova fiction di Canale5 in onda da questa sera alle 21.10. La serie è prodotta da Ares Film, la casa di produzione di Alberto Tarallo, artefice di successi come L’Onore e il Rispetto e Il Peccato e la Vergogna, giusto per citare due dei tantissimi titoli prodotti nel corso degli anni per Mediaset.


12
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2016: GLI ELIO E LE STORIE TESE COL RITOCCHINO. IMITAVANO GABRIEL GARKO?

Elio e Le Storie Tese, Festival di Sanremo 2016

Gli Elio e le Storie Tese si sono rifatti il look. Giusto un piccolo “refresh”. Nella quarta serata del Festival di Sanremo 2016, il celebre gruppo musicale si è presentato in scena con un trucco volutamente vistoso e destinato a farsi notare: zigomi pronunciati, labbra a canotto, pelle tiratissima. Insomma, con il classico aspetto di chi si è appena concesso un ritocchino dal chirurgo estetico. Un’apparizione spiazzante, tutta da ridere.


11
febbraio

LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2016: SECONDA SERATA. PROMOSSO EZIO BOSSO, GARKO ANCORA BOCCIATO

Carlo Conti e Eros Ramazzotti

Promossi

9 a Ezio Bosso. L’acclamato maestro regala un momento di arte e commozione alla platea festivaliera. Dal punto di vista squisitamente televisivo, l’operazione è riuscita anche perchè talvolta l’ospite, che vuol far pensare, è inserito in maniera forzata nelle scalette. Questi, comunque, sono gli ospiti italiani che vorremmo trovare e ritrovare sul palco.