Fabrizio Corona



19
gennaio

DOMENICA LIVE: CORONA SI PROSTRA ALLA D’URSO CON DUE LETTERE SCRITTE DAL CARCERE

Lettera di Corona a Barbara D'urso - Pomeriggio Cinque

Lettere di Corona a Barbara D'urso - Pomeriggio Cinque

A Domenica Live continua il caso “Corona – D’Urso”. Dopo anni di gelo tra i due adesso sembra essere arrivato un epilogo positivo, come aveva anticipato la stessa D’Urso qualche giorno fa a Pomeriggio 5. A sorpresa infatti, Fabrizio Corona ha indirizzato alla conduttrice due lunghe lettere, una personale e un’altra resa pubblica quest’oggi alla presenza della madre, Gabriella Corona, dell’avvocato e di un amico dell’agente fotografico. Barbara D’Urso ha dato lettura di alcuni stralci, i cui toni sono decisamente molto diversi da quelli usati 6 anni fa durante una diretta di Pomeriggio 5, in cui Corona non risparmiò pesanti accuse e critiche alla conduttrice, dando il via a battaglie mediatiche e anche legali:

La verità è che, come ti ho scritto, sono diventato me stesso e rivedendoti in quella trasmissione in cui si parlava di me ho visto nei tuoi occhi tutela per mio figlio e un senso di vicinanza per me [...]. Ti chiedo scusa perché sono stato io per primo a sbagliare con te. Ho esagerato perché sei una donna, perché sei una mamma e perché ti sei fatta da sola. Le infinite critiche devono farti capire quanto sei diventata grande“.

Frasi decisamente inaspettate, se si pensa all’acredine che per anni è corsa tra i due, portando la D’Urso ad evitare nelle sue trasmissioni qualsiasi riferimento a Corona. Adesso, invece, Corona sembra prostrarsi all’acerrima nemica di un tempo che ne approfitta per rendere edotto il pubblico sulle scuse che le sono giunte:




19
gennaio

DM LIVE24: 19 GENNAIO 2015. CHIAMBRETTI SUPERMARKET CAMBIA TITOLO – AIART VS DOMENICA LIVE: TANTI DETENUTI NELLE STESSE CONDIZIONI DI CORONA

Piero Chiambretti

Piero Chiambretti

Chiambretti Supermarket cambia titolo

Abbiamo già scritto del ritorno del Supermarket di Chiambretti, promosso per la stagione 2014/2015 alla seconda serata di Canale 5. L’ultima novità, però, arriva direttamente dalla ‘bocca’ del padrone di casa Piero che, su Twitter, annuncia il cambio del titolo e della scena.

Aiart VS Domenica Live: tanti detenuti nelle stesse condizioni di Corona

Ancora una volta si spettacolarizza la vicenda giudiziaria di Fabrizio Corona. E a farlo è Domenica Live di Barbara D’Urso. Ma quanti sono i detenuti nelle stesse condizioni di Corona? Migliaia, ma la tv molto raramente ne parla“.

Lo afferma una nota dell’associazione di telespettatori cattolici Aiart.


16
gennaio

BARBARA D’URSO TORNA A PARLARE DI FABRIZIO CORONA. SEPPELLITA L’ASCIA DI GUERRA.

Pomeriggio Cinque

Qui in studio si chiedono come mai, dopo tanti anni, io ritorni a parlare di Fabrizio Corona. Da oltre due anni ho scelto di non parlarne, prima che venisse arrestato (tranne quando c’erano dei fatti cronaca importanti). Ho scelto di fare così perchè è stato molto aggressivo con me (come quella volta che intervenne in diretta a Pomeriggio 5). Ci sono state anche cause – che ho vinto – di cui ho preferito non parlare.

Perchè ho deciso di ri-parlare di Fabrizio, che sono sicura ci stia guardando? Molte volte delle persone vicine a Fabrizio mi hanno chiesto di farlo. Io ho sempre detto di no (ha fatto anche un attacco a mio figlio). Ma Fabrizio mi ha scritto una lettera molto lunga dal carcere che io ho letto questa notte e le cose che dice mi hanno colpita e mi hanno portata alla decisione di parlare di nuovo di lui. Una lettera di due pagine che domani riporterò qui a Pomeriggio 5. E questa è la mia scelta“.

Questa la chiosa di Barbara D’Urso della puntata di ieri del suo Pomeriggio 5. L’ennesimo “scoop”, spalmato durante tutto il programma come un ghiotto “coming soon, è finalmente arrivato nella parte conclusiva del programma, lasciando però lo spettatore a bocca aperta visto il “cliffhangher” sapientemente creato.

La saga D’Urso – Corona ha così un nuovo capitolo ma le dichiarazioni della conduttrice lasciano immaginare un lieto fine, o comunque un periodo di tregua. Ricordiamo che l’astio tra i due affonda le sue radici nella pubblicazione – ad opera di Corona – di alcune foto di uno dei figli di Barbara nelle quali si faceva intendere che stesse facendo uso di marijuana. Come dimenticare, poi, la celebre telefonata che Fabrizio (attualmente in carcere) fece cinque anni fa in diretta a Pomeriggio 5? “Farò una guerra a te e a quella caxxo di rete che te la ricordi per tutta la vita”, urlava Fabrizio adirato per il cattivo lavoro da “giornalista” (poco rispettoso, a suo dire) della D’Urso.





23
settembre

DM LIVE24: 23 SETTEMBRE 2014. MARINA RIPA DI MEANA: LITIGATA CON CORONA ORGANIZZATA PER FUGGIRE DA LA FATTORIA

Marina Ripa di Meana

Marina Ripa di Meana

Ripa di Meana: litigata con Corona organizzata per fuggire da La Fattoria

alex ha scritto alle 21:28

In un’intervista su Il giornale Off Marina Ripa di Meana racconta un episodio inedito, secondo il quale il malore che la colpì al La Fattoria fu solo un suo escamotage per uscire dal programma:

Per me i reality sono da sempre un orrido fumo negli occhi, ma ero in un momento in cui mi faceva molto comodo accettare la cifra che mi avevano offerto. Pensavo di andare lì ad affrontare questioni ambientali e invece, giunta in Brasile, mi sono resa conto di essere circondata da una sgangherata mandria di buzzurri. L’unica simpatica era Barbara Guerra, che mi deliziava con gran massaggi.


16
maggio

FABRIZIO CORONA RESTA IN CARCERE, CONFERMATA LA CONDANNA A 15 ANNI. LA CASSAZIONE: PERICOLOSITA’ SOCIALE

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona deve restare in carcere. La Cassazione ha infatti confermato la misura di sorveglianza speciale (15 anni di reclusione) disposta a carico dell’ex fotografo dei vip dalla Corte di Appello di Milano nel maggio 2013. Nel loro verdetto, in particolare, i giudici hanno attestato la “pericolosità sociale” del re dei paparazzi con motivazioni molto severe: secondo la Corte, la vita lavorativa di Corona era scandita da “numerosi e cospicui precedenti penali” e “caratterizzata da frequentazioni criminali e da atteggiamenti fastidiosamente inclini alla violazione di ogni regola di civile convivenza”.

Cassazione: Corona, condotta senza scrupoli

Corona è attualmente detenuto nel carcere milanese di Opera, dove sta scontando la condanna a 15 anni di reclusione per vari reati. Nella sentenza 20347 depositata ieri, giovedì 15 maggio, i supremi giudici hanno rilevato come il “modus vivendi” di Fabrizio fosse caratterizzato dalla “ricerca ad ogni costo di facili (ed illeciti) guadagni e da condotte prive di scrupoli volte ad accaparrare risorse da investire in un tenore di vita lussuoso e ricercato”. Motivazioni categoriche, che non lasciano spazio ad interpretazioni e mettono un punto fermo all’iter giudiziario che ha portato il ‘re dei paparazzi’ dietro le sbarre.

Senza successo, nel ricorso in Cassazione Fabrizio Corona aveva sostenuto che i reati contestatigli “hanno avuto un valore patrimoniale minimo, come ad esempio la spendita di monete false per 200 euro in una occasione e di meno di cinquemila in un’altra occasione” e che non erano così gravi da giustificare la misura di prevenzione fissata in un anno e sei mesi. In proposito, la Suprema Corte ha ricordato al condannato che, al contrario, i reati non sono di poco conto: si tratta di “estorsioni, ricettazione e spendita di carta moneta falsificata, reati fallimentari, evasioni fiscali, recenti denunce per truffa”.Le sentenze si rispettano non si commentano, specialmente quando sono definitive, ma stavolta l’impressione è che Corona abbia pagato il conto anche per altri.

Corona scrive a Chiambretti dal carcere: la lettera

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





23
novembre

DMLIVE24: 23 NOVEMBRE 2013. CORONA STA MALE

Fabrizio Corona Nudo

Fabrizio Corona

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Corona sta male

“Fabrizio sta veramente male. Soffre di una forma di depressione già diagnosticata prima dell’esperienza carceraria e confermata anche adesso da alcuni specialisti”. Queste le parole di Gabriella, madre di Fabrizio Corona, parlando dello stato di salute di suo figlio, detenuto da mesi nel carcere di Opera. Nell’intervista, esclusiva, rilasciata a Verissimo e in onda oggi, 23 novembre, Gabriella racconta: “Fabrizio continua a sorprendermi. A volte lo vedo smarrito, ma subito dopo, riesce a tirare fuori una grande forza interiore. Di natura è un vincente, cerca di reagire. Ora ha scritto un libro di grande valore, che sarà pubblicato in gennaio. Nel libro, scritto sottoforma di lettere alle persone care, Fabrizio cerca di fare autoanalisi e racconta di come vorrebbe reinventarsi una volta uscito di prigione”. Qualche giorno fa Fabrizio Corona ha scritto una lettere alla redazione di Verissimo, in cui racconta il suo stato d’animo e le sue preoccupazioni. A Silvia Toffanin che le chiede di commentare quello che Fabrizio ha scritto, Gabriella risponde: “Il carcere non è il posto adatto dove uno come Fabrizio possa espiare le sue colpe. E’ una persona che ha commesso dei reati a causa di questa patologia di cui soffre e che non è stata curata adeguatamente, anche per un suo rifiuto. Dovrebbe scontare la sua pena in modo alternativo al carcere, perché il carcere non lo può salvare”.


1
febbraio

FABRIZIO CORONA E’ NUDO. ANCORA!

Fabrizio Corona

Se lui è stato condannato a 7 anni, 10 mesi e 17 giorni di reclusione, per i motivi che sappiamo, noi lo siamo stati a un tempo indefinito durante il quale saremo costretti a sentirne parlare, per di più con i toni da psicodramma. E senza nemmeno delle  motivazioni plausibili. Che commuoversi a ogni santa puntata di C’è posta per te o aver fatto vincere il Festival di Sanremo a Valerio Scanu sono, sì, colpe gravi, ma non poi così tanto.

Stiamo parlando, indovinate di chi? Ancora lui, Fabrizio Corona, che in attesa di trovare il modo di andare in onda in eurovisione in diretta dal carcere, perché ormai ha la sua nicchia di mercato anche in Portogallo, ha pianificato servizi fotografici e dichiarazioni shock per i prossimi 7 anni, 10 mesi e 17 giorni. I giornalisti troveranno buste sigillate da aprire nelle date stabilite. Se le aprono prima? Fossimo in loro, prima di compiere qualche gesto impulsivo, penseremmo a Trezeguet & co.

Al settimanale “Fama” è toccata l’intervista all’amico paparazzo Maurizio Sorge che era con Fabrizio Corona “nell’ultimo volo da uomo libero” diretto a scontare “ la condanna più grande: essere prigioniero di se stesso in un mondo non più illuminato dalle luci della ribalta ma dal neon di un carcere“. E un “domani è un altro giorno” ce lo vogliamo aggiungere, così tanto per mantenere alto il livello di poesia?


30
gennaio

BELEN RODRIGUEZ POSA COL PANCIONE E STEFANO DE MARTINO E’ NUD0 (VIDEO E FOTOGALLERY)

Belen Rodriguez posa col pancione su Chi

Sono la coppia più chiaccherata del momento. Vuoi perchè lei è in dolce attesa, vuoi perchè entrambi lavorano in programmi importanti su Canale5, vuoi perchè non lesinano interviste o dichiarazioni e soprattutto perchè non si risparmiano ai fotografi, posando anche come mamma li ha fatti. Stiamo ovviamente parlando di Belen Rodriguez e del suo compagno Stefano De Martino. Belen ha posato in esclusiva al sesto mese di gravidanza sul settimanale “Chi” e, intervistata dal direttore Alfonso Signorini, ha rilasciato delle dichiarazioni in merito all’ex fidanzato Fabrizio Corona:

Mentre sto per dare alla luce un bambino, a lui succede questa cosa tremenda. Io l’ho vissuto in prima persona con lui questo dramma. Ho passato tante notti piangendo da sola nel letto, perché Fabrizio era convinto che lo venissero a prendere da un momento all’altro. Ed è capitato anche quando aspettavo un figlio da lui. Ho sofferto tanto con sua madre Gabriella, vedevo i miei sogni bloccati. E adesso mi chiedo: ‘Che cosa avrei fatto adesso con un bambino suo, con l’amore che mi univa a lui?’”.

In tre parole, il “dramma di Belen”. Per la showgirl, questa sera ospite de Le invasioni barbariche, la sentenza che condanna Corona a sette anni di carcere è davvero esagerata ma ormai la loro storia è alle spalle e tra qualche settimana diventerà madre con immancabile pancione in copertina. Il futuro papà Stefano De Martino, dal canto suo, non sta a guardare e come spesso ha fatto la sua dolce metà, ha deciso di spogliarsi. Il ballerino di Amici compare in un nud0 integrale su Youtube. Vedere per credere (il video sotto).