Cartoni Animati



15
marzo

Miraculous, Mattia Briga vs Gaia: la sfida sulle sigle dei cartoni animati più celebri (video)

mattia Briga e gaia

Mattia Briga e Gaia

Dai talent show alla sigla di un cartone animato. Mattia Briga e Gaia sono le voci italiane del brano che introduce la serie animata Miraculous – le storie di LadyBug e Chat Noir. DM li ha incontrati a Parigi, città in cui le storie della new entry del canale Super sono ambientate, e li ha fatti giocare con i cartoni animati. Dai nostri indizi dovevano risalire al cartone animato cult e contestualmente erano chiamati a cantarne la sigla.

Scoprite com’è andata.




18
gennaio

WINX CLUB WOW – WORLD OF WINX: LE FATINE SI DANNO AL TALENT SCONTRANDOSI CON CAMPANELLINO

Winx Club Wow - World Of Winx

Winx Club Wow - World Of Winx

Le Winx sono alla moda e sempre al passo coi tempi, forse è per questo che da sabato 28 gennaio 2017 si daranno al talent: in quella data inizierà infatti, alle 18.00 su Rai Gulp, la serie Winx Club Wow – World Of Winx, nella quale le fatine create da Iginio Straffi partiranno sotto copertura per cercare in giro per il mondo i migliori talenti in fatto di danza, informatica, musica e arte.


4
agosto

HOLLY E BENJI: UNA NUOVA SERIE IN ARRIVO NEL 2018

Holly e Benji

Per i più affezionati la notizia ha quasi dell’incredibile, eppure sembra ormai certa. Tornano Holly e Benji, beniamini di ragazzini (e ragazzine) negli anni ‘80 e ‘90 e protagonisti dell’omonimo cartone animato dedicato al mondo del calcio. E’ infatti in produzione una nuova serie che avrà ancora per protagonisti questi “due fuoriclasse”, anche se non è dato sapere quale sarà la trama e soprattutto se li troveremo ancora poco più che bambini.





8
aprile

CARTOON NEWS: SU K2 I MISTERI DI GRAVITY FALLS, SU FRISBEE I COLORATI CONSIGLI DEI KIKORIKI

Gravity Falls

Per i canali Discovery dedicati ai più piccoli il mese di aprile è foriero di novità, con il ritorno di alcune serie che i giovanissimi telespettatori hanno già avuto modo di conoscere in passato. Oggi, venerdì 8 aprile 2016, alle 19:55, debutta per esempio in chiaro su K2 la serie di Disney Channel Gravity Falls con i suoi nuovi dieci episodi da trenta minuti ciascuno, in onda una volta a settimana.


20
marzo

CARTOON NEWS: ARRIVANO LA NUOVA SERIE DI ZORRO E UNA PUNTATA SPECIALE DI PEPPA PIG

Zorro - La leggenda

Dopo il buon riscontro di pubblico ottenuto dal lancio della nuova serie The Lion Guard su Disney Junior, altri personaggi cari al pubblico dei più piccoli (ma non solo) sono pronti a tornare sul piccolo schermo con nuove avventure, e stavolta sui canali della tv generalista. Si tratta di Zorro, sbarcato su Rai Gulp con parte della sua famiglia, e dell’immancabile Peppa Pig, che sarà protagonista di un episodio speciale su Rai Yoyo.





11
marzo

THE LION GUARD – IL RITORNO DEL RUGGITO: IL RE LEONE TORNA CON UNA SERIE TV SU DISNEY JUNIOR

The Lion Guard - Il ritorno del ruggito

E’ una giostra che va questa vita che gira insieme a noi e non si ferma mai“. Così cantava nel 1994 Ivana Spagna nella canzone Il cerchio della vita, colonna sonora del film classico d’animazione che ha incassato di più nella storia del cinema americano, ovvero Il Re Leone della Walt Disney. E adesso, nonostante siano passati ventidue anni, quella storia emoziona e piace ancora, tanto da essere pronta a tornare questa sera con un nuovo sequel in prima tv assoluta.


16
dicembre

ADVENTURE TIME: JOVANOTTI CANTA LA SIGLA DEL NUOVO CARTONE DI ITALIA1

Jovanotti

Un cartone animato che, grazie alla sua grafica creativa, alla scrittura e ai suoi personaggi, è riuscito ad attirare consensi da tutto il mondo. Il suo fan numero uno è Jovanotti che, oltre ad animare tutto il suo ultimo tour (“Lorenzo negli Stadi 2015”) con i filmati del cartoon vincitore di 4 Emmy Awards, canterà la sigla in prima persona. Si tratta della prima volta che Lorenzo Cherubini canta la siglia di una serie animata.


30
ottobre

DISNEY CONTRO I CARTONI ITALIANI: SONO INADEGUATI E SCARSI. E AGCOM LA ESONERA DALLA PRODUZIONE

Disney

Disney

Nonostante in pochi ne siano a conoscenza, la normativa italiana sull’audiovisivo prevede anche l’obbligo per gli operatori televisivi del Belpaese di destinare il 10 per cento della programmazione e degli introiti netti a “opere europee di produttori indipendenti e opere cinematografiche di espressione originale italiana”. C’è però chi, come riportato da Repubblica, è riuscito grazie ad AGCOM a rientrare tra i “privilegiati”, con la possibilità di essere parzialmente esonerato.

Tra questi vi è Disney, la multinazionale americana che nel Belpaese è attiva con un’offerta piuttosto variegata su Sky e con Disney Channel e Disney Junior anche su Mediaset Premium. Disney, infatti, aveva sottolineato l’impossibilità di raggiungere l’obiettivo in quanto la qualità dei cartoni e produzioni italiane è inadeguata e non rispetta gli standard dei propri network. E AGCOM ha deliberato a suo favore per il biennio 2013 e 2014, esonerando anche Fox e Discovery Italia, e di questo passo non è detto che non possa intervenire anche per gli anni a venire.

Tra l’altro, tra le motivazioni che hanno spinto il produttore di Topolino e Paperino a presentare l’esposto vi è anche l’impossibilità di acquistare alcuni prodotti europei considerati in sintonia con la linea editoriale poichè i diritti sono già acquistati da altri operatori. Immancabili, comunque, le polemiche dei professionisti italiani del settore, che potrebbero a breve presentare un ricorso urgente al Tar del Lazio.