Benedetta Parodi



9
aprile

DM LIVE24: 9 APRILE 2014. BENEDETTA PARODI NEL DAY TIME DI AMICI SU REAL TIME

Benedetta Parodi - Amici - Real Time

Benedetta Parodi - Amici - Real Time

Cos’è il DM Live 24

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Benedetta Parodi nel daytime di Amici

Mercoledì 9 e venerdì 11 aprile, durante il day-time di Amici, in onda su REAL TIME dal lunedì al venerdì alle 13:50 (e in replica alle 17:40 nella versione “Social Tv Reloaded”), i ragazzi della scuola avranno un’ospite inattesa: nelle casette delle due squadre farà il suo ingresso Benedetta Parodi. Che ricette avrà pensato per loro?

Benedetta, reduce dal successo di “Bake Off Italia – Dolci in forno”, è tornata ai fornelli e ha aperto da qualche settimana le porte della sua nuova cucina nel programma quotidiano “MOLTO BENE”, in onda dal lunedì al venerdì alle ore 19:10 su Real Time.




2
aprile

MOLTO BENE: A REAL TIME LA PARODI E’ GIA’ DI CASA

Molto Bene

Su Real Time la cucina è un must, e di programmi ambientati tra i fornelli ce ne sono tantissimi; in alcuni si prepara un po’ di tutto, altri sono specializzati in delizie di pasticceria o finger food, altri ancora in cui si impara a servire a tavola e coccolare i commensali. Da qualche giorno, poi, si è colmato anche il vuoto lasciato da Cucina con Ale, e lo si è fatto… Molto Bene con Benedetta Parodi.

Molto Bene: evitata la clonazione de I Menù di Benedetta

Se la conduttrice era approdata a Real Time con uno show tutto nuovo, Bake Off Italia, che è stato un gran successo e ha fatto iniziare felicemente la sua nuova stagione professionale, con Molto Bene torniamo ad uno schema ben consolidato che, però, non per questo stanca.

Nel programma vengono proposte tre ricette, da quella più facile a quella più “difficile” che però, come nel perfetto stile Parodi, in realtà è alla portata di tutti. In questo, Molto Bene ricorda il più famoso programma della conduttrice piemontese, I Menù di Benedetta, ma il rischio clonazione è sventato: l’assenza del pubblico in studio e il suo look più casalingo – addio tacchi e vestiti alla moda, benvenuti jeans e sneakers – crea una sorta d’intimità tra lei e i telespettatori.

Molto Bene: un programma in perfetto stile Real Time


11
marzo

BENEDETTA PARODI A DM: CON ‘MOLTO BENE’ VOGLIO RITROVARE IL RAPPORTO DIRETTO CON IL PUBBLICO A CASA. IN TV NON FACCIO COSE CHE NON FAREI SENZA TELECAMERE

Molto Bene - Benedetta Parodi

Molto Bene - Benedetta Parodi

Sono io che cucino, una grande novità”. Benedetta Parodi scherza nel presentarci il suo ultimo “piatto mediatico”, Molto Bene. L’abbiamo incontrata, per parlarne, direttamente sul set di Cologno Monzese che ricrea un’abitazione. “Sono proprio io nella mia cucina”, ci spiega Benedetta, aggiungendo che non sarebbe stato possibile questa volta girare tra le sue mura domestiche come avveniva ai tempi di Cotto e Mangiato: “E’ stata una bellissima esperienza ma molto faticosa (…) un programma di mezz’ora non si può pensare di farlo in una casa, rischierei di divorziare, gli assistenti sociali mi toglierebbero i bambini”.

A proposito della sua famiglia, la cuoca-giornalista ribadisce il sogno di condurre un programma con suo marito Fabio Caressa – che non vedremo a Molto Bene (“Non sono riuscita a beccarlo, porca miseria”) – ma anche con sua sorella Cristina (“Mi piace riportare la realtà in televisione. Non faccio cose che non farei senza telecamere”) con la quale ha condiviso l’esperienza a La7. Un’esperienza che per la Parodi Jr si è conclusa ma non del tutto. Su La7d, infatti, I menù di Benedetta sono trasmessi in replica più volte al giorno, fascia preserale compresa.

Con rassegnazione, la conduttrice ammette: “Penso che evidentemente vogliono spremere fino all’ultimo tutto quello che io ho dato loro. Da una parte sono felice che la gente lo guardi ancora, dall’altra voglio dire che le puntate nuove, le novità, sono su Real Time non su La7”.

Ecco la video intervista integrale a Benedetta Parodi.

Video intervista a Benedetta Parodi

Benedetta Parodi ci presenta il set di Molto Bene





7
marzo

MOLTO BENE! BENEDETTA PARODI ARRIVA NEL PRESERALE DI REAL TIME (CON IL DEBOLE TRAINO DI AMICI)

Benedetta Parodi

Tutto è pronto per il ritorno ai fornelli di Benedetta Parodi. L’ex cuoca di La7 condurrà tutti i giorni, nel preserale di Real Time a partire da lunedì 17 marzo alle 19.10, il nuovo programma Molto Bene!. Reduce dalla fortunata esperienza con la prima edizione del talent show Bake Off Italia, la signora Caressa torna a destreggiarsi tra piatti, padelle e… buste per la spesa.

Molto Bene! La Parodi in esterna per fare la spesa

C’è Molto Bene(detta) nel nuovo programma culinario di Real Time. Vi ricordate quando, durante i Menu di Benedetta, la conduttrice apriva la puntata con la spesa già fatta, pronta a cucinare con gli ingredienti appena comprati? Ecco, a Molto Bene le telecamere seguiranno la Parodi anche in esterna, in giro tra supermercati, mercatini e piccoli negozi alimentari, in una sorta di guida alla spesa per il telespettatore, in funzione – questo è chiaro – dei piatti scelti per ciascuna puntata.

Molto Bene! il menù prevede tre ricette a puntata

La location creata ad hoc per Benedetta Parodi non è la classica cucina che siamo abituati a vedere in tv. Si tratta di una sorta di laboratorio nel quale, terminata la “fase spesa”, la cuoca si cimenterà in ricette più o meno difficili: una che può essere realizzata in meno di mezz’ora, una in più di mezz’ora e un’altra in appena otto minuti. Il tutto con la presenza di ospiti d’eccezione che faranno capolino dietro ai fornelli al fianco della Parodi; stando a quanto scrive Libero, ci saranno tra i tanti anche Ernst Knam e la vincitrice Madalina Pometescu, direttamente da Bake Off Italia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


6
dicembre

BAKE OFF ITALIA: SECONDA PUNTATA PER IL PROGRAMMA “FENOMENO” DI REAL TIME

Bake Off Italia - Ernst Knam e Clelia d'Onofrio

Quelli di Discovery ci hanno investito moltissimo in termini di volti, pubblicità e location. Ma chissà se immaginavano fino a che punto Bake Off Italia – Dolci in forno si sarebbe rivelato un successo, in grado di totalizzare il 4.2% di share con la prima puntata (qui il nostro live).

Bake Off Italia – Dolci in forno: ottimo debutto per Benedetta Parodi

Il programma, di cui vedremo questa sera la seconda puntata alle 21:10 su Real Time, è effettivamente ben fatto. Veloce (ogni puntata dura una sola ora), leggero, con spunti interessanti in quanto a ricette proposte e, soprattutto, personaggi ben delineati. In primis i concorrenti, sinceramente affiatati, gente comune con la passione per la pasticceria, uomini e donne armati di buonavolontà e tanti sogni tra i quali si nascondono dei veri talenti che già hanno avuto modo di farsi notare e che sono, per il momento, al femminile: Madalina, Lucia, Marilena.

Azzeccata, poi, la scelta della conduttrice. Per il duo debutto al canale 31 del digitale terrestre Benedetta Parodi ha messo da parte le sue velleità culinarie impersonando il ruolo di discreta e affettuosa sorella maggiore per i concorrenti, che sprona e consola all’occorrenza e che cerca di difendere in tutti i modi dai giudici, in particolare dal temibile Ernst Knam.





2
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (25/11-1/12/2013). PROMOSSI BENEDETTA PARODI E IL FINALE DI DEXTER, BOCCIATI LA REPLICA DI RICCI E FICO VS KARINA

Raffaella Fico vs Karina Cascella

Karina Cascella parla del calendario artistico di Raffaella Fico

Promossi

9 a Benedetta Parodi. Archiviata l’esperienza mai decollata a La7, la cuoca giornalista più famosa dell’etere è approdata su una casa mediatica a lei congeniale, Real Time. E, grazie alla prima puntata di Bake Off Italia, ha portato alle stelle gli ascolti e il gradimento.

8 a Grey’s Anatomy. Dopo essersi imposta sul satellite (è la serie più vista in 10 anni di Sky), la nona stagione della serie medical ha acceso la domenica de La7 con ascolti al di sopra del 4% (con picchi superiori al 6), superiori a ben più ambiziose prime serate offerte dal canale. Se un prodotto è forte, dunque, l’emittente terzopolista non vive di sola informazione.

7 al finale di serie di Dexter. Dopo otto stagioni (qui la nostra prima recensione datata 2008) è arrivato il momento di salutare definitivamente la serie che ha rovesciato i tradizionali stereotipi sul protagonista eroe positivo, con una conclusione che però di fatto non è una conclusione. Agli spettatori la tristezza per la fine e l’amaro in bocca per la verità non svelata e il destino poco chiaro del personaggio cardine.

6 a Questi Siamo Noi. Buona idea, quella di Canale 5 che ha scelto di affidare alla coppia neomelodica uno show che, siamo sicuri, avrà entusiasmato un certo tipo di pubblico. Tuttavia è impossibile non evidenziare alcune pecche autorali: banalità e grossolanità hanno caratterizzato molti dei dialoghi e dei siparietti tra una canzone e l’altra. Non stupisce perciò che gli ascolti siano stati buoni (4.235.000 spettatori pari al 19.46% di share) ma non eccellenti.

Bocciati


30
novembre

BAKE OFF ITALIA – PRIMA PUNTATA – ELIMINATO ROBERTO

Bake Off Italia - Roberto è stato eliminato

Ormai ne sentiamo parlare da mesi, la pubblicità è stata massiccia come del resto lo è la curiosità di vedere cosa Real Time abbia organizzato per il debutto sugli schermi della sua prestigiosa new entry, Benedetta Parodi. Questa sera avrà inizio finalmente Bake Off Italia – Dolci in forno, versione italiana di the Great British Bake off e primo talent cooking show dedicato al “bakery”, che vedrà l’ex conduttrice de I menù di Benedetta in veste di padrona di casa in una gara all’ultimo dolce.

Bake Off Italia: il meccanismo e la giuria

Nove i concorrenti, che si sfideranno in ogni puntata in una prova di creatività, in cui potranno sperimentare una loro ricetta, e in una prova tecnica sui grandi classici della pasticceria italiana, che verrà votata dalla giuria. Il difficile compito spetterà a Ernst Knam, già volto noto di Real Time conosciuto come il re del cioccolato, e a Clelia d’Onofrio, autrice e curatrice per anni de Il Cucchiaio d’Argento, la Bibbia delle ricette della cucina italiana. L’uno esigente e pignolo, l’altra dolce ma fin troppo competente: come se la caveranno i concorrenti?

Bake Off Italia: il set di Villa Arconati

La gara avrà luogo in un contesto scenografico alquanto particolare, ovvero una tensostruttura semitrasparente attrezzata a moderna pasticceria all’interno del prestigioso giardino di Villa Arconati, a Bollate (Milano). Il contributo dato dalla produzione di Discovery Italia e di Magnolia sarà devoluto a una parte del restauro della Fontana dei Draghi, accanto al Parterre delle Ballerine, dove è stato collocato il set di Bake Off: è la prima volta un talent televisivo contribuisce al restauro di un bene culturale italiano. Ma adesso bando alle chiacchiere, è ora di armarsi di fruste, ciotole e farina…

BAKE OFF ITALIA – DOLCI IN FORNO: TUTTI I CONCORRENTI

[Intervista a Benedetta Parodi]

Affilate le Tastiere

la prima puntata di Bake Off Italia è in diretta su DM dalle 21:00

Ore 21:11: Dal giardino di Villa Arconati Benedetta Parodi dà il via a Bake Off Italia in compagnia dei nove concorrenti. Una voce fuori campo presenta poi i giudici e mostra i nove contendenti al titolo di “miglior pasticcere amatoriale italiano” al lavoro. Già vola qualche parolaccia dettata dall’ansia.

Ore 21:13: Benedetta Parodi raggiunge i concorrenti nella tensostruttura. Arrivano anche i giudici, che spronano i concorrenti a dare il massimo. La prima sfida è davvero singolare: preparare pane e marmellata! Si possono usare tutti gli ingredienti possibili ma non si possono usare macchinari.


29
novembre

BENEDETTA PARODI A DM: LA7 MI HA DATO SIN TROPPO SPAZIO, DIFFICILE INTERCETTARE PUBBLICO. SU REAL TIME GLI SPETTATORI SONO GIA’ LI’ AD ASPETTARMI. NON POTREI MAI PRENDERE IL POSTO DI UN GIUDICE DI MASTERCHEF, TROPPO CATTIVI!