Amadeus



17
ottobre

ANTEPRIMA DM : 1 CONTRO 100, DAL 10 DICEMBRE SU C5

1 Contro 100 (seconda edizione) @ Davide Maggio .it

Tutto è pronto cari lettori.

Come Vi avevo anticipato, a dicembre riprende 1 Contro 100 con la sua seconda edizione.

Alla fine Amadeus si è accontentato di fare le strenne natalizie su Canale5.

Uno dei conduttori più pagati della tv italiana riprenderà le trasmissioni il 10 dicembre alle 18.48 e proseguirà per sole 5 settimane sino al 13 gennaio quando la linea verrà ceduta nuovamente a Gerry Scotti. 5 settimane fuori dal periodo di garanzia!

Obiettivo : 23%; in caso contrario queste 5 settimane sarebbero l’ultima occasione per vedere in onda la versione italiana del quiz-show targato Endemol.

La scenografia non è mai stata smontata ed è già pronta nello studio 11 di Cologno Monzese e redazione e produzione sono a lavoro già da lunedi mattina.

Quest’oggi prima giornata di casting in quel di Roma.

Nei prossimi giorni… una chicca! 

Pubblicherò i titoli di coda del programma con dei commenti su alcune sostituzioni eccellenti nello staff del programma.

All’appello manca per ora solo un noto autore che confermerà o meno la sua presenza il prossimo venerdi.

Ci sarà parecchio da discutere…




3
settembre

1 CONTRO 100 : STRENNA NATALIZIA?!?

Amadeus - Massimo Donelli (direttore di Canale 5) @ Davide Maggio .it

Si mormora che sia in atto un braccio di ferro tra Amedeo Sebastiani in arte Amadeus e Canale 5.

Il motivo? La nuova collocazione del quiz show 1 Contro 100.

Cancellato dai palinsesti per far salvo il primo periodo di garanzia (che termina il 9 dicembre), Mediaset vorrebbe far tornare in video Amadeus con “scossa” al seguito solo per un mese, dal 10 dicembre e sino al giorno della Befana.

Si dice, infatti, che non si voglia mettere a rischio nemmeno il secondo periodo di garanzia che inizia per l’appunto i primi giorni del nuovo anno.

Il conduttore ravennate, dal canto suo, non sarebbe disposto a tornare in video per un periodo inferiore ai quattro mesi.

La situazione non è di così facile soluzione.

Sarà una semplice casualità che, nonostante il contratto di Amadeus abbia ad oggetto la conduzione del preserale di Canale 5 per 3 anni (e dunque sino al 2009), Gerry Scotti abbia recentemente firmato un contratto che, oltre a rinnovare per altri 5 anni l’esclusiva con le emittenti del Biscione, prevede anche che la Sua nuova factory testi e produca nuovi preserali e programmi per il prime time?!?

Delle due l’una…

O di questi “esperimenti preserali” che non vanno a buon fine non ne può più neanche Mediaset oppure al conduttore di 1 Contro 100 toccherà presentare un preserale prodotto da Scotti. 

Immaginate che smacco far condurre ad Amadeus un preserale prodotto da Zio Gerry?


27
agosto

AMADEUS : QUALE FUTURO?

Amadeus @ Davide Maggio .it

I piani, alti e bassi, di Viale Europa e Via Cinelandia iniziano a ripopolarsi da quest’oggi.

Anche lo staff di 1 Contro 100 sembra sia tornato al lavoro per organizzare le ultime due settimane di registrazione che prenderanno il via il prossimo 3 settembre e termineranno l’11.

Come ha, infatti, annunciato questo blog gia’ un mese fa, per il momento ancora unica fonte in Italia ad averlo fatto, dal 24 settembre tornerà Gerry Scotti sugli schermi di Canale5 con Chi Vuol Essere Milionario.

Dal prossimo 22 settembre Amadeus tornerà, dunque, a riposarsi.

Ma quale sarà il futuro di colui che avrebbe dovuto portare avanti il preserale dell’ammiraglia di Cologno Monzese per 3 anni?

Il ritorno di 1 Contro 100 a dicembre sembra stia assumendo i contorni del giallo.

Nonostante, infatti, sia stata fornita una data ben precisa, c’è chi sarebbe pronto a scommettere che a dicembre tutto potrebbe ritornare tranne che il programma di Amedeo Sebastiani e consorte.

Io stesso avevo manifestato alcuni dubbi circa la benevolenza del Biscione nei confronti del conduttore ravennate.

Ma Voi cosa consigliereste di fare ad Amadeus?

Gli suggerireste di tornare a condurre 1 Contro 100 a dicembre (con tutti i rischi post-milionario), lo persuadereste a tentare nuove strade o, addirittura, gli proporreste di fare… marcia indietro?

  • AGGIORNAMENTO del 27 agosto 2007, h. 18.48

Avevo omesso di dirVi che con molta probabilità alcune delle prossime puntate (da registrare) di 1 Contro 100 saranno… JUNIOR e che e’ arrivato il COMUNICATO STAMPA di Endemol sulla chiusura il 22 settembre.





30
luglio

ANTEPRIMA DM : DAL 24 SETTEMBRE GERRY SCOTTI SI RIPRENDE IL PRESERALE

Gerry Scotti e Amadeus @ Davide Maggio .it

Gli imprevedibili accadimenti dovuti alle note vicende del programma di Amadeus, ci sono stati.

Non s’è fatto neanche in tempo a pubblicare il post precedente che mi è giunta la notizia di una decisione presa nello scorso week end nell’ambito di una riunione riservata tenutasi in quel di Cologno Monzese.

La notizia riguarda la sospensione di 1 Contro 100, programma che dal prossimo 22 settembre si prenderà una pausa di riflessione.

A prendere il suo posto, lunedi 24, infatti, torna Gerry Scotti con il suo Chi Vuol Essere Milionario che terrà compagnia ai telespettatori sino al prossimo dicembre/gennaio quando Amadeus dovrebbe tornare alla conduzione dell’attuale preserale che ha animato, e non poco, le pagine di questo blog.

La scelta è giunta dopo le ultime settimane di programmazione in cui 1 Contro 100 non ha raggiunto gli obiettivi di rete anche in considerazione dell’assenza del proprio target di riferimento che in inverno potrebbe garantire ascolti decisamente migliori.

Vista la fortissima concorrenza del day time de L’Isola dei Famosi la dirigenza Mediaset ha preferito Gerry Scotti ad Amadeus per il primo periodo di garanzia della nuova stagione nella fascia preserale.

Una modifica di palinsesto che sembra, comunque, configurarsi come una staffetta tra i due programmi.

Se originariamente Chi Vuol Essere Milionario sarebbe dovuto tornare in video la prima settimana di gennaio, sembra che adesso i ruoli si siano invertiti.

L’appuntamento è, dunque, per il 22 settembre quando 1 Contro 100 cederà la linea a Chi Vuol Essere Milionario.

AGGIORNAMENTO del 31 Luglio 2007 h, 1.05

Si mormora che sia stata già scelta una data per la ripresa di 1 Contro 100 che dovrebbe essere il 10 dicembre.


20
luglio

BOICOTTAGGIO PRESERALE?

Amadeus @ Davide Maggio .it

Inizio a dubitare che ci sia una volontà ben precisa di Canale5 nel voler dare il colpo di grazia definitivo ad 1 Contro 100.

A rafforzare questo dubbio che iniziava a farsi strada nella mia mente sono stati alcuni vostri commenti che, sostenendo  in una data ben precisa (4 luglio) la vittoria, seppur minima, del preserale di Canale5 su quello di RaiUno, mi hanno portato a fare delle riflessioni.

Dati auditel alla mano, ho dato infatti un’occhiata alle curve di share e, in effetti, qualcosa di singolare c’è.

Questo qualcosa di singolare non è tanto la vittoria o meno di un programma sull’altro (in realtà, il 4 luglio, c’è stato un pareggio) ma riguarda gli ascolti alla partenza dei due programmi.

Una differenza a volte impressionante che, in alcuni casi, vede 1 Contro 100 con un inizio a poco più del 10%.

Fin qui potreste obiettare che non c’è nulla di così straordinariamente singolare. In effetti la singolarità vien fuori confrontando la partenza con un altro dato.

L’altro dato è rappresentato dagli ascolti negli ultimi minuti di trasmissioneAmadeus riesce a recuperare costantemente su Reazione a Catena e intorno alle 19.50 è riuscito, in alcuni casi, a sfiorare addirittura il 30%, battendo sonoramente Pupo.

Potreste, però, continuare ad obiettare dicendo che è normale che in un programma ci siano alti e bassi e ciò che conta è il dato finale.

Io, invece, sposterei l’attenzione sulla scarsa cura che la rete presta al programma di cui parliamo. Una scarsa cura che rende difficilmente sostenibile la sfida con il preserale dell’ammiraglia di Viale Mazzini.

Una partenza così scarsa, infatti, non può essere ”imputabile” esclusivamente allo scarso interesse del pubblico nei confronti del “nostro” preserale ma è senz’altro dovuta all’assenza di un traino forte che possa permettere un’inizio discreto ad 1 Contro 100.

Questa ”assenza di traino”, con le relative conseguenze, è frutto, a mio avviso, di una scelta ben precisa. Stranamente, infatti, un traino decisamente forte  il preserale di Canale5 ce l’aveva. Un traino forte che, guarda caso, è venuto meno proprio dal 2 luglio (giorno in cui è iniziato Reazione a Catena).

Tempesta d’Amore, la ”cara” soap tedesca che riusciva ad arrivare al 27% di share, come saprete, è passata all’access prime time di Rete4 dove non riesce ad arrivare nemmeno all’10%.

Quale dirigente avrebbe mai spostato un programma che totalizzava il 27% per andare ad ottenere uno scarso 9%?

Si mormorava, giorni fa, che questo intelligentissimo spostamento fosse stato opera di un tal Antonio Ricci che avrebbe voluto recuperare i “vecchi sfarzi” di Cultura Moderna che quest’anno ”soccombe” regolarmente contro I Soliti Ignoti.

Ma per quale motivo Tempesta d’Amore avrebbe dovuto sottrarre telespettatori a I Soliti Ignoti e non a Cultura Moderna stessa?

In realtà credo che il problema stia da un’altra parte.

Nello specifico ci sarebbero 2 fattori che potrebbero aver inciso in questo “progetto” di boicottaggio del preserale di Canale5.

Il primo si chiama Lucio Presta, diventato, alla situazione attuale, il vero “macchianatore” dei palinsesti del Biscione.

Un potere fortissimo, conquistato nel tempo, ma decisamente eccessivo al quale non fa riscontro un equo tornaconto che la scuderia del manager dovrebbe garantire.

Considerate che a far parte di questa scuderia ci sono due personaggi (destinatari di contratti milionari) che, nonostante i pregressi successi e l’indubbia popolarità, hanno floppato alla grande. In primis c’è Paolo Bonolis che non è stato capace di “indovinarne” una dopo il ritorno a Mediaset e in secondo luogo proprio il caro Amedeo Sebastiani.

Questi insuccessi vanno “puniti” e un ridimensionamento del potere del “responsabile” sarebbe la naturale conseguenza.

E quale miglior occasione se non un secondo sonoro STOP per un conduttore della scuderia che avrebbe dovuto togliere a RaiUno quella caterva di telespettatori che in realtà hanno continuato a guardare Carlo Conti?!?

A testimonianza dell’incrinazione dei rapporti tra Presta e Mediaset ci sarebbe l’assenza di Lucio Presta alla presentazione dei palinsesti a Mediaset Night e, ancor di più, la conferma ancora non pervenuta del cast di Buona Domenica (cercheremo di saperne di più a Stefano Jurgens)che, sino a qualche giorno fa, non era stato ancora scelto (o confermato). Paola Perego è, per la cronaca, la compagna dell’agente di cui parliamo.

Il secondo punto riguarda un’altra precisa volontà di Mediaset.

Sono profondamente convinto che ai piani alti di Viale Europa si sia capito (forse con tutte le ragioni di questo mondo) che l’unico personaggio in grado di trovare consensi unanimi in una fascia delicata come il preserale sia solo ed esclusivamente Gerry Scotti.

E, proprio per questo motivo, non si veda l’ora di poter mettere da parte tentativi vani di sperimentazione di “nuovi conduttori” e nuovi programmi preferendo la certezza rispetto all’incertezza e la strada vecchia al posto della nuova.

Sarà un caso che, pochi giorni fa, Gerry Scotti ha firmato un particolare contratto con Mediaset che oltre a rinnovare l’esclusiva per altri 5 anni dà vita ad una nuova forma di collaborazione con la factory, nuova di zecca, del conduttore pavese che avrà il compito di produrre nuovi preserali e prime serate per le emittenti di Cologno?!?





12
luglio

1 CONTRO 100 : STASERA I 200.000 EURO E DOMANI… COLPO DI SCENA!

1 Contro 100 @ Davide Maggio .it 

Ormai 1 Contro 100 non è più un preserale ma è diventato, su queste pagine, una sorta di soap opera avvincente ed imperdibile per i lettori di DM.

Mi ha fatto sorridere il commento di una lettrice che ha affermato di essere più “presa” dalle vicende della banca di Canale5 che da quelle di CentroVetrine!

E allora… come ogni soap che si rispetti…

RIASSUNTO DELLE PUNTATE PRECEDENTI.

Come saprete, nel corso di questi due mesi abbonanti di programmazione, il programma di Amadeus è stato oggetto, per due volte, di modifiche al regolamento del gioco. Le prime le avete potute constatare.

Relativamente alle seconde, probabilmente Vi è sfuggito un aggiornamento del post in cui le annunciavo. Le puntate registrate con queste ultime “variazioni sul tema”, infatti, non sono state particolarmente esaltanti e si è tornati al vecchio regolamento mantenendo solo due delle nuove modifiche. Le uniche 3 puntate registrate, complete di tutte le “variazioni”, andranno presumibilmente in onda ad agosto.

Questo spostamento conferma quanto hanno notato molti lettori che constatavano come non sembra seguirsi più un criterio logico nella messa in onda delle puntate che sembra vengano selezionate sulla base della “spettacolarità”.

Scelta condivisibile, visto il “duello” in atto, anche se generatrice di confusione per un telespettatore attento e pignolo.

Non meravigliatevi, dunque, se in una stessa settimana potranno apparire più muri e soprattutto… non gridate allo scandalo! Prima o poi… andranno in onda tutte le puntate registrate.

PASSIAMO ORA ALLE NOVITA’

Questa sera, stando a quanto si mormora, andrà in onda una puntata decisamente interessante visto che si assisterà per la terza volta la vincita dei 200.000 Euro.

Ma il bello, cari lettori, arriverà domani. Il venerdi sembra il giorno prescelto per i colpi di scena!!!

Pensate un po’… in apertura di puntata dovrebbe tornare sul palco il concorrente vincitore dei 200.000 Euro che, mosso probabilmente da sensi di colpa, annuncerà di voler cedere una parte del montepremi vinto all’ ”UNO” del Muro con cui aveva dato vita ad un avvincente “1 Contro 1″.

Lodevole!!!

  • AGGIORNAMENTO del 12 LUGLIO 2007

 Ecco il video della vincita dei 200.000 Euro!

  • AGGIORNAMENTO del 13 Luglio 2007

Il video della “donazione” di Antonio ad Augusto


4
luglio

1 CONTRO 100 : DEFILIPPICHE SOLUZIONI INNALZA SHARE. VENERDI ON TV!

Amadeus @ Davide Maggio .it

1 Contro 100 è in difficoltà. Probabilmente lo è sempre stato.

Inutile che torni a ribattere ancora una volta quelle che sono a mio parere le cause dell’insuccesso. Ho avuto modo di parlarne in svariate occasioni (potete rinfrescarvi la memoria leggendo i vari post dedicati al programma).

C’è, però, da dire che, ultimamente ci sono troppe “anomalie” relativamente alle quali ho il forte dubbio che siano frutto di un “progetto” ben preciso che ha come obiettivo quello di ridimensionare il potere di un personaggio ben noto (che non è Amadeus, per il quale c’è ben poco da ridimensionare).

Ma di questo avrò modo di parlarvi in un post apposito.

Per il momento sappiate che ieri il conduttore ravennate ha abbandonato gli studi nel bel mezzo della terza puntata e le registrazioni previste per la giornata odierna e per quella di domani sono state cancellate (terzo stop nel giro di due mesi).

Il bello e’ che lo stop e’ arrivato questo pomeriggio alle 15 quando i 100 del muro attendevano la chiamata gia’ dalle 11 del mattino.

Ma questa e’ un’altra storia.

La giornata odierna e’ stata dedicata alle solite riunioni di produzione e, a quanto pare, sembra che sia stato scelto il “metodo De Filippi” che, televisivamente parlando, alla Montessori “gli fa un baffo”.

Si mormora, infatti, che durante il montaggio delle puntate non sia stato tagliato uno di quei momenti che andrà a finire, di diritto, nella sezione “Momenti da (NON) Dimenticare di questo blog”.

Nel muro “al lavoro” questa settimana c’è, infatti, un personaggio che ha portato con sè una mamma decisamente … singolare che, all’inizio, era comodamente “accovacciata” tra il pubblico. 

Il figliolo di questa siciliana puro sangue trapiantata a Milano, nella puntata in onda domani, riuscirà a “guadagnare” con una sola domanda la bellezza di circa 20.000 euro abbattendo più o meno 65 persone del Muro.

Fin qui, nulla di strano. 

Il bello, però, arriva nella puntata di venerdi. Precisamente nell’anteprima (alle 18.50).

Il caro concorrente deve rispondere ad una semplice domanda su Monica Bellucci e, nonostante due jolly ancora intonsi, risponde. E lo fa sbagliando e perdendo di conseguenza tutto il montepremi accumulato!

E qui, la mamma non ci ha visto più. Dalle gradinate del pubblico si è incredibilmente ritrovata sul corridoio dal quale entrava in studio la Civitillo per affrontare, in un faccia a faccia meraviglioso, il figlio e il conduttore.

Assolutamente da NON PERDERE!

  • AGGIORNAMENTO DEL 7 luglio

Ecco il video di quanto successo.


2
luglio

PUPO VS AMADEUS : ALLE 18.50 INIZIA IL DUELLO!

Pupo @ Davide Maggio .it vs Amadeus @ Davide Maggio .it 

Domani inizia una sfida televisiva particolarmente delicata.

Fino a poco tempo fa la stagione estiva veniva “utilizzata” per sperimentare e testare nuovi programmi che, qualora si fossero rivelati di successo, avrebbero con molta probabilità visto la luce nel bel mezzo della stagione televisiva vera e propria (settembre – maggio).

Questa parte sembra non esserci più e le sperimentazioni estive hanno lasciato il posto alle meno impegnative repliche.

Quest’anno c’è un però! I risultati della programmazione estiva si riveleranno decisivi per il futuro dell’ormai traballante preserale di Canale5.

L’ammiraglia del Biscione ha, infatti, ben pensato di mandare in onda per tutta l’estate il nuovo preserale di Amadeus, 1 Contro 100, diventato vero e proprio ”oggetto di culto” di questo blog.

L’obiettivo di questa scelta, indubbiamente rara, è quello di far radicare il programma nelle abitudini dei telespettatori con il risultato consequenziale di ottenere una posizione “di riguardo” in una fascia oraria parecchio bistrattata nella scorsa stagione ma che risulta fondamentale fruttando alle emittenti televisive ingentissimi introiti.

Non a caso il preserale è definito, in gergo televisivo, ”la banca”.

Proprio per questo motivo si è pensato di sfruttare una presunta assenza di concorrenza per poter “accalappiare” l’attenzione dei telespettatori e proseguire sereni da settembre a dicembre (la fine di 1 Contro 100 è prevista il 7 gennaio), periodo in cui ci si dovrà scontrare col temporaneo preserale di RaiDue, il day time dell’Isola dei Famosi che raccoglie larghi consensi.

La Rai dal canto suo non è rimasta (stranamente) con le mani in mano e, per evitare di perdere l’irraggiungibile primato ottenuto con l’Eredità, ha pensato di controprogrammare un preserale estivo nuovo di zecca

Reazione a Catena“, questo il titolo del programma del quale trovate tutti i dettagli qui, e’ il frutto della fusione di due format di Sony Pictures Television International, Chain Reaction  e Combination Lock, e prenderà il via stasera alle 18.50 su RaiUno con la conduzione di Pupo.

La cosa singolare è che il programma vede in prima linea Stefano Santucci, già “mente” di Formula Segreta.

Per questo motivo un eventuale successo di Reazione a Catena sarebbe un doppio smacco per il conduttore di Ravenna.

A rendere la situazione ancor più difficile per Amadeus c’è l’indubbia popolarità del conduttore del game show dell’ammiraglia di casa Rai forte di far breccia nel cuore delle telespettatrici non più giovanissime (che in questo periodo sono tra le poche a rimenere di fronte al video) e la programmazione del preserale di RaiUno che sarà in onda dal lunedi al sabato a differenza di 1 Contro 100 che si ferma al venerdi!

Curiosi di vedere come andrà a finire il duello?

Ogni giorno nella prima barra laterale di questo blog verranno riportati i dati auditel dei due programmi per seguirne “da vicino” le vicissitudini.

Per iniziare… fate sapere come la pensate in questo sondaggio!

Quale preserale preferisci?

  • 1 Contro 100 (55% con 194 Voti)
  • Reazione a Catena (45% con 157 Voti)

Voti Totali : 351

Loading ... Loading ...