17
aprile

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: ANTICIPAZIONI SECONDA ED ULTIMA PUNTATA

Rodolfo Valentino - La leggenda

Gabriel Garko, adesso su Canale 5 nella prima delle due puntate di Rodolfo Valentino – La leggenda, è uno degli attori italiani più attivi sul piccolo schermo. Premiato come miglior attore al Fiction Fest 2013, è anche uno degli emblemi di una certa incompatibilità tra i gusti del pubblico – che lo acclama e premia le sue interpretazioni – e la critica, che spesso non apprezza le sue performance.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: per Gabriel Garko sempre ruoli passionali

Ricordando l’intensa prova da lui offerta nel 2001 nel film di Ferzan Ozpetek Le Fate ignoranti – in cui prestava il volto al malato terminale di Aids Ernesto – viene da pensare che forse la “staticità” di cui lo accusano dipende dal fatto che ormai gli vengono offerti sempre gli stessi ruoli, ovvero quelli di uomini maledetti, irruenti, carnali e disperati. Rodolfo Valentino rappresenta nel repertorio di Garko una novità, essendo il primo personaggio realmente esistito con cui l’attore deve misurarsi, ma anche qui la fisicità e la passionalità la fanno da padrone, non lasciando spazio ad altro. Basti pensare che, come dichiarato ad Oggi, per questa fiction Garko ha “studiato danza fino a farsi venire i crampi”, ma l’attesa generale è tutta per la scena di nudo integrale che ha messo l’uno contro l’altra il regista Alessio Inturri e Mediaset, pronta alla censura.

Come da comunicato stampa Mediaset, però, un compromesso pare sia stato trovato “nel rispetto delle istanze del regista (per il quale le scene di nudo sono assolutamente funzionali e fisiologiche nel contesto del racconto televisivo) e di ugual rispetto per la salvaguardia delle aspettative di decoro e buon gusto del pubblico familiare di Canale 5“. In ogni caso, la scena completa prima o poi la si potrà vedere perché, come dichiarato da Garko, la fiction è già stata venduta in America dove verrà trasmessa senza “compromessi”. A seguire, le anticipazioni della seconda ed ultima puntata in onda martedì 22 aprile 2014.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: anticipazioni seconda ed ultima puntata

New York. Rodolfo (Gabriel Garko) e Caterina (Victoria Larcenko) si incontrano ma non riescono a chiarirsi, Quella stessa notte infatti, la morte violenta di Betty (Cosima Coppola) che, con lui, meditava di cercare fortuna altrove, costringe Rodolfo e Tony (Yari Gugliucci), a fuggire a Los Angeles. Ma quando Hollywood finalmente si accorge di Valentino, ecco che la felicita’ di Rudy viene straziata dalla notizia della morte dell’amatissima madre…

[RODOLFO VALENTINO - LA LEGGENDA: I PERSONAGGI]

[RODOLFO VALENTINO - LA LEGGENDA: IL NUDO INTEGRALE DI GARKO]

[RODOLFO VALENTINO - LA LEGGENDA: TRAMA PRIMA PUNTATA]

[LA VERA STORIA DI RODOLFO VALENTINO]



Articoli che potrebbero interessarti


Rodolfo Valentino - La leggenda
RODOLFO VALENTINO FUGGE DAL MEDICO IN FAMIGLIA E SUOR CRISTINA. PRIMA SCENA LESBO PER GIULIANA DE SIO


La Strada di Casa
La Strada di Casa: anticipazioni seconda puntata di martedì 21 novembre 2017


Rosy Abate - La Serie: Paolo Pierobon e Giulia Michelini
Rosy Abate – La Serie: anticipazioni seconda puntata di domenica 19 novembre 2017


L'Onore e il Rispetto 5 -- 24
L’Onore e il Rispetto 5: trama, cast e foto dell’Ultimo Capitolo

1 Commento dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

17 aprile 2014 alle 23:39

Devo dire che Garko in questo ruolo non mi è dispiaciuto.
Riguardo la scena incriminata io non ho visto niente però effettivamente non era un passaggio da niente, è stato un cambiamento importante per Valentino e se per il regista era giusto agire in quel modo, non c’era motivo di censurare nulla, non credo che il pubblico si potesse sconvolgere.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.