Rodolfo Valentino – La Leggenda



22
aprile

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: ECCO LA SCENA DI GABRIEL GARKO NUDO SENZA TAGLI (VIDEO)

Rodolfo Valentino - La leggenda

Si sa che spesso per alimentare la curiosità su qualcosa è meglio nasconderla! Infatti a fare da traino alla messa in onda di Rodolfo Valentino – La Leggenda, il biopic di Canale 5 con Gabriel Garko nei panni del primo grande sex symbol della storia del cinema mondiale, c’è stata la polemica a proposito di una sequenza che prevedeva un nudo frontale integrale del protagonista. Alla fine, i vertici Mediaset hanno deciso di tagliare la scena, giudicandola poco adatta alla fascia protetta e al pubblico familiare della prima serata di Canale 5.

Di conseguenza nella prima puntata della fiction, andata in onda lo scorso 17 aprile, il famigerato nudo si è ridotto a pochi fotogrammi (potete vederlo nel video sotto) in cui Rudy/Gabriel, intento a spruzzarsi il profumo, mostra alla camera il profilo del suo lato B. Allo stesso tempo i produttori della serie e lo stesso Garko hanno annunciato che la fiction Rodolfo Valentino – La Leggenda è stata acquistata negli USA, dove andrà in onda in versione integrale senza “compromessi”. Ma se le fan dell’attore torinese erano convinte di dover sbarcare negli States per poter ammirare il loro idolo in tutto il suo splendore…si sbagliavano.

Infatti, Ares Film ha pensato bene di postare su You Tube la scena “incriminata”, senza tagli: Rudy è nudo, di profilo e si profuma, la telecamera scende…scende e l’inquadratura si allarga quel tanto che basta per mostrare il profilo del suo lato A per pochi secondi circa. Niente a che vedere con i 15 secondi di nudo frontale di cui si era parlato inizialmente.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: giusto o sbagliato tagliare la scena con Gabriel Garko nudo? (video)




18
aprile

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: PIU’ CHE UNA FICTION, UNA TELENOVELA

Gabriel Garko e Angela Molina

E’ andata in onda la prima puntata di Rodolfo Valentino-la leggenda, miniserie in due puntate sulla vita del ballerino e attore degli anni Venti, passato alla storia come primo sex symbol di Hollywood. Il protagonista, Gabriel Garko, si è detto orgoglioso ed entusiasta di questa sua nuova prova attoriale, poichè per la prima volta ha potuto cimentarsi nell’interpretazione di un personaggio realmente esistito. Peccato che nella prima puntata della fiction di verità se ne siano viste ben poche.

Sembrava di esser capitati per sbaglio nella più sudamericana delle telenovelas: il piccolo ribelle che viene mandato in collegio dal padre che non lo ama abbastanza e, una volta cresciuto, si ritrova a fare il domestico nella casa di un ricco marchese senza scrupoli. Ma non c’è telenovela senza amore tormentato: ecco, quindi, comparire Caterina (Victoria Larcenko) la dolce e ingenua figlia del marchese, ovviamente già promessa ad un uomo gretto, che non ama, pronta a far battere il cuore del protagonista bello e dannato che sembrava incapace di amare davvero. Ad ostacolare la romantica fuga d’amore dei protagonisti naturalmente c’è la matrigna cattiva, Nina (Dalila Di Lazzaro), che separa i due amanti mentendo ad entrambi, salvo poi pentirsene amaramente e trasformarsi in extremis in un (poco credibile) agnellino. Dulcis in fundo Caterina, sedotta e abbandonata, rimane incinta di Rodolfo, ormai sbarcato negli States, e cerca di scriverglielo in una lettera che lui ovviamente non leggerà mai, per via degli intrighi di Rosa (Elena Russo) che a sua volta vuole appioppare al ragazzo un figlio non suo.

Basta dare un’occhiata alla vera storia di Rodolfo Valentino per capire che tutta la trama della prima puntata è un’invenzione (nemmeno troppo originale) degli sceneggiatori. E’ comprensibile voler romanzare la realtà per esigenze di scena, ma in questo caso sembra si sia voluto allungare a tutti i costi (con una puntata in più?) un brodo che si preannunciava ricco per via del fascino del personaggio interpretato e dell’attore che lo interpreta.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: per ora (quasi) niente nudo…


17
aprile

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: ANTICIPAZIONI SECONDA ED ULTIMA PUNTATA

Rodolfo Valentino - La leggenda

Gabriel Garko, adesso su Canale 5 nella prima delle due puntate di Rodolfo Valentino – La leggenda, è uno degli attori italiani più attivi sul piccolo schermo. Premiato come miglior attore al Fiction Fest 2013, è anche uno degli emblemi di una certa incompatibilità tra i gusti del pubblico – che lo acclama e premia le sue interpretazioni – e la critica, che spesso non apprezza le sue performance.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: per Gabriel Garko sempre ruoli passionali

Ricordando l’intensa prova da lui offerta nel 2001 nel film di Ferzan Ozpetek Le Fate ignoranti – in cui prestava il volto al malato terminale di Aids Ernesto – viene da pensare che forse la “staticità” di cui lo accusano dipende dal fatto che ormai gli vengono offerti sempre gli stessi ruoli, ovvero quelli di uomini maledetti, irruenti, carnali e disperati. Rodolfo Valentino rappresenta nel repertorio di Garko una novità, essendo il primo personaggio realmente esistito con cui l’attore deve misurarsi, ma anche qui la fisicità e la passionalità la fanno da padrone, non lasciando spazio ad altro. Basti pensare che, come dichiarato ad Oggi, per questa fiction Garko ha “studiato danza fino a farsi venire i crampi”, ma l’attesa generale è tutta per la scena di nudo integrale che ha messo l’uno contro l’altra il regista Alessio Inturri e Mediaset, pronta alla censura.

Come da comunicato stampa Mediaset, però, un compromesso pare sia stato trovato “nel rispetto delle istanze del regista (per il quale le scene di nudo sono assolutamente funzionali e fisiologiche nel contesto del racconto televisivo) e di ugual rispetto per la salvaguardia delle aspettative di decoro e buon gusto del pubblico familiare di Canale 5“. In ogni caso, la scena completa prima o poi la si potrà vedere perché, come dichiarato da Garko, la fiction è già stata venduta in America dove verrà trasmessa senza “compromessi”. A seguire, le anticipazioni della seconda ed ultima puntata in onda martedì 22 aprile 2014.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: anticipazioni seconda ed ultima puntata





17
aprile

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: TUTTI I PERSONAGGI

Rodolfo Valentino La leggenda - Asia Argento

Trattando della vita del primo e più grande latin lover mai esistito, Rodolfo Valentino – La Leggenda – di cui vedremo la prima puntata stasera – non poteva che avere un cast femminile molto ricco. Attrici care al pubblico televisivo sono state chiamate ad interpretare le tante amanti, croci e delizie del bel Rodolfo, a cui presta il volto uno degli attori più amati dal caliente pubblico femminile, Gabriel Garko. E anche per lui potrebbe valere la massima del suo personaggio “Le donne non sono innamorate di me, bensì dell’immagine che hanno di me sullo schermo. Io sono soltanto la tela su cui le donne dipingono i loro sogni…”. Conosciamo insieme tutti i personaggi della miniserie Ares Film diretta da Antonio Inturri.

Rodolfo Valentino – La leggenda: tutti i personaggi

RODOLFO VALENTINO (Gabriel Garko) Rodolfo Guglielmi della Valentina. Bello come un Dio Greco, irruento, passionale ma anche romantico e generoso. Coltiva fin da piccolo la passione per la danza che gli ha trasmesso l’amata mamma Gabrielle. Parte per cercare fortuna in America e lì diventa il mito Rudy Valentino. Adorato dalle donne che impazziscono letteralmente per lui, ne sposa due ma solo in punto di morte ritrova il vero amore della sua vita.

BETTY (Cosima Coppola) Pelliccia e taglio alla maschietta, Betty è una giovane americana tutto pepe che irrompe nella vita di Rodolfo prima ancora che questi sbarchi in America. Fidanzata con un gangster, ha un talento particolare per infilarsi in situazioni pericolose. Lei e Rodolfo mettono su un duo di ballerini ma il suo fidanzato, uscito di galera, non gradisce…

CATERINA (Victoria Larcenko) Bella come un raggio di sole, leale e forse un tantino ingenua, è il grande amore di Rodolfo da quando da bambini giocavano insieme. Quando Rodolfo va a servizio presso la sua famiglia i due si riavvicinano e tra loro sboccia l’amore. Ma una manovra della contessa, sua matrigna li allontana. Scopre di aspettare un figlio da Rodolfo e parte per l’America per cercarlo…

NATASHA RAMBOVA (Asia Argento) Apparentemente colta, sensibile e fragile ballerina del Bolscioi, in realtà è una donna arrivista, ambiziosa e senza scrupoli. Diventa la seconda moglie di Rudy e lo tiene a lungo sotto scacco fingendosi malata e illudendolo con il miraggio di una carriera da attore intellettuale.


16
aprile

RODOLFO VALENTINO FUGGE DAL MEDICO IN FAMIGLIA E SUOR CRISTINA. PRIMA SCENA LESBO PER GIULIANA DE SIO

Rodolfo Valentino - La leggenda

Canale 5 si aspetta molto dalla miniserie Rodolfo Valentino – La leggenda. Si aspetta così tanto che inizialmente aveva pensato di “spararla” tutta insieme mercoledì 16 e giovedì 17 aprile 2014. Poi, però, vista la spietata concorrenza di un Medico in famiglia 9 e The Voice 2 in onda questa sera (con Suor Cristina), ha pensato bene di fare dietrofront e posticipare a domani la partenza.

Rodolfo Valentino – La leggenda: in onda giovedì 17 e martedì 22 aprile 2014

La prima puntata della miniserie diretta da Alessio Inturri andrà dunque in onda giovedì 17 aprile – per Rai 1 il primo giovedì senza l’inarrestabile Don Matteo – mentre la seconda martedì 22 aprile 2014, contro Una Buona stagione (fiction dai risultati discreti). Un successo semi assicurato per l’ultima fatica di Gabriel Garko che, ad onor del vero, non dipenderà solo dalla messa in onda strategica ma anche dall’attesa che la Ares è riuscita a creare intorno al prodotto.

La fiction rappresenta un esperimento nuovo per la società di produzione di Alberto Tarallo perché, sebbene già in Pupetta – Il coraggio e la passione si sia romanzata la vita di un personaggio realmente esistito, stavolta manca la componente “criminale” che tanto piace al pubblico. Ma la passione, quella c’è tutta: Teodosio Losito ha firmato un soggetto in cui tutte le avventure amorose di Rodolfo Valentino, ed i problemi che ne sono derivati, vengono raccontate e mostrate letteralmente “senza veli”. E, a questo proposito, si attende la messa in onda per capire cosa ne è stato della scena di nudo integrale girata da Garko.

Rodolfo Valentino – La leggenda: prima scena lesbo per Giuliana De Sio





3
aprile

RODOLFO VALENTINO: MEDIASET DICE NO AL NUDO INTEGRALE DI GABRIEL GARKO. E IL REGISTA VUOLE PORTARE CANALE 5 IN TRIBUNALE

Rodolfo Valentino - Gabriel Garko

Rodolfo Valentino - Gabriel Garko

Hanno fatto capolino da pochi giorni, sulle reti Mediaset, i promo di Rodolfo Valentino-la leggenda, biopic in due puntate, in onda nelle prossime settimane su Canale 5, con Gabriel Garko nei panni del ballerino e attore di Castellaneta, diventato negli anni venti il più grande sex symbol di Hollywood.

Ma la fiction è già pronta a far discutere ancor prima di essere trasmessa: la rete ammiraglia Mediaset avrebbe infatti deciso di tagliare una sequenza di 15 secondi con al centro della scena un nudo integrale frontale di Gabriel Garko, giudicandolo poco adatta alla fascia protetta e ad un pubblico di famiglie come quello della prima serata di Canale5.

Dal canto suo il giovane regista della fiction, Alessio Inturri, si dice pronto a portare Canale5 in tribunale se la rete non dovesse ritornare sui suoi passi, mandando in onda la miniserie senza tagli; tuttavia all’ufficio legale Mediaset, non è ancora arrivata alcuna diffida da parte del regista.


25
febbraio

FICTION CANALE 5 PRIMAVERA 2014: TORNANO SIMONA CAVALLARI, GABRIEL GARKO E GIULIANA DE SIO

le mani dentro la città, fiction canale 5 primavera 2014

Simona Cavallari e Giuseppe Zeno

Dopo aver visto le fiction in programma su Rai1 questa primavera, scopriamo quali saranno gli appuntamenti seriali di Canale 5 in programma per la primavera.

Le mani dentro la città: il ritorno di Simona Cavallari

E’ atteso venerdì 14 marzo – salvo variazioni – il ritorno sugli schermi, dopo la drammatica uscita di scena a Squadra Antimafia, di Simona Cavallari. L’attrice romana sarà la protagonista de Le mani dentro la città, miniserie che racconta la ‘ndrangheta nella Lombardia di oggi. Simona sarà il Commissario Viola Mantovani, una donna dai sani principi, cresciuta nei valori della più nobile tradizione operaia. I cattivi invece sono rappresentati dalla famiglia Marruso, che gestisce il fiume di cocaina che quotidianamente tracima su Milano e provincia. Nel cast anche Giuseppe Zeno e Denis Fasolo.

Furore: la nuova produzione Ares con Giuliana de Sio

Con Furore (al venerdì, al termine de Le mani dentro la città), invece, Canale 5 e Ares ci portano negli anni ’60, all’alba del boom economico. Protagonista è la famiglia Licata, che si trasferisce dalla Sicilia in Liguria per cercare fortuna. I loro sogni di riscatto, però, si scontrano ben presto con una società fortemente classista che non vuole accoglierli. Nel cast figurano Giuliana De Sio, Cosima Coppola, Alessandra Martinez, Francesco Testi e il nuovo bello di Canale 5 Massimiliano Morra, visto ne Il peccato e la vergogna 2 e in Pupetta – Il Coraggio e la Passione.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: ancora Gabriel Garko


14
ottobre

RODOLFO VALENTINO – LA LEGGENDA: CON GABRIEL GARKO RIVIVE SU CANALE 5 IL MITO DEL CINEMA MUTO

Gabriel Garko in Rodolfo Valentino - La Leggenda

Chiuse momentaneamente nel cassetto lupare e rivoltelle, Gabriel Garkorecentemente premiato come miglior attore al Roma Fiction Fest – ha abbandonato i ruoli di malavitoso per vestire i panni del protagonista nel biopic Rodolfo Valentino – La Leggenda. La miniserie in due puntate in onda prossimamente su Canale5, naturalmente a firma di Alberto Tarallo, ripercorrerà la vita del celebre attore e seduttore.

Rodolfo Valentino – La Leggenda: Il cast

Al fianco di Garko numerosi volti noti della scuderia Ares. Victoria Larchenko sarà Caterina, il grande amore di Valentino, Asia Argento vestirà invece i panni di Natacha Rambova, la seconda moglie del divo, mentre Giuliana De Sio sarà una famosa attrice del cinema muto. Nel cast figurano inoltre Angela Molina, Yari Gugliucci, Julia Rebel, Orso Maria Guerrini, Dalila Lazzaro, e Alessandra Barzaghi.

Per Gabriel Garko, impegnato per la prima volta ad interpretare un personaggio realmente esistito, far rivivere il mito dell’amante latino per eccellenza, non è stata una passeggiata. L’attore ha raccontato di essersi sottoposto ad estenuanti lezioni di ballo per eseguire le sue mosse. Allenamenti di nove ore al giorno per imparare a ballare il tango, ma anche il foxtrot, il charleston e il valzer. Una sfida che, tra tendiniti, crampi e dolori muscolari, Garko è convinto di aver vinto. Del resto se lo sguardo magnetico di Rodolfo Valentino incantava le donne senza possibilità di scampo, è anche vero che gli occhi verdi di Garko, a distanza di oltre 80 anni, hanno dimostrato in più occasioni di produrre effetti neanche troppo differenti sulle telespettatrici italiane.

Gabriel Garko – foto