26
marzo

RAI PREMIUM RISPOLVERA LE FICTION DIMENTICATE PER ANNI NEL CASSETTO

Milady

Nell’aprile del 2012 con una serie di articoli dal titolo Ammuffi-Rai ci occupammo delle numerose serie e miniserie co-prodotte dalla Rai e misteriosamente mai mandate in onda. A distanza di due anni ci fa piacere costatare che qualcosa si è mosso. Qualcuno, infatti, nella tv pubblica ha iniziato a mettere mani al magazzino e proporre alcuni prodotti ancora inediti ai telespettatori italiani. Inutile dire che per le produzioni ormai datate lo spazio in palinsesto non poteva che essere su Rai Premium, la rete Rai dedicata al mondo della fiction e delle serialità tv.

Si è partiti lo scorso mese con la messa in onda di Codice Aurora, miniserie poliziesca del 2008 con Simona Cavallari e Giampaolo Morelli, e della coproduzione La Regina e il Cardinale (La Reine et le Cardinal), miniserie televisiva in due episodi, diretta da Marc Rivière nel 2008. La fiction, con protagonista Alessandra Martines nei panni della regina Anna d’Austria, narra gli appassionati eventi della Francia della seconda metà del XVII secolo soffermandosi in particolare sulla presunta relazione amorosa che legò la regina al suo primo ministro, il cardinale italiano Giulio Mazzarino, interpretato da Philippe Torreton.

La scorsa settimana è stato invece il turno dei due film tv La Bella Otero – La Regina della Bella Epoque e La Bella Otero – La Vita come un Gioco, entrambi incentrati sull’’avventurosa esistenza di Carolina Augustina Carasson, nata poverissima e diventata grande diva della Belle Epoque. I due tv movie sono stati prodotti nel 2008 da Antena 3 Televisión, Institut del Cinema Català (ICC), RAI Radiotelevisione Italiana, Televisió de Catalunya (TV3), Televisión de Galicia (TVG) S.A, e vedono nel cast anche il nostro Giorgio Lupano. Sempre la scorsa settimana in seconda serata è stato trasmesso un altro film tv co-prodotto con la Spagna, dal titolo Il sogno della mia vita – La principessa del poligono (La princesa del polígono). Anche questa produzione, che narra le vicende di una gitana di nome Gracia, ha tra i protagonisti Lupano.

L’opera di riesumazione delle coproduzioni internazionali dai magazzini Rai prosegue questa sera, mercoledì 26 marzo, con la messa in onda di Milady, tv movie prodotto in Francia nel 2004. Diretto da Josée Dayan, il film tv racconta la vita di Milady de Winter, e vede nel cast anche la nostra Asia Argento nel ruolo di Sally La Chèvre. Finalmente dunque, seppur con un ritardo imperdonabile, anche il pubblico italiano sta avendo la possibilità di seguire le tanto attese coproduzioni che la Rai ha realizzato negli anni, in particolare con Francia e Spagna. La speranza è che la tv di Stato in futuro gestisca meglio le sue produzioni, destinandole per tempo ad una messa in onda sulle reti generaliste, e non relegandole a distanza di anni in un canale di nicchia.

Nel frattempo vale la pena ricordare che l’elenco delle fiction prodotte e mai trasmesse nel nostro paese è ancora lungo. Tra gli scaffali della Rai giace ancora la miniserie La Lancia del Destino (La Lance de la destinée) del 2007, che vede nel cast gli italiani Paolo Seganti, Serena Autieri e Giuseppe Soleri. Nessuna messa in onda neppure per Le Voyage de Louisa, film tv prodotto da France2, Pampa Production e Rai Fiction nel 2005, con Cristiana Capotondi tra i protagonisti. In attesa di un primo passaggio in tv anche Le Voyage organisè, film diretto da Alain Nahun con protagonista Marco Bonini nel ruolo di una guida turistica, e Sonetàula, film diretto da Salvatore Mereu, tratto dall’omonima opera di Giuseppe Fiori.



Articoli che potrebbero interessarti


Sonetaula
AMMUFFI-RAI 2: IL MISTERO DELLE COPRODUZIONI FRANCESI MAI TRASMESSE IN ITALIA


Carlo Conti
FESTIVAL DI SANREMO 2017: LE REPLICHE GIORNO PER GIORNO SU RAI PREMIUM


luigi-tenco
SANREMO: SU RAI PREMIUM IL FESTIVAL DEL 1967 IN ONORE DI LUIGI TENCO (MANCAVA DAGLI ARCHIVI!)


Maurizio Costanzo
SWING – RACCONTI SINCOPATI DI IERI E DI OGGI: COSTANZO TORNA SU RAI PREMIUM CON DARIO SALVATORI

4 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

26 marzo 2014 alle 21:52

Forse però andrebbero un attimino pubblicizzate di più dato che vengono mandate in onda.



2. Hana ha scritto:

26 marzo 2014 alle 23:44

Forse alcune era meglio se restavano… nel dimenticatoio…. U.U Mi riferisco soprattutto a Milady. Ne ho viste di cose brutte tratte dal romanzo di Dumas, ma questa credo le batta tutte e su tutti i fronti.
Una menzione però la merita il costume di Milady con la cornice, lo stesso che avete messo nell’immagine lassù a corredo dell’articolo. Una cosa impareggiabile!! X°°°°°D



3. dumurin ha scritto:

27 marzo 2014 alle 18:32

Un momento: La Regina e il Cardinale è già andato in onda su RaiPremium?????
Se sì quando?????



4. Salvatore Cau ha scritto:

27 marzo 2014 alle 23:29

@dumurium

Si, La Regina e il Cardinale è stato trasmesso alle 23,35 il 14 e il 21 febbraio.

Codice Aurora è invece andato in onda il 14 e 15 febbraio in prima serata.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.