9
marzo

PREMIO TV 2014: TUTTI I VINCITORI. LITTIZZETTO E CONTI PERSONAGGI DELL’ANNO, AFFARI TUOI MIGLIORE TRASMISSIONE

Premio Tv 2014 - Flavio Insinna

E’ andata in onda questa sera su Rai 1 la 54° edizione del Premio Regia Televisiva, il vecchio Oscar della Tv nato nel lontano 1961 da un’idea di Daniele Piombi. Una serata di musica e spettacolo che ha ripercorso la passata stagione televisiva offrendo al pubblico da casa le canzoni di Gianni Morandi, le migliori imitazioni di Tale e Quale Show, la dissacrante ironia di Ezio Greggio riguardo l’ultimo “geriatrico” Festival di Sanremo e vari altri sketch. Tra cui quello che ha visto protagonista Paolo Bonolis, non presente in studio ma in collegamento da Londra, e il momento selfie condiviso da Ilary Blasi con Daniele Piombi e il conduttore della serata Fabrizio Frizzi. Che non ha perso l’occasione per esibirsi dal vivo con Piero Pelù, da lui straordinariamente imitato proprio a Tale e Quale Show.

Premio Tv 2014: tutti i vincitori

Riassumiamo dunque tutti i vincitori del Premio Tv 2014, primo e ormai unico riconoscimento televisivo presente in Italia dopo l’eliminazione dai palinsesti di Canale 5 dei Telegatti (trasmessi per l’ultima volta nel 2008).

Miglior Personaggio maschile: Carlo Conti
Miglior Personaggio Femminile: Luciana Littizzetto
Miglior Fiction: Don Matteo 9
Miglior Tg: Sky Tg 24

Premio TV 2014 – I 10 programmi vincitori (scelti all’interno della top 20)

.

Affari Tuoi (Rai1)

Avanti un Altro (Canale 5)

Ballando con le stelle (Rai1)

Le Iene Show (Italia1)

L’Eredità (Rai1)

Report (Rai3)

Sogno e son desto (Rai1)

Striscia la Notizia (Canale 5)

Tale e Quale Show (Rai1)

The Voice of Italy (Rai2)

.

Premio TV 2014: i premi speciali

.

L’Accademia quest’anno ha anche assegnato due premi speciali:

Edicola Fiore – Miglior Programma Web

Gianni Morandi – Live in Arena – Evento Straordinario Tv dell’anno

Premio Tv 2014: il pubblico da casa sceglie Affari Tuoi come Miglior Trasmissione dell’anno

Consegnati i succitati premi, il pubblico da casa assegna la statuetta più ambita, quella della Miglior Trasmissione dell’anno, esprimendo le proprie preferenze attraverso il televoto: Affari Tuoi trionfa ed un emozionatissimo Flavio Insinna ritira il premio dedicandolo al padre scomparso.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Emmy Awards 2017
Emmy Awards 2017: tutti i vincitori – Foto


Ermal Meta - Wind Summer Festival 2017
Wind Summer Festival 2017: ecco chi ha vinto


Mtv awards 2017
MTV Awards 2017: i vincitori


Striscia la Notizia, Fuori onda di Flavio Insinna
Striscia La Notizia sbertuccia Flavio Insinna. Nei fuorionda urla e parolacce, rivolto ad una concorrente: «Abbiamo preso una nana de merda» – Video

19 Commenti dei lettori »

1. daniele ha scritto:

9 marzo 2014 alle 23:17

Il segreto, D’urso e Maria De Filippi quest’anno gli hanno stracciati e non hanno nessun premio… E’ UNA COSA RIDICOLA.



2. matteo ha scritto:

9 marzo 2014 alle 23:22

danno solo i premi alla RAI



3. Loryx93 ha scritto:

9 marzo 2014 alle 23:38

Non riesco proprio a concepire il Perchè Braccialetti Rossi non sia stato premiato,Tutto il rispetto per Don Matteo ma c’è da più di dieci anni e non è mai cambiato di una virgola,invece Braccialetti meritava proprio perchè è un prodotto innovativo e che tratta un tema delicato con delicatezza e grande umanità.



4. Francesco ha scritto:

9 marzo 2014 alle 23:51

Ma il premio al tg? Dimenticato?



5. marco de santis ha scritto:

10 marzo 2014 alle 00:06

Confermato gf all’interno di pomeriggio 5 alle 18 30



6. Fiò ha scritto:

10 marzo 2014 alle 01:42

Che ridere… La rai celebra se stessa… Littizzetto “batte” De Filippi… E non c’è traccia di premi a Masterchef o Xfactor… Ma giusto x fare un esempio…



7. giuseppe ha scritto:

10 marzo 2014 alle 06:35

sarebbe un offesa alla rai assegnare un premio a pomeriggio 5 uomini e donne il segreto e cento vetrine gia e tanto se hanno premiato il quiz demenziale di Bonolis



8. W.Rai uno ha scritto:

10 marzo 2014 alle 08:39

La Rai celebra se stessa, è vero ma ricordiamoci quando c’èrano i telegatti e mediaset era più premiata …., e certo giocavano in casa!!!! e lo stesso fa la Rai



9. tonio ha scritto:

10 marzo 2014 alle 08:40

se il trash AFFARI TUOI è il miglior programma io mi ritiro in convento



10. Conte Dracula ha scritto:

10 marzo 2014 alle 09:07

programma vergogna tv 2014



11. GianCarlo ha scritto:

10 marzo 2014 alle 10:13

Ma che premiazioni son queste?
Miglior TG, SKY24? cioè se lo vedono 4 gatti,ricchi, son fortunati!
Miglior Personaggio maschile, Conti??! Maddechè?
Miglior Fiction, ancora sto prete schiacciamaroni? Ma un Squadra Antimafia o il 13 apostolo no?? eh?? troppo giovane per la RAI
Sorvolando sulla Litizzetto ormai con le ragnatele , proprio li,mi sa dire qualcuno che cos’è “Sogno o son desto”? Mai sentito!!!
etc etc etc

Ma premiare un “Crozza nel Paese delle Meraviglie”, un Amici, o qualcosa che non sia di Rai1 dedicato al pubblico over 65 è un reato???



12. W.Rai uno ha scritto:

10 marzo 2014 alle 12:02

bè potevano premiare così 10 vincitori
miglior tg TGLA7 (LA7)
L’Eredità (Rai 1)
Nel paese delle meraviglie (LA7)
Striscia la Notizia (canale5)
servizio pubblico (LA7)
Tale e quale show (Rai 1 )

né avrebbe presi più La7 che la Rai…..
ecc



13. tony ha scritto:

10 marzo 2014 alle 12:46

Scusate, ma poi avete visto anche le percentuali del televoto che scorrevano sotto in sovraimpressione alla fine della serata mentre premiavano Insinna?? ma come è possibile che affari tuoi ha avuto il 42,30 % mentre striscia soltanto 1,69 % ??? ed è possibile che the voice solo il 2,01 % ???? ma dai, non sono assolutamente credibili !!!



14. Michele87 ha scritto:

10 marzo 2014 alle 13:10

Ridicoli



15. Marco89 ha scritto:

10 marzo 2014 alle 13:45

Non so se ridere o piangere. Don Matteo miglior fiction? Rabbrividisco ma almeno ci sono gli ascolti altissimi, anche se non credo debba essere quello il parametro. Se in Italia il miglior prodotto riuscito a livello di fiction è Don Matteo, siamo apposto. Almeno premiare i Braccialetti Rossi.
La De Filippi è la regina incostrata della tv e viene battuta dalla Littizzetto, reduce dal flop di Sanremo? Ahaha, altra risata.
Affari tuoi miglior programma?
Ma quale Italia rappresentano questi premi? Boh, sicuramente non quella che vedo io, e non quella del futuro, purtroppo.
Cè di positivo che almeno ieri sera era in pochi a seguire questo bel programmino…



16. Salvo ha scritto:

10 marzo 2014 alle 13:57

E’ vergognoso vedere nella classifica programmi come Report e come al solito Striscia la notizia e Le iene; c’erano tanti altri programmi molto amati dal pubblico che meritavano il premio, come ad esempio Italia’s got talent, C’è posta per te, La prova del cuoco e invece premiano sempre gli stessi.



17. Vince! ha scritto:

10 marzo 2014 alle 15:08

L’avevo scritto settimane fa che mai come quest’anno andava premiata la De Filippi… Hanno perso un’occasione.
Il premio a The Voice sa tanto di telepromozione. A parte il talent e il bel varietà di Ranieri hanno vinto tutte trasmissioni in onda da almeno tre stagioni!
Poi sembra che la giuria abbia voluto favorire i programmi decisamente nazional-popolari della Rai a scapito di quelli più da servizio pubblico. Non è un caso che la più applaudita sia stata la Gabanelli.

Piccola polemica: su Twitter, mentre in collegamento da Milano Fazio consegnava il premio alla Littizzetto, è apparso un “cinguettio” di Leone, che però stamattina era stato già cancellato, in cui si criticava l’assenza di certi premiati. Evidentemente il direttore di Rai 1 non ha gradito l’assenza di Luciana, anche perché voleva promuovere la fiction che inizia oggi.



18. dumurin ha scritto:

10 marzo 2014 alle 16:50

Come miglior fiction secondo me avrebbe dovuto vincere Le Tre Rose di Eva 2, è stata la fiction più bella in assoluto del 2013!



19. anomis ha scritto:

11 marzo 2014 alle 12:04

perfetto..premi meritati..tutto il resto è solo polvere..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.