26
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (18-24/11/2013). PROMOSSI IL SEGRETO E ANNA MARCHESINI. BOCCIATI IL CAOS OXA E IL LUTTO RAI A META’

pagelle Anna Marchesini

Fabio Fazio e Anna Marchesini

Promossi

10 ad Anna Marchesini. Malgrado la malattia che avanza (altre info qui), a Che Tempo Che Fa l’ex comica del trio si mostra provata ma combattiva, ironica e coraggiosa, impartendo dal salotto di Fabio Fazio una lezione di vita esemplare.

9 a Il Segreto. Non bastassero i picchi superiori al 27% in daytime, la saga spagnola sbarca nella fascia oraria più prestigiosa, per giunta nella serata “bestia nera” di Canale 5, e riesce ad aumentare il suo pubblico toccando i 3,8 milioni di spettatori.

8 a Matthew Morrison. Dopo essersi mostrato disponibile e alla mano con i giornalisti, sul palco di X Factor il coach delle Nuove Direzioni ha offerto un’ottima performance (inspiegabilmente piazzata nell’Ante Factor) di spettacolo a 360 gradi.

7 alla quinta stagione di Squadra Antimafia. La fiction si conferma un caposaldo nella programmazione di Canale 5 e, seppur segnata dal tempo che passa (alcune vicende hanno assunto contorni quasi caricaturali), ha trovato nuovamente modo di appassionare. Tuttavia si auspica che Valsecchi e Mediaset decidano di darci un taglio prima di stufare l’audience e di compromettere in maniera definitiva la trama.

6 allo Zecchino d’Oro. In tempi di frammentazione, lo storico concorso canoro dell’Antoniano di Bologna resiste senza accendere più gli entusiasmi di un tempo. Meriterebbe una maggiore cura a livello promozionale e nella scelta di autori e conduttori e forse una prima serata per la finale.

Bocciati

5 alla vicenda Anna Oxa a Ballando con le stelle (altre info qui). Il vuoto nel regolamento non fa onore alla macchina organizzativa guidata da Milly Carlucci che comunque avrebbe dovuto già esprimersi a proposito del possibile rientro in gara della cantante “senza pietà“.

4 al lutto nazionale Rai indetto solo “per metà”. Per commemorare le vittime della Sardegna, l’ammiraglia della tv pubblica sospende La Prova del Cuoco (ma ad Uno Mattina si cucina), L’Eredità e Affari Tuoi ma non, a sorpresa, Tale e Quale Show. Inoltre, la messa in onda di Uno Mattina Verde con annessa rubrica di cucina non è andata giù ad Antonella Clerici (voto 5). Sebbene la sua amarezza sia comprensibile, la conduttrice poteva evitare (o almeno rimandare) l’utilizzo di espressioni forti come “incazzata” e le polemiche nel giorno di lutto.

3 all’intervento di Roberto Fico a Radio 24. Questa volta il Presidente della Commissione di Vigilanza Rai ce l’ha con i programmi di intrattenimento della tv pubblica prodotti da società esterne (altre info qui). Ebbene, la cosiddetta “esternalizzazione”, che all’estero e in altri settori è una prassi consolidata, per Fico, se compiuta dal servizio pubblico, è “allucinante”. Intendiamoci, la Rai deve poter contare innanzitutto sulle professionalità interne, ma passare da un estremo all’altro sarebbe un vero e proprio harakiri.

2 al caos Quinta Colonna – Il Quotidiano. DM lancia la notizia della soppressione della striscia informativa di Rete 4, Paolo Del Debbio conferma, Mediaset interviene piccata con un comunicato dove però nè smentisce nè conferma. Che confusione!

1 alla programmazione “a gambero” delle sitcom di Italia 1. Da settembre a novembre la rete diretta da Luca Tiraboschi ha trasmesso quinta, sesta e settima stagione di How I Met Your Mother, poi ha proposto la quarta, in attesa di “saltare” all’ottava che però è stata rinviata poco prima della partenza – con l’intenzione di valorizzarla al meglio (lo speriamo) -  e rimpiazzata dalla quinta annata cui seguirà nuovamente la sesta. Stesso trattamento per 2 Broke Girls: terminati i primi due cicli di episodi, si è ritornati alla prima stagione.



Articoli che potrebbero interessarti


Amici Loredana Bertè pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (27-04/3-05/2015). PROMOSSI IL BANCO DEI PUGNI E LOREDANA BERTE’, BOCCIATI PAUSINI PREZZEMOLINA (ALL’ESTERO) E FUORICLASSE


tatangelo-pagelle about love
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (20-26/04/2015). PROMOSSI IL SEGRETO E FAZIO, BOCCIATI AMBRA BANIJAI E ABOUT LOVE


giancarlo-magalli
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (26/01-1/02/2015). PROMOSSI MENTANA E IL SEGRETO, BOCCIATI QUELLI CHE IL CALCIO E AVANTI UN ALTRO HOT


ballando-giusy-versace
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (1-7/12/2014). PROMOSSI SCIARELLI E HOW I MET YOUR MOTHER, BOCCIATI PEREGO VS MORIC E ROMEO E GIULIETTA

6 Commenti dei lettori »

1. Marco89 ha scritto:

26 novembre 2013 alle 14:00

Bravo Mattia, ottime pagelle.
Sorprendente il risultato de Il segreto, mai mi sarei aspettato il 15% con quasi 4 milioni per una soap di domenica sera. Mediaset farà presto un monumento a Pepa, ha raddrizzato auditel e share di non pochi programmi e spazi.
Riguardo Antimafia, c’è da dire che di questi tempi non è facile creare fiction tali da mantenere un buon ascolto e soprattutto duraturo come questo; c’è uno zoccolo duro e siamo già alla quinta stagione, altri prodotti crollano già alla seconda…il target di riferimento è giovane, per trama, attori e linguaggio, e i giovani la tv la seguono sempre meno. Capisco quindi che si continui, certo, il rischio di non essere più realisti esiste, vedremo cosa accadrà con il cambio di regia ma finchè c’è la Michelini siamo in una botte di ferro.

Riguardo lo Zecchino d’ oro concordo, bisogna cambiare i conduttori: passi per uno ma tutti e due antipatici…la mielosità della Maya e le battutine di Insegno sono un mix che non digerisco. Ho ascoltato qualche bambino ma saltuariamente, con altri conduttori sarebbe stato diverso, c’ è gente sicuramente più adatta di loro.



2. Lami ha scritto:

26 novembre 2013 alle 18:19

La Clerici non perde mai l’occasione per stare zitta…



3. lucio voreno ha scritto:

26 novembre 2013 alle 21:24

Il Segreto è andato bene anche in prima serata, però in quella fascia sarebbe opportuno utilizzarlo a piccole dosi.
Polemica della Clerici insensata così come la programmazione televisiva nei giorni di lutto.
Per quanto riguarda italia 1, ormai Tiraboschi, nel mal collocare le serie americane, è un recidivo.



4. ginevra ha scritto:

27 novembre 2013 alle 06:15

l’antipatia per la maya è infinita, insegno è bravissimo



5. Salvo ha scritto:

27 novembre 2013 alle 14:00

Ancora a fare polemica su quello che ha detto la Clerici?
Va bene, poteva usare toni diversi, però il suo ragionamento non fa una piega, non ha avuto senso togliere La prova del cuoco per poi mettere Uno mattina che, invece di fare un approfondimento su quanto è successo in Sardegna, ha fatto una rubrica di cucina. Almeno lei dice sempre quello che pensa e ha ragione, brava Antonella!!!



6. Adriano ha scritto:

27 novembre 2013 alle 21:34

Per lo zecchino d’oro c’è una sola soluzione… Fatelo gestire a chi lo ha creato.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.