5
novembre

GIANCARLO SCHERI: CANALE 5 AL 20%, LEADER INCONTRASTATA NEL DAY TIME. LO SHOW DI GIGI E ANNA A DICEMBRE

Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5

Non è tutto oro quel che luccica, eppure, a giudicare dai toni trionfalistici di Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, l’autunno in tv dell’ammiraglia Mediaset è di quelli da incorniciare. Un’autocelebrazione che tocca l’intera programmazione del canale, dalle prime ore del mattino alle ultime della tarda sera, tale da essere invidiato persino dalle altre tv europee. Insomma, è proprio il caso di dire che ce n’è per tutti i gusti.

Giancarlo Scheri: Canale 5 in autunno ha una media del 20% di share. Day time da record

Il direttore della rete numero uno del Biscione parte da un suo dato per complimentarsi dell’operato di Canale 5:

“La nostra rete, in autunno, ha una media del 20% di share sia in prima serata sia nel day time. Non c’è nessun altro canale televisivo in Europa ad avere performance simili” – dichiara Scheri a Italia Oggi, soddisfatto principalmente del day time – “Abbiamo risultati record, siamo leader incontrastati non solo sul target commerciale 15-64 anni, ma pure sull’intero universo individui dai 4 anni in su. Dalle soap a Uomini e Donne, Pomeriggio 5, Bonolis, fino a Striscia la Notizia, che anche quest’anno sta dieci punti sopra Affari Tuoi di Rai 1 sul target commerciale.

Giancarlo Scheri: Matrix rappresenta un atto coraggioso. Gli ascolti crescono

La soddisfazione è totale, se è vero che persino la sofferente seconda serata firmata Matrix è motivo di orgoglio:

“Il programma di Luca Telese ha qualità e il pubblico sembra apprezzarla, gli ascolti crescono… Matrix deve seguire l’attualità. Se si impone la politica, seguirà la politica. Altrimenti, si dedicherà ad altri temi di attualità. Ma, ripeto, Matrix è un programma nuovo, rappresenta un atto coraggioso, di cambiamento. E poi ora fa anche l’11-12% di share”.

Giancarlo Scheri: Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo su Canale 5 a dicembre

Uno sguardo, poi, al futuro immediato, che vede sul fronte dell’intrattenimento l’epilogo della quinta edizione di Italia’s Got Talent, che il direttore di Canale 5 considera “il programma più moderno della tv generalista”. E poi il ritorno (si fa per dire) di Adriano Celentano e la novità dello show targato D’Alessio-Tatangelo:

“A metà dicembre ci sarà un nuovo evento con Adriano Celentano. Si chiamerà ancora Rock Economy, ma non è una replica di quello dello scorso anno. Ci saranno tanti contenuti nuovi, il backstage del concerto ecc. Poi, sempre in dicembre, altre due puntate dell’evento Questi Siamo Noi, con Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo in concerto. Quello dei grandi eventi, dei grandi concerti, è un ingrediente che funziona e che continueremo a usare”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Paolo Bonolis con Benji e Fede
BONOLIS: “PER ORA E’ MUSIC IL MIO SANREMO”. SCHERI APRE UNO SPIRAGLIO PER IL RITORNO DE IL SENSO DELLA VITA


Laura Pausini
GIANCARLO SCHERI: IN AUTUNNO SU CANALE 5 SERATE EVENTO CON IL VOLO, EMMA, AMOROSO E ELISA. E TANTI CONCERTI


Curva Valori assoluti seconda serata
ISOLA DEI FAMOSI 2015: GLI ASCOLTI MINUTO PER MINUTO E TUTTI I NUMERI DEL DEBUTTO


Giancarlo scheri
GIANCARLO SCHERI: PARTENZA RECORD PER IL DAYTIME DI CANALE5. E LA PRIMA SERATA? NO COMMENT!

27 Commenti dei lettori »

1. ANGELO ha scritto:

5 novembre 2013 alle 10:49

Ma il direttore di canale 5 non avra’ sbagliato e ha commentato i risultati di RAIUNO :P



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:00

ANGELO: in effetti…



3. carlo ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:05

quindi il programma di anna e gigi non sarà a novembre ma a dicembre…speriamo che scelgano la collocazione giusta..



4. iki ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:10

Leggermente superbo il direttore!
Comunque indubbiamente C5 almeno nel pomeriggio è risorta
Quest’estate ha provato a proporre qualcosa invece delle solite repliche snervanti a palla(vedi JUMP Music Summer Festival e Studio5,anche se quest’ultimo realizzatobproprio male)
Non è di certo come Rai(badante)1 che invece va avanti a forza di repliche.



5. Giuse72 ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:11

L’unica collocazione giusta per un “evento” (!!!) con D’Alessio e Tatangelo è a notte fonda, intorno alle 3.00/4.00.
IGT televisione moderna???
Già, si tratta solo della copia di una vecchia trasmissione andata prima in radio, poi in tv, saranno 30/40 anni … mi pare si intitolasse “La Corrida”, o qualcosa del genere…



6. pig ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:35

Rai 1 non va mica bene in day time. Ha cannato tutto. Si salvano solo Clerici e Conti. Il resto è tutto sotto obiettivo

Canale 5 in day time va bene e sta sopra obiettivo nel suo target, in prima serata avrei dei dubbi



7. Alessandro ha scritto:

5 novembre 2013 alle 11:53

Scheri vuole una programmazione moderna? Gli do qualche suggerimento: x-factor, master chef, the apprentice, qualche serie tv di qualità come XIII, Nymphes, the client list. O ops ma questa sky non mediaset. Scheri il punto e che la qualità costa, mandando in onda sempre le stesse cose dimostri solo una cosa : non hai i soldi per poter proporre della vera qualità. Tra Rai1 e canale5 c’è poca differenza ormai. Le uniche tv in chiaro con una programmazione buona sono italia1 e rai2 ( e poi ci sono pecche anche li).



8. pig ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:09

La qualità non porta nemmeno ascolti tante volte. Chi mai seguirebbe su Canale 5 The apprendice, Nymphes, master chef. Son tutti programmi che non garantirebbero 5-6 milioni. Son programmi di nicchia. Masterchef funzionerebbe su Rai 2 o Italia 1 ma non su una ammiraglia



9. Luca ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:14

con la scusa del target commerciale si tace sul fatto che Striscia da qualche tempo e soprattutto quest’anno arranca…sta perdendo di diversi punti e praticamente tutte le sere (o quasi) contro affari tuoi…sia chiaro, odio i pacchi truffa e non capisco come si possa seguire sta trasmissione da sagra paesana…e amo striscia, ma il tg satirico dovrebbe darsi una svegliata e diventare figo come i seguitissimi cugini de Le Iene evitando tanti autogol…e puntando di nuovo sul fattore sexy delle veline, che sicuramente ha aiutato in passato, non nascondiamoci dietro un dito…



10. lisa ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:43

Qui scambia lucciole per lanterne…
Quando mai canale 5 fa’ il 20% in prime time ogni sera, ma neanche sul target commerciale…infatti con io canto proprio supera questa media…
Avrà guardato forse solo un paio di giorni della settimana a settembre….



11. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:53

Ahhh…ho capito!! Ridete tutti…siamo su Scherzi a Parte con questa intervista!!! ahahaha Grande Scheri che voleva farci credere che fosse serio mentre rilasciava quest’intervista. Ci stavo per cascare ma poi ho pensato che non potesse esser serio



12. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:55

Il 20% lo fa Rai uno quasi in prime time. Ed il 20% non lo raggiunge Canale5 manco nel commerciale. Questo parla di 20% a vanvera in varie fasce della giornata. Manco Donelli sparava ste assurdità



13. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:57

Telese fa il 12% ora? ahahaha Matrix ha fatto un 11% in UNA puntata su 20. La media di Matrix è intorno al 5%… Possiamo smontare questa intervista ridicola pezzo per pezzo, ma sarebbe come sparare sulla Croce Rossa



14. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 12:59

Rai 1 non va mica bene in day time. Ha cannato tutto. Si salvano solo Clerici e Conti. Il resto è tutto sotto obiettivo

Canale 5 in day time va bene e sta sopra obiettivo nel suo target, in prima serata avrei dei dubbi
—–
La Perego è in recupero e Canale5 è in calo. Canale5 ha una mattina disastrosa. Non avere dubbi sul prime time perchè Canale5 ha fatto schifo , abbondantemetne sotto obiettivo



15. Peppe93 ha scritto:

5 novembre 2013 alle 13:27

Ma Scheri dice sul serio? Le cose le inventa proprio, forse fa il direttore di Canale5 per modo di dire.



16. attilio ha scritto:

5 novembre 2013 alle 13:32

caro Luca, continua pure a pensare che il target commerciale è una scusa. Peccato che l’Auditel esista proprio per misurare il gradimento in quella fascia di pubblico in modo che gli inserzionisti pubblicitari orientino li i loro investimenti. Aggiungo poi che quelli delle Iene sono bravissimi, ma la share di Striscia è stabilmente più alta.



17. il controllore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 13:38

osservatore, ma cosa ti ha fatto di male Scheri per essere così acido?
non sarai per caso un emissario della Rai?



18. aleimpe ha scritto:

5 novembre 2013 alle 14:14

A Gennaio torna il GF…



19. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 14:49

Se leggo una intervista, caro controllore di volo, mi aspetto da un direttore di Rete che ovviamente tiri acqua al suo mulino ma qui siamo alle esagerazioni più compete. Parla di Striscia avanti di 10% nel commerciale ( grazie al cavolo) ma dimentica che Striscia è nel momento più nero della sua storia. Affari Tuoi sta dominando, con un 22 vittorie a 9, quando ad inizio stagione Striscia bastonava il programma sui Pacchi. Si parla di buonissimi ascolti al pomeriggio. Questo è vero fino al Segreto ( vero asso nella manica) ma ora la D’Urso è in calo dopo la soap ed addirittura la Perego è risalita ( vincendo) dopo un diastro iniziale. Bonolis è sempre dietro l’Eredità che pare ad un seconda giovinezza visto che ha incrementato il suo share. Non parliamo della prime time di Canale5 in netto calo e delle seconde serate deludenti. Velo pietoso sul mattino di Canale5, dopo il rullo. Io sto facendo una analisi obiettiva, Scheri ha raccontato una bella favoletta



20. il controllore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 15:31

osservatore, mamma Rai ti paga a battute o a intervento?



21. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 15:40

A singola parola……. intanto non ho letto un tuo commento inerente al post. Ma giustamente non sapresti cosa dire,dovendo per forza di cose darmi ragione



22. ital ha scritto:

5 novembre 2013 alle 16:19

Incredibile inbonitore Scheri in questa intervista a tratti surreale …
Risultati migliori certo rispetto a primavera, ma la canale 5del 20% e’un ricordo lontano .



23. Michele ha scritto:

5 novembre 2013 alle 16:56

A settembre ed a ottobre Canale 5 al pomeriggio è andata meglio di Rai 1 questo è un fatto oggettivo… poi quello che accadrà da qui a giugno è tutto da vedere.

In generale comunque si vede che c’è la crisi e non ci sono soldi: l’offerta delle generaliste per il prime time quest’anno è veramente misera, ci sono due serate in cui ci sono 3-4 titoli fortissimi contemporaneamente ed altre che sono in pratica estive, fatte tutte di film al milionesimo passaggio (strano che non abbiano ancora proposto ”Pretty Woman”) e fiction in replica (almeno in Rai potrebbero replicare i vecchi sceneggiati degli anni ‘60 e ‘70 invece che il solito Terence Hill prete o guardia forestale)…..



24. il controllore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 17:19

non passo le mie giornate fra tabelle Auditel e cose del genere, come evidentemente ami fare tu, mi limito a notare nei tuoi post un’insistenza sospetta. forse non c’entra, ma sabato ho letto un articolo sulla Stampa in cui si dice che Rai e Mediaset hanno perso 1.800.000 telespettatori rispetto al 2012, telespettatori che si sono orientati sul satellite e sul digitale. Invece di irritarmi per un’intervista di Scheri preferisco irritarmi perché trovo poche cose da vedere sulle generaliste, soprattutto sulla Rai, a cui pago anche il canone.



25. osservatore ha scritto:

5 novembre 2013 alle 17:31

Stiamo andando su un altro discorso. Qui stavamo discutendo delle parole di Scheri che inventava trionfi di risultati ed ascolti per Canale5. Per quanto riguarda l’offerta televisiva in prime time, c’è una crisi a livello di tutte le generaliste ma francamente ora Canale5 sta offrendo veramente poco o nulla



26. ANGELO ha scritto:

6 novembre 2013 alle 09:05

Grazie Fabio ;-)



27. giuseppe ha scritto:

11 novembre 2013 alle 11:05

canale 5 il pomeriggio e risolta perché c’e il segreto che fa da traino a pomeriggio 5 e verisismo e complimenti per l’educazione avete cancellato il mio messaggio quando si dice quello che si pensa e la verità si annientano i messaggi



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.