24
settembre

QUELLI CHE… STRISCIA LA NOTIZIA

Striscia la Notizia - Velini con Michelle Hunziker e Virginia Raffaele (Nicole Minetti)

Striscia la Notizia - Velini con Michelle Hunziker e Virginia Raffaele (Nicole Minetti)

Una caricatura di se stessa. Non serve molto altro per definire la ‘nuova‘ edizione di Striscia la Notizia, il solito telegiornale satirico del solito Antonio Ricci, espressione di una televisione incredibilmente vecchia ma straordinariamente cara ad un certo pubblico che preferisce tuffarsi nel passato non avendo alcunchè di nuovo con cui appagare vista e udito.

L’aver tentato di spacciare il programma come rivoluzionato (complice lo spauracchio del ritorno di Flavio Insinna ai criticatissimi ‘pacchi’), rende il tutto tragicomico: Striscia la Notizia si è presentata come quei signori di una certa età che, per apparire giovani, cambiano gli abiti e risultano ‘giovanili’, ovvero vecchi (per dirla alla Enzo Miccio). E gli abiti, in questo caso, sono Virginia Raffaele, Michelle Hunziker e i Velini. Si, c’è anche un nuovo studio, ma almeno quello riusciamo a salvarlo.

La conduzione stucchevole e piatta di Hunziker e Raffaele

La conduzione dell’ottima comica Virginia Raffaele appare, come preventivato, stucchevole: non puoi dare in pasto al pubblico un’imitazione lunga tutta la durata del programma, perchè oltre a far perdere verve tanto al personaggio imitato quanto al personaggio imitatore, sminuisci la serietà delle inchieste (assenti nella prima puntata) che dovrebbero essere presentate in un contesto decisamente differente. Altrimenti, il rischio che si corre è quello di trovarsi di fronte a Quelli Che… su un altro canale.

Michelle Hunziker, poi, rivela tutti i propri limiti: a far da spalla può anche cavarsela, a tenere in mano le redini di uno show proprio no. Non pervenuto alcun feeling con la co-conduttrice-imitatrice; non pervenuto il brio che, quanto meno in coppia con altri partner, è riuscita a manifestare; non pervenuta – più semplicemente – una conduzione che possa definirsi tale.

I Velini, la sublimazione perfetta dell’italica ipocrisia

E i Velini? Sublimazione perfetta dell’italica ipocrisia. Ma le colpe, in questo caso, non sono da attribuire ad Antonio Ricci, quanto, piuttosto, a quell’insopportabile “diktat” che, oramai, impone ai protagonisti del tubo catodico nostrano di ‘prender provvedimenti’ a tutela del corpo delle donne. Come se il corpo degli uomini non debba godere della stessa tutela e – soprattutto – come se l’assenza di due veline ballanti sia realmente la soluzione al problema. Il corpo va tutelato a prescindere, senza scadere nel bigottismo. Se, poi, ci aggiungiamo che i ‘manichini viventi’ di Abercrombie si muovono meglio, le conclusioni sono presto fatte.

Ah, una novità almeno c’è stata: lo spot Mediaset All21, a reti unificate, che ha bruscamente interrotto la diretta di Striscia. Questo si che è stato bello. Lo spot, s’intende.



Articoli che potrebbero interessarti


Striscia la notizia conduttori Michelle Hunziker Piero Chiambretti
STRISCIA LA NOTIZIA 2013/2014: ECCO TUTTI I CONDUTTORI. ARRIVANO ANCHE CHIAMBRETTI E I VELINI


Chiambretti - Hunziker a Striscia la Notizia
STRISCIA LA NOTIZIA: ESCE BELEN, ENTRA CHIAMBRETTI. MA SOLO PER DUE GIORNI.


Striscia la Notizia
STRISCIA LA NOTIZIA, LA VOCE DELLA PREVEDIBILITA’


Belen Rodriguez
BELEN E MICHELLE HUNZIKER A STRISCIA LA NOTIZIA

38 Commenti dei lettori »

1. martina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 07:17

Ottima recensione…direi perfetta ed azzeccatissima!
Stasera Affari Tuoi dal primo minuto e non solo dalle 21 come ieri sera.



2. nino.tv ha scritto:

24 settembre 2013 alle 08:29

già la foto la dice tutta… non ce lo vedo il povero chiambretti…



3. Alessandro ha scritto:

24 settembre 2013 alle 09:19

Io la puntata non l’ho vista semplicemente perché striscia senza Ezio ed Enzino non è la stessa cosa, ma poi Chiambretti cosa c’entra con questa baracconata? Prima mandano a P….ne quelli che il calcio e adesso rovinano striscia, ok che la tv (gratuita intendiamoci) non riesce a proporre nulla di nuovo, ma rovinare quello che di buono c’era rimasto ha senso?
P.s.:salvo solo avanti un altro e Bonolis.



4. marcuz ha scritto:

24 settembre 2013 alle 09:30

Non sono un fan di striscia la notizia anzi…
Il programma e quello che è la “solita minestra” ma la coppia Virginia e Michelle mi è piaciuta molto,brave e belle!



5. Federica ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:08

Ho voluto vedere l’esordio di Virginia e mi sono ritrovata la Minetti… Ho adorato i personaggi di Virginia e quella pillola del matrimonio di Belen mi ha fatto ridere (l’unica cosa che ho visto, perchè poi ho cambiato all’apparizione dei Velini) ma no, non può condurre in questo modo. Concordo con te Davide! Se proprio vogliono, mettano delle cose registrate, giusto per una risata…. bah… A Zelig cosa dobbiamo aspettarci??? O.o



6. morescano ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:19

finalmente un pezzo in cui concordo con Maggio…
soprattutto quando parli dei velini



7. morescano ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:21

@martina:

beh, se non hai il meter auditel, è indifferente cambiar canale x protesta



8. Andrew ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:32

Onestamente non capisco tutte queste critiche al programma.
O meglio…. La puntata di ieri non è stata la perfezione, era piena di buchi e di cose da migliorare, ma sinceramente mi ha riavvicinato a Striscia dopo anni, e non è una cosa da poco. Senza considerare che nonostante tutto Striscia rimane a mio avviso un programma valido soprattutto per le inchieste, anche se non più giovane. Trovo che ci siano programmi più giovani (vedi il concorrente Affari Tuoi) che secondo me hanno stancato da anni.
Detto questo, passiamo alle critiche su Striscia. Innanzitutto non ho trovato molto azzeccata la scelta di portare la Raffaeli come imitatrice per tutta la puntata. Secondo me sarebbe bello avere la Raffaeli in vesti normali come presentatrice (anche per non togliere visibilità ai servizi che dovrebbero essere l’anima del tg satirico), con collegamenti con le sue imitazioni, un po’ come accaduto con Belen ieri (intervento che ho trovato molto divertente).
Non si è visto neanche l’affiatamento con Michelle, ma credo dipenda anche dal fatto che era la prima puntata, va ancora perfezionato il tutto. L’unico timore è che questo affiatamento arriverà nel caso troppo tardi, ovvero quando ormai la Hunziker dovrà lasciare per figliare. Forse Chiambretti potrebbe riuscire meglio in ciò, staremo a vedere.
Inutilissimi i Velini invece, stanno lì a fare presenza, non ballano e non si muovono. Ma non vorrei che questa sia stata una (giusta) scelta di Ricci, per provocare un po’ chi sosteneva che le Veline erano inutili ed erano offensivi. Teoricamente chi insorgeva per la presenza delle veline dovrebbe protestare ancora di più ora, ma dubito che accadrà.



9. Nina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:40

Caro Mario, complimenti. Davvero un bel post.



10. Andreafini ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:42

Finalmente è emerso, anche se non credo vi fossero dubbi, che la Hunziker può fare solo da spalla! Con Greggio tutti scorre liscio perchè è lui il programma ma da sola è noiosa, monotona ed estremamente impacciata! Il suo succeso l’anno sempre fatto i partner! Detto questo ridateci Greggio perché così è un programma inguardabile.



11. carlo ha scritto:

24 settembre 2013 alle 10:58

sono d accordo solo sui velini…totalmente inutili…ho trovato la raffaele fantastica come sempre e la hunziker brava…certo riesce meglio come spalla ma non è andata male…per quanto riguarda ” l affinità di coppia” datele tempo…è solo la prima puntata dai…



12. Fabrizio ha scritto:

24 settembre 2013 alle 11:09

Anche a me i velini non sono piaciuti, li avrei evitati.
La conduzione stucchevole e piatta….. trovo la critica eccessiva, dopo 10 minuti di programma… diamogli altri 10 minuti almeno, facciamole conoscere e interagire, frettolosa critica anche se si pensa al passato da “conduttrice” inesistente della Raffaele. Un conto è fare un siparietto comico tipo QUELLI CHE.. altro è condurre STRISCIA.
Un anno fa mi ritrovavo in questo sito e nei suoi collaboratori, oggi sempre meno. Sarò cambiato io ma trovo tutto alquanto strano. Ciao



13. dany2121 ha scritto:

24 settembre 2013 alle 11:18

Hanno affermato che i velini fossero in mutande, ma erano a torso nudo, cosa vista e rivista in film e fiction in cui si vede anche molto altro (nudità sia femminili che maschili).Hanno fatto vedere i provini degli altri velini in slip, stessa cosa vista l’anno scorso con le veline in bikini (anzi, in quel caso, anche il didietro con tanto di popò all’aria dato il pezzo di sotto striminzito). Quanto agli stacchetti, spesso le veline l’anno scorso e altri anni hanno fatto docce e jingle sensuali in bikini, dove mettevano in mostra tette e popò. Anzi, per la par condicio, i velini dovrebbero davvero mettersi in slip…è chiaro che è una provocazione vista la conduzione tutta al femminile, tanto più che a quanto si sa dovrebbero tornare altre veline a gennaio con i due conduttori maschili. Più che altro trovo che stacchetti ballati da uomini siano infattibili, li vedo fatti più per le donne, per quello appaiono imbranati. A me la puntata è piaciuta così così, per via di una Hunziker che chiaramente non è in grado di reggere la puntata ma solo di fare la spalla, e di servizi un po’ moscetti. Grande la Raffaele!
E poi mi fa ridere il nuovo ‘leitmotiv’ di “Velini inutili”… e perché, le veline erano utili? sinceramente trovavo le proteste prima per le veline e queste di adesso un po’ ipocrite vista la spazzatura che si vede in tv.



14. Andrew ha scritto:

24 settembre 2013 alle 11:48

@dany2121

Non è che le veline erano utili al programma, però oggettivamente almeno ballavano (in maniera più o meno convincente!)
Questi stanno là fermi, con la musica di sottofondo, con lo sguardo da pesce lesso e ogni tanto si ricordano di muovere almeno le braccia per far capire che è uno stacchetto. Onestamente, più inutili di così si muore!
A sto punto era meglio chiamare Angela favolosa Cubista, almeno si muove e ti strappa pure una risata! Era pur sempre un modo per compensare le critiche della strumentalizzazione del corpo femminile…



15. Cristiano ha scritto:

24 settembre 2013 alle 12:24

Come mai Striscia è il programma più visto della giornata e batte, come sempre, Affari Tuoi? Non solo vince in ascolto medio, ma vince anche sul target 15-34 anni, il target giovani, quello più desideroso di novità, in cui ha ottenuto il 29,93% di share, ovvero tre volte quello di Affari Tuoi (10.30%). A voi le conclusioni.



16. lisa ha scritto:

24 settembre 2013 alle 12:37

Alla fine avevo ragione che la Raffaele avrebbe portato la minetti conduttrice, come già ai tempi che furono fu presente la signora coriandoli. Alla lunga non entusiasma più…gia da stasera ci sarà un calo di ascolti. Lontani i tempi in cui faceva 7 o 8 milioni.
La hunziker non ride, cerca di tenere a bada la minetti, ne e’ succube, se con greggio faceva battute ed era lei la peperina della coppia ora e’ soft, sarà la gravidanza o lo dar spazio alla collega o anche l’ inadeguatezza di essere una conduttrice (ecco perché meglio non affidarle uno one woman show).
Vedrei azzeccata la coppia greggio – Raffaele.
I velini a petto nudo saranno Carini da vedere per le giovanissime a casa, ma sono impacciati e buffi, sembrano che siano in palestra a fare due esercizi scoordinati o in un locale gay a fare animazione senza averne esperienza, possono migliorare, ma come cosa e’ buffa da vedere, non siamo alla mucca assassina.
Orrendo all21…un motivo per far cambiare canale al pubblico, da quel momento in poi.



17. nicola83 ha scritto:

24 settembre 2013 alle 12:44

A me Striscia la Notizia in questa versione è piaciuta.
I Velini li ho trovati telegenici e statuari, perfetti per accontentare il pubblico femminile e non solo, la Hunziker stranamente non mi è dispiaciuta (invece con Greggio non la reggo), la scenografia modernissima e la Raffaele molto divertente.
Bravo Ricci… io ho ripreso a seguire Striscia dopo che non la vedevo da anni ormai.



18. Nina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 12:55

Pubblico femminile da “accontentare”! Grazie alle varie femministe per questo ottimo risultato.



19. Claudio ha scritto:

24 settembre 2013 alle 13:12

A me è piaciuta molto. Virginia Raffaele strepitosa come sempre. Siete buoni solo a criticare.



20. elodie ha scritto:

24 settembre 2013 alle 13:13

Dal mio punto di vista, la Raffaele è fantastica, anche se sbrodola un’imitazione per tutta la durata del programma (nel senso che non l’ho trovata pesante). Sono invece d’accordo con Davide Maggio sul fatto che l’imitazione mini la serietà di eventuali inchieste, che andrebbero presentate da una conduttrice “vera e credibile” e non da una maschera… c’è da dire però che per questo c’è la Hunziker, che, pur non eccellendo nelle vesti di presentatrice, può cavarsela.
I velini sono totalmente inutili… Il discorso della tutela del corpo maschile non mi trova però d’accordo perché il corpo maschile ha una “storia” molto diversa da quello femminile: le donne sono storicamente parte dell’arredo degli studi tv, oggetto di riprese indiscrete da parte delle telecamere e di battutine pruriginose da parte dei più importanti colleghi uomini; gli uomini hanno percorso al contrario l’esperienza femminile e solo di recente sono diventati tronisti, velini e ragazzi immagine, pezzi di carne senza alcun ruolo dati in pasto alle adolescenti ormonose. Questo modello andrebbe evitato, ma paragonare la figura del velino a quello della velina è scorretto dal momento che non tiene conto della storia televisiva.



21. Nimo ha scritto:

24 settembre 2013 alle 13:23

Non condivido, a me è piaciuta la puntata, soprattutto la Raffaele e i velini. I servizi erano poco interessanti, ma su quello c’è tempo per migliorare …
Bellissimi i velini, finalmente! Inquadrateli di più … e chi se ne frega di come si muovono, d’altra parte hanno selezionato dei modelli e non dei ballerini, chi se ne frega se non ballano … comunque è vero che la polemica sul “corpo delle donne” è ridicola: i velini sono molto più “nudi” delle veline, speriamo che qualcuno non si lamenti per il (presunto) sfruttamento del corpo degli uomini, e dalla prossima settimana ce li ritroviamo scafandrati …
Comunque credo che Striscia avrà aumentato il pubblico femminile e soprattutto il pubblico gay, mentre gli uomini etero ovviamente devono criticare …



22. Nina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 13:27

Nimo: ma anche no, magari!



23. Roberto ha scritto:

24 settembre 2013 alle 13:30

Virginia, fuggi via da lì, datti al teatro, al musical, lavora con gente brava! Ti faranno fare cose sempre più brutte, tu dovrai accettare, fare compromessi col tuo talento e andrà sempre peggio. Virginia… vabbè, a Cologno Monzese non c’è campo… entrino i velini… (che tu chiamerai velaus – risate)



24. Elenina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 14:00

A me è piaciuta la puntata, dobbiamo un po’ abituarci a questa nuova coppia: la Raffaele fortissima. L’imitazione di Belen esilarante… Secondo me Hunziker-Raffaele hanno bisogno di un po’ di rodaggio, peccato che poi la Hunziker dovrà assentarsi per il parto ovviamente: a questo punto le avrei fatte partire addirittura l’anno prossimo, magari iniziare con Ficarra-Picone, poi rientro di Ezio&Enzino e successivamente Hunziker-Raffaele.
Così almeno la Hunziker poteva godersi un po’ la figlia… almeno lei non rischia di vedersi portare via il posto di lavoro…



25. Elenina ha scritto:

24 settembre 2013 alle 14:01

Ah dimenticavo: i velini un po’ legnosi nei movimenti… e ci sono stati dei casting… almeno prenderli un po’ più idonei agli stacchetti



26. Andrea TN ha scritto:

24 settembre 2013 alle 14:39

Concordo con Davide ,anche se sono meno cattivo questa volta con Mediaset!
Il cambio ci voleva ,finalmente vedo una Michel Hunzicher piu’ normale e meno eletrizzata cosa che a me ha fatto molto piacere ,vuol dire che ha un po’ ti timore di Virginia ,c’è una sorta di rispetto!
Riguardo Virginia ,per ora fa il suo ruolo di imitatrice ,direi di aspettare per dare un giudizio!
E’ stata una puntata carina non esaltante ma va bene cosi’ come partenza!
Riguardo i velini ,ci stanno pure bene ,non c’è specificato in che veste sono la’ se come porta lettere (come le veline storiche) ,oppure come ballerini e fare stachetti …molto piu’ carini delle ultime due veline!
PS se torneranno le ragazze ,io mi auguro siano della sensualita’ di Melissa Satta!
Voto DISCRETO

PS Davide ,mi piacerebbe postastun articolo sul licenziamento (a mio avviso)ingiusto di Paola Perego.Grazie.



27. andrea TN ha scritto:

24 settembre 2013 alle 14:49

Ah volevo ,esprimere a Nimo che sono daccordo con lui ,che comunque per avere un pubblico femmininile o gay ,non sono essenziali i velini!!!(te lo dico io)…a me facevano piacere pure le veline ,non le ultime perche ‘ ugualmente possono essere delle icone per i gay.
L’importante e’la trasmissione nel contenuto che piaccia!!!…poi i velini ben vengano anche coperti con un maglione XD!!!
Speriamo la trasmissione prenda un po’ di slancio!Ciao.



28. Barbara ha scritto:

24 settembre 2013 alle 15:07

Io AMO Striscia e l’ho sempre seguita…..mio figlio di 6 anni la considera il suo “Carosello”: finita Striscia si va a letto!!!
Ma ieri sera….che spettacolo P-E-N-O-S-O-!!!
Ma chi è quella cretina che faceva l’imitazione??? Dove l’hanno pescata??? Sicuramente in Rai. Una stupidina così solo in Rai la si può trovare…..
Insopportabile. E soprattutto una imitazione può essere carina se dura qualche minuto….non tutta la puntata!
La Hunziker è la solita: insipida, insulsa e inutile. Finta e costruita come non mai….la D’Urso in confronto è spontanea!!!
Ma dai…….MA DAIIIIIIIIIIII!!!!!!

I velini sono belli e per il pubblico femminile sicuramente sono piacevoli…esattamente come lo sono state le veline per il pubblico maschile negli anni scorsi. Questa è l’unica ventata positiva…..

Ricci, mi sa che invecchiando peggiori. Hai fatto cose eccelse in passato, ma qua sei davvero caduto in basso!!!!!



29. Paolo ha scritto:

24 settembre 2013 alle 15:23

Non mi è piaciuta molto la prima puntata. Francamente anche se bravissima, Virginia Raffaele, non si integra in una trasmissione come Striscia la Notizia, specialmente tra inchieste serie. La Hunziker ha bisogno come spalla di Ezio Greggio, visto che la coppia ormai è collaudata. Facciamo passare questo mese, prima dell’arrivo della loro conduzione, o quella di Greggio-Iacchetti. All21, francamente è una boiata pazzesca e rovina tutte le trasmissioni in onda in quel momento.



30. Luca ha scritto:

24 settembre 2013 alle 15:39

la Hunziker era quella che qualche anno fa in copertina a sorrisi si diceva pronta ad uno show tutto suo in stile Fiorello? buahahahah è già tanto se riesce a fare teatro (non l’ho mai vista quindi non giudico) ma in tv può fare solo la spalla (e con gli anni non capisco se migliora o…peggiora) bah…potevamo farne a meno, per un anno che era incinta…e invece ci tocca pure in dolce attesa, Striscia una cosa doveva cambiare: lei.



31. gio ha scritto:

24 settembre 2013 alle 16:27

Nimo : Striscia ha aumentato probabilmente il pubblico femminile seguendo la linea di canale 5, interamente dedicato al pubblico femminile……penso che gli uomini etero non guardino più canale 5 già da tempo quindi le loro critiche non valgono nulla..(e di sicuro non sono di certo ossessionati da stupidaggini come immagine di uomini o donne che siano)……



32. gio ha scritto:

24 settembre 2013 alle 16:30

Nimo: ah…e non preoccuparti, che i velini non verranno scafandrati…non sono mica donne..!



33. giovanni ha scritto:

24 settembre 2013 alle 16:55

direi che questa è una recensione che non è assolutamente di parte, come i vari commenti verso pomeriggio 5 e come i commenti inesistenti per il flop della Vita in Diretta. Siamo giusti, ovviamente.



34. stefy ha scritto:

24 settembre 2013 alle 18:03

Me l aspettavo che OGGI la stampa massacrasse Striscia,era dai tempi di Alessandro Benvenuti, Luca Laurenti e Anna Maria Barbera che non vedevo una puntata cosi’pessima!



35. Laura ha scritto:

24 settembre 2013 alle 18:28

Bravissimo. Tutto assolutamente vero.



36. federica78 ha scritto:

25 settembre 2013 alle 11:26

Hunziker PENOSA!! Credo fosse così contenta di dimostrare che senza Greggio sarebbe stata una bomba (altrimenti come si giustifica che sia in onda con il rischio di partorire in diretta) ma ha dimostrato semplicemente che è lui a farli stare TUTTI a galla. Ridateci Ezio e se possibile anche la trasmissione di prima, perché le varianti in un format consolidato sono ben accette, ma se ci proponete un altro programma, con lo studio di una tv privata (perché è questo quello che sembra) e il nome di Striscia la notizia..beh non fate una bella figura davvero. Ricci sta invecchiando…e si vede!! Scelte pessime…e pensare che era l’unico programma che seguivo con piacere.



37. claudia ha scritto:

25 settembre 2013 alle 14:46

Un analisi perfetta, solo due persone meritano il bancone di Striscia Luca e Paolo….le ex iene



38. Manolo ha scritto:

25 settembre 2013 alle 21:20

Sono davvero d’accordo con te Davide Maggio.
Una vera schifezza!!!!
Michelle non risulta affatto una conduttrice professionale.Per non parlare dei velini….
Deluso



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.