25
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/09/2013). PROMOSSI BREAKING BAD E PECHINO EXPRESS, BOCCIATI LA7 SENZA CROZZA E SKY SENZA EMMY

Matrimonio Belen Rodriguez e Stefano De Martino

Stefano De Martino e Belen Rodriguez (dal fb di Belen)

Promossi

10 a Breaking Bad. La serie capolavoro con Aaron Paul è tornata sul piccolo schermo italiano, con la seconda parte dell’ultima stagione inedita e, contemporaneamente, tiene banco agli Emmy Awards 2013 dove si è imposta come miglior serie drammatica.

9 a Pechino Express. Il reality show di Rai2 si conferma tra le novità più belle e interessanti degli ultimi anni. Bel montaggio, cast ben assortito e ambientazioni suggestive: l’unico neo – ascolti a parte – è la durata, eccessiva per un factual.

8 a Belen Rodriguez. Su di lei ne potremmo dire di ogni, e in effetti la showgirl non è propriamente quello che si può definire un ‘modello di vita’. Eppure il suo appeal è innegabile: nel bene e nel male la neo signora De Martino sa come calamitare l’attenzione e la dimostrazione sono gli ascolti record registrati dalle trasmissioni che hanno parlato delle sue nozze (che a differenza di quelle di Valeria Marini potevano contare su ben pochi vip) e l’edizione straordinaria di Chi dedicata all’evento (per una fotogallery completa clicca qui).

7 a Michelle Bonev. La produttrice e regista bulgara, candidata come Peggior Attrice dell’Anno e – con Donne in Gioco – per la Peggior Fiction dell’Anno, si presenta sul palco dei TeleRatti 2013 dove, stupendo tutti per autoironia e simpatia, pronuncia il discorso che aveva preparato in caso di vittoria, dedicando la statuetta a Silvio Berlusconi. “E’ il momento di ricambiare”, ha detto. Maggiori info qui.

6 a Geppi Cucciari che, a proposito del flop di G’Day, a Otto e Mezzo commenta: “quando Peppa Pig fa più ascolti di te ti rassegni”. Carina la battuta, ma a rassegnarsi, dopo anni, non è stata La7?

Bocciati

5 alla contraddizione di Maria de Filippi. Qualche mese fa la conduttrice ha spiegato che il trono gay avrebbe avuto un problema pratico e cioè la nascita di possibili storie d’amore tra corteggiatori. Allo stesso tempo, però, la nuova edizione di Uomini e Donne prevede un trono misto con corteggiatori di sesso opposto che partecipano insieme alla trasmissione. Non potrebbero nascere anche tra loro delle relazioni amorose?

4 all’Emmy come miglior serie comedy andato nuovamente a Modern Family che ha battuto così The Big Bang Theory (e l’ultima stagione di 30 Rock). D’accordo, la sitcom con Sofia Vergara è divertente, è uno dei prodotti a stelle e strisce più brillanti degli ultimi anni, ma questa volta a meritare la prestigiosa statuetta era il telefilm nerd.

3 a La7 senza Maurizio Crozza. Urbano Cairo ha fatto un’ottima campagna acquisti (per quanto rischiosa) che però non compenserebbe l’addio dell’uomo d’oro della rete, l’unica personalità peraltro non legata all’informazione.

2 a Virus, costretto a fare i conti con ascolti da rete all digital.

1 alla mancata diretta degli Emmy Awards 2013 da parte di Sky. A furia di inseguire logiche da tv generalista, la pay tv si dimentica della preziosa nicchia.



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti
PAGELLE TV DEL 2015: I PROMOSSI


Pagelle TV 2014
PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (PROMOSSI)


Belen Rodriguez, pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (28/01-3/02/2013). PROMOSSA MARIA DE FILIPPI, BOCCIATI ARISA E RAI BOH


Maria de Filippi, pagelle dell'anno
LE PAGELLE DEL 2012, I VOLTI NOTI. PROMOSSI CONTI E BONOLIS, BOCCIATI PARODI E LUCA E PAOLO

11 Commenti dei lettori »

1. Elena ha scritto:

25 settembre 2013 alle 12:16

Assolutamente d’accordo sul 5 di Maria De Filippi per quella dichiarazione e all’ Emmy per Modern Family… doveva andare a The Big Bang Theory senza alcun dubbio!



2. faboulous ha scritto:

25 settembre 2013 alle 12:47

in base a cosa meritava di vincere big bang theory su modern family?



3. gio ha scritto:

25 settembre 2013 alle 12:50

avrei dato 10 ma anche 9 va bene, a pechino express perchè oltre all’ottimo cast è stato il primo programma sui social twitter e facebook, e soprattutto perchè in una serata difficile come il lunedì nonostante Montalbano e squadra antimafia è riuscito a fare più ascolti della prima edizione e a ridimensionare Colorado che invece ha subito un calo rispetto alle edizioni precedenti. Concordo invece sull’1 alla mancata diretta degli Emmy, a belen invece avrei dato 4 perchè ho trovato tristissimo e da sfigati vantarsi di aver avuto la benedizione di Papa Francesco per una pergamena che tutti gli sposi possono avere pagando 30 euro e che di certo non è il Papa a inviarti di persona ma qualunque chiesa che si tratti di battesimo,cresima,comunione o matrimonio. Cosa non si inventa per pubblicità.



4. Mattia Buonocore ha scritto:

25 settembre 2013 alle 12:52

@faboulus Modern Family ha vinto sempre e non mi pare migliori con gli anni, a differenza di The Big Bang Theory che peraltro – alla sesta stagione – è diventata la sitcom più vista dai tempi di Friends



5. Marco89 ha scritto:

25 settembre 2013 alle 12:59

Ieri ho visto molte donne in edicola correre per acquistare la versione straordinaria di Chi. Ho visto varie gare e varie competizioni in vita mia, ma questo mai. C’ è poco da fare, alla gente Belen interessa, certo non pensavo fino a questo punto. Fa comunque la fortuna di giornali e gossip.



6. gio ha scritto:

25 settembre 2013 alle 13:25

La Cucciari è normale che su la7 non può fare ascoltoni, è una rete che non le permette di far emergere il suo potenziale,a Sanremo per esempio con una vasta platea fece il picco d’ascolti. La vedrei benissimo a Striscia, secondo me con una buona spalla tipo Luca Laurenti o qualche altro farebbe sganasciare dalle risate, la Raffaele è bravissima ma dopo un pò le imitiazioni annoiano, la Cucciari invece non corre questo rischio perchè lei fa ridere grazie alla sua ironia senza bisogno di abusare con le imitazioni



7. Alessandro ha scritto:

25 settembre 2013 alle 14:31

Concordo sulla mancata messa in onda degli emmy, sky guarda sempre più ad un publico vasto senza rendersi conto che sono proprio le famiglia di medio-basso ceto a non potersi permettere l’abbonamento, ma non ostante questo sta facendo palinsesti (sia su sky uno che su cielo) da tv generalista. Detto questo ribadisco ciò che ho detto in un altro post: le dirette tv dagli USA costano tanto e rendono niente dal punto di vista pubblicitario perché gli ascolti sono minimi, piano piano non ne vedremo più.



8. kalinda ha scritto:

25 settembre 2013 alle 20:28

1 a Sky meritatissimo tanti soldi per il calcio e poi tanto per dire rimaniamo senza Mad Men e Emmy.



9. kalinda ha scritto:

25 settembre 2013 alle 20:30

Big Bang theory pur essendo molto divertente è diventata un po’ volgare, invece Modern family è una perla di recitazione e scrittura.



10. xxxxxxxx ha scritto:

25 settembre 2013 alle 20:55

Il vero difetto di pechino express non è la durata… è Corinne Clery!



11. lordchaotic ha scritto:

26 settembre 2013 alle 01:05

Non è vero che Pechino Express dura troppo anzi… ti tiene incollato sino alla fine. E’ bellissimo! E costantino è ottimo come conduttore!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.