Modern Family



5
maggio

Modern Family 8 al via su Fox. Confermata una nona stagione?

Modern Family 8

Modern Family 8

Steve Levitan, uno degli autori di Modern Family, nelle ultime ore ha riacceso la speranza nei fedelissimi telespettatori della serie, preoccupati per una possibile cancellazione: ha dichiarato infatti che entro un mese gli sceneggiatori dovrebbero mettersi al lavoro per scrivere i nuovi episodi e riprendere il filo del racconto, proponendo nuove avventure (e immancabili disavventure) all’allargato nucleo familiare composto dai Pritchett, dai Dunphy e dai Tucker-Pritchett. Intanto, però, il pubblico italiano potrà vedere da oggi – venerdì 5 maggio 2017 – l’ottava ed inedita stagione dalle 21 su Fox.




10
marzo

Serie tv News: Il Trono di Spade, The Big Bang Theory, Una mamma per amica, How I Met Your Mother e Modern Family

Game of Thrones 7

Game of Thrones 7

Le incertezze seriali non sembrano risparmiare proprio nessuno, nemmeno quando si detiene lo scettro di show più seguito del piccolo schermo. Sì, è proprio il caso di The Big Bang Theory, che insieme a Modern Family potrebbe rischiare di dover salutare il proprio pubblico, come del resto la neonata 24: Legacy. Il mese di marzo non ha tuttavia portato soltanto cattive notizie, allietando i fan di Una mamma per amica e gli appassionati de Il Trono di Spade. Scopriamo allora tutte le news della settimana.


29
settembre

MODERN FAMILY: NELL’OTTAVA STAGIONE C’E’ ANCHE UN BAMBINO TRANSGENDER

Modern Family: il baby attore trans e la regista

Bisognerà attendere qualche mese per vedere anche in Italia, probabilmente ad inizio 2017 su Fox, l’ottava stagione della sit-com Modern Family, che in questi giorni ha preso il via sul canale statunitense ABC. La serie, che negli anni ha ricevuto diversi premi, compresi ben 22 Emmy Awards, racconta, attraverso la tecnica del falso documentario, le vicende di una grande famiglia allargata, lontana da pregiudizi o stereotipi e soprattutto dai canoni della tradizionale famiglia americana cui la serialità ci ha abituati per anni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





5
febbraio

MODERN FAMILY DAY

Modern Family

Benvenuti al #ModernFamilyDay, così Fox sta pubblicizzando l’arrivo in Italia della settima stagione della serie prodotta dal duo Christopher Lloyd e Steven Levitan. Con l’hashtag che strizza chiaramente l’occhio ai fatti di cronaca oggetto di dibattito in questi giorni, il canale stanziato al 112 di Sky chiama a raccolta i fan delle vicende della grande famiglia di Jay Pritchett. La settima stagione di Modern Family, nella sua prima visione italiana, prenderà il via questa sera, venerdì 5 febbraio, su Fox con un doppio appuntamento. Orario di messa in onda? Le 21.50, una (quasi) prima serata.


3
aprile

MTV: DA OGGI LA QUINTA STAGIONE DI MODERN FAMILY

Modern Family

Nei prossimi giorni su MTV Italia (canale 8 del dtt) sono in arrivo alcune novità. Si parte oggi, venerdì 3 aprile, con la quinta stagione della popolarissima serie tv “Modern Family” che terrà compagnia al pubblico di MTV tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 18.30. I protagonisti Gloria, Cam, Phil, Mitch, Manny e tutti gli altri personaggi sono pronti a tornare con una nuova e scoppiettante stagione che ci regalerà non pochi colpi di scena. La quinta stagione inizia con una proposta di matrimonio, mentre Manny si sta preparando a un viaggio in Colombia per andare a trovare la famiglia di Gloria, Haley ci regalerà grandi emozioni, con un nuovo flirt che si inserirà nella sua relazione con Dylan.

In occasione del lancio della seconda stagione di “16 anni e incinta Italia”, in arrivo su MTV Italia dall’8 aprile alle 21.10, MTV ha deciso di dedicare il pomeriggio di Pasqua ad una speciale maratona della prima stagione italiana del docu-reality. Domenica 5 Aprile dalle 16.00 alle 21.00 su MTV Italia (canale 8 del DTT) sarà quindi possibile rivedere i momenti più toccanti delle storie delle protagoniste della prima stagione. Inoltre mercoledì 8 aprile, in occasione della nuova stagione, alle 20.15 sempre su MTV Italia (canale 8 del DTT) andrà in onda una puntata speciale di 16 anni e incinta “un anno dopo” dove vedremo come stanno e cosa fanno oggi le protagoniste della prima stagione della versione italiana del docu-reality di MTV alle prese con la loro vita quotidiana.

E lunedì 6 aprile alle ore 16.00 al via una nuova settimana di Ginnaste – Vite Parallele, il  docu reality di MTV che racconta i sacrifici sportivi e le difficoltà della vita quotidiana fuori e dentro la palestra, rimane centrale il tema delle difficoltà che si incontrano nel passaggio dall’adolescenza alla vita adulta dei giovani atleti con tutte le problematiche che questo comporta. Nella quarta settimana, a partire da lunedì 6 Aprile, vederemo quindi i protagonisti del docu-reality alle prese con i duri allenamenti in vista delle gare del campionato di serie A.





17
gennaio

MODERN FAMILY 6: TANTE RISATE IN FAMIGLIA NELLA SECONDA SERATA DI FOX

Modern Family

Non esistono più le famiglie tradizionali, o almeno non più nella loro trasposizione televisiva più blasonata. Torna pluripremiata Modern Family, sitcom ideata da Christopher Lloyd e Steven Levitan, in onda da stasera alle 22:45 su Fox (e non su Fox Comedy come precedentemente annunciato) con la sesta stagione in prima tv assoluta.

Se un tempo il concetto di famiglia “moderna” veniva tradotto attraverso l’inserimento di personaggi extra terrestri all’interno di nuclei familiari tradizionali  (basti pensare ai classici anni ‘80 “Super Vicky”, “Alf”, o alle più recenti “Una famiglia del terzo tipo” e “The Neighbors”), oggi la “extra ordinarietà” della famiglia raccontata delle comedy, è quella che si svincola dai canoni culturali e sociali legati alla tradizione. Attraverso la tecnica del falso documentario, “Modern Family” si propone di divertire offrendo il ritratto di una famiglia allargata, composta da personaggi che incarnano le diversità sessuali, etniche e culturali che hanno caratterizzato i grandi cambiamenti della società contemporanea.

Jay Pritchett (Ed O’Neill) è il classico bontempone di mezza età che sposa Gloria (Sofia Vergara), una bombastica straniera della metà dei suoi anni con a carico Manny, figlio avuto da una precedente relazione. Insieme hanno dato alla luce il piccolo Fulgencio, ma la progenie di Mr. Pritchett non si limita a questi due pargoli. Difatti l’attempato patriarca ha altri due figli con rispettiva prole da dover gestire. Claire (Julie Bowen) – figlia maggiore di Jay – è una nevrotica casalinga sposata con l’agente immobiliare Phil (Ty Burrell), e i loro tre figli Haley, Alex e Luke non sono creature molto facili da domare. Mitchell (Jesse Tyler Ferguson) – figlio minore di Jay – è un avvocato alle prese con le stramberie del suo compagno Cameron (Eric Stonestreet), con cui ha deciso di adottare una dolce bambina vietnamita di nome Lily .

Modern Family 6: anticipazioni

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


3
novembre

FOX COMEDY: ECCO LE PRIME TV DEL CANALE. SI INIZIA CON I MIEI PEGGIORI AMICI

I miei peggiori Amici

I miei peggiori Amici

La comicità al centro delle due nuove proposte di Fox International Channels Italy, società guidata da Fabrizio Salini, la cui offerta è ospitata dalla piattaforma Sky. Se, però, la prima novità è incentrata esclusivamente sulle serie animate statunitensi con Fox Animation (qui il palinsesto), la seconda è dedicata in toto alle serie comedy più popolari (e non) Oltreoceano.

Fox Comedy, in onda da sabato al canale 128 di Sky, ha ereditato i successi dell’ammiraglia del gruppo (con l’esclusione di The Big Bang Theory), ma anche alcune delle serie di Fox Retro, proponendo un menù a base di comicità ed ironia, in cui le prime visione saranno in gran parte concentrate in seconda serata per consentire agli spettatori di spaziare tra tutti i canali del gruppo, come raccontatoci da Alberto Rossini. Ma vediamo nel dettaglio il palinsesto di prime tv della new entry di Sky.

Fox Comedy – I miei peggiori amici

Da stasera, ogni lunedì alle 23.15 in prima visione, I miei peggiori amici vede protagonista, tra gli altri, James Van Der Beek che in molti ricorderanno nelle vesti di Dawson nel teen drama Dawson’s Creek. Abbandonate le vesti dell’adolescente con il sogno di diventare regista, l’attore è ora alle prese con il personaggio di Will, impegnatissimo nel riconquistare la moglie Kate (ZoeLister-Jones), a sua volta concentrata nella ricerca di un’anima gemella. I miei peggiori amici (Friends with better lives) in realtà è una serie corale e vede protagonisti 6 coaetanei, tutti convinti che ognuno di loro viva una vita migliore. Tra gli altri, vi sono Jules (Brooklyn Decker) e Lowell (Rick Donald) e la coppia Andy (Majandra Delfino) e Bobby (Kevin Connolly), entrambi alle prese con i figli e con la voglia di tornare alla vita da fidanzatini. La sitcom in Usa è stata un grande flop, cancellata dopo appena pochi episodi.

Fox Comedy – Welcome to the family

In prima visione dal 4 novembre ogni martedì alle 23.15, Welcome to the family narra lo scontro in chiave comica tra una famiglia latinoamericana e una famiglia wasp. I destini delle due si incrociano infatti per via dei due figli neolaureati, che aspettano loro malgrado un bambino. Considerati giovani e immaturi, la coppia dovrà vedersela con le diffidenze tra i suoceri. Anche Welcome to the family è stata cancellata dopo pochi episodi.

Fox Comedy – Wilfred 3

Wilfred è un simpatico cane che, però, agli occhi del vicino Ryan (Elija Wood) appare come un irriverente essere umano mascherato da animale a quattro zampe. Tra i due nascerà una sana amicizia che aiuterà lo stesso Ryan ad affrontare con il sorriso la vita di tutti i giorni. Nata come remake di un format australiano, la serie andrà in onda ogni mercoledì dal 5 novembre alle 23.15 in prima visione.

Fox Comedy – Louie 4


26
agosto

EMMY AWARDS 2014: TUTTI I VINCITORI. BREAKING BAD FA INCETTA DI PREMI TRA I DRAMA! MODERN FAMILY MIGLIOR COMEDY. JESSICA LANGE E KATHY BATES VINCONO PER AHS COVEN. EXPLOIT DI SHERLOCK

Julia Louis Drefyus e Bryan Cranston

E’ stata la notte di Breaking Bad. L’ultima stagione della serie capolavoro di AMC trionfa agli Emmy Awards 2014 portandosi a casa i premi – nella macro categoria delle Serie Drammatiche – come miglior serie, miglior attore protagonista, miglior attore e attrice non protagonista e miglior sceneggiatura.

Emmy Awards 2014 vincitori (drama): delusione True Detective

La serie con Bryan Cranston surclassa la rivelazione di questa stagione televisiva, True Detective, che deve accontentarsi del premio per la miglior regia. Non è riuscita, dunque, a Matthew McConaughey l’impresa di conquistare in uno stesso anno Oscar ed Emmy Awards. Nella categoria drama spicca altresì il secondo Emmy come miglior attrice protagonista di Julianna Margulies, premiata per la sua interpretazione in The Good Wife.

Emmy Awards 2014 vincitori (comedy): Jim Parsons miglior attore

Miglior comedy è per l’ennesimo anno Modern Family, che batte Orange is The New Black e porta, altresì, a casa il premio per miglior attore non protagonista, andato a Ty Burrel. Migliore attore protagonista di una comedy è, invece, Jim Parsons, inconfondibile Sheldon Cooper di The Big Bang Theory (ruolo che gli vale anche il titolo di attore tv più pagato d’America) mentre Julia Louis Drefyus è la miglior attrice femminile in una sitcom. La protagonista di Veep, a sorpresa, prima di salire sul palco ha ricevuto un bacio appassionato (e organizzatissimo) da Bryan Cranston.

Emmy Awards 2014 vincitori (miniserie): Kathy Bates batte Julia Roberts

Miglior miniserie è Fargo mentre il miglior tv movie, come prevedibile, è The Normal Heart, con Mark Ruffalo e Julia Roberts. Quest’ultima – che ha annunciato la vittoria di Cranston – perde il confronto nella categoria miglior attrice non protagonista di una miniserie o tv movie, vinta da Kathy Bates per American Horror Story: Coven. La saga del terrore porta nuovamente un Emmy anche nelle mani della migliore attrice protagonista Jessica Lange.

Emmy Awards 2014: bocciato il commento di Gene Gnocchi

Se la serata americana è apparsa piacevole, snella e veloce nonostante i numerosi break pubblicitari, le ben 26 categorie e la durata 3 ore e mezza, lo stesso non può dirsi per il commento offerto da Rai4. La rete che, con merito, ha riportato in tv gli Emmy (e per di più in chiaro) non ha saputo scegliere le “voci” giuste per il commento della serata. Tralasciando il “povero” esperto Andrea Fornasiero (interpellato poche volte nel corso della serata), Joe Violanti è apparso volenteroso ma non abbastanza da risultare idoneo al contesto e Gene Gnocchi è stata una vera e propria nota dolente. Il comico si è lasciato andare a commenti inoppotuni e gaffes che denotavano una scarsa conoscenza dell’argomento seriale; se tra queste ultime c’è da annoverare American Horror Show, versione gnocchesca di American Horror Story, tra i commenti inopportuni c’è sicuramente l’ironica celebrazione della morte del leone della Metro Goldwin Mayer per alopecia, avvenuta dopo l’omaggio dedicato dall’Academy ai celebri attori scomparsi (Robin Williams su tutti). Vista la trasmissione su Rai4 e l’argomento seriale, non sarebbe stato più interessante affidarsi a giovani conduttori e comici?

Di seguito l’elenco di tutti i vincitori (indicati in grassetto).

Emmy Awards 2014: tutti i vincitori (elenco completo)