23
settembre

EMMY AWARDS 2013: I VINCITORI. TRIONFO DI BREAKING BAD. PREMIATO A SORPRESA JEFF DANIELS. CLAIRE DANES VINCE SU KERRY WASHINGTON

Emmy Awards 2013

Emmy Awards 2013 Breaking Bad

Si è conclusa la cerimonia di premiazione della 65° edizione degli Emmy Awards e adesso sappiamo chi sono i vincitori. Le star della televisione americana si sono date appuntamento al Nokia Theatre di Los Angeles per contendersi l’ambito riconoscimento. La serata è stata aperta dal conduttore Neil Patrick Harris, star di How I Met Your Mother per la seconda volta alla conduzione degli Emmy, insieme agli “host” del passato, tra cui Tina Fey, Jane Lynch e Jmmy Fallon.

I premi hanno parzialmente stupito il pubblico, perchè a parte l’annunciato trionfo di Breaking Bad tra le serie drama e quello di Modern Family tra le serie comedy, ci sono stati dei vincitori inaspettati, come Jeff Daniels per il ruolo del giornalista Will McAvoy in The Newsroom che ha battuto sia Bryan Cranston, star di Breaking Bad, sia il fascinoso Jon Hamm di Mad Men. Tra le donne invece confermata Claire Danes miglior attrice di serie drammatica per Homeland. Niente premio quindi per Kerry Washington candidata nella stessa categoria della Danes per il ruolo di Olivia Pope in Scandal e per cui noi, lo confessiamo, facevamo il tifo. Delusione anche per House of Cards, l’acclamatissima serie con protagonista Kevin Spacey. Premio meritatissimo invece per Carrie Preston, miglior attrice guest in una serie drammatica, per la sua interpretazione dell’apparentemente svampita Elsbeth Tascioni in The Good Wife.

Michael Douglas vincitore come miglior attore in una miniserie o film per la tv, per il ruolo del pianista omosessuale Liberace in  Behind The Candelabra ha dedicato il premio a Catherine Zeta Jones, riaprendo così i pettegolezzi sul loro divorzio. Momenti commoventi, com’era prevedibile, sono stati quelli delle commemorazioni. Eddie Falco non è riuscita a trattenere le lacrime ricordando James Gandolfini suo marito ne I Soprano e una composta Jane Lynch ha ricordato invece Cory Monteith, definendolo un ragazzo non perfetto di cui però non potevi fare a meno di innamorarti. Dopo il salto, in grassetto tra le nomination, il vincitore di ogni categoria.

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA
Breaking Bad
Downton Abbey
Game Of Thrones
Homeland
House Of Cards
Mad Man

MIGLIOR SERIE COMICA
The Big Bang Theory
Girls
Louie
Modern Family
30 Rock
Veep

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Bryan Cranston, Breaking Bad
Hugh Bonneville, Downton Abbey
Damian Lewis, Homeland
Kevin Spacey, House Of Cards
Jon Hamm, Mad Men
Jeff Daniels, The Newsroom

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Vera Farmiga, Bates Motel
Michelle Dockery, Downton Abbey
Claire Danes, Homeland
Robin Wright, House Of Cards
Elisabeth Moss, Mad Men
Connie Britton, Nashville
Kerry Washington, Scandal

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA DI UNA SERIE COMICA
Jason Bateman, Arrested Development
Jim Parsons, The Big Bang Theory
Matt LeBlanc, Episodes
Don Cheadle, House Of Lies
Louis C.K., Louie
Alec Baldwin, 30 Rock

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA DI UNA SERIE  COMICA
Laura Dern, Enlightened
Lena Dunham, Girls
Edie Falco, Nurse Jackie
Amy Poehler, Parks And Recreation
Tina Fey, 30 Rock
Julia Louis-Dreyfus, Veep

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Bobby Cannavale, Boardwalk Empire
Jonathan Banks, Breaking Bad
Aaron Paul, Breaking Bad
Jim Carter, Downton Abbey
Peter Dinklage, Game Of Thrones
Mandy Patinkin, Homeland

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA
Anna Gunn, Breaking Bad
Maggie Smith, Downton Abbey
Emilia Clarke, Game Of Thrones
Christine Baranski, The Good Wife
Morena Baccarin, Homeland
Christina Hendricks, Mad Men

MIGLIORE GUEST MASCHILE IN UNA SERIE DRAMMATICA
Nathan Lane, The Good Wife
Michael J. Fox, The Good Wife
Rupert Friend, Homeland
Robert Morse, Mad Men
Harry Hamlin, Mad Men
Dan Bucatinsky, Scandal

MIGLIORE GUEST FEMMINILE IN UNA SERIE DRAMMATICA
Margo Martindale, The Americans
Diana Rigg, Game Of Thrones
Carrie Preston, The Good Wife
Linda Cardellini, Mad Men
Jane Fonda, The Newsroom
Joan Cusack, Shameless

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
Adam Driver Girls
Jesse Tyler Ferguson, Modern Family
Ed O’Neill, Modern Family
Ty Burrell, Modern Family
Bill Hader, Saturday Night Live
Tony Hale, Veep

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE COMICA
Mayim Bialik, The Big Bang Theory
Jane Lynch, Glee
Sofia Vergara, Modern Family
Julie Bowen, Modern Family
Merritt Wever, Nurse Jackie
Jane Krakowski, 30 Rock
Anna Chlumsky, Veep

MIGLIORE GUEST MASCHILE IN UNA SERIE COMICA
Bob Newhart, The Big Bang Theory
Nathan Lane, Modern Family
Bobby Cannavale, Nurse Jackie
Louis C.K., Saturday Night Live
Justin Timberlake, Saturday Night Live
Will Forte, 30 Rock as Paul

MIGLIORE GUEST FEMMINILE IN UNA SERIE COMICA
Molly Shannon, Enlightened
Dot-Marie Jones, Glee
Melissa Leo, Louie
Melissa McCarthy, Saturday Night Live
Kristen Wiig, Saturday Night Live
Elaine Stritch, 30 Rock

MIGLIOR MINISERIE O FILM TV
American Horror Story: Asylum
Behind The Candelabra
The Bible
Phil Spector
Political Animals
Top Of The Lake

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Michael Douglas, Behind The Candelabra
Matt Damon, Behind The Candelabra
Toby Jones, The Girl
Benedict Cumberbatch, Parade’s End
Al Pacino, Phil Spector

MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE O FILM TV
Jessica Lange, American Horror Story: Asylum
Laura Linney, The Big C
Helen Mirren, Phil Spector
Sigourney Weaver, Political Animals
Elisabeth Moss, Top Of The Lake

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA DI UNA MINISERIE O FILM TV
James Cromwell, American Horror Story: Asylum
Zachary Quinto, American Horror Story: Asylum
Scott Bakula, Behind The Candelabra
John Benjamin Hickey, The Big C: Hereafter
Peter Mullan, Top Of The Lake

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA DI UNA MINISERIE O FILM TV
Sarah Paulson, American Horror Story: Asylum
Imelda Staunton, The Girl
Ellen Burstyn, Political Animals
Charlotte Rampling, Restless
Alfre Woodard, Steel Magnolias

MIGLIOR REALITY
The Amazing Race
Dancing With The Stars
Project
So You Think You Can Dance
Top Chef
The Voice

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Emmy Awards 2017
Emmy Awards 2017: tutti i vincitori – Foto


Ermal Meta - Wind Summer Festival 2017
Wind Summer Festival 2017: ecco chi ha vinto


Mtv awards 2017
MTV Awards 2017: i vincitori


Daytime Emmy Awards 2017 -8
Daytime Emmy Awards 2017: il vecchio che avanza. I vincitori e il video integrale della serata

5 Commenti dei lettori »

1. carlo ha scritto:

23 settembre 2013 alle 09:58

contento per claire danes che reputo bravissima! avrei voluto che vincesse anche american horror story asylum e la fantastica jessica lange



2. Blacky ha scritto:

23 settembre 2013 alle 11:33

Concordo con l’articolo..doveva vincere Kerry Washington come miglior attrice protagonista in una serie drammatica.. a mio avviso la sua interpretazione in Scandal è ottima..intensa ma anche delicata! interpretazione a cui non viene fatta giustizia nel doppiaggio italiano onestamente..
invece sono molto contenta per Carrie Preston..ecezionale!



3. Blacky ha scritto:

23 settembre 2013 alle 11:34

*eccezionale



4. Mattia Buonocore ha scritto:

23 settembre 2013 alle 11:43

House of Cards meritava di più così come il titolo di migliore Comedy andava assegnato a The Big Bang Theory



5. comare ha scritto:

23 settembre 2013 alle 12:36

Concordo su Big Bang Theory, avrebbe meritato di vincere. Un telefilm a dir poco geniale… uno dei più divertenti mai visti in assoluto, erano anni che non ridevo così. :D
Che brava Claire Danes e che bello Homeland, un telefilm che mi emoziona davvero. Premio meritatissimo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.