22
maggio

REPORT: MILENA GABANELLI DA’ APPUNTAMENTO A SETTEMBRE (AL LUNEDI) E SCAVA NEL M5S. LA TRASMISSIONE E’ FINITA, LA POLEMICA CONTINUA

Milena Gabanelli

Milena Gabanelli

Domenica 19 maggio Report ha salutato i telespettatori dando appuntamento a fine settembre e comunicando lo spostamento dalla domenica al lunedì. Ma prima di farlo ha sollevato l’ultimo vespaio: Milena Gabanelli ha messo al centro del mirino il M5S che solo pochi mesi fa l’ha candidata a presidente della Repubblica e, ora, sul forum del sito ufficiale dei “grillini”, la accusa di “essere stata richiamata all’ordine dal padrone PD-L”, definendola ingrata, traditrice e… altri aggettivi poco lusinghieri!

Il motivo? Semplice. La giornalista si è chiesta in che modo sia finanziato il partito che fa capo a Beppe Grillo e quanto frutta, in termini di donazioni e pubblicità, il blog ufficiale. E l’ha fatto nell’ambito di un discorso più ampio, quello del finanziamento ai partiti, ormai all’ordine del giorno proprio perché il M5S ci ha fondato sopra gran parte della propria campagna elettorale. L’ex inviata di guerra, che in trincea un po’ ci è rimasta, viste le numerose polemiche che il suo programma scatena e in cui puntualmente rimane coinvolto, ha anche mostrato con l’ausilio di un lungo montaggio l’excursus di Grillo da distruttore materiale di pc e detrattore della rete a fondatore di un partito consolidatosi proprio sul web. Cambiamento, questo, che il comico di Genova ha pubblicamente ammesso già da tempo.

Lo staff di comunicazione del M5S ora invita i propri parlamentari a rilasciare interviste solo nella stanza del gruppo e dopo averli avvisati, per evitare cronisti “inaffidabili”. Ma, visto il clamore suscitato, non può fare a meno di rispondere alle domande sollevate da Report, affermando in una nota che il blog non ha mai utilizzato fondi pubblici e che nel 2011 il passivo di 57.800 euro è stato totalmente a carico della Casaleggio Associati, curatrice appunto del blog. Non solo. Visto il colpo di fioretto inferto dalla Gabanelli (“con tre milioni di disoccupati smettetela di parlare dei vostri scontrini e il vostro 25% di voti tiri fuori le idee che ha”), ora il M5S consegnerà alla redazione di Report la raccolta completa di tutte le attività parlamentari svolte. Intanto il blog dice la sua con minor diplomazia:

Non mi è nemmeno piaciuta la dichiarazione della Gabanelli ultima di oggi: “Il punto è: sono state delle cose non vere? In tal caso vengano precisate e le pubblicheremo”. Della serie prima ti sputtano e poi chiedo “sono state dette cose non vere?”

Eppure, stando a quanto scritto su Il Corriere della sera, la redazione di Report aveva fatto regolare richiesta di intervista alla Casaleggio associati prima della puntata, ma la richiesta era stata declinata. Adesso dunque ci sarebbe da controbattere ed indagare oltre,  magari usando parte dello spazio di Off The Report, che andrà in onda domenica 27 maggio e domenica 2 giugno alle 21 su Rai 3?



Articoli che potrebbero interessarti


Sigfrido Ranucci.
Report: Sigfrido Ranucci è all’altezza, inchieste più popolari. Gabanelli ha fatto scuola


Milena Gabanelli
MILENA GABANELLI IN LACRIME PER L’ADDIO A REPORT: “VENT’ANNI INCREDIBILI, MA RESTO NEI PARAGGI” (VIDEO)


Sigfrido Ranucci
REPORT: SIGFRIDO RANUCCI SARÀ IL NUOVO CONDUTTORE


Milena Gabanelli, Tg1
MILENA GABANELLI LASCIA REPORT: L’ANNUNCIO IN DIRETTA (VIDEO). “MAGARI TORNO A FARE L’INVIATA”

4 Commenti dei lettori »

1. Dasmix ha scritto:

22 maggio 2013 alle 13:45

Com’è .. Prima la adoravano e addirittura candidata per capo dello stato. Ora che fa chiarezza sul movimento viene subito attaccata.
Ahahahaha ma allora vale tutto! – cit.



2. pollon88 ha scritto:

22 maggio 2013 alle 15:45

x 1. Dasmix
Come si suol dire, “hanno voluto la bicicletta? Ora devono pedalare”.



3. Dasmix ha scritto:

23 maggio 2013 alle 00:36

Gia pollon ! Maah…



4. Andrew ha scritto:

23 maggio 2013 alle 15:12

Eh si… Proprio aria nuova con questo Ms5! Se si scoprono gli altarini degli altri partiti va tutto bene, anzi!
Ma appena sorge un dubbio su di loro (lecito tra l’altro visto che in tv dichiarano di rifiutare i finanziamenti pubblici e poi li trovi nelle piazze del centro con gli stand a chiedere offerte per sostenere il partito) tutti brutti e cattivi!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.