3
agosto

TGCOM24: ALESSANDRO CECCHI PAONE TORNA SULLA MACCHINA DEL TEMPO. LA ZANZARA INVECE VOLA VIA

Alessandro Cecchi Paone

La Macchina del Tempo tornerà a funzionare. Del resto è un usato sicuro: basterà una veloce spolverata e via, ripartirà. A metterla in moto ci penserà Mario Giordano, intenzionato ad accelerare sempre più le prestazioni del suo TgCom24. Il direttore del canale all news di Mediaset ha pensato di inserire il programma condotto da Alessandro Cecchi Paone nel palinsesto della ’sua’ emittente. A rivelarlo è il quotidiano Italia Oggi, secondo cui la trasmissione di divulgazione tornerà in tv a settembre.

L’approfondimento scientifico dovrebbe andare in onda in diretta nella prima serata del sabato e in replica alla domenica pomeriggio. A guidarlo, ovviamente, Alessandro Cecchi Paone. Il conduttore, distintosi negli ultimi mesi per la discutibile la polemica sulla presenza di calciatori gay in Nazionale e per l’annuncio del suo fidanzamento col giovane Claudio Viana Fernandez, tornerà quindi ad occuparsi di natura e storia.  Al riguardo, proprio in una nostra intervista Cecchi Paone aveva rivelato di essere al lavoro su una nuova serie di documentari riguardanti i dinosauri e le specie marine, in uscita a settembre.

Ma questa non è l’unica novità che Tgcom24 sta preparando per la sua programmazione. Il canale all news diretto da Mario Giordano ha innanzitutto confermato l’appuntamento con Top Secret, approfondimento sull’attualità curato da Claudio Brachino e in onda ogni domenica alle 21.30. Inoltre non rivedremo in onda La Zanzara di Giuseppe Cruciani e David Parenzo, il fortunato programma di Radio24 che l’emittente Mediaset trasmetteva in preserale.

La decisione di non riproporre la ‘radiovisione’ sarebbe derivata dallo slot occupato della Zanzara, fascia oraria in cui solitamente le testate concorrenti concentrano i loro appuntamenti informativi. A meno di un anno dalla sua inaugurazione, Tgcom24 aggiusta e potenzia la sua formula: da settembre non si escludono altre novità.



Articoli che potrebbero interessarti


Tgcom24
TGCOM24: IN AUTUNNO TRE NUOVE RUBRICHE E LA MACCHINA DEL TEMPO DI ALESSANDRO CECCHI PAONE


mario giordano
BOOM! GIORDANO A VIDEONEWS, BANFI A TGCOM24 (CHE DIVENTA AUTONOMO), RAGUSA A NEWSMEDIASET, BRACHINO A SPORTMEDIASET.


mariogiordano_tgcom 24
MARIO GIORDANO: TGCOM24 DISPONIBILE AD OSPITARE IL CONFRONTO TRA I LEADER DEL PD. E’ IMPORTANTE AVVENGA SU UNA RETE GRATUITA


alessandro-cecchi-paone-e-claudio-viana-fernandes
ALESSANDRO CECCHI PAONE RITORNA IN TV CON TIME HOUSE E SOGNA IL MATRIMONIO CON IL SUO CLAUDIO

3 Commenti dei lettori »

1. valbn ha scritto:

3 agosto 2012 alle 12:33

nuovi palinsesti… canale 5 ottima.. con i ris al mercoledi, squadra antimafia al lun, onore e rispetto al martedi.
su rete quattro TIERRA DE LOBOS alla dom e !!! QUINTA COLONNA al lun e QUARTO GRADO alla domenica



2. Kalypso ha scritto:

3 agosto 2012 alle 12:40

È vero tutto quello che dici, ma temo che nessuno abbia fatto molto per evitare la chiusura della Zanzara.
Qualche settimana fa, in seguito alla querelle Sottile-Selvaggia Lucarelli, Cruciani invitò in trasmissione la giornalista senza contradditorio facendo incavolare non poco i vertici del biscione.

Magari non c’entrerà nulla, ma secondo me due cavalli di razza come Cruciani e Parenzo andavano preservati.



3. Valerio ha scritto:

3 agosto 2012 alle 16:37

Se è per questo Cruciani ha richiamato in diretta telefonica Selvaggia Lucarelli anche due giorni fa per tornare sul tema e fare il punto sui suoi nuovi articoli. Ma davvero credete che Mediaset abbia un minimo di indipendenza rispetto all’editore-politicante Berlusconi? Nessun dipendente di aziende mass-meditiche va contro il proprio editore. Il problema con Mediaset è quando questo “editore” te lo ritrovi in politica. Lì il problema è democratico. Ed è rimasto sempre inaffrontato. Comunque a Cruciani gli sta bene: è sempre molto untuoso quando i suoi radioascoltatori criticano Berlusconi e il Pdl, e poi chiama spesso al telefono in trasmissione fascisti e condannati con sentenza definitiva per innescare facili polemiche ed avere eco mediatica. Tratta male chiunque voglia intervenire in diretta e Parenzo è patetico, non si capisce quale ruolo rivesta in quella trasmissione. E poi va in onda su Radio24, il cui editore è la Confindustria!!! A questo punto meglio ascoltare altre radio d’opinione più interessanti come Radio Radicale e Radio Popolare piuttosto che Giannino che sembra sbarcato da Marte per le cose che afferma.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.