14
maggio

UNA GRANDE FAMIGLIA: ULTIMA PUNTATA DAL FINALE INASPETTATO, IN ATTESA DELLA SECONDA STAGIONE

Una Grande Famiglia

Ultimo appuntamento questa sera alle 21,10 su Rai1 con Stefania Sandrelli, Gianni Cavina, Stefania Rocca e tutti gli altri protagonisti di Una Grande Famiglia. La fiction diretta da Riccardo Milani è pronta a regalare al suo fedelissimo pubblico un finale – a detta dello sceneggiatore Ivan Cotroneo – sorprendente e spiazzante, nel quale accadrà qualcosa in grado di riaprire completamente i giochi.

Una storia dunque che non si chiude, ma che al contrario ripartirà in maniera inaspettata. Gli sceneggiatori, del resto, sono già al lavoro per scrivere una seconda serie, le cui riprese dovrebbero iniziare durante l’estate. In quest’ultima puntata, dopo aver scoperto l’omosessualità del figlio, Laura (Sonia Bergamasco) vorrebbe riportare Nicolò (Luca Peracino) a Bergamo, ma in sua difesa interviene la nonna Eleonora (Stefania Sandrelli) che la accusa di essere una madre troppo rigida.

Nicoletta (Sarah Felberbaum), dopo avere lasciato Vittorio con la complicità del fratello Stefano (Primo Reggiani), viene sorpresa dalla visita della madre di Ruggero recatasi alla villa per congratularsi con Eleonora per il fidanzamento dei figli. Imbarazzata dall’assurdità della situazione, Nicoletta affronta Ruggero che, spiazzandola, la chiede in sposa.

Intanto, il rapporto tra Raoul (Giorgio Marchesi) e Martina (Valentina Cervi) sembra volgere al termine. Raoul rivela alla compagna di essere innamorato di Chiara (Stefania Rocca) e di non poter più continuare a fingere. In fabbrica, la situazione non accenna a migliorare: Ernesto (Gianni Cavina), per non perdere la casa e tutto ciò che gli è rimasto, si trova costretto a vendere le quote dell’azienda. Appresa la notizia, Serafina (Piera Degli Esposti) avverte il suo interlocutore misterioso e sale a bordo della sua auto.

Chiara, invece, annuncia ai figli e al resto dei Rengoni la sua intenzione di lasciare la villa per ricominciare una nuova vita a Milano. A spingerla a questa decisione, la scoperta di essere incinta e l’intenzione di tenere la notizia segreta. Laura, dal canto suo, fa una scelta importante: dopo avere frainteso l’amicizia e il sostegno di Bisogni, lascia il lavoro nell’azienda ospedaliera per tornare a vivere nella villa di famiglia.

Nel frattempo i soldi scomparsi mesi prima, riappaiono improvvisamente nei conti dell’azienda. Per Ernesto non ci sono dubbi: Edoardo (Alessandro Gassman) può essere vivo e implicato nell’inaspettato ritrovamento del denaro. Nel corso della cena per festeggiare il pericolo scampato Eleonora nota uno scambio di sguardi tra Raoul e Chiara e intuisce che i due nascondono qualcosa. Ma la donna non ha neanche il tempo di affrontare la questione che i Rengoni e i loro invitati sono interrotti da una visita totalmente inaspettata…



Articoli che potrebbero interessarti


Una Grande Famiglia 2 - Sarah Felberbaum e Primo Reggiani
UNA GRANDE FAMIGLIA 2: ANTICIPAZIONI SESTA PUNTATA – 21 NOVEMBRE 2013


Anna Boschetti - Temptation Island 2020
Temptation Island 2020, anticipazioni sesta puntata: ancora tre falò in sospeso. Cos’è successo un mese dopo a tutte le coppie?


La Strada di Casa 2 in La Strada di Casa 2
La Strada di Casa 2: anticipazioni ultima puntata del 29 ottobre 2019


Vanessa Scalera in Imma Tataranni - Sostituto Procuratore.
Imma Tataranni – Sostituto Procuratore: anticipazioni ultima puntata del 27 ottobre 2019

12 Commenti dei lettori »

1. nokiotto ha scritto:

14 maggio 2012 alle 13:30

questa fiction mi è piaciuta molto..di contro credo che il successo di Una grande famiglia ha tolto ogni possibilità di Tutti pazzi x amore 4…



2. Salvatore Cau ha scritto:

14 maggio 2012 alle 13:40

@nokiotto

Le due fiction hanno in comune gli sceneggiatori, diversi attori e il regista Riccardo Milani (che diresse le prime stagioni di TPPA), però sono realizzate da due case di produzione differenti. Una Grande Famiglia è di Magnolia Fiction, Tutti pazzi per Amore della Publispei, per cui, tutto è ancora da vedere.



3. emanuele ha scritto:

14 maggio 2012 alle 14:18

non vedo l’ora di vedere il finale cosiddetto aperto di questa sera!…bellissima fiction !…complimenti!

soprattutto spero che per la seconda serie non bisogni aspettare 2 anni!…



4. angela ha scritto:

14 maggio 2012 alle 14:37

si si, vi prego non fateci aspettare molto x la seconda serie!! mi è piaciuta da Dio ! Bellissima e… bravi tutti gli attori !!!



5. sboy ha scritto:

14 maggio 2012 alle 15:46

E’ davvero raro che una fiction di Rai 1 mi colpisca così tanto. Complimenti a tutto il cast e non vedo l’ora di vedere la seconda serie



6. limone ha scritto:

14 maggio 2012 alle 16:27

Sembra che io sia l’unica a cui non piacciono i finali aperti. No, non mi piacciono proprio … :-( … Vorrei quei bei finali di una volta dove tutte le situazioni si definivano e trovavano un loro sbocco. Si poteva fare lo stesso la seconda serie anche senza lasciare la prima praticamente a meta’ … uffa!

Di Tutti pazzi x amore 4 non sento proprio la mancanza .. Pensare che TPPA 1 è stata una delle mie serie preferite di sempre, non mi perdo nemmeno le repliche, ma già TPPA 2 fu una gran delusione, e TPPA 3 non sono proprio riuscita a guardarla … Purtroppo i brodi allungati finiscono sempre ingloriosamente, chi più chi meno.



7. pietro ha scritto:

14 maggio 2012 alle 23:16

e una delle piu belle fiction di rai 1 degli ultimi anni.stupenda e gli ascolti lo dimostrano ampiamente,i colpi di scena aiutano ad interessarsi pienamente di una storia come questa.complimenti a stefania sandrelli e a tutto il cast,a magnolia e alla nostra Rai.



8. emanuele ha scritto:

14 maggio 2012 alle 23:28

un finale “apertissimo”…..pieno di spunti per la prossima serie!….

la faccia di Roul quando vede spuntare il fratello…ahahahahaha

bellissima fiction!



9. Laura ha scritto:

15 maggio 2012 alle 00:08

Alla faccia del finalone apertissimo :-) !!! tutti imbalsamati a guardare il grande ritorno di Edoardo(tra l’altro, ma è un commento prettamente femminile, ma quanto cazzarola è figo Alessandro Gassmann in sta fiction:-P ???!!!), il quale, per alleggerire il clima se ne esce con un “Siamo stati in pericolo e forse lo siamo ancora…”!
E la faccia di Raul?!
Bene, bene…si prospettano ottimi spunti per la seconda serie!mi piace!
Tra l’altro ho letto da qualche parte che dovrebbero già iniziare a girare in estate la seconda serie!e se non vado errata, in un’intervista Cotroneo(lo sceneggiatore)aveva parlato anche della 4 serie di Tutti Pazzi per Amore(le prime 2 serie le avevo adorate,specie la seconda, la terza meno…vedremo la quarta).
E’ vero che una fiction quando è ben scritta, ben diretta e ben recitata riesce ad appassionare il pubblico. Non sarà un capolavoro assoluto, ma mi è piaciuta e l’ho trovata proprio coinvolgente!
Spero abbiano fatto un buon ascolto anche stasera, ma contro la “messa cantata” di Fazio e Saviano non sono poi sicurissima…



10. limone ha scritto:

15 maggio 2012 alle 00:44

come temevo il finale non mi è piaciuto per niente … nemmeno un briciolo di spiegazione sul perchè Edoardo si sia finto morto, sui soldi spariti e poi riapparsi, sul ruolo di Serafina e sui suoi contatti misteriosi …. no no, l’ho già detto e lo ribadisco, a me le trame alla “Lost” dove si mette tanta carne al fuoco e alla fine non c’è mai una spiegazione non convincono proprio …. troppo facile scusate!!



11. Lilli ha scritto:

15 maggio 2012 alle 03:12

No, non si fa così:-(
Questo non è un finale aperto, ma un finale monco!!! Bisognava rendere conto di tante stranezze…altrimenti, dove i morti resuscitano e i vivi impazziscono, non c’è fiction ma anarchia. Peccato, perchè “una grande famiglia” mi ha incollato alla TV per sei settimane



12. limone ha scritto:

15 maggio 2012 alle 10:24

Lilli, ti straquoto ….!!!! Che delusione quando ti appassioni tanto a una fiction e poi ti resta questo amaro in bocca per le situazioni nè concluse nè spiegate …



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.