12
febbraio

E’ MORTA WHITNEY HOUSTON. SI E’ SPENTA AL BEVERLY HILTON, ERA ATTESA AI GRAMMY

Whitney Houston è morta (nella foto: ad X Factor in Italia)

La cantante americana Whitney Houston è morta sabato pomeriggio all’età di 48 anni. Lo comunica il suo portavoce Kristen Foster.

Il luogo e le cause della morte non sono chiare, aveva dichiarato la Foster all’agenzia Associated Press. E’ il tenente Rosen della polizia di Beverly Hills a fare un po’ di luce sull’accaduto informando la stampa che il decesso è stato constatato alle 15:55 nella stanza della cantante, al quarto piano del Beverly Hilton Hotel. E’ stata la sicurezza dell’albergo a chiamare il 911 (il nostro 113, ndDM) alle 3:43 del pomeriggio ma in albergo era già presente del personale paramedico per una festa dei Grammy che ha cercato senza successo di rianimare la cantante. La polizia sta indagando ma, al momento, non ci sono segni di alcun intento criminale.

La morte della Houston arriva alla vigilia della cerimonia dei Grammy Awards che si terrà questa sera. E sembra che la Houston avrebbe dovuto prendervi parte. Il suo manager storico Clive Davis aveva dichiarato all’Associated Press che “E’ la sua notte preferita dell’anno … e chissà che alla fine della serata…“.

La Houston, nata a Newark il 9 agosto del 1963, era una delle più celebri, premiate e apprezzate cantanti al mondo, inserita dal Rolling Stones tra i 100 cantanti più popolari del pianeta. Ha riscosso successi anche al cinema, come attrice, in vari film tra cui si ricorda The Bodyguard (Guardia del Corpo).

La sua carriera aveva tuttavia subito un brusco arresto a causa della tossicodipendenza e dal travagliato matrimonio con il cantante Bobby Brown (info qui e qui).

La sua ultima apparizione in Italia risale al 21 ottobre 2009 quando presentò l’album ‘I Look to You’ nel corso della settima puntata di XFactor 3.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Dimitri Iannone
E’ morto Dimitri Iannone, ex allievo de Il Collegio


Andrea Purgatori
Andrea Purgatori poteva essere salvato. La consulenza dell’accusa: «Inerzia dei medici, cure sbagliate»


Carlotta Dessì (Facebook)
E’ morta Carlotta Dessì, giornalista Mediaset


Sandra Milo
E’ morta Sandra Milo

22 Commenti dei lettori »

1. pippo ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 03:08

R.I.P. – Ironia della sorte si diceva che fosse in trattativa per diventarne un giudice della versione americana di “x-factor”.



2. Tyrael87 ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 03:22

in un certo senso me l’aspettavo. RIP.



3. ANTONIO1972 ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 07:22

non riesco a crederci! pensavo che stesse meglio….



4. auri ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 08:22

fragile carattere per una grande voce poche donne hanno la sua voce! RIP



5. tania ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 09:13

Ciao voce da Angelo



6. Vincenzo ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 10:07

Ancora non ci credo… da un paio di giorni, mi frullava in testa la sua “The Best”, l’avevo ascoltata su MTV+ e ogni tanto la canticchiavo, oggi mi ritrovo la sua morte… non ho parole.

Una delle migliori voce che abbiamo avuto in assoluto!

E ancora una cantante portata via dall’assassino comune più spietato, la droga.

RIP Whitney.



7. Vincenzo ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 10:25

*I learned from the best



8. lucio voreno ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 10:45

Una grande cantante con una voce incredibile, che aveva saputo destreggiarsi bene anche come attrice, rovinata purtroppo da quel brutto ceffo del marito che l’ha condotta alla droga e depressione.



9. lca ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 10:52

La mitica The Voice se n’é andata. Lei che con la sua voce aveva aperto il mondo discografico alle cantanti di colore, lei che nella sua carriera ha vinto ben 6 Grammy e 22 American Music Awards, lei che con i suoi cd ha incantato milioni e milioni di persone in tutto il mondo, lei che con le sue I will always love you, I Wanna dance with somebody, When you Believe e Greatest love of all rimarrà per sempre nella storia della musica italiana. Riposa in pace The Voice.

P.S. Lo so, aveva un carattere debole e la sua vita privata é qualcosa di incommentabile. Ma almeno per le prime 24 ore cercate di ricordala per la sua voce.



10. lca ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 10:53

Musica mondiale, no italiana.. Sorry, errore.



11. Peppe93 ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 11:34

Sono senza parole! Una grande artista! Le sue canzoni erano spettacolari! Ciao Whitney!



12. MisterGrr ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 12:14

Sono senza parole e stranito.

Un altra voce angelica spezzata da uno stile di vita “discutibile”. Ma a che servono droga e altre merde?



13. pippo ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 12:35

si sa se per caso mediaset (mi sembra che i diritti siano i suoi) ha deciso di riproporre in suo onore “the bodyguard” nell’arco della giornata? io lo avrei messo al posto di “centovetrine” questa sera ed avrei rimontato tutta la puntata per spalmarlo nel daytime della settimana.



14. Schattol89 ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 12:37

Vincenzo: “The Best” è di Tina Turner



15. marcko ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 12:44

NOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



16. Giulia ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 13:07

Riposa in pace…



17. Silvano ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 13:33

Ciao Whitney,
una voce da angelo che adesso riposa tra gli angeli….



18. MisterGrr ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 13:45

Avete letto l’articolo di Pontifex a riguardo?



19. shiver ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 16:45

@MisterGrr Pontifex che schifo! Ho letto e commentato ma dubito che abbiano pubblicato il commento, fanno censura lo dicono loro stessi che si riservano di controllare i commenti



20. Mimì ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 18:27

Riposa in pace grande Whitney e delizia con la tua meravigliosa voce il paradiso dove sono sicura siederai accanto a Dio e e alla Madonna. Li incontrerai e canterai con altri grandi della musica che ti hanno preceduta, uno su tutti tuo fratello Michael ( Jackson ).



21. Mike ha scritto:

12 febbraio 2012 alle 20:41

Quando ho acceso il TG5 delle ore 13, mi aspettavo di sentire la notizia della neve come prima apertura: quando ho sentito, invece, questa notizia tristissima, ho smesso di fare quello che stavo facendo e mi sono girato “in automatico” verso il televisore con lo sguardo sconvolto…



22. Eva ha scritto:

13 febbraio 2012 alle 01:16

Tristissimo leggere questa notizia…le sue canzoni hanno fatto da colonna sonora alla mia adolescenza,la sua voce è stata una delle più belle in assoluto nella storia della musica mondiale,e mi infastidisce il fatto che si parli più dei problemi di droga e alcool che ha avuto che della sua voce spettacolare…quasi come se se la fosse cercata,se fosse una cosa giusta morire a 48 anni perchè hai abusato di alcool e droga nella tua vita(a parte che pare sia morta annegata per un mix di alcool e medicine che prendeva per la depressione)…insomma,tutti hanno problemi,sicuramente lei aveva tutto e ha fatto scelte sbagliatissime…ma sarebbe più carino,ora,ricordarla per le emozioni regalate dalla sua voce,e non per le sue tragedie personali.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.