15
gennaio

FRANCESCO PANNOFINO A QUELLI CHE CALCIO: “RAI3 STUDIA UN NUOVO PROGETTO PER LA SQUADRA DI BORIS”

Francesco Pannofino - Boris

Lodi lodi lodi ad Antonio Di Bella o a chi, tra i suoi uomini, ha deciso di sfruttare quel patrimonio di ironia intelligente che risponde al nome di Boris. Com’è noto la prima stagione della fuoriserie italiana ha finalmente debuttato sulla tv generalista in autunno in seconda serata su Rai3 dopo ben quattro anni dalla prima tv su Fox che risale all’aprile 2007.

Un incredibile ritardo sottolineato anche nella puntata odierna di Quelli che il calcio da Victoria Cabello in occasione di un collegamento con l’attore Francesco Pannofino (il frustrato regista Renè Ferretti nella serie) che ha comunicato al pubblico una gustosissima novità per i fan di Boris.

Stando a quanto dichiarato dal protagonista della serie, infatti, la squadra autoriale e il cast che hanno contribuito a far diventare Boris un piccolo gioiello nel panorama della fiction italiana sono stati arruolati da Rai3 per la realizzazione di un progetto televisivo che partirà il prossimo autunno e che è stato definito dallo stesso Pannofino come “il figlio di Boris“.

Con tutta probabilità non si tratterà quindi di una quarta stagione (la trama di Boris si è conclusa con un film dal finale piuttosto “chiuso”) e nemmeno di uno spin-off. Potrebbe forse essere un programma di intrattenimento e di satira televisiva? Al momento non si conoscono ulteriori dettagli, la notizia è che Boris è vivo e tornerà tra di noi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Boris
BORIS, LA ‘FUORISERIE ITALIANA’ SBARCA AL CINEMA: RIUSCIRA’ A MANTENERSI SU ALTI LIVELLI?


Boris 3 (cast)
BORIS 3: LA MIGLIOR SITCOM ITALIANA PER IL LANCIO DEL NUOVO FX


programmazione rai feste
Da Maleficent agli Oroscopi di Rai2, tutta la programmazione Rai per le feste


Doc - Nelle tue Mani 2
Rai, palinsesti gennaio 2022 – Tris di fiction su Rai 1. Arriva Il Complotto contro l’America su Rai 3

7 Commenti dei lettori »

1. Tommi ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 17:22

Ma è sicuro che sarà proprio Rai3 a farlo, è certo? Si è detto in Rai ma non di preciso la rete



2. ANTONIO1972 ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 17:26

non credo che la rai riesca ad eguagliare la qualità di sky e soprattutto la stessa libertà nel trattare qualsiasi argomento,ma spero ugualmente in qualcosa di valido



3. Vincenzo ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 19:13

MAGARI! Anche se la Rai non riuscirà a farlo come ha fatto Sky, spero proprio che lo rifanno…



4. Diegoz ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 19:52

Nota a margine..

Prima che la mandasse Rai 3 la serie è prima stata trasmessa da Cielo (non so se anche la 3° stagione)



5. luke ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 20:29

A me lui non piace.
Boris è una serie che mi incuriosisce per le tematiche, quello che mi rende perplesso è il cast e la produzione italiana.



6. Claudio ha scritto:

15 gennaio 2012 alle 23:57

Lunga vita a Boris, una boccata di ossigeno nel panorama fiction italiano!
Credo di non aver mai riso tanto con una serie tv italiana!



7. Vittorio ha scritto:

16 gennaio 2012 alle 16:03

Che bellissima notizia, mi sembra un progetto interessante, spero che si faccia.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.