17
febbraio

FESTIVAL DI SANREMO 2011: LA TERZA SERATA LIVE SU DM IN COLLEGAMENTO CON LA GIALAPPA’S SU RTL 102.5

Roberto Benigni al Festival di Sanremo

Qui si fa il Festival o si muore. Gli eroi dei due mondi sono Gianni Morandi e la sua “squadra”. A cavallo tra musica ed emozioni, Storia e spettacolo, toccherà a loro reggere i ritmi della terza serata di Sanremo 2011, interamente dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia. Un evento atteso e programmato con la cura delle grandi cerimonie, a cui la Rai sembra tenere davvero molto. Per l’occasione, i 14 “big” della rassegna canora eseguiranno ciascuno un brano significativo del repertorio nazionale, per ripercorrere in musica la storia del Paese.

Le canzoni scelte per celebrare l’importante anniversario sono tutte molto note, e la particolarità starà proprio nella personale interpretazione che ogni artista vorrà dare ad esse. Salvo stravolgimenti dell’ultimo minuto, ecco le esibizioni di stasera secondo la scaletta: Viva l’Italia Davide Van De Sfroos, Mamma Anna Tatangelo, ‘O sole mio Anna Oxa, Va pensiero Al Bano, Mille lire al mese Patty Pravo, La notte dell’addio Luca Madonia e Franco Battiato, Il cielo in una stanza Giusy Ferreri, Il mio canto libero Nathalie, Addio mia bella addio Luca Barbarossa e Raquel de Rosario, Here’s to You (La ballata di Sacco e Vanzetti) Modà con Emma, Mamma mia dammi cento lire Max Pezzali con Arisa, ‘O surdato ‘nnamurato Roberto Vecchioni.  E a seguire: Parlami d’amore Mariù La Crus, L’italiano Tricarico con Toto Cutugno.

C’è inoltre grande attesa per il super-ospite della serata: Roberto Benigni. Il premio oscar salirà sul palco dell’Ariston per eseguire a modo suo un’analisi dell’Inno di Mameli. Un momento in cui l’artista fonderà cultura, recitazione e ironia (con la possibilità di qualche riferimento pungente all’attualità politica). Tra musica e spettacolo la serata “patriottica” del Festival di Sanremo si annuncia una delle più ricche della kermesse 2011, da seguire e commenentare in diretta su DM. Dove sennò?

AFFILATE LE TASTIERE E PREPARATE IL TRICOLORE! VI ASPETTIAMO DALLE 20.40!

Ore 20.40: Si comincia con Daniel Ezralow che percorrere i corridoi del teatro Ariston in direzione del palco.

Ore 20.42: DM è in attesa di collegarsi con la Gialappa’s in diretta su RTL 102.5.

Ore 20.44: Gianni Morandi fa il suo ingresso sul palco.

Ore 20.46: In vista del ripescaggio di stasera, Morandi manda gli highlights degli eliminati.

Ore 20.49: Morandi presenta le “Muse del Festival di Sanremo“. Belen è vestita in giacca e pantaloni per far fare un casque’ alla Canalis. Il padrone di casa sottolinea l’amicizia tra le due primedonne. Ecco che arrivano anche Luca e Paolo omaggiano Giorgio Gaber cantando una canzone che fa ”Noi due siamo i due più stupidi…”

Ore 20.54: Si scorge in platea Enrica Bonaccorti! Intanto gli uomini del Festival spiegano la serata di stasera dedicata al centocinquantenario dell’Unità d’Italia. S’inizia il viaggio musicale con Davide Van de Sfroos che canta W l’Italia di Francesco de Gregori.

Ore 21.01: Belen introduce Anna Tatangelo che, abbandonato il “look maschile”, canta Mamma.

Ore 21.06: Luca e Paolo scherzano con Masi, seduto in prima fila accanto a La Russa. Arriva DM su RTL 102.5. 

Ore 21.09: Anna Oxa tutta in blu e con capelli cotonati canta O’ Sole Mio.

Ore 21.15: Albano accompagnato daIannis Plutarchos e Theodossiou Dimitra canta Va’ Pensiero.

Ore 21.20: Pubblicità.

Ore 21.25: Si riprende con Morandi che canta un brano di Gianni Bella, il cantautore, suo amico, che in seguito ad un ictus non può più cantare.

Ore 21.31: Standing ovation del pubblico per Gianni Bella, Morandi fa fatica a trattenere l’ emozione. Luca e Paolo presentano Patty Pravo che canta Mille Lire Al Mese.

Ore 21.36: Dopo aver pestato un piede a Belen, Gianni Morandi presenta Luca Madonia che canta La Notte dell’Addio. Franco Battiato dirigerà l’orchestra.

Ore 21.44: Dopo la telepromozione, Luca e Paolo ne approfitano per tracciare un primo personalissimo bilancio sulla tre giorni festivaliera. Raccontano che Morandi nella prima ora di trasmissione si agita, nella seconda si tranquilizza, nella terza si addormenta….Per far ridere Masi, invece, basta dire:  ”Tutti si chiedono quado Morandi canta? Ora ha cantato e si chiedono quando Morandi presenta?. Finite le battute, si torna alle canzoni: è la volta di Giusy Ferreri che propone Il Cielo in una Stanza di Gino Paoli.

Ore 21.52: Da XFactor a XFactor, è la volta di Nathalie che con lunghe extension rosse canta Il Mio Canto Libero di Lucio Battisti.

Ore 21.58: Addio mia bella addio è il brano proposto dalla coppia Luca Barbarossa e Raquel de Rosario.

Ore 22.02: Tra poco arriva Roberto Benigni, annuncia il padrone di casa. Intanto, consigli per gli acquisti.

Ore 22.09: I Modà con Emma Marrone cantano Here’s to you – la ballata di Sacco e Vanzetti. Singolare l’arrangiamento rocheggiante, l’esecuzione valorizza le voci.

Ore 22.14: Max Pezzali e Arisa rivisitano Mamma mia dammi cento lire.

Ore 22.18: Gianni Morandi va come un treno e presenta un’altra canzone. E’ ‘O surdato nnamurato eseguita da Roberto Vecchioni. Il professore intreccia la sua voce alle noti vibranti del mandolino e il pubblico in sala tiene il tempo con le mani. Esibizione coinvolgente, applauditissima. “Stiamo uniti, perchè sta arrivando Roberto Benigni“, ricorda Morandi.

Ore 22.27: Sul palco dell’Ariston arriva Roberto Benigni. Il premio oscar fa il suo ingresso in modo spettacolare, in sella ad un cavallo bianco. Regge in mano il Tricolore e grida: Viva l’Italia!!! Ero un po’ titubante per questo ingresso sul cavallo… è un periodo che ai Cavalieri non gira molto bene” Roberto parte a raffica, con un riferimento puramente casuale. Ed è subito grande show

Ore 22.34:Noi siamo qui per parlare esclusivamente del Festival, tanto non ci sono argomenti d’attualità. Avete chiamato Barbarossa per fare un piacere a Bossi, vero?

Ore 22.35: “150 anni che sono per una Nazione? Niente, l’Italia è una… minorenne“. Il pubblico se la ride, ma ad Arcore c’è qualcuno a cui fischiano le orecchie

Ore 22.37: Benigni è scatenato: “Non vorrei arrivasse una telefonata. In questi giorni due persone chiamano: uno è qua. Se chiamano, so già chi è”. In sala c’è il DG Rai Mauro Masi, che incassa il colpo.

Ore 22.40: ‘Robbberto’ inizia l’esegesi dell’Inno di Mameli.

Ore 22.44: “L’Italia è il primo Paese al mondo in cui prima è nata la cultura e poi la nazione…” Applausi. E subito dopo: “Garibaldi, Cavour e Mazzini sono entrati in politica per poi uscirne più poveri. Un Paese che non proclama i propri valori è pronto per la schiavitù“. Emozione all’Ariston.

Ore 22.47: Benigni raggiunge il leggìo. ”Fratelli d’Italia l’Italia s’è desta… Sveglia! L’unica maniera per realizzare i propri sogni è svegliarsi”

Ore 22.52: “Verdi compose il Va pensiero… aveva già previsto la fuga di cervelli dall’Italia

Ore 22.55:Che schiava di Roma… Umberto (Bossi?!, ndDM) guarda che il soggetto è la vittoria. La vittoria è schiava di Roma!”

Ore 22.59: “L’Unità d’Italia è talmente bella che permette anche a qualcuno di dire: io non la celebro!”

Ore 23.01: Benigni elogia la Lingua italiana poi spiega il motivo dei tre colori della nostra bandiera, che risale ad un verso di Dante Alighieri: “Chi altro può dire di avere una bandiera ispirata al poeta più grande del mondo?“.

Ore 23.10: Prosegue l’analisi di Roberto, monologo appassionato ed emozionante. Che forse inizia a dilungarsi troppo… In fondo siamo a Sanremo, il Festival della Canzone.

Ore 23.13: “Se la felicità si scorda di voi, voi non scordatevi della felicità

Ore 23.14:Non è l’Italia ad aver fatto il Risorgimento, sono gli Italiani

Ore 23.16: Benigni intona l’Inno di Mameli, senza accompagnamento musicale. Il pubblico segue in silenzio, col fiato sospeso

Ore 23.18: Standing ovation di tutto il teatro Ariston per la grande performance di Roberto Benigni.

Ore 23.19: Gianni Morandi: “Che uomo straordinario. E’ stato un momento unico, veramente emozionante

Ore 23.21: Elisabetta Canalis: “Non mi sono mai sentita così orgogliosa di essere italiana come questa sera, davanti a voi“. Pubblicità.

Ore 23.28: Riprende l’esecuzione dei brani in onore dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Tocca ai La Crus con Parlami d’amore Mariù.

Ore 23.31: Elisabetta Canalis presenta Tricarico, che stasera canterà L’italiano. A sorpresa arriva Toto Cutugno.

Ore 23.40: Tornano sul palco Luca e Paolo, che recitano “Odio gli indifferenti” di Antonio Gramsci per la gioia del Ministro La Russa, presente in sala. E’ pur sempre una serata patriottica, e le citazioni colte si sprecano.

Ore 23.45: Cantano i ragazzi del girone giovani.

Ore 23.47: Micaela esegue la sua “Fuoco e cenere“. Gaffe di Gianni Morandi, che ripete il leit motiv ’stiamo uniti’ ma si dimentica di introdurre coi sacri crismi la canzone in gara. Con una risata sdrammatizza l’intoppo.

Ore 23.52: Roberto Amadè canta “Come pioggia

Ore 23.56: Gianni Morandi diventa inflessibile e ricorda che la Rai non consentirà televoti dai call center. I truffaldini sono avvisati.

Ore 23:58:  Ci sono i Btwins con Mi rubi l’amore. “Mi rubi l’amore, mi lasci il tuo sapore, e dopo te ne vai” Il ritornello è orecchiabile, forse andrebbe bene come colonna sonora per un film da teeneger… ma nulla di più.

Ore 00.07: Marco Menechini canta “Tra tegole e cielo“, ultimo brano in gara per il gruppo giovani.

Ore 00.12: Belen Rodriguez balla in omaggio al cinema di Federico Fellini. Danza scatenata. Sullo sfondo scorrono immagini tratte dalle pellicole del grande regista. “Sei stata magnifica. Bellissima e brava!” esclama Morandi al termine dell’esibizione. Intanto… stop al televoto per le canzoni dei quattro giovani.

Ore 0.17: Va Pensiero di Albano è stata la canzone di repertorio più apprezzata della terza puntata del Festival. Grazie ai voti registrati dalla sua esecuzione sono stati raccolti 511.520 euro per la Fondazione per il cuore.

Ore 00.24: Arriva la busta con gli eliminati del girone giovani

Ore 00.25: Marco Menechini e i Btwins sono gli esclusi. Amadè e Micaela vanno direttamente alla finale di domani sera.

Ore 00.28: Sul palco ci sono i quattro eliminati tra i big. Sono Albano, Patty Pravo, Anna Oxa, Anna Tatangelo. Grazie al ripescaggio due di loro verranno riabilitati alla gara canora.

Ore 00.33: Patty Pravo ripropone “Il vento e le rose”. Seguiranno le altre tre canzoni in forma completa: una mazzata a quest’ora.

Ore 00.37: Anna Tatangelo canta (per l’ultima volta all’Ariston?) “Bastardo”. Cambio d’abito per Lady Tata, che infonde particolare pathos all’interpretazione. Esecuzione praticamente perfetta.

Ore 00.41: Tocca ad Albano e alla sua “Amanda è libera”. Partono i vocalizzi agli ultrasuoni dell’usignolo di Cellino San Marco: shhh, Albà fai piano che s’è fatta ‘na certa.

Ore oo.44: DM esprime solidarietà alle coriste e agli orchestrali di Sanremo, che ormai suonano da quasi quattro ore. Sic!

Ore 00.48: Anna Oxa intona “La mia anima d’uomo”

Ore 00.57: Morandi assieme a Luca e Paolo danno lo stop al televoto. Le Iene strimpellano Gaber alla chitarra…

Ore 1.00: Arriva la busta con i big ripescati!

Ore 1.02: Albano ritorna in gara. Massimo Giletti dalla platea esulta…

Ore 1.03: Anna tatangelo ripescata. Eliminati Patty Pravo e Anna Oxa.

Ore 1.06: Gianni Morandi chiude la serata interpretando l’Inno di Mameli. Bella esecuzione. Sullo sfondo compare il profilo luminoso della Penisola, con la scritta “nata per unire”. Termina così la terza serata del Festival di Sanremo 2011.

IL LIVE E’ FINITO! VI ASPETTIAMO DOMANI PER SEGUIRE IN DIRETTA LA QUARTA SERATA DEL FESTIVAL CON I DUETTI DEI BIG E LA FINALE DEL GRUPPO GIOVANI. NON MANCATE!

 



Articoli che potrebbero interessarti


SANREMO  2011: TERZA SERATA - 150 ANNI UNITA' D'ITALIA
FESTIVAL DI SANREMO 2011: IL CAVALIERE RIPORTA LO SHOW ALL’ARISTON. MA SI TRATTA DEL POETA ROBERTO BENIGNI


morandi
FESTIVAL DI SANREMO – QUESTION TIME: GRANDE ATTESA PER “L’ENTRATA PAZZESCA” DI ROBERTO BENIGNI. BOOM DELLE CANZONI SU I TUNES


Festival di Sanremo 2011, Regolamento. Gianni Morandi
FESTIVAL DI SANREMO 2011, IL REGOLAMENTO: 14 BIG E 8 GIOVANI (SCELTI A DOMENICA IN). MENO PESO AL TELEVOTO


Pagelle del Festival di Sanremo
LE PAGELLE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2011. PROMOSSI VECCHIONI E BENIGNI, BOCCIATI GLI OSPITI E LA CONDUZIONE DI MORANDI

476 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 » Mostra tutti i commenti

1. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:39

Buonaseraaaaa



2. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:40

good evening. Ciao principessa.



3. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:41

Ciao Peppe



4. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:42

Ciao a tutti!!



5. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:42

Ciao Gianluca!!!un bacio :)



6. RosaMou ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:42

ciaoooo!



7. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:44

Ciaoooo Rosaaaa



8. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:44

Bell’inizio!Io amo l’Italia caspita!!!



9. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:44

oggi crdo che rientri Anna, comunque grande inizio.



10. RosaMou ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:45

inizio bello, ci piace!



11. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:46

addirittura esclusioni clamorose



12. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:46

E pure la oxa.



13. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:49

Ma che balle questo ascensore :D



14. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:50

Vogliamo per caso parlare del trucco della Rodriguez? Sembra JOker…



15. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:51

oggi mi piace piu Belen



16. lauretta ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:51

ma le due signorine stasera vestite da sposini sopra la torta nunziale..?



17. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:52

@lauretta:ahaahahahah



18. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:52

Ciao Davide sei troppo divertente da Paola! Dove sei di bello?



19. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:54

Chi vorreste tra i ripescati?



20. lauretta ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:55

per me rientra la Tatangelo!!



21. RosaMou ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:56

@gianluca per me proprio nessuno ahahaha



22. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:56

Peppe: grazie. Sono un simpatico grassoccio :D Sono ancora in albergo anche se dovrei essere gia’ a cena!!!



23. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:56

Per me dovrebbe essere ripescata la Tatangelo



24. salvador ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:58

insomma Morandi Luca e Paolo sono ancora slegatissimi nei tempi, entrano male, lasciano dei vuoti non entrano nel ritmo…



25. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:59

Mi prendo degli insulti se dico che spero in Al Bano?
Gialappa’s:”Van de Sfroos costretto a cantare in una lingua nuova:l’italiano!” :)



26. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:59

Ma è de sfros?



27. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:59

A me questa conduzione non piace proprio. Dopo la prima puntata ero convinto in un 30% :D Devo cambiare mestiere?



28. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:59

Oh,Davide No frost che canta in italiano



29. mcooo ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 20:59

Ma chi e’ l’ospite della gialappa’s?



30. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:00

De Sfros domani dovrebbe essere ospite da Paola Perego insieme a tanta altra bella gente



31. salvador ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:00

bravissimo viva l’Italia è cantata benissimo…complimenti!!!



32. mcooo ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:01

@Davide
Dagli ultimi Sanremo ho capito che la conduzione piu’ fa schifo e piu’ fa ascolto.



33. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:01

@DM
Sono impazziti i meter!Ma io non impazzivo nemmeno per la Clerici…



34. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:01

Gianluca: idem!



35. Principessa_Vespa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:01

@Gianluca:veramente speri che rientri Albano in gara??? :D



36. lauretta ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:02

per uno che canta in lingua straniera, niente male…



37. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:02

mcooo: io.



38. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:02

voto per questa canzone 7



39. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:03

Pero’ il ritmo e’ veloce.



40. mcooo ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:03

Ana Tatangelo che canta Mama
eh vabè’…



41. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:03

Oddiooooo la Tatangelo!!!



42. Peppe93 ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:03

Bella Anna!



43. salvador ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:03

Belen sta crescendo, deve imparare a camminare sul palco, la Canalis, è ancora indietro, speriamo che si ricordi i titoli delle canzoni. L’unica che però deve passare è Patty Bravo la meno peggio anche perchè la sua canzone è rodata è una La cambio la vita a te dei poveri seconda versione.



44. mcooo ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:04

Da dove posso ascoltare i Gialappi dal pc?
@Camilleri
@Davide
@Leardi
Miraccomando agli spoiler stasera.



45. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:04

Ma e’ un mostro…



46. gioelisa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:04

Ciao a tutti!



47. Gianluca Camilleri ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:05

@Principessa
Io non sono un grande intenditore di musica,mi baso sulla melodia che mi resta nelle orecchie…



48. Davide Maggio ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:05



49. gioelisa ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:05

La tetta destra di gomma non si muove e fa una piega innaturale… La tetta dico…



50. lauretta ha scritto:

17 febbraio 2011 alle 21:05

ma che angioletto stasera la Tatangelo…! Beniamino Gigli secondo me si starà rigirando nella tomba..



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.