31
marzo

Michelle Hunziker conduce Io Canto Senior. Albano in giuria

Hunziker e Albano

Hunziker e Albano

Canale5 è pronta a far scaldare nuovamente le ugole. Con buona pace di Antonella Clerici, a partire da maggio la rete ammiraglia Mediaset proporrà due nuovi spin off di Io Canto: Io Canto Family e Io Canto Senior. Alla conduzione sembra certo l’arrivo di Michelle Hunziker che sostituisce l’”indaffarato” Gerry Scotti.

Dalle pagine di Gente, Albano ufficializza la sua presenza, in qualità di giudice nel talent per la terza età, e quella di Michelle che era stata giurata della versione classica in onda lo scorso autunno. Volto di Io Canto Generation anche Iva Zanicchi, pronta a tornare, nel franchise musicale di Canale 5, come dichiarato in una recente intervista a La Stampa.

Io Canto è stato rispolverato lo scorso autunno in una versione rinnovata, con l’aggiunta di Generation nel titolo, dopo diversi anni. Complici una collocazione comoda e un cast di primo piano, i risultati si sono rivelati soddisfacenti. Agli spin off (se di Io Canto o dei The Voice di Rai1, giudicate voi!) il compito di ripetersi.



Articoli che potrebbero interessarti


coach io canto family
Il cast di Io Canto Family


Fabio Rovazzi (da YouTube)
Fabio Rovazzi new entry in giuria a Io Canto Family. Confermati Al Bano, Berti e Amendola


Hunziker Francini Raffaele
Una volta Raffaella Carrà e Mina si spartivano il varietà. Ora Hunziker, Francini e Raffaele fanno da sole!


Io Anto
Io Anto – Diffidate dalle imitazioni: così The Voice Senior sfotte Io Canto

3 Commenti dei lettori »

1. Pianeta Urano ha scritto:

29 marzo 2024 alle 15:24

Prima i bimbi, ora i senior… ma non si vergognano di copiare così spudoratamente The Voice?
Albano poi pur di guadagnare andrebbe anche in un programma televisivo africano.



2. luca_parma ha scritto:

29 marzo 2024 alle 17:06

hanno la faccia come il cxxx.
senza vergogna proprio.



3. Salvatore ha scritto:

29 marzo 2024 alle 19:54

Ridicoli, imbarazzanti. Sono d’accordo con Pianeta Urano e Luca Parma, davvero senza vergogna.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.