9
maggio

Le fiction Rai in arrivo nella stagione 2023/2024: torna Sabrina Ferilli, Laura Morante nei panni di Alda Merini, finale per L’Amica Geniale

SABRINA FERILLI

Sabrina Ferilli (US)

Rai Fiction si prepara alla stagione televisiva 2023/2024 con un nuovo carico di produzioni seriali. Tra riconferme e prodotti del tutto inediti, che avranno come intento principale quello di raccontare l’Italia, ci ha pensato Maria Pia Ammirati, direttrice di Rai Fiction, a dare delle anticipazioni sui prossimi progetti della Tv di Stato.

Innanzitutto, sulle pagine di Repubblica, la Ammirati ha tenuto a precisare che le figure femminili saranno centrali nella serialità Rai che verrà. In primis, Roberto Faenza ha diretto il film su Alda Merini, che avrà per protagonista Laura Morante.

Mentre Cristiana Capotondi si calerà nei panni di Margherita Hack, come annunciato in precedenza, ci sarà spazio anche per la seconda stagione di Studio Battaglia, con le avvocatesse pronte a risolvere nuovi e difficilissimi casi. Arriverà inoltre la fine de L’amica geniale, con l’arrivo di Alba Rohrwacher e Irene Maiorino. Sulla Tv di Stato tornerà, dopo oltre 10 anni, Sabrina Ferilli, che sarà diretta da Fausto Brizzi in Gloria, ossia “la storia di un’attrice di serie di successo che vuole tornare al cinema. Inizia la tragedia della sua vita, perdendo la serialità perde i soldi, la casa, mente a tutti. Una riflessione sullo star system in una commedia“.

Tra le nuove proposte anche Prima di Noi, diretta da Daniele Luchetti. Ambientata ai tempi della Prima guerra mondiale, avrà al centro della scena tre generazioni di donne:

È una saga in sei puntate, girata in Friuli, su una famiglia contadina, scritta da Giulia Calenda e Valia Santella. Un giovane disertore arriva nel casolare dove vive la famiglia, una delle figlie si innamora di lui. La storia si evolve con il passare degli anni, attraverso le figure femminili“.

Lucio Pellegrini dirigerà, invece, il film sulle foibe. In questo caso, la protagonista sarà Maddalena, una ragazza istriana che dovrà lasciare la sua casa dopo il tragico 8 settembre. Un progetto che ha preso il via circa due anni fa e che va di pari passo con un nuovo tv movie sulla Giornata della memoria. Oltre a confermare l’arrivo di una fiction sulla vita di Mike Bongiorno, anche se non è stato ancora scelto chi interpreterà l’indimenticato presentatore, la Ammirati ha annunciato che Riccardo Donna girerà, nella città di Matera, La luce nella masseria, fiction nella quale una famiglia comprerà il televisore e cambierà il proprio modo di vedere il mondo.

Infine, tra le conferme Don Matteo con Raoul Bova, Lolita Lobosco, Imma Tataranni, Vincenzo Malinconico e Un Professore. Prosegue il progetto relativo a Riccardino, capitolo finale de Il Commissario Montalbano.

Penso di sì, ne stiamo discutendo. Per quanto riguarda Montalbano da parte nostra massima disponibilità

ha detto la Ammirati a proposito della fiction con Luca Zingaretti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Eden Golan, Israele (foto di Sarah Louise Bennet)
Rai sul pasticcio televoto dell’Eurovision: «Dati parziali erroneamente evidenziati»


Eurovision - Le percentuali del televoto
Pasticcio Rai all’Eurovision Song Contest: diffuse per errore le percentuali del televoto


Serena Bortone
Serena Bortone: «Sto valutando con avvocato e sindacato come affrontare il provvedimento della Rai»


Roberto Saviano
Rai ripesca Insider di Saviano

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.