8
luglio

K drama vs Telenovelas: il lato ‘non english’ di Netflix

netflix cafè con aroma de mujer

William Levy, protagonista di Cafè con Aroma de Mujer

L’America da un lato, il resto del mondo dall’altro. Nella galassia Netflix coesistono le grandi produzioni americane, ormai arroccate sugli stessi temi, e poi il “non english“, composto da nuove fucine creative, prodotti più convenzionali e pubblici che al global continuano a preferire il local. Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad una biforcazione tra le preferenze. Da una parte il boom della Corea del Sud, partito con Squid Game e proseguito con All of Us Are Dead e l’adattamento ‘distopico’ della Casa di Carta, per alcuni versi vicino a modelli di racconto anglosassoni, e dall’altro il successo delle latineggianti e imperiture telenovelas.

Ebbene sì, il genere più criticato e sbeffeggiato sopravvive anche nell’era della generazione Z, anche sul più nuovo dei modelli distributivi. Se la telenovela negli anni si è evoluta dando vita a prodotti più sofisticati, toccando temi forti e contaminandosi con altri generi, su Netflix vive anche nella forma più classica. Del resto, sembra fatta apposta per il binge watching: è un prodotto estremamente orizzontale, con segreti, colpi di scena e cliffhanger che ti incollano al video.

Al momento, nella classifica generale, per numero di ore viste nei primi 28 giorni, degli show brandizzati Netflix non in lingua inglese troviamo al primo posto Squid Game (1,650,450,000 ore) seguito da La Casa di Carta 5 e 4, All of Us are Dead, La Casa di Carta 3 e, al sesto posto (ma quarto se consideriamo i titoli) la telenovela colombiana Cafè con Aroma de Mujer (326,910,000 ore) che batte Lupin e serie (con sfumature da “novela”) come la spagnola Elite e la messicana Che fine ha fatto Sara?. Cafè con Aroma de Mujer è entrata nella top 10 settimanale di 19 paesi, riuscendo a figurare anche nella classifica giornaliera anche di Norvegia, Svizzera e Nigeria.

Yo soy Betty, la fea

Nella classifica global non english dell’ultima settimana (27 giugno – 3 luglio), che comprende anche show non originali Netflix, La Casa di Carta Corea è seguita dal fenomeno Yo Soy Betty, la Fea (da 29 settimane in top 10), telenovela di oltre 20 anni fa che vira sul comedy e che sul suolo tricolore furoreggiava su reti locali (ma ha avuto passaggi anche su Vero e Happy Channel). La versione originale di Ugly Betty è stata ideata dallo stesso autore di Cafè con Aroma de Mujer che si piazza al terzo posto ad oltre 5 mesi dal rilascio (ha debuttato a fine 2021). Al settimo posto Malverde – El Santo Patron, produzione di Telemundo da 80 puntate su un bandito messicano.

Cosa c’è da sapere sulle classifiche di Netflix

E’ bene fare delle precisazioni sulle classifiche di Netflix, di norma più indicative che esaustive. In primis il numero elevato di episodi delle telenovelas favorisce l’ingresso in top 10 che si basano sulle ore viste; allo stesso tempo, però, molte telenovelas non hanno la distribuzione globale a tappeto di prodotti originali Netflix come Squid Game, rimanendo – un po’ per ovvie ragioni, un po’ per costrizione – fenomeni legati essenzialmente al  Sudamerica e alla Spagna. L’impressione è che il K drama abbia un maggiore tasso di penetrazione ma che una telenovela come Cafè con Aroma de Mujer registri performance sul singolo paese elevatissime.

Nel catalogo italiano, ad esempio, mancano i tre titoli sudamericani sopra citati. A differenza delle serie tv che la precedono nella classifica generale, Cafè con Aroma de Mujer non è visibile su Netfflix nemmeno negli Stati Uniti, mercato in cui abbondano i latini. Nel nostro paese ha ottenuto risultati più che discreti La Regina del Flow, malgrado non sia stata doppiata e a dimostrazione di un interesse per tale genere di prodotto. Nel Belpaese, il successo della telenovela on demand è rimasto legato al catch up di prodotti come Il Paradiso delle Signore o Daydreamer che hanno letteralmente sbancato su Raiplay e Mediaset Infinity. Per questo motivo, non molto tempo fa, ci chiedevamo perchè nessuna piattaforma avesse mai acquistato İnadına Aşk (Amore testardo), produzione turca del 2015-2016 che vede tra gli interpreti principali Can Yaman. Ma questa è un’altra storia.

Cafè con Aroma de Mujer è il remake di Aroma de Cafè

Aroma de Cafè

Il titolo Cafè Aroma de Mujer dirà qualcosa a chi ha la memoria lunga. Si tratta del remake dell’omonima telenovela colombiana del 1994, in Italia ribattezzata Aroma de Cafè e arrivata su Rete4 nell’epoca in cui la golden age delle telenovelas era appena tramontata. E’ la storia di una giovane donna (detta Gaviota che significa Gabbiano) che da raccoglitrice di caffè diventa, con diversi stratagemmi, una manager di quella stessa azienda, di proprietà del suo grande amore che nel frattempo si è sposato. Una storia di emancipazione femminile, abbastanza moderna per i tempi. Sono seguiti diversi remake ma il più impattante è stato l’ultimo. Il trionfo della recente versione ha favorito l’ascesa del protagonista William Levy, attore cubano da 10,6 milioni di follower, qualche settimana fa alle sfilate milanesi come ospite di Dolce e Gabbana e prossimo protagonista della serie Paramount+ Montecristo.

Se il successo della nuova versione di Cafè con Aroma de Mujer è stato più impattante in streaming che sul lineare, l’originale è stata la telenovela colombiana più vista della storia del paese fino all’arrivo arrivo di Yo Soy Betty, la Fea. Corsi e ricorsi.



Articoli che potrebbero interessarti


Il successo di Lady Channel Dolce Valentina
TUTTI PAZZI PER LADY CHANNEL. MA PERCHE’ RETE4 NON RIPROPONE LE TELENOVELAS?


Sky
Sky, listino prezzi 2022/2023: tutte le offerte


Keep Breathing - Melissa Barrera
Keep Breathing… se proprio ce la fate!


Uncoupled - Neil Patrick Harris
Uncoupled, il ‘Sex and the City’ gay di Netflix

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.