15
dicembre

Rai, il Cda approva le nuove direzioni di genere: Coletta al prime time, Di Bella al daytime. Ammirati confermata alla fiction

Stefano Coletta, Antonio Di Bella

La rivoluzione Rai, ora, è in pieno corso. L’Ad Carlo Fuortes ha formalizzato le proposte per le nuove direzioni di genere, che di fatto sostituiranno quelle di rete. E il CdA odierno riunito a Milano ha dato il proprio via libera. Il cambiamento, che porterà a una vera e propria riorganizzazione interna, rappresenta il primo passo del nuovo piano industriale 2022-24 promosso dal top manager. Ecco i nomi dei nuovi direttori.

Il direttore di Rai1 Stefano Coletta è diventato il responsabile del prime time del servizio pubblico. Per l’attuale numero uno della rete ammiraglia si tratta di una promozione. Antonio Di Bella, attuale corrispondente da New York, avrà invece la direzione dei contenuti del daytime. Francesco Di Pace è stato nominato direttore di genere per le Serie tv e il Cinema.

Maria Pia Ammirati presiederà il settore delle fiction (di cui già si occupa) ed Elena Capparelli – attuale direttrice di Rai Play – assumerà la direzione dei Contenuti Digitali. Silvia Calandrelli, già alla guida di Rai Cultura, è ora la direttrice del settore Cultura ed Educational.

Luca Milano confermato a Rai Kids. Cambia invece la Direzione Documentari: Fabrizio Zappia prende il posto di Duilio Giammaria. A queste nomine proposte oggi ufficializzate si aggiungono quelle indicate nel Cda del 18 novembre scorso. Ovvero, la nomina dell’ex direttore del Tg3 Mario Orfeo alla guida della Direzione Approfondimento e di Alessandra De Stefano allo Sport.

Nel nuovo modello organizzativo le Direzioni di genere prendono il posto delle Direzioni di Rete e di altre Direzioni aziendali, secondo una suddivisione di competenze per argomento. Le Direzioni di Genere sono tenute d’ora in avanti a elaborare e curare la programmazione che troverà realizzazione a partire dal palinsesto estivo

si legge in un comunicato di Viale Mazzini.  Nella seduta di oggi, inoltre, il Consiglio ha anche approvato il piano di trasmissione e produzione della Testata Giornalistica Regionale per l’anno 2022.



Articoli che potrebbero interessarti


Fabrizio Salini
CdA Rai, slittano le nuove nomine. Ecco i favoriti alle direzioni di rete e dei tg


Loretta Goggi
Stefano Coletta apre al ritorno de I Migliori Anni, sognando nuovi programmi per Carlo Conti (e Loretta Goggi)


Stefano De Martino e Andrea Delogu
Tutti gli ospiti del Summer Hits. Coletta incensa De Martino: «E’ il volto identificativo di Rai2, per lui nuovi progetti in prima e seconda serata»


Carlo Fuortes
Nomine Rai, passa la linea di Fuortes: Di Bella all’Approfondimento, Orfeo retrocede al Tg3

3 Commenti dei lettori »

1. pietrgaf ha scritto:

15 dicembre 2021 alle 16:18

10 nuovi direttori, mentre ora quanti sono?



2. aleimpe ha scritto:

15 dicembre 2021 alle 17:31

Per Giammaria potrebbe esserci il posto lasciato libero da Di Bella a New York ?



3. Marco ha scritto:

15 dicembre 2021 alle 18:06

Tutto ciò da quando diverrebbe operativo?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.