1
luglio

Amadeus: «Sanremo ter? Ne stiamo parlando. Lo farei se fosse davvero un Festival della rinascita»

Amadeus, Stefano Coletta

L’ipotesi di un Sanremo ter gli ronza nella testa, non è del tutto esclusa. E già questa è una notizia. ne sta discutendo da tempo con il direttore di Rai1 Stefano Coletta, che è esplicitamente intenzionato a strappare un sì al conduttore. Almeno come direttore artistico della kermesse.

Amadeus, dopo l’iniziale rinuncia ad un ritorno all’Ariston, ora è molto più possibilista.

Quando mi viene chiesto di fare Sanremo è sempre un onore e un prestigio, anche se è per la terza volta. Ma proprio perché do un valore altissimo a Sanremo, penso che il terzo dovrebbe aggiungere qualcosa di più. Io ho sempre detto che ho un rapporto splendido con la Rai e con il direttore di Rai Uno Coletta e il vice direttore Fasulo. Stiamo parlando e dialogando, loro mi conoscono e sanno che per me la priorità è che ci siano le condizioni per fare un Sanremo della rinascita

ha affermato Amadeus nel corso della conferenza stampa del suo nuovo show per Rai – Arena 60, 70, 80 – in onda a ottobre in prima serata. Poi ha ribadito che le interlocuzioni in corso sono finalizzate a capire se la sua presenza potrà essere utile “a un terzo Festival importante, fatto come si deve fare e cioè alla grande“.

Il conduttore ha poi fatto riferimento all’ormai imminente rinnovo della governance Rai, spiegando che sarà importante capire anche se i nuovi vertici aziendali condivideranno la stessa visione ed i medesimi progetti per la kermesse.

Decisamente favorevole ad un rinnovo del sodalizio con Amadeus si è mostrato il direttore di Rai1 Stefano Coletta:

Ne stiamo parlando da tempo, lui ovviamente ci sta riflettendo. Dobbiamo capire quale sarà il potenziale espressivo di un Sanremo. Penso che al di là dello show sia innegabile il suo grande lavoro di direttore artistico, perché tornare indietro da quel tipo di lavoro sarebbe una regressione della cultura musicale dunque penso che quel lavoro dovrebbe continuare. Speriamo di andare in vacanza con una decisione presa

ha affermato il numero uno della rete ammiraglia Rai, anticipando – assieme al conduttore – che prossimamente andrà in onda su Rai1 un documentario che racconterà l’impegnativa realizzazione dell’ultimo Sanremo. “Dà esattamente l’idea del lavoro delle centinaia di persone che hanno costruito quel Festival” ha rimarcato Amadeus, mentre Coletta ha precisato che la messa in onda è prevista per un access all’avvio della prossima stagione. “Adesso tanta platea è in vacanza e io vorrei che lo vedessero tutti” ha commentato il direttore di Rai1

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Stefano coletta
Sanremo Estate, Coletta: «Ne stiamo parlando. Non c’è ancora una risposta chiara»


Amadeus
Amadeus, no a Sanremo 2022 ma sì all’Eurovision: «Prenderei in considerazione l’offerta. E’ pur sempre la Champions della musica»


Amadeus
Sanremo 2022, Amadeus lascia: «Non ci sarà l’Ama Ter»


Festival di Sanremo 2021
Sanremo, si pensa di cassare il PrimaFestival

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.