24
maggio

Amadeus, no a Sanremo 2022 ma sì all’Eurovision: «Prenderei in considerazione l’offerta. E’ pur sempre la Champions della musica»

Amadeus

Amadeus

“Pensateci: se quest’anno non ci fosse stato Sanremo, ora non saremmo qui a festeggiare la vittoria dei Maneskin in Europa: sarebbe stato un danno per la musica italiana”. Con un certo orgoglio, Amadeus “rivendica” il trionfo dell’Italia all’Eurovision Song Contest grazie al brano Zitti e buoni, che ha fortemente voluto al Festival di Sanremo. Il resto è storia nota, con il gruppo romano che ha sbancato sui due palchi più ambiti: quello dell’Ariston e quello di Rotterdam.

“Sono felicissimo per la band, ma non se ne parla”

dichiara Amadeus al Messaggero a proposto di un eventuale tris a Sanremo. Il successo dei Maneskin non gli ha fatto cambiare idea e ribadisce che Sanremo 2022 non sarà tra i suoi prossimi impegni:

Il Festival mi auguro di poterlo condurre ancora, se la Rai lo vorrà. Ma non nel 2022: Sanremo ha bisogno di energie particolari (…) Da gennaio a dicembre lavoro su tanti progetti, non c’è solo Sanremo nella mia vita: la mole di lavoro comincia a essere importante”.

Dovesse però arrivare la chiamata della Rai per l’Eurovision 2022, che torna in Italia dopo 31 anni, ammette che più di un pensierino è pronto a farcelo:

Prenderei in considerazione l’offerta. E’ pur sempre la Champions League della musica.

Proprio sulla conduzione dell’evento musicale ha parlato, senza sbilanciarsi, il direttore di Rai 1 Stefanio Coletta, che al Corriere della Sera ha ammesso di avere “un paio di idee”. La macchina organizzativa si metterà in moto a breve (“Tra maggio e giugno si mette a punto Sanremo, subito dopo si passerà all’Eurovision”, dice) e – aggiunge – “sarà l’occasione per mostrare la grande capacità della Rai di guidare una macchina così complicata e articolata”.



Articoli che potrebbero interessarti


Alessandro Cattelan
Eurovision 2022, scatta il toto-conduttore. Coletta: «Ho già un paio di idee»


Eurovision Song Contest
Eurovision 2022: in quale città italiana si svolgerà? Fioccano le candidature


Amadeus
Sanremo 2022, Amadeus lascia: «Non ci sarà l’Ama Ter»


Amadeus
#AmadeusTer a scatola chiusa!

14 Commenti dei lettori »

1. meringa ha scritto:

24 maggio 2021 alle 12:20

Caro amadeus, quest’anno gli ascolti del festival sono tracollati proprio perchè il (tuo) Sanremo ha somigliato più alla “selezione italiana per l’eurovision” che non ad un Sanremo tradizionale. Hai fallito, per cortesia fatti da parte.

Tralascio di commentare l’espressione “champions sulla musica” perchè fa già ridere così: la finale di champions fa 10 milioni di telespettatori in Italia e 3 miliardi nel mondo, l’eurovision di sabato ha fatto due milioni di telespettatori in meno di Amici la settimana prima.



2. aleimpe ha scritto:

24 maggio 2021 alle 12:50

Con lui anche Fiorello ?



3. Fed ha scritto:

24 maggio 2021 alle 13:05

@meringa vai a vedere quanti ascolti fa in tutto il mondo l’Eurovision prima di parlare a vanvera. Dico solo che in Olanda ha raggiunto il 90% di share, non esiste solo l’Italia. Inoltre è lo spettacolo non sportivo più seguito del mondo, serve altro?
Davvero non riesco a capire tutto questo astio verso questo contest.



4. pietrgaf ha scritto:

24 maggio 2021 alle 13:29

segnatevelo a Rai1 ora c’è Cattelan e parla pure bene inglese… sarà lui a presentarlo



5. ale ha scritto:

24 maggio 2021 alle 14:30

Mi spiace ma non credo sia fattibile perche’:
1) non mastichi una parola di inglese
2) solitamente l’organizzazione dell’Eurovision affida la conduzione a persone giovani
3) dovresti fare solo ed esclusivamente il conduttore perche’ non hai altra voce in capitolo essendo tutto in mano a EBU



6. Meringa ha scritto:

24 maggio 2021 alle 15:19

@fed

Evita di parlare tu a vanvera. Alla Rai interessano gli ascolti in Italia, non vende mica la pubblicità in Olanda. Che vogliamo fare se noi Italiani non ce lo filiamo? Persino Ballando con le Stelle, quando andava in onda in primavera, faceva più ascolti dell’eurovision, e costava un decimo. Dobbiamo spendere ogni anno 5 milioni di euro per far contento te, la comunità lgbt e gli europeisti della serie “siccome è europa allora dobbiamo esserci”?! La Rai non è un ente di beneficienza.

Per non parlare della svalutazione di Sanremo, che per me è la cosa più grave.

P.S.: no, l’eurovision non vince nemmeno tra gli eventi non-sportivi: la notte degli Oscar fa quasi un miliardo di telespettatori nel mondo, e sicuramente ne sto dimenticando altri.



7. LucaGrossi ha scritto:

24 maggio 2021 alle 15:39

Meringa hai fatto un elenco imbarazzante… mi spieghi cosa c’entra la comunità lgbt con l’Eurovision?



8. meringa ha scritto:

24 maggio 2021 alle 17:54

@LucaGrossi

Ho elencato dati d’ascolto, in quanto tali non opinabili. Quanto agli LGBT, per cortesia, non neghiamo l’evidenza: basta andare su instagram o twitter e il 90% di chi ne parlava aveva la bandierina arcobaleno dopo il nickname. Per non parlare dei “cantanti” vestiti da donna, oppure del trans con la barba di qualche anno fa. Purtroppo anche Sanremo con amadeus ha preso questa deriva, insieme ad altre cialtronerie eurovisive, e infatti gli ascolti sono crollati.



9. Antonio ha scritto:

24 maggio 2021 alle 20:12

Visti i nomi che stanno circolando mi domando se la Rai sa che Eurovision non può essere presentato in italiano come accadeva una volta.

@Meringa, a inventare numeri a caso siamo buoni tutti. Sai quanti sono gli abitanti delle terra? Ti prego non diciamo assurdità per cortesia.



10. Antonio ha scritto:

24 maggio 2021 alle 20:13

Ah dimenticavo, si vergogni per le castronerie che dice sulla comunità lgbt.



11. Antonio ha scritto:

24 maggio 2021 alle 20:46

Inoltre selezione italiana per l’eurovision cosa? Le canzoni di questo festival sono dei successi come non mai. A poco poi di due mesi dalla manifestazione le canzoni hanno conquistato venti certificazioni tra platino e oro, già record da oltre un mese e destinate ad aumentare.



12. Lorenzo78 ha scritto:

24 maggio 2021 alle 21:47

@Antonio

Ma veramente, sono pienamente d’accordo con te: c’è da vergognarsi a lasciare simili commenti. Ma ormai su questo sito roba del genere si legge sempre più spesso.

Per quanto mi riguarda ribatto il meno possibile perché chi vive su un pianeta tutto suo fatto di dati d’ascolto immaginari non è neanche in grado di comprendere le critiche.

Parlare di tracollo di ascolti per Sanremo è folle, oltre tutto in un’annata in cui le canzoni di Sanremo hanno avuto successo radiofonico e di vendite come non mai.
Ma non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire!



13. Minny ha scritto:

25 maggio 2021 alle 08:16

@pietrgaf
Sono d’accordo con te, Cattelan mi sembra adatto.
A fianco le metterei la Carlucci che anche lei parla benissimo l’inglese ed è brava a presentare, oppure la Ludovica Comello di Italia Got’s Talents.



14. Adriano ha scritto:

25 maggio 2021 alle 08:33

Si magari con Fiorello che fa il monologo sulle dita dei piedi…

Ancora non hanno capito che all’esc il conduttore è una figura di secondo piano (se non di terzo).



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.