18
maggio

Pagelle TV della Settimana (10-16/05/2021). Promossi Loren e Cuccarini. Bocciati Lea T e la sconfitta della Pausini

PAGELLE LORELLA CUCCARINI

De Martino e Cuccarini ad Amici

Promossi

9 ai finalisti di Amici. Si è conclusa un’edizione trionfale del programma di Maria De Filippi che ha raggiunto picchi d’ascolti inediti grazie ad un ritrovato meccanismo, meno varietà e più reality, ma anche alla presenza di concorrenti azzeccati che hanno fatto breccia sul pubblico televisivo e non solo. Dalla vincitrice Giulia passando per il “recordman” Sangiovanni o il diesel Aka7even.

8 a Sophia Loren. L’icona del cinema mondiale scrive una nuova pagina sul palco dei David di Donatello sul quale riceve la statuetta per miglior attrice protagonista. Emozionata, regala un momento intenso e appassionato con il suo discorso di ringraziamento.

7 a Lorella Cuccarini. Il ruolo di prof ad Amici, sulla carta riduttivo, l’ha rimessa a fuoco rinverdendo altresì illustri trascorsi.

6 alla Serata dei David di Donatello. La cerimonia declinata senza un briciolo di inventiva, o brio, viene salvata dagli interventi dei vincitori. La figlia di Mattia Torre, Sophia Loren, Sandra Milo e l’espressione della Pausini al momento della sconfitta sono tutti momenti in grado di lasciare un segno.

Bocciati

5 a Rula Jebral. La giornalista dà forfait a Propaganda Live lamentando la scarsa rappresentanza femminile nel programma. Crediamo, però, che anche se lo show de La7 fosse stato sessista, Rula avrebbe dovuto parteciparvi proprio per abbattere pregiudizi.

4 al botta e risposta Buongiorno Mamma vs Montalbano. Dopo 3 puntate al mercoledì, con discreto esito, la fiction con Raoul Bova si sposta al martedì in modo da evitare Montalbano, poi questa settimana torna nella collocazione originaria mentre per la sesta e ultima puntata si accomoderà al giovedì scansando il raddoppio (!) delle repliche della serie di Camilleri.

3 alla sconfitta di Laura Pausini ai David di Donatello nella categoria miglior canzone originale, vinta da Checco Zalone con Immigrato. Da un lato non si ha il coraggio di premiare o nominare il comico nelle categorie importanti, malgrado lo straordinario successo al botteghino, dall’altro si è avuto l’ardire di preferire la sua canzone, neanche tra le migliori del repertorio, ad un brano vincitore di un Golden Globe e nominato agli Oscar.

2 a Lea T. La modella spara a zero contro Verissimo, reo di posticipare una sua intervista registrata da mesi e al contempo dare spazio a Giorgia Meloni. “Silenziare certi gruppi è la prima mossa per continuare seduti in quel vostro trono sporco di sangue!” ha scritto sui social, augurandosi altresì che la sua intervista non sarebbe più uscita. Accuse che hanno portato una reazione forte da parte di Silvia Toffanin in puntata (per maggiori info clicca qui).

1 al comunicato di Mediaset con cui si annuncia la fine del Punto Z su Italia1. Parlano di conclusione al termine di un numero di puntate predefinito ma ciò cozza con quanto riportato dalla guida tv e con le dichiarazioni dello stesso Tommaso Zorzi sui social.  Si spingono pure oltre esprimendo soddisfazione per la “missione compiuta”, a fronte di ascolti pessimi e contenuti ancora più irrisori. Ma non era meglio tacere? per maggiori info clicca qui)



Articoli che potrebbero interessarti


Sophia Loren miglior attrice protagonista - David di Donatello 2021
David di Donatello 2021: Sophia Loren miglior attrice protagonista, Zalone batte Pausini – Tutti i vincitori


mara-venier-domenica-in
Pagelle TV della Settimana (3-9/05/2021). Promossa Mara Venier. Bocciato Giletti


isola burinos
Pagelle TV della Settimana (15-21/03/2021). Promosso Amici, bocciata l’Isola dei Famosi


Lorella Cuccarini
Lorella Cuccarini positiva al Coronavirus

3 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

18 maggio 2021 alle 12:54

Un’annotazione sul 9 a Amici, merito al programma e a chi lo ha costruito, ma c’è un dettaglio non di poco conto che va sottolineato ma che nella pagella è stato omesso, il record di ascolto è anche merito della Rai che non ha per tutte le puntate del talent controprogrammato, un comportamento benevolo della Rai che da un po’ contraddistingue il sabato sera Rai vs DE Filippi, una pax che ha una eccezione con Ballando, dove l’unica ad avere coraggio è la Carlucci che combatte stoicamente ottenendo ottimi riscontri.



2. Dobby ha scritto:

18 maggio 2021 alle 13:58

Rula Jebreal meritava 4-5 punti in meno solo per il fatto che esattamente un anno fa andò nella stessa trasmissione pur essendo anche in quel caso l’unica ospite donna. Ma forse perchè non era ancora scoppiata la psicosi da political correctness a causa della morte di Floyd.



3. Maria Cristina Giongo ha scritto:

20 maggio 2021 alle 11:47

Io boccerei tutti i comunicati stampa di Mediaset, soprattutto quando parlano di boom di ascolti e successo di trasmissioni ( addirittura al telegiornale!!!!) che invece…. hanno il più basso indice di ascolto! La mancanza di sincerità e trasparenza penalizza l’azienda; invece di ammettere che una trasmissione non ha ricevuto gli ascolti sperati! Punto e basta!

Tutti sanno leggere i dati auditel, si trovano anche su Davide Maggio. Parlo di quelli ufficiali, non dei “picchi” che non si sa dove …reperirli.

Lo stesso vale per Barbara D’Urso, che più stressa i telespettatori ogni santo giorno con il promo di Pomeriggio 5 vantandosi degli ascolti alti (?), che cosi’ alti non sono…. più le persone cambiano canale e quindi gli ascolti scendono maggiormente.

Le persone vogliono sentire che servizi ci saranno, che notizie; non gliene frega niente dello share della puntata precedente! E neanche di esclusive che non hanno niente di esclusivo…. perchè già trasmesse da giorni su altre emittenti ed interviste già attuate da altre loro trasmissioni, e riproposte di nuovo come….esclusive!

Possibile che mediaset non lo capisca? Umiltà e sincerità sono sempre vincenti. Non per niente Maria De Filippi, che veramente arriva alle stelle con i suoi ascolti, a partire dal pomeriggio con il 23% sino alla sera con oltre il 33% ( e mai se ne vanta!) viene seguita anche per il suo modo di condurre, garbato, riservato, professionale.

Quindi…i comunicati di mediaset meritano una bocciatura colossale!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.