21
aprile

Sky Italia, l’AD Maximo Ibarra si dimette

Maximo Ibarra

Svolta ai vertici di Italia. ha rassegnato le sue dimissioni da Amministratore Delegato della pay tv e, secondo quanto si apprende, lascerà la società a fine luglio. Il top manager – arrivato alla guida di Sky Italia nel 2019 -  starebbe per firmare un contratto per diventare AD e azionista di Engineering, società di information technology.

Secondo Repubblica, Ibarra era stato selezionato dai fondi azionisti già a inizio gennaio, ma prima di lasciare l’emittente satellitare aveva voluto portare a termine la riorganizzazione del gruppo e la partita sull’assegnazione dei diritti tv di Serie A (in realtà vinta poi a Dazn). Ora, ad assumere transitoriamente la guida del gruppo televisivo nel nostro Paese, sarà Steven Van Royen, Executive Vice President e Ceo Uk ed Europe di Sky.

L’uscita di Ibarra da Sky arriva dopo quella di Nicola Maccanico, che la lasciato l’incarico di EVP Programming del gruppo televisivo per andare a guidare il rilancio di Cinecittà.

Chi è Maximo Ibarra

Agli inizi della sua carriera, il top manager nato in Colombia nel 1968 (da madre italiana abruzzese), aveva lavorato in Telecom Italia Mobile come Marketing Analyst e in Omnitel Vodafone, ricoprendo diverse responsabilità e divenendo il Direttore Marketing del segmento Consumer. Successivamente, aveva ricoperto il ruolo di Direttore commerciale Italia in Dhl International, poi in Fiat Auto era stato Vice-president Strategies and Business Development della Business Unit Servizi, e in Benetton Group aveva lavorato Vp Worldwide Marketing e Comunicazione. Nel 2004 è entrato in Wind in qualità di Direttore Marketing della telefonia Mobile. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Direttore della Business Unit Consumer Mobile e, quindi, quello di Direttore della Business Unit Consumer Mobile e Fisso per poi diventarne Amministratore Delegato e Direttore Generale. È stato anche Amministratore delegato di Kpn, azienda leader nelle telecomunicazioni in Olanda.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Maximo Ibarra, ad Sky
Sky pensa a come evitare la fuga di abbonati: «Se la Serie A non ci fosse, ne scaleremo il costo dall’abbonamento». Apertura ad accordi con DAZN


Maximo Ibarra, AD Sky Italia
Diritti Tv, Sky protesta: «Accordo Tim-Dazn ha criticità concorrenziali. Danneggia la Serie A»


Maximo Ibarra
Sky, Maximo Ibarra è il nuovo amministratore delegato


sky
Diritti Tv Serie A, partita conclusa: Sky si aggiudica il pacchetto 2. Ecco quali match trasmetterà

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.