18
aprile

Mara Venier in lacrime a Domenica In: muore per COVID Carmela Fiorentino, storica gobbista del programma

Carmela Fiorentino

Carmela Fiorentino

La puntata odierna di Domenica In è iniziata in silenzio, senza la solita sigla. Mara Venier ha aperto in lacrime il trentaduesimo appuntamento del suo show domenicale, annunciando la morte della storica gobbista Carmela Fiorentino, alla quale era molto legata.

È venuta mancare per il Covid. Aveva poco più di cinquant’anni. Abbiamo sperato fino alla fine che ce la potesse fare, e invece non ce l’ha fatta”, dice la Venier.

La conduttrice aveva già ricordato le critiche situazioni della collaboratrice in altre puntate. La Fiorentino aveva perso anche il padre, sempre per COVID, da poche settimane. Lascia il marito Fabrizio, che aveva conosciuto proprio a Domenica In, e tre figli.

In tale clima, lo spazio del programma dedicato al Covid assume ancor maggiore valore e Mara Venier mostra tutta la sua rabbia proprio davanti al professor Francesco Vaia, direttore dell’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani, ospite di Domenica In.



Articoli che potrebbero interessarti


Mara Venier
Mara Venier, incidente in diretta. Domenica In chiude in anticipo – Video


Mara Venier, Francesca Fialdini
Venier-Fialdini, scoppia la pace in diretta


conferenza Domenica In
Domenica In, Mara Venier: «Vincerà Amici». E snobba Francesca Fialdini – Video


I Fantastici della zia Mara
I Fantastici della Zia Mara: la Venier cerca ‘nuovi artisti’ per il talent di Domenica In

2 Commenti dei lettori »

1. Meke ha scritto:

18 aprile 2021 alle 16:29

Ma scusate, due gobbiste nel giro di tre giorni? Venerdì la Clerici ha detto che ne è morta pure una di meno di 50 anni…….



2. CISCA ha scritto:

19 aprile 2021 alle 09:59

R,I,P Carmela Fiorentino



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.